La pietra refrattaria è un oggetto indispensabile per tutti gli appassionati di cucina perché permette di cucinare meglio, grazie al calore che si diffonde in modo uniforme. Qui di seguito troverete le migliori pietre refrattarie che è possibile acquistare sul web, in quanto a qualità e a prezzo.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

WHIRLPOOL PTF100

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

AMAZY PIETRA PER PIZZA

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

BENEHACKS 4251333737705

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

NAVARIS 42560

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

DOLCEVITA BBQ ADPIZ

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 5
WHIRLPOOL PTF100
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 5
AMAZY PIETRA PER PIZZA
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 5
BENEHACKS 4251333737705
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 5
NAVARIS 42560
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 5
DOLCEVITA BBQ ADPIZ
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Una pietra refrattaria, o pietra da forno, è un materiale piatto e spesso che viene utilizzato per la cottura. Può essere di forma quadrata, rotonda o rettangolare, e lo spessore è generalmente di 1-2 centimetri. Le pietre refrattarie sono famose per la loro capacità di simulare il fondo di un forno a legna ardente, disperdendo il calore in modo uniforme, riducendo al minimo i punti di maggior calore e lasciando traspirare l’umidità dall’impasto. Il funzionamento è molto semplice. La pietra va posta sul piano di cottura o sulla base del forno e preriscaldata prima della cottura vera e propria per 30 minuti circa, un’ora se più spessa.

Quando la pietra si riscalda, assorbe il calore e lo trattiene a lungo. Il calore cresce uniformemente e poi viene trasferito direttamente sul fondo dell’impasto, consentendo di cuocere in modo uniforme calzoni, pizze, pane o pasticcini. Il risultato sarà una pietanza ben cotta e con una crosta ben rosolata e croccante. Viene infatti utilizzata spesso per la cottura della pizza, tanto da divenire famosa col nome di pietra refrattaria per pizza.

Generalmente, a seconda del tipo, sono resistenti al calore fino a 300 °C di temperatura.

Esistono vari tipi di pietra refrattaria. Alcune non sono lavabili con il sapone, altre sono lavabili in lavastoviglie. Ci sono pietre di dimensioni ridotte e varietà circolari per pizze più grandi. Alcune pietre hanno un rivestimento in smalto, altre invece hanno bisogno di essere oleate, magari con dell’olio vegetale.

Materiali utilizzati per realizzare la pietra refrattaria

La pietra refrattaria per forno è uno degli strumenti più importanti nella lista di ogni provetto pizzaiolo. Ma talvolta la scelta è ardua poiché sono diversi i materiali disponibili: pietra, ghisa e persino acciaio. Non c’è un modo per scegliere la giusta pietra per pizza, ognuno sceglierà in base alle proprie necessità e ai propri gusti, perché ogni materiale ha degli effetti diversi sulla cottura.

La scelta delle pietre refrattarie giuste dipende dalle vostre esigenze personali e dalle vostre abitudini in cucina. Cercate una pietra in grado di produrre una crosta ultra croccante? O che sia pratica da entrare ed uscire dal forno? Cercate una pietra ollare pizza, che sia adatta ai vostri gusti che prevedono un bordo croccante?

La pietra refrattaria classica è realizzata in argilla o in pietra, che assorbe l’umidità durante la cottura, consente di ottenere una crosta più croccante. Le pietre sono disponibili in una varietà di forme e dimensioni, e alcune persone addirittura ottengono delle pietre refrattarie fai da te utilizzando delle piastrelle non smaltate, più economiche. Il vantaggio delle pietre refrattarie costituite con questo tipo di materiale è che è possibile sceglie tra una grande varietà di prodotti, dai prezzi più svariati. Uno dei limiti è che vanno preriscaldate in forno per almeno 30 minuti (più a lungo per le pietre più grosse), sono difficili da lavare e possono rompersi, per questo sono indicate per i cuochi più esperti e che conoscono bene i tempi di cottura dei cibi e il materiale che stanno utilizzando. Altri tipi di pietre refrattarie molto diffuse sono quelle realizzate in ghisa o in acciaio.

Una pietra refrattaria in ghisa in realtà potrebbe semplicemente essere una normale padella in ghisa, utilizzata nel vostro caso per fare la pizza. È un metodo molto semplice da usare perché può essere messa nel forno senza rischi di rottura, sempre che il manico sia anch’esso in ghisa. Inoltre, è molto facile da pulire. Il problema è che la temperatura massima che una padella in ghisa possa raggiungere in forno è di circa 200 °C, laddove invece le temperature necessarie per ottenere una pizza degna di tale nome spesso sono più alte.

L’acciaio da forno è un termoconduttore più efficiente rispetto alla classica pietra. Inoltre, mantiene la temperatura meglio e in modo più uniforme, anche a temperature più basse, in modo tale da ottenere una cottura più omogenea. Lo svantaggio è che spesso le pietre refrattarie in acciaio costano molto, e sono pesanti, e diventa difficile inserirla e toglierla dal forno più volte, specie quando calda.

La pietra refrattaria viene spesso scelta per la cottura specifica della pizza, ma come abbiamo accennato sopra non esiste una migliore pietra refrattaria per pizza, dato che in commercio ce ne sono di tantissimi tipi. Bisogna fare questa scelta prendendo in considerazione il materiale con cui è realizzata e tutti i suoi pro e contro. Non esiste una migliore pietra refrattaria per pizza, ma pietre refrattarie adatte o non adatte ai vostri scopi. Tra i materiali più strani che è possibile trovare c’è anche la pietra lavica per pizza, che potrete trovare soprattutto nelle zone del catanese, dove viene impiegata la pietra dell’Etna, ma anche online. Non è tossica e non produce odori, ed è l’ideale per chi vuole una pizza bella croccante.

Dimensioni medie della pietra refrattaria

In primo luogo, è necessario assicurarsi che la pietra che si sta acquistando sia adatta al vostro forno. A tale scopo, è possibile misurare la profondità e la larghezza del vano cottura.

Se si dispone di un forno a gas naturale, è necessario prevedere almeno un centimetro per ogni lato della pietra per garantire la circolazione dell’aria.

Inoltre, se preferite che la vostra pizza o il pane siano cotti in modo uniforme e croccante, scegliete una pietra più spessa, spessa intorno ai 2-2,5 cm. Più spessa è la pietra, migliore sarà l’assorbimento e la distribuzione del calore nella pietra refrattaria, per una cottura ottimale e uniforme.

Le più grandi in commercio, adatte alla maggior parte dei forni da cucina, hanno un diametro che varia dai 35 ai 40 centimetri.

Design e caratteristiche della pietra refrattaria

Le pietre da forno sono disponibili in forma quadrata, rettangolare e rotonda. Le pietre rettangolari forniscono una superficie più ampia e sono ideali se si ha intenzione di cuocere pane o altri cibi che richiedono più spazio o comunque di forma non circolare o quadrata. Se avete intenzione di cuocere solo la pizza, allora è preferibile una pietra refrattaria di forma circolare. Alcuni modelli sono dotati di piedini sul fondo che facilitano l’estrazione della pietra dal forno per la pulizia. Ad ogni modo per decidere la forma giusta da acquistare dovrete tenere anche in considerazione le dimensioni del vostro forno e l’utilizzo che ne farete.

Vantaggi e svantaggi della pietra refrattaria

Le pietre da forno aiutano a mantenere stabile la temperatura del forno. Soprattutto se si cuociono più panetti contemporaneamente, non si disperde molto calore quando si apre il forno per caricare e ruotare il panetto. Una delle principali critiche mosse alle pietre refrattarie è che, se non sono molto spesse, si crepano molto facilmente ad alte temperature del forno. Inoltre, sembra non siano molto adatte a chi desidera una crosta meno croccante, e pertanto spesso gli vengono preferiti altri utensili adatti a forni con ventilazione. La grande qualità della pietra refrattaria è proprio nel permettere di cuocere la pizza in maniera uniforme, donandogli quel colore dorato caratteristico delle vere pizze artigianali. Sicuramente è un oggetto che vale la pena avere in cucina, soprattutto per chi ama cucinare e per i perfezionisti che non si accontentano della cottura della pizza del forno, che spesso tende a rimanere poco cotta.

Come scegliere la giusta pietra refrattaria in base alle necessità?

Se vi state chiedendo: pietra refrattaria quale scegliere? Di seguito vi daremo qualche dritta per non acquistare l’oggetto sbagliato.

State attenti alle imitazioni, a partire dal materiale. Una pietra refrattaria dovrebbe essere realizzata con materiale naturale assorbente. Molti reclamizzano “pietre refrattarie” che sono poco più che padelle spesse e ricoperte con materiali che le facciano assomigliare alla pietra.

Prestare attenzione ai modelli altamente smaltati, ai modelli in acciaio da forno e ai modelli “lavabili in lavastoviglie”.

Le pietre da forno monoblocco garantiscono il vantaggio di non spostarsi e non necessitano alcuna regolazione. Inoltre, quanto più sottile è la pietra refrattaria, tanto maggiore è la possibilità che si degradi e si rompa con l’uso prolungato. Quindi, più che chiedervi: pietra refrattaria quale scegliere? Controllate sempre le specifiche per assicurarvi che sia la pietra giusta per voi.

Passiamo ora a domande di ordine più pratico: pietra refrattaria dove comprarla? Quanto costa?

Se vi state chiedendo pietra refrattaria dove comprarla, su internet potrete trovare diversi tipi di pietra, adatte ad usi diversi. Per quanto riguarda pietra refrattaria prezzi, anche in questo caso online è possibile trovare molta varietà. I prezzi variano molto, ma si tratta comunque di uno strumento abbastanza economico, in generale. La differenza di prezzo tra una pietra spessa mezzo centimetro e un’altra spessa un centimetro è davvero irrisoria. Preferendo una pietra più spessa potrete garantirvi una maggiore durata e risultati più uniformi. Per quanto riguarda la pietra refrattaria prezzi, quindi, avrete l’imbarazzo della scelta.

Sempre online potrete trovare una marea di informazioni su pietra refrattaria pizza opinioni o dove comprare pietra refrattaria. Su Amazon, ad esempio, potrete trovare un grande numero di pietra refrattaria offerte, così come in altri siti che si occupano della vendita pietra refrattaria per pizza.

 

1. Whirlpool PTF100 Revisione

La Whirlpool è una multinazionale statunitense che da più di un secolo opera nel mercato degli elettrodomestici. Tutti hanno o hanno avuto un elettrodomestico da loro prodotto e sanno che la varietà di strumenti che mette a disposizione degli utenti è davvero immensa. È possibile scegliere non solo tra grandi elettrodomestici, ma tra una serie di piccoli accessori e non solo per la cucina. Tra gli accessori curiosi, ma utili che propone c’è anche la pietra refrattaria. La Whirlpool PTF100 ad esempio è una pietra refrattaria per forno, che viene fornito con una pala di legno per facilitare lo spostamento della pietanza senza spostare la pietra in sé che raggiunge temperature molto elevate. Questa pietra refrattaria è realizzata con argille refrattarie ed è ideale per resistere anche a temperature molto alte.

Sul sito questo prodotto ha un ottimo punteggio di 4,4 stelle su 5. Il punteggio è calcolato su ben 816 recensioni degli utenti, che hanno così espresso il loro giudizio: il 64% ha dato 5 stelle; il 23% ha dato 4 stelle; il 7% ha dato 3 stelle; il 3% ha dato 2 e 1 stella. La pietra refrattaria è stata molto apprezzata dagli utenti per la cottura uniforme di pizza e pane e per la grande qualità della pizza sfornata dopo il suo utilizzo. È un ottimo prodotto, nonostante qualche utente abbia dato un parere negativo, ma in alcuni casi bisogna anche considerare la qualità del forno che si utilizza. È chiaro che in un forno a gas non renderà mai al massimo. Questa pietra refrattaria è un ottimo suggerimento per gli acquisti.

Vantaggi:

  • Cottura uniforme e croccante
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Materiali di grande qualità

Svantaggi:

  • Tende a macchiarsi
  • Ha bisogno di alte temperature per riscaldarsi
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Amazy Pietra per pizza Revisione

Amazy è un brand che si occupa della realizzazione di accessori per la cucina come cestini da lievitazione, bastoncini per ghiaccioli, pietre refrattarie, ma anche accessori per il benessere e la casa in genere. È conosciuta in particolare per i suoi accessori da cucina molto apprezzati, come nel caso della pietra per pizza. Si tratta di una pietra rettangolare, ideale per la cottura della pasta del pane e della pizza, ma anche per panini. Questo prodotto è adatto per tutte le tipologie di forno, anche a gas, anche se in questo caso ci vorrà più tempo per farlo riscaldare. Riesce a resistere a temperature molto alte senza spezzarsi, essendo realizzata con cordierite.

Questa pietra refrattaria è stata generalmente apprezzata dagli utenti che l’hanno acquistata online, attraverso Amazon. Ha infatti 4,0 stelle su 5, punteggio calcolato su 75 recensioni degli utenti che hanno espresso così la loro opinione: il 60% ha dato 5 stelle; il 20% ha dato 4 stelle; il 7% ha dato 3 stelle; il 4% ha dato 2 stelle; il 9% ha dato 1 stella. È stato apprezzato in particolare per la qualità dei materiali, il rapporto qualità/prezzo, la resistenza e per l’ottima cottura della pizza. Il numero esiguo di utenti che ha dato voti negativi non ha riscontrato un grande miglioramento della cottura. Questo spesso dipende anche dalla qualità del forno che si utilizza. La pietra refrattaria è un oggetto molto semplice da usare, ma non escludiamo che qualcuno non riesca ad utilizzarlo appieno e senza sbagliare i tempi. Nel complesso è un buon prodotto, con un ottimo rapporto qualità/prezzo e che vale la pena di provare. Amazon mette sempre a disposizione l’opzione di reso.

Vantaggi:

  • Qualità dei materiali
  • Prezzo

Resistenza

Svantaggi:

  • Impiega molto tempo a riscaldarsi
  • Tende a perdere colore
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Benehacks 4251333737705 Revisione

Benehacks si occupa della produzione di strumenti ed accessori utili per la casa, ma anche di gadget particolari. Si occupa soprattutto della cucina e di piccole accessori che possono migliorare la nostra vita di tutti i giorni. A proposito di accessori per cucina, la pietra refrattaria Benehacks 4251333737705 è un ottimo esempio di strumento utile per la cucina. Questa pietra refrattaria è ideale per la cottura di pizze, pane e dolci e viene fornita con una paletta di legno ed un libro di ricette che potrà aiutarvi a sperimentare. È realizzata in pietra di cordierite ed è l’ideale per la cottura in forno anche ad alta temperatura.

Potrebbe essere un ottimo regalo per chi ama la cucina, anche perché gli utenti ne hanno parlato molto bene. Su Amazon ha raggiunto il punteggio di 4,2 stelle su 5: il 61% degli utenti ha dato 5 stelle; il 28% ha dato 4 stelle; il 7% ha dato 3 stelle; il 4% ha dato 1 stella. È stata molto apprezzata per la solidità, per l’ampiezza, la capacità di cottura e gli accessori che vengono consegnati insieme ad essa. In generale è stata molto apprezzata dagli utenti che ne hanno criticato solo la tendenza a rimanere segnata con i residui di cibo e l’accessorio della paletta sembrerebbe un po’ fragile. Per il resto è un ottimo prodotto, con un ottimo rapporto qualità/prezzo e molto apprezzato da chi l’ha già provato. Inoltre, ha una bella confezione ed è l’ideale per un regalo ad un appassionato dei fornelli…o della pizza. Rimane tra i prodotti della categoria più apprezzati e che potrete trovare online.

Vantaggi:

  • Solidità
  • Ampiezza

Svantaggi:

  • Paletta di legno molto sottile
  • Tende a macchiarsi con i residui di cibo
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Navaris 42560 Revisione

Anche Navaris è un marchio che si occupa della produzione di oggettistica per la casa e strumenti di lavoro utili per la cucina come la centrifuga per insalata, luci al led, lampade e tanto altro per la casa. La pietra refrattaria Navaris 42560 è una pietra refrattaria per la cottura di pane, pizza e focacce. È di forma tonda e può essere messa in forno sopportando anche altissime temperature. Quest’accessorio vi permetterà di cucinare pizza e pane in casa, con una perfetta resa. Riesce a trattenere il calore senza disperderlo e questo darà alla vostra pasta quella consistenza croccante tanto anelata da tutti gli appassionati di cucina. È ottima non solo per la pasta del pane o della pizza, ma grazie alle sue proprietà può essere utilizzata per molte altre ricette.

Alcune pietre refrattarie possono essere lavate in lavastoviglie, ma non in questo caso dove si consiglia invece di pulirla con un panno umido. Potrete trovare la pietra refrattaria Navaris anche su Amazon, dove è stato ben recensita da chi l’ha già provata. Infatti il prodotto ha una media di 4,5 stelle su 5, con il 67% degli utenti che hanno dato 5 stelle; il 25% che ha dato 4 stelle; l’8% che ha dato 3 stelle e nessun’altro ha dato voti inferiori. Molti hanno parlato bene delle sue proprietà, dato che si riscalda in poco tempo, permettendo a pizza e pane di cuocere alla perfezione e in poco tempo. Ottimo anche il rapporto qualità/prezzo. Questo prodotto è un buon compromesso, perché non è molto ingombrante ed è indispensabile per coloro che utilizzano il forno elettrico, ma ci tengono a sfornare dei piatti perfetti. Con questo piccolo accessorio la vostra pizza sarà come quella del ristorante.

Vantaggi:

  • Ottima cottura
  • Si riscalda velocemente

Svantaggi:

  • Si macchia facilmente
  • Non può essere lavato in lavatrice
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Dolcevita BBQ ADPIZ Revisione

Dolcevita BBQ si occupa di oggetti ed accessori per cucinare e ovviamente di barbecue. È specializzata nella produzione di accessori utili proprio per la cottura dei cibi, quindi accessori per il barbecue, ma non solo. Ad esempio la pietra refrattaria Dolcevita BBQ ADPIZ è un ottimo compromesso per chi utilizza forni elettrici, perché permette di accedere ad una tipologia di cottura possibile solo con i forni a legna professionali. Grazie a questo piano, di forma rotonda sarà possibile cuocere pizza, pane e qualsiasi cosa vi passi per la mente, con una cottura che si avvicina molto a quella professionale.

Si inserisce in un range di prezzo molto basso, nonostante sia un ottimo prodotto, anche ben recensito dagli utenti di Amazon che l’hanno già acquistato. Si è infatti guadagnato 4,8 stelle su 5, un punteggio ottimo, ma che è calcolato solo su 10 recensioni degli utenti: l’80% dei clienti che l’ha già provato ha dato 5 stelle, mentre il 20% ha dato 4 stelle. È stata molto apprezzata per la sua semplicità d’uso e per la qualità. La pizza viene cotta perfettamente, anche se ovviamente si deve fare attenzione alla temperatura. Inoltre il piano può macchiarsi facilmente con i condimenti, quindi premuratevi di non far scivolare nulla. Questa pare essere l’unica pecca di un ottimo prodotto, sicuramente apprezzato per il rapporto qualità/prezzo, ma anche per la cottura. Sappiamo bene che i forni elettrici non saranno mai alla pari dei forni a pietra o a legna professionali, per questo la pietra refrattaria diventa un valido alleato e un valido sostituto e soprattutto un ottimo compromesso, come nel caso della pietra refrattaria Dolcevita. Un acquisto semplice e veloce. Consigliato.

Vantaggi:

  • Semplicità d’uso
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo

Svantaggi:

  • Il piano si macchia facilmente
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui