Se stai pensando di comprare il frullatore vecchio che hai a casa, o di valutando di comprarne uno nuovo perché ti stai trasferendo a vivere per la prima volta, questo è l’articolo che fa per te. Prima di tutto vogliamo dirti che non avere il frullatore a casa potrebbe sembrarti fattibile, ma in realtà è un utensile davvero molto utile oltre che multifunzionale. Infatti se pensi che con un frullatore riuscirai a fare solo dei frullati sei davvero fuori strada. È vero che lo scopo principale dei frullatori è quello di creare frullati, ma si possono preparare tante altre cose, puoi preparare deliziosi drink da condividere con i tuoi ospiti, potresti creare salse e condimenti come hummus o guacamole, addirittura potresti tritare del ghiaccio o preparare omogenizzati. Il fatto di avere un unico prodotto che ti consenta di fare tutte queste cose ti risulterà anche una buona scelta dal punto di vista economico, infatti non dovrai comprare prodotti apposta per triturare il ghiaccio o per fare omogenizzati. Si tratta di un utensile tutto in no, che permette di risparmiare soldi ma anche spazio in cucina.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

ELECTROLUX ESB2500

5.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

IKICH GDKCCP094AB-SVIT

5.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

KENWOOD HDP302WH

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

BOSCH MSM66120

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

PHILIPS HR3556/00

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Quali sono i vantaggi di comprare un frullatore blender?

Comprando questo tipo di frullatore non solo avrai un prodotto multifunzionale come ti abbiamo detto prima, ma sarai anche in grado di condurre più semplicemente una vita sana.

Quante volte avrai cercato di perdere peso e seguire delle diete che alternano a cibi solidi, cibi liquidi come frullati? Senza frullatore per smoothie sono quasi impossibili da fare. Invece con un frullatore al massimo ci metterai 2 minuti. E sì perché un altro vantaggio dei frullatori è che in pochi istanti avrai delle ricette pronte.

Per ora quindi sappiamo che avendo un frullatore a casa potrai seguire una dieta sana e creare le ricette in modo molto veloce. Ci sono infatti tantissimi libri ricettari o varie ricette su internet su come creare dei gustosi frullati, per una dieta detox, per una colazione proteica o qualunque sia il tipo di dieta o alimentazione che stai seguendo.

Un altro vantaggio non da meno è la praticità e la facile manutenzione di questo utensile, della quale parleremo più approfonditamente in un paragrafo a parte. Un frullatore occupa pochissimo spazio, soprattutto il frullatore ad immersione, inoltre con solo lavare il frullatore si può considerare la manutenzione completata.

Da quali parti è formato un frullatore?

Ci sono due frullatori tra i quali bisogna distinguere, il frullatore a vaso e il frullatore ad immersione. Il frullatore a immersione è un pezzo unico con un’impugnatura e delle lame a un’estremità per poter triturare gli alimenti. Il frullatore a vaso, come lo è anche il frullatore professionale è composto da varie parti che andremo a vedere:

  • Lame
  • Vaso
  • Motore

Quando si acquista un frullatore expert o di uso domestico bisogna valutare tutte le caratteristiche di ogni singola parte per scegliere in modo corretto quale fa più al caso nostro e alle nostre esigenze domestiche.

Partiamo dalle lame, questo sono il cuore del frullatore, la loro robustezza e quanto esse sono affilate sono una delle caratteristiche più importante. Queste possono essere fatte in acciaio inossidabile, come consigliamo, o in altre leghe di metallo. Il miglior materiale sarebbe l’acciaio perché questo non si ossida, e rimane intatto dopo parecchi anni di uso anche quotidiano. Si devono cercare lame anche ben affilate, perché queste permetteranno di tagliare la frutta in modo molto più semplice e più efficacemente. Fai molta attenzione a non mettere mai le dita vicino alle lame, e ad utilizzare il frullatore per frutta lontano dai bambini, perché potrebbero risultare pericolosi.

Il vaso: anche il vaso del frullatore gioca un ruolo fondamentale, infatti è in esso che versiamo gli alimenti che andremo poi a consumare. Di solito i vasi possono essere in tre materiali fondamentali o di plastica o di vetro oppure di policarbonato. Anche la loro capacità può variare. La differenza di materiale potrebbe influire sui frullatore prezzi. Il vaso di plastica potrebbe essere più economico, si potrebbe rompere meno facilmente, e questi due sarebbero davvero dei vantaggi interessanti. Come contro però abbiamo che la plastica difficilmente si può lavare in modo semplice in lavastoviglie, e si sporca facilmente assorbendo gli odori e i colori del cibo. Un vaso in plastica inoltre non permetterebbe di vedere all’interno del frullatore e capire quale è lo stato del frullato o di qualunque cosa vi si stia preparando all’interno. Un vaso in vetro potrebbe essere svantaggioso in quanto se cade potrebbe rompersi, ma permette di vedere all’interno e monitorare la situazione di ciò che si sta preparando, oltre a essere un materiale facilissimo da pulire, che si può inserire in lavastoviglie e che non assorbe odori o colori degli alimenti. Si pensi per esempio a fare una salsa con l’aglio e poi voler fare un cocktail, di certo non si vorrà farlo in un contenitore che puzza di aglio.. Il policarbonato potrebbe essere la soluzione in quanto non assorbe gli odori ed è più difficile da rompere.

La capienza del vaso ha importanza in quanto se si vuole preparare un frullato o un cocktail per più persone è indispensabile che si possa mettere all’interno una buona quantità di ingredienti. Tutto dipende molto dall’utilizzo che vuoi dare al tuo frullatore. La maggior parte dei vasi sono graduati, per misurare bene le quantità mentre si inseriscono gli ingredienti e non fare a occhio e senza dover sporcare i misurini.

Un dettaglio da non dimenticare legato al vaso è il tappo o il coperchio, alcuni si chiudono ermeticamente e in modo completo impedendo che nessuno schizzo possa fuoriuscire, questo li rende pratici e soprattutto igienici, per non sporcare tutto quello che c’è in cucina. D’altra parte però quelli che hanno un buco permettono di introdurre altri ingredienti durante il processo e mentre si sta frullando, e questo potrebbe risultare una caratteristica conveniente.

Come ultima parte abbiamo lasciato il motore, non che questa parte sia meno importante, anzi. Se le lame sono il cuore del frullatore, possiamo considerare il motore il cervello di questo utensile. La potenza del frullatore, la capacità di triturare alcuni elementi, dipende molto dalla potenza del motore che si misura in Watt. Il motore lavora in sinergia con le lame, quindi se sei alla ricerca di un frullatore tritaghiaccio è bene che tu cerchi un frullatore con il motore abbastanza potente e delle lame resistenti a questo tipo di utilizzo.

Queste sono solo le parti basi e presenti in tutti i frullatori a vaso. Molti frullatori arrivano però con vari accessori ed altri gadget che possono risultare molto utili ma possono anche far variare il prezzo. Il frullatore miglior prezzo è quello che arriva semplice senza troppi accessori, questi poi si possono comprare separatamente una volta che si sa specificamente di quali accessori si ha bisogno.

Come scegliere il miglior frullatore?

Come sempre non vi è una risposta corretta e assoluta a questa domanda. Tutto dipende molto dalle proprie esigenze e da quello che si sta cercando. Per esempio se stai cercando un mixer frullatore che funziona a immersione o se invece ne cerchi uno a vaso. Questa è la prima distinzione che devi fare quando stai cercando, scegliere il modello. Cercheremo di indirizzarti elencandoti le differenze perché tu possa capire quale è la scelta giusta da fare secondo le tue esigenze.

Il mixer arriva senza un vaso in dotazione, significa che ne dovrai comprare uno a parte o potrai utilizzare ciò che hai disponibile a casa, quindi la capienza e la grandezza di questo potrai sceglierlo tu in modo del tutto arbitrario. Inoltre non vi è un coperchio, quindi bisogna fare attenzione a non sporcare in giro, è maggiormente consigliato per fare vellutate, zuppe, salse, ripieni cremosi e omogenizzati. Il frullatore mixer, di solito è fatto in plastica o in metallo, è molto economico, si pulisce facilmente ed è pratico e maneggevole.

Un frullatore a vaso, di solito più costoso, ma ti permetterà di fare tutte le ricette che puoi fare con il mixer, oltre a altri gustosi frullati. Il frullatore a vaso non è migliore, ma solo più potente e versatile, per scegliere quello che fa più al caso tuo è bene che confronti i vari modelli che esistono, che come potrai immaginare sono davvero tanti.

Tra le varie cose da tenere in considerazione sia che tu voglia comprare un mixer o un frullatore a vaso ne indichiamo tre, oltre al fatto di dover valutare le varie parti che ti abbiamo detto in precedenza:

  • Capienza
  • Potenza
  • Resistenza

La capienza è il primo punto che analizzeremo, questo può variare a seconda dell’utilizzo che si darà al frullatore, ci sono dei frullatori praticissimi per una persona che hanno la misura di un bicchiere, per farsi solo un frullato del gusto che preferisci e lo stesso vaso potrebbe essere portato in giro, per avere il tuo beverone sempre a portata di mano per uno snack nutriente.

Questa soluzione molto pratica per alcuni potrebbe risultare scomoda o non utile per altri, che magari hanno in mente di preparare dei gustosi frullati per tutta la famiglia a colazione o a merenda, o di organizzare una serata a base di drink. In questo caso bisognerà cercare un frullatore con una capacità maggiore, almeno di un litro per poter fare almeno quattro bicchieri del frullato o del drink che si preferisce.

Un altro fattore da considerare, come abbiamo detto, è la potenza. Questa caratteristica sarà in grado di determinare quali azioni riesce a fare il frullatore e quali elementi un frullatore potrà triturare. Vedendo la potenza dell’utensile sarai in grado di capire se questo può servire come tritaghiaccio oppure no. Più sarà potente inoltre più si sarà vicino alla performance di un frullatore expert. Prima di frullare certi alimenti o di dare la funzione di tritaghiaccio al tuo frullatore ti consigliamo di leggere con attenzione il foglio con le istruzioni. Ricordati che qualsiasi utilizzo improprio potrebbe invalidare la garanzia del frullatore.

Come ultima caratteristica tecnica da controllare abbiamo messo la resistenza, ovvero il periodo di attività che riesce a sopportare un frullatore. Alcuni frullatori possono compiere la sua funzione per lunghi periodi, altri dopo un unico utilizzo hanno bisogno di un attimo per raffreddarsi e poi ripartire. Questo potrebbe non sembrare un inconveniente se si tratta di un frullatore a uso domestico, ma se si tratta di un frullatore che si utilizza in un locale o in un bar questi momenti di pausa potrebbero essere controproducenti.

Siamo sicuri che se valuti queste tre caratteristiche a seconda delle tue necessità, sarai in grado di fare un’ottima scelta. Certamente potrai prendere in considerazione altri fattori di tipo tecnico, come i pulsanti e la facilità di utilizzo, e altri più o meno rilevanti, come il peso e le misure di questo piccolo elettrodomestico.

Manutenzione del frullatore

Come tutti i piccoli elettrodomestici il frullatore ha bisogno di manutenzione. Il fatto è che stiamo parlando di un utensile che ha le lame e quindi che potrebbe essere pericoloso, perciò ci vuole particolare attenzione. Il lavaggio dopo ogni utilizzo è davvero necessario, e questo deve avvenire solo quando il frullatore è completamente scollegato e non vi è il rischio che possa partire in modo accidentale, infatti potrebbe essere un pericolo. Il lavaggio è molto facile nel caso in cui si faccia immediatamente dopo l’utilizzo, altrimenti il cibo potrebbe incrostarsi e la pulizia diventare molto più difficile.

Cerchiamo di aiutarti con certi passaggi, per rendere la manutenzione del frullatore più semplice:

La pulizia del vaso diventa molto facile e veloce se una volta fatto il frullato e svuotato il vaso, all’interno di esso vi si inseriscono alcune gocce di sapone per piatti e dell’acqua. Poi si può semplicemente far partire il frullatore a una velocità bassa, e in questo modo tutte le parti del vaso verranno risciacquate con acqua e sapone. Una volta finito questo processo, che dura circa un minuto, potrai risciacquare il vaso o metterlo in lavastoviglie se è di vetro per un risultato ancora migliore.

Per una pulizia più approfondita del vaso ci sono anche altri metodi più specifici. Infatti il vaso potrebbe essere in plastica, questo materiale di solito assorbe colori e odori, che possono diventare sgradevoli. Colori e odori possono essere rimossi con dei semplici passaggi. Se vuoi rimuovere un odore forte che ha impregnato il tuo vaso o delle macchie ostinate ti basterà utilizzare delle gocce di sapone liquido, mezzo limone tagliato alla bene e meglio e un po’ d’acqua. Quando il vaso arriva a metà, fallo andare per un paio di minuti. Se il metodo del limone non funziona puoi provare ad utilizzare dell’aceto.

La parte più difficile è quella delle lame. Queste sono molto affilate e bisogna fare attenzione. Come abbiamo detto prima evita che il cibo si secchi o si incrosti, soprattutto in queste zone, perché poi la pulizia diverrà più difficile. Utilizza una spugnetta, preferibilmente spessa e passala su queste. Per una pulizia più profonda potresti utilizzare uno spazzolino, in grado di rimuovere le eventuali incrostazioni.

La base dove è collocato il motore non deve venire mai a contatto con l’acqua, certe zone interne si potrebbero rovinare irreparabilmente. Un panno per la polvere rigorosamente asciutto è abbastanza.

Per quanto riguardata un mixer, o frullatore ad immersione dovresti soltanto preoccuparti della pulizia delle lame e della parte che viene a contatto con il cibo. In questo caso le indicazioni sono molto simili. Si consiglia di immettere il mixer in un recipiente contenente dell’acqua e poche gocce di sapone e far partire il mixer per circa uno o due minuti. Vedrai che si inizierà a creare della schiuma, e sarà questa stessa schiuma che il mixer forma a lavare le lame. La parte che non viene a contatto con il cibo la puoi pulire semplicemente con un panno umido.

Come vedi sono dei passaggi molto semplici e facili da seguire, che ti permetteranno di fare un corretto utilizzo del tuo frullatore in modo anche quotidiano anche per diversi anni. Se qualche parte si rompe ti consigliamo di fartela riparare presso rivenditori autorizzati che utilizzino pezzi originali. Il fatto è che le lame si possono consumare, e i frullatori con il vaso di vetro potrebbero rompersi.

Queste sostituzioni potrebbero supporre un costo aggiuntivo, ti consigliamo di comprare un elettrodomestico che sai che è di qualità, anche se comporta un costo frullatore più alto, per evitare che vari pezzi si rompano piano piano rendendo il frullatore un elettrodomestico che non funziona più in poco tempo.

Come utilizzare un frullatore?

Il frullatore è uno degli elettrodomestici da cucina più facili da utilizzare in assoluto. Il suo utilizzo è molto intuitivo, spesso vi è un unico pulsante che permette l’accensione e lo spegnimento, altri pulsanti potrebbero farti decidere la velocità alla quale vuoi che girino le lame. Come vedi non c’è molto da imparare, e non vi sono nemmeno display digitali che di solito possono aiutare, ma anche confondere gli utenti.

L’utilizzo così semplice, la manutenzione veloce lo rende davvero un prodotto per la cucina molto ambito. Abbiamo anche detto che è multi funzionale poiché con questo si riescono a fare molte ricette sfiziose, ecco allora che ti spieghiamo come utilizzare il frullatore domestico o il frullatore professionale a seconda dell’ambito che tu preferisca. Puoi utilizzare il frullatore per fare:

Frullati: è l’utilizzo che viene in mente per primo, infatti il nome arriva proprio dall’utensile. I frullati possono essere di frutta o verdura con l’aggiunta di varie spezie o condimenti. Al giorno d’oggi sono molto di moda, poiché è una forma semplice di mangiare in modo semplice certi alimenti in grandi quantità, si possono frullare tutte le verdure o tutti i frutti. Sta a te decidere quali a seconda dei tuoi gusti. Oltre al fatto che ci sono tantissime ricette in giro, noi ti consigliamo di sperimentare secondo il tuo palato per creare dei frullati sfiziosi in grado di saziarti e che sono molto nutritivi soprattutto dal punto di vista delle vitamine.

Passate di verdura: un ottimo modo per fare in modo veloce le passate è l’utilizzo del frullatore, anche di quello ad immersione. Si sa che molti non apprezzano le verdure, ma una volta che questi non sono visibili all’occhio è più facile mangiarli. Certi sapori potrebbero essere camuffati dai condimenti e potrebbero passare via senza farsi notare. È uno stratagemma molto utilizzato dai genitori per far mangiare vegetali ai bambini in modo semplice.

Omogenizzati: questi sono il cibo quotidiano di bambini molto piccoli ma anche di anziani. Con il frullatore si riescono a fare in un attimo davvero, si può fare una grande quantità di omogenizzati e poi congelarli oppure solo la quantità di cui si ha bisogno. Se mangiati freschi gli omogenizzati conservano tutte le proprietà del frutto o della verdura di cui sono fatti, inoltre essendo fatti in casa non contengono alcun tipo di conservante. Questo garantisce un’alimentazione naturale per i piccoli e per i più anziani.

Frappè: che dire di questa golosità? D’estate quando si vuole qualcosa di freddo e fresco chi può dire di no a un frappè alla fragola o al cioccolato? Il gusto lo decidi tu, basta mischiare latte ghiaccio e un gelato del tuo gusto preferito! Non avrai bisogno di andare in gelateria.

Salse: Con un frullatore potrai fare la salsa che vuoi tu in un batter d’occhio, da un hummus cremoso a una maionese casalinga, dal guacamole al pesto. Dai sfogo alla tua fantasia e farai felici i palati di tutta la tua famiglia.

Drinks: Potrai fare dei cockatil da fare invidia, non attenerti alle ricette classiche di daikiris, cipirinha, ma mescola a tuo piacimento per moltiplicare i sapori.

Come vedi gli utilizzi del frullatore sono davvero infiniti. Avrai potuto notare che non tutte le ricette sono salutari, anzi puoi indulgere con frappè, salse e tutto quello che vuoi. La versatilità del frullatore lo rendono un utensile da cucina adatto ad ogni nucleo familiare, sia che tu sia single, abbia una famiglia numerosa o che voglia organizzare eventi.

Fattore economico: i frullatore prezzi

Purtroppo al momento di fare un acquisto bisogna fare i conti con il proprio budget e la propria situazione economica. Non basta soltanto però valutare un costo o il prezzo per poter sceglier, bisogna cercare il miglior frullatore qualità prezzo. È sempre il rapporto tra questi due fattori a determinare quale sia alla fine il miglior frullatore. Un prezzo basso non è sempre sinonimo di bassa qualità infatti marchi poco conosciuti potrebbero essere delle vere e proprie rivelazioni, ti consigliamo prima di procedere con l’acquisto di leggere opinioni e recensioni di chi un modello specifico l’ha già provato, è bene sapere i pareri di chi quello specifico frullatore lo ha usato o lo utilizza. Si sa che i frullatori professionali di solito hanno un prezzo maggiore rispetto a quelli che si utilizzano in ambito domestico. Nonostante ciò spesso capita di trovare frullatore in offera expert. Ti consigliamo infatti se stai cercando di risparmiare di cercare oggetti in saldo o in offerta, aspettare fino agli appositi periodi quando la merce viene scontata o giorni come il venerdì nero, dove molti siti online fanno tanti ribassi e gli oggetti arrivano a un prezzo molto basso. Alcuni frullatori li puoi trovare veramente a poche decine di euro, mentre quelli di tipo professionale che si possono utilizzare in una gelateria per i frappè o in un locale per preparare cocktail, senza dimenticare tutte le ricette che si possono fare in un ristorante, sono molto più costosi ma anche più performanti.

Non ti consigliamo di comprare un frullatore usato, anche perché potrebbe non essere stato mantenuto correttamente per quanto riguarda la pulizia. Se invece sei deciso per un frullatore di seconda mano, magari comprato a un amico o parente, ti consigliamo di lavarlo e igienizzarlo correttamente seguendo le nostre indicazioni. Almeno sarai sicuro di utilizzare un utensile igienizzato.

Concludendo

Speriamo che questo articolo abbia toccato punti interessanti e che ti sia sembrato utile se sei alla ricerca di questo piccolo ma efficace utensile di utilizzo domestico e professionale. Molte volte si è certi di voler un articolo, ma non si sa da che parte iniziare con la scelta, perché in commercio le opzioni sono tantissime e le opinioni cambiano a seconda del soggetto. Il nostro scopo con questo articolo è quello di indirizzarti a fare la scelta migliore, abbiamo pensato di presentarti 5 diversi frullatori con delle caratteristiche differenti perché tu possa familiarizzarti con alcuni dei modelli che riteniamo più validi. Prenditi il tuo tempo per valutare i diversi modelli e scegli con attenzione, se c’è bisogno recati in un negozio dove potrai vederli e toccarli per valutare meglio anche i materiali o farti aiutare da qualche commesso, che possa rispondere alle tue domande e ai tuoi dubbi, paragonando anche vari modelli diversi presenti. Ti auguriamo una buona scelta e soprattutto ottimi frullati e tutto ciò che potrai creare con il tuo nuovo frullatore!

 

1. Electrolux ESB2500 REVISIONE

Electrolux ci propone un frullatore di una praticità mai vista. Questo marchio innovativo ci presenta un frullatore con due bottiglie pratiche e resistenti in tritan.

Queste bottiglie si staccano dal frullatore per poter essere portate in giro, questo ti permetterà di godere del tuo frullato dove tu più lo preferisca, in ufficio, in macchina o anche mentre sei in palestra dopo un allenamento. Inoltre le bottiglie in dotazione con questo frullatore sono due, il che significa che ti puoi preparare due frullati differenti quando esci per avere la tua scorta, oppure se siete in due in casa ognuno può avere il proprio bottiglione da portarsi in giro senza bisogno di avere due frullatori differenti. Sembra interessante no? Le bottiglie sono da 600 ml e hanno il tappo di colori differenti, per poter essere differenziate, inoltre il marchio propone altri bottiglioni che si possono comprare separatamente e che hanno anche capacità differenti.

La plastica di cui sono fatte le bottiglie non contiene bisfenolo A nè ftalati, questo per garantirti la massima sicurezza e sapere che se stai facendo qualche pappina ai tuoi figli puoi stare tranquilla. Il materiale con cui sono fatte non assorbe odori, quindi non preoccuparti lo stesso bottiglione può contenere un giorno del pesto e il giorno dopo un frullato alla banana e non te ne accorgerai nemmeno!

Davvero molto consigliato per chi ha una vita frenetica, che non ha molto tempo da dedicare alla cucina nè per quanto riguarda la preparazione che la pulizia di essa, ma per chi vuole avere uno stile di vita sano e non rinunciare alla frutta e alla verdura.

Alcune caratteristiche tecniche:

Il motore è di 300 Watt, questo fa sì che le lame possano fare 23mila giri in un solo minuto, per una consistenza dei frullati davvero morbida e vellutati.

Vantaggi:

  • Due bottiglie
  • Prezzo conveniente
  • Alta Qualità

Svantaggi:

  • Rumoroso
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. iKich GDKCCP094AB-SVIT REVISIONE

iKich ci presenta un frullatore quattro in uno, dove possono essere scelte ben 5 velocità diverse e una potenza che arriva fino ai 400 Watt.

Questo frullatore ha anche un occhio di riguardo per l’ambiente grazie alla classe di efficienza energetica A+++.

Si tratta di un frullatore di tipo professionale, ma dal prezzo molto contenuto. Questo frullatore arriva con diversi oggetti per poter compiere al meglio le sue funzioni. Vi è un mixer, una ciotola con la capacità di ben 500 ml, una tazza per misurare le diverse quantità e arriva fino a 600 ml e una pratica frusta, per miscelare e lasciare le ricette molto lisce e vellutate.

Grazie alle diverse velocità che si possono scegliere si possono avere consistenze differenti a seconda di quello che si sta preparando e a seconda della texture che preferiamo. Questo frullatore ha delle lame che riescono a fare fino a 15 mila giri al minuto, impensabile raggiungere gli stessi numeri facendo il lavoro a mano. Otterrai le tue ricette di frullati davvero in pochissimi secondi.

Il fatto che arrivi con tutto ciò di cui c’è bisogno è davvero un punto in più, infatti non dovrai preoccuparti di fare spese ulteriori dopo questo acquisto. La sua qualità è di tipo superiore, ad un prezzo inferiore rispetto ad altri prodotti sul mercato. Le lame di questo frullatore sono fatte in acciaio inossidabile, e sono molto affilate, per ottimi risultati.

Un grande vantaggio è che il frullatore non fa molto rumore quando viene utilizzato. Non è utile solo per fare frullati, ma anche per impastare per poter fare una torta.

Il suo utilizzo è davvero intuitivo, anche se si consiglia sempre di leggere le indicazioni di sicurezza, per farne un uso corretto. Il fatto che si possa smontare rende anche più facile la pulizia delle singole parti, che avviene anche in modo separato.

Vantaggi:

  • Poco rumoroso
  • Smontabile
  • Prezzo

Svantaggi:

  • Pesante
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Kenwood HDP302WH REVISIONE

Quando si parla del marchio Kenwood molti sanno che si va sul sicuro. Si tratta infatti di un prodotto di ottima qualità, qualunque sia il prodotto. La fama del marchio è rinomata in tutto il mondo. In questo caso il marchio ci presenta un frullatore Triblade che funziona ad immersione.

Quando si compra questo frullatore ci sono degli accessori inclusi:

Il primo accessorio di cui arriva in dotazione è una frusta in acciaio inossidabile che ti permetterà di fare golosissime ricette, sia creare impasti per torte o montare uova. Otterrai migliori risultati che se lo facessi a mano, non solo perché otterrai una consistenza priva di grumi, ma anche perché il tempo che impiegherai sarà nettamente inferiore.

Come secondo accessorio invece si ha un bicchiere graduato, che ti permetterà di capire in modo semplice e pratico le misure con una capacità di 750 ml. Per complementare questo bicchiere vi è anche un coperchio fatto in gomma che permette di mantenere i cibi che si sono preparati o che si stanno per preparare riparati dall’aria e sempre freschi.

Fortunatamente tutti gli accessori possono essere lavati in lavastoviglie per una maggiore comodità e praticità.

Alcuni dati tecnici:

Il motore ha una potenza di ben 800 Watt, per risultati davvero professionali. Le vellutate, gli impasti e frullati non avranno nemmeno un grumo. I risultati perfetti si raggiungono in pochissimo tempo.

  • Le velocità che si possono scegliere sono ben due
  • Le dimensioni del prodotto sono: 7,3 x 7,3 x 42 cm mentre il suo peso è di 962 g

Si tratta di un utensile multifunzionale, pratico e che non ingombra molto. Il fatto di essere smontabile permette di riporlo anche negli angoli più piccoli senza portare via troppo spazio. Si può anche lasciare in vista dato il suo design elegante in colore bianco, grigio e trasparente.

Vantaggi:

  • Smontabile
  • Qualità
  • Eleganza

Svantaggi:

  • Non professionale
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Bosch MSM66120 REVISIONE

Se ti diciamo Bosch di sicuro ti vengono in mente prodotti per il fai da te o per il giardinaggio, fatto sta che fanno anche dei piccoli elettrodomestici di uso casalingo e che elettrodomestici e utensili aggiungerei, infatti questo sono di ottima qualità, così come gli altri prodotti del marchio.

Ecco allora alcune caratteristiche di questo frullatore ad immersione che è anche il prodotto più venduto su Amazon:

Il frullatore ha un design semplice e minimal, i colori di questo sono bianco e grigio.

Il materiale di cui è fatto il piede del frullatore è acciaio inossidabile e ha ben 4 lame che in pochi minuti riescono a tritare, tagliare e sminuzzare tutto quello che gli si propone, dalla frutta alla verdura, senza eccezioni.

La potenza del motore arriva fino a 600 Watt, e le diverse velocità possono essere regolate a seconda della consistenza che si voglia raggiungere in quello che si sta preparando. Le velocità tra cui scegliere sono ben 12 diverse e un velocità massima che è la velocità turbo.
Le misure di questo frullatore sono 5,5 x 6,2 x 39,3 Centimetri e il peso è di 1,24 chili. Non solo è pratico e leggero, ma si può anche riporre senza occupare troppo spazio, per non ingombrare gli affollati armadi della cucina. L’impugnatura è comoda infatti è stata creata in forma ergonomica e con un rivestimento morbido, per un utilizzo comodo dell’utensile. Gli accessori di questo frullatore possono essere lavati in modo semplice, anche perchè si possono anche inserire nella lavastoviglie.

Anche il prezzo è molto conveniente, facendo di questo prodotto uno dei migliori per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo. Conta con un sistema anti splash innovativo per evitare di schizzare o che si crei il fastidioso effetto vuoto mentre si frulla quello che si sta preparando.

Vantaggi:

  • Rapporto Qualità/Prezzo
  • 12 Velocità diverse

Svantaggi:

  • Coperchio non lavabile in lavastoviglie
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Philips HR3556/00 REVISIONE

Anche il rinomato marchio Philips non è voluto rimanere indietro con la moda dei frullatori e ne ha creati tanti. In questo caso il modello proposto è della Viva Collection.

Il frullatore ha una tecnologia conosciuta come Pro Blend 6 che è stata creata proprio dal marchio Philips. Mediante questa tecnologia non solo si riesce a frullare e triturare in poco tempo e in forma eccezionale, ma il frullatore riesce anche a fungere da tritaghiccio, in esso si possono quindi preparare squisite granite o dei golosi frappè senza temere che le lame si rompano. I frullati saranno davvero ben vellutati, e dimenticati della parola grumo.

Il motore di questo frullatore ha una potenza di ben 700 Watt, ma le velocità possono essere scelte a seconda delle tue necessità infatti, queste sono regolabile a seconda della consistenza che stai cercando in quello che stai preparando.

Una caratteristica che lo rende davvero superiore rispetto ad altri modelli è che il vaso riesce a contenere fino a due litri di prodotto, questo significa che puoi fare un buon frullato per tutta la famiglia, potrai riempire fino a otto bicchieri e potrai utilizzare il frullatore a livello professionale per fare tanti drink alla volta.

In caso di fare un evento in casa con questo frullatore potrai fare fino a otto cocktail allo stesso tempo e il tutto in pochissimo tempo! Il vaso inoltre è graduato e in vetro, questo ti permetterà di capire le quantità che stai utilizzando e vedere all’interno del frullatore.

Di ottima qualità, facile da lavare e gli si può dare un utilizzo di tipo professionale, dotato anche di un utile e pratico controllo a impulsi per fare in modo che tutto venga finemente triturato dalle affilate lame. Questo frullatore di Philips è anche una garanzia negli anni. Davvero consigliatissimo.

Vantaggi:

  • Professionale
  • Capacità fino a 2 litri

Svantaggi:

  • Prezzo
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT