Lecosemigliori.com dedica molte ore alla ricerca e ai test per aiutarti a trovare i prodotti migliori da acquistare. Ogni prodotto viene selezionato in maniera indipendente dal nostro team. Se acquisti qualcosa tramite i link dei nostri contenuti, possiamo guadagnare una piccola commissione.

Se siete amanti dei picnic, campeggiatori esperti o vi serve un nuovo piano cottura per il camper, il fornello elettrico portatile è l’ideale per voi. È uno strumento leggero e versatile, comodo da portare in giro o anche da lasciare nella propria cucina, se si ha poco spazio o se si desidera un piano cottura aggiuntivo.

Con la piastra elettrica singola o doppia potrete cuocere ogni piatto che desiderate, con bassi consumi e poco ingombro. Perfetto per le feste in giardino, le vacanze, i dormitori studenteschi e le case mobili.

Chi già lo usa conosce tutti i suoi vantaggi e le funzionalità, chi invece ancora non l’ha provato può scoprire molte informazioni utili in questa guida.

Immagine
Nome
Valutazione
Controlla il prezzo
3 di 5
SUNAVO
4 di 5
M. ROSENFELD
4.5
5 di 5
SUNAVO Singalo
4.5

Duronic HP2BK – Fornello elettrico da campeggio Recensione

Questo fornello elettrico da campeggio di Duronic fa parte della nuova gamma dei fornelli portatili. È un modello resistente e robusto, composto da un rivestimento in acciaio inossidabile, manici termo isolati per garantire la tua sicurezza e ben due piastre in ghisa.

Duronic HP2BK

Caratteristiche tecniche

MarchioDuronic
MaterialeAcciaio inossidabile
Colore2 Piastre Nero
Dimensioni articolo: LxPxA61 x 28.5 x 13 cm
Peso articolo4 Kg

Le piastre hanno due diametri diversi (187 mm e 152 mm) e ognuna ha un termostato regolabile, per avere una cottura ottimale in qualsiasi situazione.

Grazie alla potenza massima di 2500W si riscalda velocemente e si può usare con qualsiasi generatore elettrico da campeggio.

È dotato di un sistema di protezione contro il surriscaldamento, meccanismo di raffreddamento veloce e piedini anti-scivolo e termo isolati per renderlo ancora più stabile e sicuro.

È compatibile con tutte le padelle e le pentole di diametro inferiore ai 20 centimetri e per questo è molto versatile. Si può usare per il campeggio, i refettori scolastici, le cucine comune o tutte i luoghi in cui si vuole cucinare velocemente, a basso consumo e, soprattutto, con poco ingombro.

Più della metà delle persone che l’hanno provato sono rimaste soddisfatte: le piastre sono di qualità e permettono una buona cottura, in modo veloce e funzionale.

VANTAGGI
  • Due piastre
  • Protezione contro il surriscaldamento
  • Termostato regolabile
  • Potenza 2500W
SVANTAGGI
  • Non facile da pulire

 

 


 

Ardes AR1F20 Tikappa – Fornello elettrico Recensione

La piastra elettrica portatile Tikappa è caratterizzata da un design piccolo e leggero, facile da portare con sé. È formata da un corpo in acciaio nero e due piastre in ghisa.

Ardes AR1F20

Caratteristiche tecniche

MarchioArdes
MaterialePiastre in ghisa, Fornello in acciaio
ColoreNero
Dimensioni articolo: LxPxA43 x 22 x 7 cm
Peso articolo2.7 Kg

Le piastre hanno lo stesso diametro (di 15,5 cm) ed è presente un doppio termostato che consente di raggiungere 5 livelli di regolazione tramite una manopola. Le piastre di cottura trattengono il calore per molto tempo anche quando il fornello è spento permettendo un notevole risparmio di energia.

La potenza massima di questo modello è di 2000W. È dotata di due pratiche spie luminose che indicano quando il fornello è pronto per essere utilizzato e si alimenta con un cavo lungo un metro.

Chi ha utilizzato la piastra elettrica Tikappa ha molto apprezzato il design compatto che permette di portarla comodamente in molti ambienti. Le piastre raggiungono velocemente la temperatura desiderata e, in generale, la qualità è stata ritenuta proporzionale al prezzo.

VANTAGGI
  • Due piastre
  • Doppio termostato regolabile
  • eggera e compatta
SVANTAGGI
  • Non ha il raffreddamento veloce: poco pratico se si desidera toglierla quando si ha finito di usarla

 

 


 

Sunavo – fornello elettrico doppio Recensione

Sunavo propone un fornello elettrico a due piastre, per cuocere o tenere caldo i tuoi cibi in ogni momento. Il corpo è realizzato in acciaio inox di alta qualità mentre le piastre sono in ghisa filettata per offrire un riscaldamento uniforme e più duraturo rispetto a quella liscia.

SUNAVO

Caratteristiche tecniche

MarchioSunavo
MaterialeGhisa
Dimensioni articolo: LxPxA46.8 x 29 x 7.5 cm

Per garantire la tua sicurezza il fornello è dotato di maniglie termo isolate, così si può spostare in tranquillità, e piedini anti-scivolo che lo rendono più stabile.

Il termostato si può regolare in sei livelli di temperatura, per offrire diversi tipi di cottura.

Grazie alla potenza massima complessiva di 2500W (1500 + 1000W) è possibile avere due cotture contemporaneamente, ad esempio far bollire una pentola d’acqua su una piastra e friggere sull’altra.

È presente la protezione contro il surriscaldamento: quando la temperatura è troppo alta la piastra si spegnerà automaticamente e si riaccenderà solo quando tornerà a un livello normale di calore.

È compatibile con gli utensili da cucina in tutti i materiali, ad esempio rame, alluminio, ghisa, acciaio inox.

Le recensioni di questa piastra elettrica sono molto positive. Il riscaldamento è veloce e il corpo è resistente e di qualità e risulta anche semplice da pulire. Risulta essere anche pratica da maneggiare e da spostare grazie ai manici isolati.

VANTAGGI
  • Raffreddamento veloce
  • Adatto a pentole in molti materiali
  • Protezione contro il surriscaldamento
  • Termostato regolabile
SVANTAGGI
  • Le temperature massime tendono a farla surriscaldare

 

 


 

M. Rosenfeld – fornellino elettrico Mona Recensione

Il fornellino elettrico Mona è piccolo ma potente, per cuocere il cibo velocemente e in ogni situazione. È realizzato in acciaio inossidabile di alta qualità, facile da pulire con acqua o a secco, e ha una singola piastra.

Fornellino

Caratteristiche tecniche

MarchioM. ROSENFELD
MaterialeAcciaio inossidabile
ColoreAcciaio Inossidabile
Resistenze1

Il termostato è di qualità e si può regolare in sei livelli di potenza, per controllare tramite un semplice interruttore il calore, e avere la cottura che si desidera.

La sua potenza massima è di 1500W e riscalda molto velocemente: riesce a far l’acqua a bollire in poco più di 6 minuti.

Questa piastra elettrica ha un sistema di protezione contro il surriscaldamento, è resistente e mette la sicurezza al primo posto.

Il design leggero e compatto lo rendono ideale per il campeggio, le feste in giardino, in vacanza o anche in casa. Il cavo extra lungo da 1,50 metri contribuisce a rendere il fornello pratico da usare in molti contesti.

È compatibile con gli utensili per cucinare in tutti i materiali, dal rame all’acciaio: per questo è molto più versatile di altri modelli concorrenti.

Chi ha già utilizzato la piastra Mona è rimasto soddisfatto. Il suo funzionamento ha infatti confermato le aspettative e le dimensioni compatte sono state molto apprezzate da chi l’ha dovuto trasportare in giro.

VANTAGGI
  • Facile da pulire
  • Adatto a pentole in molti materiali
  • Protezione contro il surriscaldamento
  • Termostato regolabile
  • Cavo extra lungo
SVANTAGGI
  • Non raggiunge temperature molto alte

 

 


 

Sunavo – fornello elettrico singolo Recensione

Sunavo propone un fornello elettrico portatile con una singola piastra, facile da portare in giro e da riporre quando non si deve usare.

SUNAVO Singalo

Caratteristiche tecniche

MarchioSunavo
MaterialeGhisa
ColoreArgento
Dimensioni articolo: LxPxA28.3 x 24.7 x 8.1 cm
Peso articolo2.22 Kg

Il corpo è realizzato in acciaio inox, resistente e duraturo, le piastre invece sono in ghisa filettata per garantire un riscaldamento più uniforme e duraturo rispetto alla ghisa liscia.

Per offrirti maggior sicurezza il fornello ha le maniglie termo isolate, così la puoi spostare senza bruciarti, e piedini anti-scivolo che lo rendono più stabile.

Ruotando una manopola si può regolare il termostato in sei livelli di temperatura; si avrà un’alta efficienza unita a un risparmio energetico.

La potenza massima di 1500W e l’innovativa tecnologia a tubi riscaldanti migliora l’efficienza termica del 20% rispetto alla batteria di riscaldamento tradizionale. In questo modo la cottura avverrà in tempi più brevi e la durata della piastra sarà maggiore.

È dotato di sistema di protezione contro il surriscaldamento: se la temperatura è troppo alta la piastra si spegnerà automaticamente e si riaccenderà solo quando tornerà alla normalità.

È silenzioso e compatto, ideale per essere usato in vacanza, nei dormitori, in campeggio o in casa.

Funziona con tutti i tipi di utensili da cucina in diversi materiali, tra cui vetro, ceramica, piastre, ghisa e acciaio inox.

Le opinioni della piastra elettrica Sunavo sono molto soddisfatte. Scalda in poco tempo ed è semplice da utilizzare e da pulire. I materiali sono ritenuti resistenti e di buona qualità.

VANTAGGI
  • Risparmio energetico
  • Adatto a tutti i tipi di pentole
  • Protezione contro il surriscaldamento
  • Termostato regolabile
SVANTAGGI
  • Raffreddamento più lento rispetto ad altri modelli

 

 


 

TIPI DI FORNELLO ELETTRICO

 Fornello elettrico da campeggioIl fornello elettrico portatile è sempre più diffuso e si può trovare con tante diverse caratteristiche, come la potenza, le dimensioni o il numero di piastre. La differenza più sostanziale che si ha, però, risiede nella loro tecnologia, cioè nel modo in cui ricevono calore. Ci sono due tipologie di piastra principali: classica o a induzione.

La piastra elettrica classica si scalda grazie a delle resistenze elettriche poste sotto di essa, che trasportano il calore alla superficie. È il modello più semplice, adatto a tutti gli usi ed è anche il più economico. Di contro, questi fornelli hanno tempi di riscaldamento piuttosto lunghi perché il calore si trasmette abbastanza lentamente, quindi sono consigliati a chi ne deve fare un uso occasionale.

La piastra elettrica a induzione, invece, ha una tecnologia più avanzata. Si riscalda velocemente grazie a delle bobine che sfruttano il principio di induzione magnetica. Le performance sono migliori e per questo il prezzo è più elevato. Sono però perfette per chi le deve usare frequentemente.

4 COSE DA SAPERE PRIMA DI ACQUISTARE

Anche se si conoscono i diversi tipi di fornelli portatili, quando se ne deve comprare uno non è facile capire quali caratteristiche comprare e come orientarsi fra tutti i modelli offerti.

Ecco quattro cose che dovresti sapere prima di acquistare la tua piastra elettrica per cucinare.

1. Quante piastre vorresti che avesse.

. Il numero delle piastre si sceglie in base alle proprie esigenze, a quanti piatti si vogliono cucinare contemporaneamente e alla necessità o meno di doverlo spostare spesso. I modelli di fornello più diffusi hanno una o due piastre, e sono ideali per essere trasportati in giro, in campeggio o in vacanza. Se invece si vuole tenerlo fisso, ad esempio come elettrodomestico aggiuntivo in cucina, si possono trovare anche modelli più grandi con addirittura tre o quattro piastre.

2. Quanto spesso lo vorresti usare.

In base all’uso che si vuole fare del proprio fornello si deve scegliere un modello diverso, con diversa potenza e consumo. Se si desidera usarlo in modo saltuario ci si può orientare verso una piastra di potenza fra i 600 e gli 800 watt. Chi invece vuole cucinare sempre col fornelletto, e magari per più persone, dovrebbe scegliere un modello che raggiunga almeno i 2000 watt di potenza.

3. Prezzo del fornello elettrico.

Il fornello elettrico si colloca in una fascia di prezzo medio – bassa, la sua tecnologia lo rende alla portata di tutti. I modelli che vi abbiamo fatto vedere prima rappresentano il prezzo medio che è possibile trovare, e costano da 25 a poco più di 50 euro. Sul mercato è possibile trovarne anche di più economici o di più sofisticati.

4. Sai come si usa un fornello elettrico?

Perché sia uno strumento sicuro e affidabile, e fornisca le migliori performance, il fornello elettrico va usato secondo le istruzioni. La piastra classica è molto semplice da usare, non servono particolari accorgimenti. Sono spesso compatibili con utensili di tutti i materiali e il loro uso è molto intuitivo.

La piastra a induzione, invece, richiede più attenzione ma offre anche prestazioni migliori. Funziona con padelle e pentole col fondo in materiale ferroso, quindi in acciaio o in ghisa. Gli altri materiali non possono far funzionare l’induzione magnetica. Il loro utilizzo è più sicuro perché si scalda solo la parte a contatto con la padella e il resto della struttura rimane isolato.

DOMANDE FREQUENTI

1. Cosa puoi cucinare con un fornello elettrico?Fornello Elettrico Singolo

Il fornello elettrico può essere usato per qualsiasi tipo di cottura, in base anche alla sua potenza. Si possono cucinare piatti semplici o sofisticati, o semplicemente scaldare cibi già cotti. La maggior parte delle piastre in commercio sono abbastanza potenti da permettere non solo di far bollire l’acqua o preparare un caffè ma anche di cuocere la carne e fare fritture.

2. Il fornello elettrico è sicuro?

Se usato secondo le indicazioni e rispettando la sua natura, il fornello elettrico è uno strumento sicuro. Per aumentare la sua sicurezza può essere dotato di alcuni accessori: i piedini anti-scivolo, ad esempio, garantiscono che rimanga stabile sul piano d’appoggio senza scivolare. Anche le maniglie termo isolate proteggono l’utilizzatore da eventuali bruciature quando desidera spostare la piastra.

Anche avere un coperchio per coprire le piastre quando non sono in uso e un veloce sistema di raffreddamento può aiutare a evitare incidenti e rendere il fornelletto e più pratico da usare.

3. Come si mantiene il fornello elettrico?

Il fornello da cucina portatile è semplice da mantenere e non richiede un grosso impegno. Il corpo in acciaio inox o in metallo può essere pulito facilmente e senza precauzioni particolar, essendo un materiale molto resistente. La pulizia della piastra, invece, dipende dalla sua tipologia.

Se è una piastra classica sarà facile da pulire, basterà un detergente sgrassante e una spugna, anche abrasiva per togliere i residui più ostici.

La piastra a induzione, invece, è molto più delicata e deve essere trattata con attenzione, stando attenti a non graffiarla e senza usare detersivi aggressivi.

4. Il fornello elettrico fa bene alla salute?

Chiedersi se cuocere su un fornello elettrico fosse dannoso alla salute è un dubbio comune. È anche legittimo avere questo timore dato che la piastra dà origine a correnti elettriche che giungono fino a chi la sta utilizzando.

Fortunatamente però, le ricerche che sono state fatte fino ad ora su questo tema (ad esempio uno studio dell’Ufficio Federale della Sanità Pubblica della Svizzera) non hanno confermato che cucinare sul fornello elettrico possa essere rischioso per la salute dell’uomo.

QUAL È IL MIGLIOR FORNELLO ELETTRICO PRESENTE ORA SUL MERCATO? NE VALE LA PENA?

Come visto, quando si deve scegliere un fornello da cucina portatile si trova un’offerta molto ampia, adatta a tutti gli usi e a tutti i budget.

Fra quelli recensiti, il modello che riteniamo essere il migliore sul mercato è il Duronic HP2BK. È resistente e robusto ma allo stesso tempo leggero e quindi pratico da portare con sè, in campeggio o per un picnic.

La particolarità che lo contraddistingue è la presenza di due piastre di diametro diverso, così si adattano a diverse pentole o padelle. In più, ogni piastra ha il suo termostato per soddisfare esigenze di cotture diverse nello stesso momento.

Ha tutti i sistemi per garantire un uso sicuro, come i piedini antiscivolo, i manici isolati e la protezione anti surriscaldamento.

Le sue prestazioni sono state giudicate elevate da tutti, quindi secondo noi il suo rapporto qualità – prezzo è il migliore.

Per favore, valuta questo articolo:
Totale: 0 Medio: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button