Informazioni generali sui carrelli della cucina

Avete mai pensato di mettere un carrello da cucina in casa? Un carrello da cucina, un carrello per cucina che possa servirvi a tenere sotto mano e in ordine tutto quello che vi serve per cucinare appunto. Di carrelli per cucina ce ne sono tanti, abbiamo il carrello da cucina in legno, il carrello da cucina in acciaio, un carrello da cucina pieghevole che possa essere riposto poi quando non serve più. Abbiamo anche chi apprezza il carrello da cucina di design anche perché è giusto avere sia il gusto di una cosa bella così come un carrello da cucina salvaspazio che sia in grado di essere anche un carrello da cucina economico. In questo articolo vedremo vari carrelli per cucina e vari prezzi così che si possa avere tutta la possibilità di scegliere con attenzione quello che ci serve in casa e a quale budget di prezzo vogliamo arrivare.

Abbiamo tutti bisogno di un carrello da cucina per portare il cibo a tavola quando abbiamo molti ospiti a cui fare da mangiare. O avere, semplicemente, a portata di mano la nostra frutta e verdura quando non è necessario averli in frigo. O, ancora più semplicemente, per avere uno spazio aggiuntivo che abbiamo sempre a portata di mano per conservare tutto ciò di cui abbiamo bisogno.

Qualunque sia la nostra ragione, oggi troviamo on line e nei negozi moltissimi tipi di carrelli da cucina, regolabili in quasi tutti gli spazi da cui sono costituiti e anche in tutti i vari materiali di cui sono fatti, pratici e semplici.

Perché tu sia sempre consapevole dell’acquisto che stai per fare è bene che tu sappia che stiamo ragionando su quelli che sono i modelli più conosciuti di carrelli da cucina, quelli che sono più usati sul web, quelli che hanno il migliore rapporto qualità – prezzo.

Da quali parti sono costituiti i carrelli della cucina

I carrelli sono costituiti da parti differenti così come molto probabilmente è differente l’utilizzo che noi vogliamo fare di questo tipo di oggetto per la cucina. Abbiamo, infatti, chi lo usa come banco di frutta e verdura fresca e chi lo usa per portarlo a tavola quando abbiamo ospiti come carrello su cui inserire piatti e piattini della cena.

Il carrello, quindi, è formato da diversi elementi che ti consentono di sfruttare meglio lo spazio per archiviare le tue cose. Tra questi elementi, che fanno parte del carrello, troviamo gli scaffali, di diverse dimensioni e di formati altrettanto differenti, con i quali conservare piatti, lattine e altri oggetti che servono sempre in cucina.

Tra questi elementi abbiamo anche i vassoi quelli che servono a conservare frutta e verdura, così come possiamo avere scaffali in cui si possono riporre posate, utensili da cucina, vino e bottiglie di altre bevande.

Controlla lo spazio che hai nella stanza e non avere paura di controllare, sempre e comunque, anche quella che è la struttura del carrello proprio, una struttura che è in grado di donare eleganza e praticità a tutta la cucina.

Di quali materiali sono fatti i carrelli da cucina

In ogni confronto tra i carrelli della cucina troviamo sempre differenze tra i diversi materiali di produzione, i più comuni sono i metalli plastificati, il legno e la plastica quella più grezza.

Nel caso del metallo plastificato, che è il materiale più comune tra quelli che sono i prodotti che hanno minor appeal dal punto di vista del design, abbiamo a che fare con carrelli con una base in metallo robusta ricoperta da una speciale plastica bianca brillante che serve a dare una linea migliore. Va comunque tenuto bene perché può usurarsi o arrugginirsi facilmente.

Nei carrelli quelli in legno la chiave di lettura per capire la qualità del carrello è sempre il legno, legno che è in grado di non assorbire gli odori e di restare intatto anche a distanza di tempo. Ovviamente anche il legno va curato, va curato bene nel tempo, con dei prodotti appositi

Infine citiamo i modelli in plastica che sono quelli che costano di meno ma che alla fine potrebbero anche resistere per un bel po’ di tempo. Attenzione a chi mette, senza nessuna attenzione appunto, i prodotti all’interno degli scaffali. La plastica non è materiale che permette chissà quale resistenza e si usa una certa forza è possibile che quegli stessi scaffali si deformino.

Quali opzioni di design e dimensioni ci sono per i carrelli della cucina?

Quello che mi interessa dire è che dobbiamo distinguere due tipi diversi di carrelli per la cucina, infatti abbiamo quelli che si servono di chiavi e brugola per essere montati e quelli che sono già montati così com’è e che quindi possono essere direttamente essere inseriti nella nostra cucina senza grossi momenti di difficoltà nel montaggio. Anche per quanto riguarda il design e le dimensioni è bene sapere che questo tipo di oggetto per la cucina può essere sia molto minimale di metallo o anche di legno, così che, in entrambi i casi, possa poi confondersi e mimetizzarsi con quello che è l’arredamento della cucina. Molto interessi sono quelle che sono le dimensioni del carrello che possono essere, ovviamente, scelte in base a quella che è la grandezza della cucina e anche quello che è l’utilizzo di quello che è il carrello.

Come scegliere i carrelli per la conservazione della cucina giusta per le tue esigenze?

Quella che è la dimensione più giusta per la nostra cucina già ci porta a poter scegliere quello che è il carrello migliore per noi, poi è chiaro che come abbiamo già detto possa essere il materiale quel tipo di disamina critica che può farci scegliere un prodotto invece che un altro. Non bisogna mai avere paura di dire che quello che vogliamo debba essere un prodotto buono invece che scegliere un carrello più economico, in plastica, che dura dalla sera alla mattina. Noi non abbiamo bisogno di un prodotto che si rompe dopo un secondo ma abbiamo bisogno, in maniera più che palese, di un prodotto per la casa che sia molto resistente, proprio perché abbiamo a che fare con un carrello in cui vengono inseriti dei prodotti più o meno caldi e più o meno pesanti, quindi è molto giusto che questo tipo di oggetto per la cucina sia fatto bene, non si deteriori o si spezzi nel momento in cui viene messo sullo scaffale un piatto troppo caldo o pesante.

Come prendersi cura adeguatamente dei carrelli della cucina?

Per determinare quali carrelli da cucina multifunzione acquistare è assolutamente necessario prendere in considerazione le seguenti quelle che sono le migliori raccomandazioni possibili:

Utilizzi: Il primo parametro che devi prendere in considerazione al momento di decidere quale carrello della cucina acquistare sarà considerare quale uso ne farai. Come dicevo prima si può parlare del carrello come di una sorta di espositore di frutta e verdura avrà un utilizzo diverso rispetto a un carrello che serve a portare un bel po’ di piatti o una pentola piena di cibo fumante.

Materiali con cui è prodotto: i materiali con cui viene prodotto il carrello della cucina ci aiuteranno a determinare se sarà più o meno resistente e durevole nel tempo rispetto a quelli costruiti con altri materiali. Tra i carrelli da cucina quelli fondamentali sono fatti con acciaio inox e legno duro.

Peso: il peso del carrello della cucina è strettamente correlato ai materiali con cui fabbricato. Se quello che stai cercando è un carrello da cucina che deve essere spostato da un luogo all’altro questo dovrà essere il più leggero possibile. È assolutamente necessario tenere presente che il peso del carrello della cucina deve essere aggiunto al peso degli oggetti che si intende posizionare sul carrello o all’interno del carrello e poi da lì decidere quello che sia il materiale preferito.

Ruote: Anche se è comune trovare carrelli con le ruote non tutti i modelli includono quel pratico set di ruote che aiutano nel loro movimento. Verifica di quali materiali sono fatti i cerchi delle ruote e se sono adatti al tipo di pavimento della tua casa. Esistono alcuni tipi di ruote che non sono consigliate per chi ha il parquet ad esempio.

Volume: Non è importante solo il materiale con cui è costruito il carrello ma anche il volume che occupa in una stanza.

Design: vari modelli per vari materiali, questo è quello che può essere molto interessante per arredare la casa.

Prezzo: quella del prezzo sarà quella variabile che determinerà quale carrello della cucina acquistare. Prima di sceglierne uno invece di un altro vediamo bene quali possano essere le esigenze che modificano la nostra scelta in questo o quel senso. Vediamo insieme quei modelli che ci sembrano più o meno interessanti. E vediamone 5 modelli.

 

1. LANGRIA 3LK6NOID-XCSTUK-F1 Revisione

Langria è un’azienda cinese, una di queste nuove aziende che sbanca in maniera evidente quella che è la tradizione di altre aziende che non sono così economiche. Perchè questo è quello che va detto: non c’è assolutamente nulla da eccepire su quella che è la qualità- prezzo di queste aziende qui ma al tempo stesso si può dire che hanno distrutto il libero mercato con una distribuzione capillare e dei prezzi che sono assolutamente imbattibili e che quindi sono difficili da far diventare battibili, appunto, dal punto di vista concorrenziale.

Questo è un carrello che costa davvero molto poco ed è assolutamente interessante anche perché con i 4 scaffali è bene in grado di accogliere più di 40 chili di peso. Parliamo di un modello molto sobrio, con le rotelle, che è molto bello da vedere anche perché di un’eleganza naturale, non forzata in nessun modo. Ci si può mettere di tutto, anche fotografie e libri, quindi non utilizzandolo in cucina.

Molto nero, scaffali ben distanziati, splendide rotelle con cui poterlo spostare in giro da una stanza all’altra, quindi molto duttile dal punto di vista dell’arredamento, non c’è che dire.

Modello in vari colori, è in metallo quindi è considerato uno di quei carrelli che si può usare per svolgere varie funzioni contemporaneamente.

Vantaggi:

  • facilissimo da montare

Svantaggi:

  • nessun commento negativo è stato riscontrato sul web

 

2. SoBuy FRG12-R Revisione

SoBuy è un’azienda tedesca che è molto brava nel vendere accessori, più o meno grandi, per quello che è l’arredamento della casa. Come l’azienda cinese di prima queste sono aziende che hanno vissuto un momento di grande vigore con quella che è la distribuzione mondiale grazie a portali di vendita on line. Grazie a questo, infatti, abbiamo degli oggetti facili da montare e molto belli da vedere che costano decisamente poco. E’ molto giusto che la distribuzione faccia la differenza perché vengono venduti molti pezzi e quindi si riesce a mantenere i prezzi molto bassi.

Questo è un prodotto molto carino che è in grado di accogliere serenamente un paio di scaffali molto ben congegnati, di metallo e poi un paio di ante di un armadietto che chiude questo bel carrello multifunzione. In pratica possiamo mettere la tv su quello che è lo scaffale più in alto, un fornetto o un forno a microonde per quello che è lo scaffale di mezzo e si può usare come credenza quello che è l’armadietto in fondo.

Proprio l’idea della credenza è quella che più mi ha conquistato quando ho visionato per la prima volta questo prodotto. Infatti stiamo parlando di un bel carrello che non è solo carrello ma è certamente uno di quegli acquisti multifunzione che fa la differenza.

Questo che non è un carrello come tutti gli altri in effetti è un po’ meno considerato solo un carrello porta oggetti ma può fare da spazio tv e fornetto oltre che conservare pile di piatti e bicchieri in quella che è la credenza finale.

Vantaggi:

  • un bell’oggetto di arredamento, molto colorato e carino

Svantaggi:

  • un bel da fare per essere montato alla perfezione

 

3. Wenko 12285100 Revisione

Wenko è un’azienda molto importante che dal 1959 si occupa di arredamento e complementi d’arredo per la casa. Azienda tedesca di grande tradizione, negli anni ha rinvigorito i propri clienti con una distribuzione in più di 80 paesi al mondo grazie anche alla vendita on line. Questo tipo di azienda è perfetta per quello che rappresenta, cioè prodotti molto minimali ma fatti molto bene, con materiali estremamente robusti, e ottimi perchè versatili anche nella stessa casa, come in questo caso qui.

Questo è un modello molto versatile, può essere usato nell’ambiente che si preferisce e non possiamo non dire che sia un carrello molto bello e molto solido, tutto in metallo. Questo carrello va benissimo sia per essere usato in cucina sia per essere usato nel bagno come carrello su cui appoggiare gli asciugamani puliti. Avendo anche le rotelle può essere serenamente appoggiato dove meglio ci sembra che stia e dove più viene usato.

Qualità molto interessante per questo tipo di carrello che è tutto in metallo e non c’è nulla di meglio per questo tipo di complemento di arredo che è molto interessante e molto versatile da utilizzare.

Il color metallo permette, appunto, di far sì che questo tipo di carrello possa essere usato in qualsiasi stanza della casa e con qualsiasi tipo di arredamento. Non abbiate timore di essere avventati nella scelta, in questo caso non posso non ammettere che è davvero un oggetto carino da vedere.

Vantaggi:

  • molto versatile, si può usare in parecchie stanze della casa e questo rende il carrello molto usato

Svantaggi:

  • nessun commento negativo è stato riscontrato su questo tipo di oggetto

 

4. LANGRIA 8ETPD2EQ-YKUK-F1 Revisione

Questo modello, sempre Langria quindi un bel modello robusto di fattura cinese, è molto versatile, sempre per la teoria che il metallo è molto più accattivante da tenere in casa e non c’è nulla di meglio da vedere perché quello che vediamo è un bel carrello con le ruote che può essere messo in qualsiasi parte della casa ed è ben chiaro che starà bene dove sta, senza se e senza ma. Prezzo molto basso e scaffali molto robusti per questo carrello che può essere usato come espositore di frutta e verdura ma anche come porta asciugamani in un bagno bello di una casa altrettanto bella. Il prezzo, che anche in questo caso è decisamente poco, resta sempre basso grazie al fatto che abbiamo a che fare con una distribuzione capillare e che questo fa sì che i prodotti vengano venduti in massa al punto tale da poter essere molto economici sul web.

Come dicevo nel paragrafo precedente io non posso non sostenere che questo tipo di modello sia versatile anche perché, con il metallo, davvero possiamo posizionarlo dove vogliamo e saremo sempre convinti di quello che andiamo a fare.

Il metallo plastificato colorato di bianco è perfetto per essere usato dappertutto, così come è molto comodo usare questo tipo di modello sia in bagno che in cucina. Immaginate che grazie al fatto di avere le rotelle sarà molto facile considerare questo carrello non solo come versatile ma anche come trasportabile da una parte all’altra.

Perché costa davvero molto poco ed è decisamente robusto per il prezzo che ha.

Vantaggi:

  • bello e facile da montare

Svantaggi:

  • qualcuno sostiene che i materiali siano troppo leggeri e quindi diano un senso di instabilità

 

5. Metaltex 340634 Revisione

Metaltex è un’azienda che viene fondata in Svizzera, a Mendrisio in quella che è la Svizzera italiana. Il capo dell’azienda, negli anni dell’apertura, che è nel primo dopoguerra, si chiama Egidio Morandi e dopo pochi anni sposta l’azienda sul lago di Como. Fin da subito l’azienda si è occupata di filo di ferro e di utensili per la cucina e per la casa. Negli anni l’azienda si apre all’Europa aprendo filiali in Francia e in Germania fino ad arrivare agli Stati Uniti negli anni 80. Parliamo, ancora adesso, di un’azienda in piena salute che è molto rinvigorita da questa che è l’epoca della distribuzione mondiale grazie ai portali di vendita on line. Per questa ragione parliamo di prodotti molto buoni a dei prezzi che sono decisamente bassissimi.

Questo è un carrellino da cucina molto semplice ma al tempo stesso di una totale resistenza essendo di metallo. Non possiamo non ammettere che per il tipo di prezzo bassissimo proposto uno pensi di trovarsi davanti a un vero e proprio scarto di produzione. Invece abbiamo un modello in metallo molto bello e molto solido con cui avere a che fare.

Questo è un carrellino che è molto piccolo e molto funzionale, non c’è assolutamente nulla da dire, stiamo ragionando su un prodotto che è molto carino, molto interessante come espositore di frutta e verdura per tenere sempre gli alimenti a portata di mano.

Molto bello e robusto, è un prodotto in metallo molto facile da montare e che si può appoggiare anche in pochissimo spazio.

Vantaggi:

  • bello, piccolo, leggero e maneggevole

Svantaggi:

  • qualche commento dice che per la troppa leggerezza non si stabilizza

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui