Come funziona un essiccatore?

L’essicatore è ormai diventato un elettrodomestico molto comune e diffuso, grazie alla sua capacità di essiccare quasi tutte le tipologie di alimenti. L’operazione di essiccatura permette di aumentare la durata degli alimenti, senza l’aggiunta di conservanti o altri elementi.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 10

BIOSEC DOMUS B5

5.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 10

KLARSTEIN BANANARAMA

4.9

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 10

BEPER 90.506

4.7

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 10

MELCHIONI FAMILY 118320000

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 10

CLATRONIC DR 2751

4.4

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

6 di 10

BUYI-WORLD ESSICCATORE

4.1

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

7 di 10

MELCHIONI 4823800

4.0

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

8 di 10

SEVERIN OD 2940

3.9

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

9 di 10

AICOOK ESSICCATOR

3.7

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

10 di 10

BEPER 90.507

3.6

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 10
BIOSEC DOMUS B5
Valutazione
5.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 10
KLARSTEIN BANANARAMA
Valutazione
4.9
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 10
BEPER 90.506
Valutazione
4.7
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 10
MELCHIONI FAMILY 118320000
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 10
CLATRONIC DR 2751
Valutazione
4.4
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
6 di 10
BUYI-WORLD ESSICCATORE
Valutazione
4.1
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
7 di 10
MELCHIONI 4823800
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
8 di 10
SEVERIN OD 2940
Valutazione
3.9
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
9 di 10
AICOOK ESSICCATOR
Valutazione
3.7
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
10 di 10
BEPER 90.507
Valutazione
3.6
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

L’essiccatura avviene permezzo della scissione dei componenti solidi del cibo da quelli liquidi, tramite quindi l’evaporazione dell’acqua contenuta negli alimenti stessi.

In questo modo non solo il cibo durerà di più (andrà ovviamente conservato in un luogo fresco e asciutto, magari un contenitore ermetico); esso manterrà inoltre tutte le proprie nutritive e sarà protetto dalla proliferazione di muffe e batteri, che data la mancanza di acqua non avrebbero più terreno fertile.

In passato, il processo di essiccazione era molto comune, ma ovviamente questi elettrodomestici non esistevano. Si provvedeva perciò all’esposizione degli alimenti al sole, o all’interno di un forno. Queste soluzioni erano però poco igieniche e molto dispendiose, e non permettevano al cibo di trattenere le sue sostanze nutritive.

Con un essicatore, invece, potrai essiccare tranquillamente tutto ciò che preferisci: frutta, verdura, funghi, erbe aromatiche, o addirittura peperoncino! I consumi energetici di questi prodotti sono molto bassi, inoltre.

Ultimamente, con la diffusione della dieta crudista e della paleo-dieta, questo genere di elettrodomestici è decisamente tornato alla ribalta. Essi sono però ottimi per qualsiasi tipologia di alimentazione, dal veganesimo alla dieta mediterranea, proprio perché sono adatti al trattamento di qualsiasi alimento.

Perché acquistare un essiccatore

Tra tutti gli elettrodomestici da cucina, sicuramente l’essiccatore è uno di quelli che ti garantisce maggiori benefici per la tua salute e al tempo stesso un minore impatto ambientale.

I metodi naturali per la preparazione e la conservazione del cibo stanno diventando sempre più importanti, e nella società contemporanea si fa sempre più largo la consapevolezza dei loro benefici per il nostro corpo. Non dovrebbe quindi stupirti notare come anche l’essiccazione sia ormai tornata in voga, è molto probabilmente lo stesso motivo per cui anche tu sei interessato all’acquisto.

I vantaggi dell’essiccatura son molteplici. Si tratta di un metodo di conservazione del cibo antichissimo, utilizzando dai nostri avi. A differenza però delle tecniche più datate, l’uso di un elettrodomestico apposito permette di mantenere inalterate le caratteristiche nutritive degli alimenti.

Inoltre questo processo priva il cibo delle particelle d’acqua, creando quindi un ambiente totalmente sfavorevole alla proliferazione di microbi, batteri e muffe.

Tutte queste agevolazioni si traducono inoltre in un costo molto basso. Questi elettrodomestici rientrano quasi sempre in fasce di costo accessibili a qualunque tasca, ed anche i loro consumi energetici sono contenuti. Per non parlare del risparmio economico che comporterà non dover più acquistare determinati alimenti confezionati, quali la frutta secca!

Cosa tenere a mente prima di acquistare un essicatore

La prima cosa che devi tenere bene in considerazione prima di procedere all’acquisto è la struttura del tuo nuovo essicatore, poiché essa influenzerà anche il flusso d’aria.

Il vantaggio di un flusso d’aria verticale consiste nell’avere una macchina sicuramente meno ingombrante. Purtroppo però tali modelli hanno la ventola posizionata sulla base, però risultano più difficili da pulire, poiché i residui di cibo potrebbero depositarsi intorno alla ventola. Inoltre l’aria potrebbe diventare troppo umida e quindi ostacolare un corretto processo di essiccatura. Se sei comunque interessato ad un modello simile e vorresti evitare simili inconvenienti, ti basterà preferire un modello verticale con fonte di calore posizionata sul coperchio.

Per quanto riguarda gli essiccatori a flusso d’aria orizzontale, la loro fonte di calore e la ventola sono posizionate sul retro. Ciò permette sicuramente una migliore distribuzione dell’aria calda, ed evitare che aromi e sapori si mischino fra i vari vassoi. Purtroppo però questa struttura occupa irrimediabilmente più spazio.

In generale gli essiccatori verticali sono più economici, ma risultano meno adatti per un utilizzo intensivo.

Passando poi all’analisi della struttura, è bene valutare anche l’ingombro ed il peso. Gli essiccatori verticali hanno una forma cilindrica, ma ne esistono anche alcuni con base rettangolare. Ovviamente deciderai in base alle tue preferenze ma anche allo spazio che hai a disposizione. Tieni a mente che gli essiccatori a base circolare occupano generalmente meno spazio.

A seconda della grandezza e dei materiali che li costituiscono, gli essiccatori hanno pesi diversi. Quelli più piccoli e in plastica avranno un peso inferiore a 1.5 kg, mentre i modelli semi-professionali in alluminio o in acciaio inossidabile sicuramente peseranno di più. Se sei alle prime armi e non hai mai usato un attrezzo del genere, sarebbe meglio acquistarne uno dalle dimensioni ridotte.

Questo ti aiuterà anche a trovare più facilmente un posto in cui tenere il tuo nuovo elettrodomestico. Esso avrà bisogno di uno spazio asciutto e igienicamente sicuro, lontano da animali domestici e bambini, poiché potrebbe essere necessario lasciarlo lavorare incustodito anche per intere ore.

Affinché possa essere sottoposto al processo di essiccatura, il cibo va disposto su degli appositi vassoi. Ovviamente ciascun modello ha un determinato numero di vassoi, e sta alle tue esigenze decidere quale soluzione sia la più comoda per te.

I suddetti vassoi devono risultare anche facili da smontare e riposizionare, ma soprattutto lavare! Essi saranno sempre a contatto con il cibo, e passeranno diverse ore all’interno di un macchinario che lavora ad altissime temperature. È perciò importante che vengano lavati dopo ogni utilizzo.

Alcuni modelli più sofisticati potrebbero disporre di un vassoio aggiuntivo, la cui funzione è quella di raccogliere le briciole in fase di essiccatura.

Non sottovalutare mai l’importanza delle prestazioni! Ogni alimento ha infatti una temperatura critica per l’essiccazione, ed il tuo nuovo elettrodomestico dovrebbe essere in grado di lavorare con frutta, verdura, funghi e in generale tutti gli alimenti. Controlla sempre il manuale di istruzioni per capire quali cibi sono contemplati dal tuo essicatore.

La potenza media degli essiccatori varia dai 125 watt ai 700/1000 watt. Ovviamente le macchine più grandi richiedono una potenza maggiore, che potrebbe comportare anche un motore più rumoroso, per quanto più veloce. Perciò la potenza del tuo nuovo elettrodomestico va valutata anche in base alla struttura, alle sue dimensioni, al numero di vassoi che contiene, ma soprattutto alle tue esigenze.

Se non credi di sfruttare molto questo macchinario, acquistare un modello troppo grande sarebbe inutile, e rischieresti di non sfruttarne appieno tutte le funzioni.

Ultime ma non per importanza sono proprio le diverse funzioni che gli essiccatori possiedono. La più importante è rappresentata dalla presenza di un termostato regolabile, e di un irrinunciabile pulsante on/off. I modelli più sofisticati, e quindi dal prezzo più elevato, potrebbero però offrirti anche un pannello di controllo digitale, un timer molto preciso che arrivi ad un massimo di 12 ore, e diversi programmi preimpostati. Questi ultimi sono utilissimi soprattutto se hai poca dimestichezza o tempo in cucina!

Come scegliere l’essiccatore più adatto a te

Potrebbe sembrarti davvero difficile individuare il miglior essiccatore in commercio, ma è in realtà l’operazione potrebbe dimostrarsi più semplice del previsto. Basta tenere a mente i consigli che ti sveleremo in questa guida!

Innanzitutto devi sapere che tutte le marche più famose propongono due categorie di essiccatori: orizzontali e verticali.

Un essiccatore orizzontale dispone di un elemento riscaldante (che produce quindi il calore necessario per il processo) e di un ventilatore (che favorisce la circolazione dell’aria), entrambi disposti su uno dei lati. Con questi modelli, puoi posizionare il cibo sui diversi ripiani con la sicurezza che odori e sapori non si mischieranno. Puoi quindi essiccare più tipologie di cibo insieme alla volta!

I modelli verticali, invece, possiedono gli stessi elementi, ma sono collocati nella parte inferiore della struttura. A causa di quest’ultima, però, c’è il rischio che odori e sapori si mischino, poiché l’aria che proviene dal basso circola su tutti i ripiani più volte. È perciò consigliabile utilizzare questi essiccatori solo con un tipo di alimenti, essendo meno versatili.

Come tutti gli altri elettrodomestici presenti sul mercato, anche gli essiccatori dispongono di vari motori, con una potenza espressa in watt. In base alle tue esigenze potrai valutare l’acquisto di un modello da un minimo di 250 watt ad un massimo di 700 watt.

Ovviamente la scelta della potenza influisce sulla velocità del processo di essiccazione. Un essiccatore da 700 watt sarà molto più veloce, ma al tempo stesso avrà un consumo energetico superiore!

Non dimenticare che spesso e volentieri un motore potente si traduce in un elettrodomestico parecchio rumoroso. Ciononostante, anche un modello da pochi watt potrebbe non risultare silenzioso, poiché necessiterà di più ore per completare l’operazione. Tutto dipende quindi dalle tipologie di modelli che stai tenendo in considerazione, e dall’uso che farai dell’essiccatore. Se pensi di lasciarlo agire di notte, un modello rumoroso è assolutamente da scartare!

Cercando un essiccatore noterai oscillazioni di prezzi diversi. Uno dei fattori che determina questi costi è il numero di cestelli che l’elettrodomestico contiene. Dimensioni e capacità sono infatti criteri di scelta molto importanti.

I modelli più piccoli hanno tre o quattro vassoi, la cui portata massima non supera i 3 kg. I modelli più grandi possono avere fino a 12 vassoi, la cui portata arriva anche ad 8 kg.

Un accessorio molto utile e ormai presente in quasi tutti i modelli è il timer. Esso ti consente di impostare la durate dell’operazione, così che l’apparecchio possa spegnersi automaticamente al completamento della stessa.

 

1. Biosec Domus B5 Revisione

Biosec è uno dei punti di riferimento nel settore dell’essiccazione da ormai più di venti anni. Esso nasce dall’unione dell’esperienza e della passione per l’alta qualità. Giorno dopo giorno, i suoi esperti lavorano sodo per garantirti il miglior risultato possibile, impegnandosi costantemente per ottenere sempre la qualità più elevata.

Non è quindi un caso se l’essiccatore più venduto di quest’anno sia proprio un modello Biosec, in particolare questo Domus B5.

Ti innamorerai fin da subito della sua caratteristica forma rettangolare, che sicuramente spicca dal design ovale che generalmente accomuna questi elettrodomestici.

Grazie a questa forma innovativa, il flusso d’aria colpisce orizzontalmente gli alimenti, e li essicca in maniera uniforme. Inoltre ciò lo renderà perfetto per essere posizionato in ogni cucina, dove sicuramente troverà facilmente una collocazione. È rivestito in plastica certificata per l’uso con alimenti anche ad alte temperature, quindi BPA free. È inoltre di colore bianco, quindi si sposerà perfettamente con ogni tipologia di mobilio.

Il sistema di ventilazione è separato e prevede una ventola dotata di tecnologia Dryset Pro. Essa dispone di 12 programmi elettronici (7 automatici e 5 manuali) e ti permette di scegliere una temperatura da 20 gradi a 60 gradi. Regolare l’essiccatore sarà facilissimo grazie al luminoso display presente sulla ventola.

Questo essiccatore professionale è composto da 5 cestelli in plastica, anche in questo caso rivestiti in materiale totalmente atossico e adatto anche all’uso con alimenti in presenza di temperature elevate. Sul mercato troverai anche un modello analogo, dalla stessa eccellente qualità, ma dotato di 10 cestelli.

I consumi del motore sono davvero bassi: soltanto 550 watt alimentano questi essiccatore per alimenti, che saprà affrontare qualsiasi ingrediente con professionalità e praticità.

Se sei un consumatore esigente, difficilmente potrai trovare un degno rivale per questo Biosec Domus B5, un estrattore che ti stupirà per la sua efficienza e il suo eccellente rapporto qualità-prezzo!

Vantaggi:

  • 5 cestelli in materiale plastico BPA free
  • Potenza massima: 550 W
  • Garanzia totalmente italiana

Svantaggi:

  • Timer assente
  • Cestello poco pratico
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Klarstein Bananarama Revisione

Klarstein è un brand dall’esperienza pluriennale che impersona perfettamente la praticità e l’efficienza spesso associata alle aziende tedesche. Si occupa da sempre della distribuzione al dettaglio di piccoli e grandi elettrodomestici, climatizzatori, robot per la cucina ed ovviamente essiccatori.

Questo essiccatore frutta e non solo ha un nome un po’ buffo, che sicuramente si fa notare: Bananarama. Sicuramente i più piccini si divertiranno un mondo a pronunciarlo!

Si tratta di un essiccatore orizzontale di fascia media e dalla forma rettangolare. Questa sua caratteristica permette una distribuzione molto più omogenea del calore, che raggiungerà quindi facilmente tutti i vassoi.

Molto spesso durante l’operazione di essiccazione, gli aromi tendono a mescolarsi, poiché lo spazio su cui disporre i vassoi non è abbastanza. Sicuramente non sperimenterai lo stesso problema con questo prodotto, che ti offre invece ampie superfici e tanto spazio. Al tempo stesso, risulta molto pratico da riporre, poiché i vassoi sono facilmente estraibili. Tutti i vassoi sono inoltre traforati, per agevolare il passaggio dell’aria ma anche il successivo lavaggio.

Il motore ha una potenza di 550 watt, e la temperatura è regolabile. Potrai scegliere da un minimo di 40 ad un massimo di 70 gradi, e gestire il timer a tuo piacimento. Esso è tra l’altro molto intuitivo e facile da leggere. Ciò significa che potrai lasciarlo agire indisturbato anche di notte, e si spegnerà da solo al termine dell’operazione di essiccamento.

Nonostante la potenza e l’efficienza del suo motore, nel complesso l’essiccatore Bananarama risulta molto silenzioso.

Nel complesso si dimostra un elettrodomestico molto facile da usare. Sarà molto divertente ed educativo coinvolgere quindi anche i più piccoli, che si divertiranno ad utilizzare questo oggetto dal nome buffo per creare tantissime ricette divertenti e salutari. Un oggetto per tutta la famiglia, che ti permetterà di prenderti cura dei tuoi cari.

Vantaggi:

  • Potente e veloce
  • Motore regolabile
  • Vaste superfici di essiccazione
  • Design salvaspazio

Svantaggi:

  • Assente la certificazione BPA Free
  • Manuale di istruzioni non in italiano
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. BEPER 90.506 Revisione

BEPER è un marchio completamente italiano, la cui storia risale ad almeno 200 anni fa. Nasce fra le storiche mura di Verona, già culla di tantissime menti ed innovazioni geniali. Da allora, si impegna per proporre soluzioni per la casa e per la cucina sempre nuove ed efficienti. Ad oggi, è uno dei brand più apprezzati in tutto lo Stivale e non solo.

Questo essiccatore BEPER 90.506 si colloca in una fascia di prezzi medio-bassa. Si presenta quindi come un’alternativa economica ma efficiente, che punta tutto sulla sua semplicità d’utilizzo. È perciò adatta anche agli utenti meno esperti, che non hanno mai approcciato il mondo di questi elettrodomestici.

È un essiccatore di forma rotonda, con un’ampia base in plastica rigida. Sulla base troverai anche il pulsante di accensione e spegnimento, e una piccola ma pratica manopola per regolare la temperatura da un minimo di 35 ad un massimo di 70 gradi. È quindi davvero facile da usare, e richiede davvero poco tempo per essere regolato ed avviato. Una manna per le casalinghe ed i casalinghi sempre impegnati!

Dispone di cinque vassoi in plastica trasparente che potrai impilare facilmente sopra la base. Essi sono traforati e permettono quindi un migliore passaggio del calore, che sale verso l’alto partendo proprio dalla base.

I consumi energetici sono davvero bassi: soltanto 245 watt per questo essiccatore che non teme funghi, frutta e verdure! Potrai addirittura essiccare della carne: nonostante il suo basso consumo di energia, questo elettrodomestico si rivela molto valido e non ha nulla da invidiare ad altri modelli concorrenti.

Ultimo ma non per importanza, nota una menzione anche il suo design moderno e accattivante, dalle linee morbide e molto curate. Decisamente uno dei migliori essiccatori per uso domestico, che saprà anche fare una bella figura esposto in un posto d’onore nella tua cucina!

Vantaggi:

  • 5 vassoi trasparenti
  • Molto pratico da usare
  • Resistente
  • Facile da lavare

Svantaggi:

  • Assente la certificazione BPA Free
  • Timer assente
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Melchioni Family 118320000 Revisione

Melchioni è un’azienda tutta Italiana, fondata nel 1947 a Milano. Dall’impegno di un singolo imprenditore coraggioso, l’azienda è ad oggi molto cresciuta. Negli anni ha conquistato parecchie collaborazioni con brand internazionali dal calibro di Philips, ed è adesso una delle realtà più importanti sul panorama italiano.

Sembra quasi scontato, quindi, trovare questo essiccatore Melchioni Family fra i più venduti di quest’anno. Decisamente un elettrodomestico molto buono, dalle performance discrete, ma soprattutto dall’eccellente qualità-prezzo. Dovresti assolutamente tenerlo in considerazione al momento della tua scelta, soprattutto se cerchi la qualità italiana ad un prezzo vantaggio.

I ripiani sono cinque, costituiti da vassoi circolari di plastica rigida trasparente. È quindi un essiccatore di forma circolare, mirato perciò all’utilizzo intelligente dello spazio nella tua cucina. Un must per chiunque abbia una cucina piccola o stia comunque cercando un elettrodomestico pratico da riporre dopo ogni utilizzo.

Il termostato, rappresentato da una pratica manopola posizionata sulla base, ti permette di regolare l temperatura dai 35 ai 70 gradi. È proprio dalla base che partirà il calore una volta avviato il motore, per poi salire e distribuirsi in maniera omogenea.

Si tratta inoltre di un prodotto molto facile da utilizzare, anche grazie al dettagliatissimo manuale di istruzioni incluso nella confezione. In esso troverai tantissimi consigli per ottenere il meglio dal processo di essiccatura, anche in base ai diversi alimenti.

Un prodotto pratico e dal facile utilizzo, che rappresenta un’ottima idea regalo per gli altri o per se stessi. Saprà farsi apprezzare anche dai meno pratici del settore, o da chi ha poca esperienza o pazienza in cucina.

Se stai cercando un elettrodomestico versatile, economico, ma non vuoi rinunciare alla garanzia del made in Italy, Melchioni saprà accontentare ogni tua esigenza in maniera super efficiente. Da provare e riprovare, per innamorarsene fin dal primo utilizzo. Garantito dai migliori chef!

Vantaggi:

  • Silenzioso
  • Facile da usare

Svantaggi:

  • L’altezza dei ripiani è forse troppo bassa
  • Gli inserti non sono di qualità eccelsa
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Clatronic DR 2751 Revisione

Fin dal 1982, Clatronic è un’azienda a conduzione famigliare che continua a collezionare un successo dopo l’altro, anno dopo anno. Si occupa di piccoli e grandi elettrodomestici, ma anche di elettronica di consumo più in generale. Ad oggi è presente in tutto il mondo, con migliaia di magazzini. Sicuramente ne avrai già sentito parlare, perché è davvero un sinonimo di qualità!

Non a caso questo Clatronic DR 2751 è il miglior essiccatore per rapporto qualità-prezzo! Risulta infatti l’elettrodomestico del genere più economico sul mercato, ma non per questo dimostra scarse performance. Anzi!

Ciò che lo rende molto particolare è il motore, posizionato nel coperchio e non sulla base. Perciò il flusso d’aria calda va verso il basso e, una volta raggiunto il fondo, torna verso l’alto. Ciò gli permette di raggiungere agevolmente ciascuno dei cinque vassoi di plastica impilabili, diffondendosi in maniera omogenea.

La struttura è quindi a torre, ed ogni vassoio ha un’altezza di 13 millimetri. Occupa quindi uno spazio molto ridotto, e potrai posizionarlo davvero ovunque nella tua cucina! In alternativa, se non hai comunque molto spazio da dedicargli, sarà facilissimo riporlo dopo ogni utilizzo.

Per via delle sue dimensioni, gli alimenti che deciderai di essiccare dovranno essere tagliati in maniera molto sottile. Saranno quindi più gustosi, più pratici da mangiare, e l’operazione di essiccatura richiederà mano tempo.

Nonostante il costo super competitivo, l’essiccatore è realizzato in plastica rigida, solida e resistente.

I vassoi sono facilmente rimovibili e comodamente lavabili anche in lavastoviglie! Potrai quindi utilizzare questo elettrodomestico in totale sicurezza, e con tutta l’igiene di cui hai bisogno.

Utilizzarlo è molto facile, e potrai coinvolgere anche i bambini. Potrai insegnare loro l’importanza di mangiare frutta, verdura e funghi anche in forme diverse, ed insieme potrete creare gustosi manicaretti che delizieranno tutta la famiglia, dai più piccini ai grandi!

Vantaggi:

  • Funzione di circolazione dell’aria
  • Protezione contro il surriscaldamento
  • Facile da usare

Svantaggi:

  • Potrebbe risultare poco silenzioso
  • Timer assente
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

2 Commenti

  1. non ce scritto nulla in merito al BPA per Melchioni Family. Cosa non certo di minor importanza e quindi non dovrebbe essere assolutamente nei TOP semmai questo non avesse certificato.

    • Ciao, Maira!
      Grazie per aver lasciato il commento.
      Possiamo essere d’accordo, non ci sono informazioni sull’uso di BPA nel prodotto della Melchioni Family. Questo è il motivo per cui consigliamo il nostro primo prodotto – BIOSEC DOMUS B5, con certificato BPA-free.
      Comunque, ci sono molti consumatori soddisfatti del prodotto della Melchioni Family e condividono le loro opinioni positive.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui