L’utilizzo domestico del barbecue elettrico sta diventando più popolare, giorno dopo giorno. Se stai pensando di acquistarne uno per grigliare il cibo in casa, anche quando fuori il tempo non lo permette, allora sei nel posto giusto. In questa guida, ti diremo come scegliere il prodotto più adatto alle tue esigenze, proponendoti alla fine, anche qualche recensione, a proposito dei modelli più diffusi su internet in questo periodo. Per chi desidera farsi il barbecue in casa, senza creare fumo, le griglie elettriche sono la soluzione migliore. Sono milioni le persone in tutto il mondo che usano regolarmente questo piccolo elettrodomestico in cucina.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

DE’LONGHI BQ80

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

SEVERIN PG 1511

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

SEVERIN PG 2791

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

ARIETE 00C073300AR0

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

SEVERIN PG9320

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 5
DE’LONGHI BQ80
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 5
SEVERIN PG 1511
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 5
SEVERIN PG 2791
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 5
ARIETE 00C073300AR0
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 5
SEVERIN PG9320
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Che tu ami le grigliate all’americana o le verdure cotte come gli asiatici, potrai acquistare un barbecue elettrico per fare tutto questo e non solo. Su questo apparecchio, possiamo preparare una bistecca perfetta, ma anche pollo, hamburger, sandwich e persino un goloso antipasto. Poiché non producono fumo, o ne producono pochissimo, possono essere utilizzate sia in casa che fuori al balcone in un condominio. Le griglie elettriche sono disponibili in vari tipi e dimensioni.

Non è difficile trovare la propria preferita su internet, dove sono disponibili decine e decine di modelli differenti. Ma tutta questa varietà, può far girare la testa ai meno esperti. Il nostro consiglio principale, è quello di scegliere la migliore bistecchiera elettrica che ci si può permettere, in base al proprio budget. Si tratta di apparecchi sicuri e facili da usare, che nella maggior parte dei casi offrono controlli per la regolazione della temperatura e sistemi di sicurezza per non avere alcun pericolo. Tuttavia, sono molte le considerazioni da fare. Scopriamole in questa guida.

Perché vale la pena acquistare una griglia elettrica per uso interno?

Ci vuole un sacco di tempo per scegliere e decidere quale griglia interna è più adatta per le tue esigenze. Siamo tutti concentrati sul loro aspetto, il design e le funzioni a disposizione, ma sappiamo realmente se abbiamo bisogno di una griglia elettrica? Questa sezione ti spiega perché dovresti acquistarla e insieme, vedremo anche i benefici che apporta al nostro organismo, questo tipo di cottura. Inoltre, se sai già tutto di questi apparecchi, ma vuoi solo scegliere tra i migliori disponibili in commercio, puoi andare direttamente a leggere le nostre recensioni, che trovi lungo questa pagina!

Avere una griglia elettrica per uso domestico, offre numerosi vantaggi. Con una griglia domestica a funzionamento elettrico, possiamo grigliare direttamente in cucina hamburger, pollo e pesce. Il sapore di questi alimenti è molto gustoso e non molto diverso da quello che si ottiene con una classica griglia da esterno. Esistono in commercio, due tipologie di griglie, quelle aperte e quelle a contatto.

Griglia a contatto o griglia aperta?

Fin da quando la griglia è diventata un’attività al coperto, c’è stata una costante battaglia tra griglie aperte e quelle a contatto. Sono i due modelli di base che contraddistinguono questi apparecchi di cottura al chiuso. Entrambi presentano vantaggi e svantaggi, come per tutte le cose, e quella che funziona bene per una persona potrebbe non funzionare altrettanto bene per un’altra. Ma, prima di poter stabilire quale sia quella più adatta per le tue esigenze, dobbiamo comprendere quali sono le differenze tra i due modelli.

Una griglia aperta è un apparecchio da interno, molto simile a una griglia da esterno. Tuttavia, invece di usare carbone o propano per riscaldare il cibo, utilizza un elemento riscaldante (una resistenza elettrica). Questo elemento riscaldante in realtà, riscalda la griglia di cottura, quindi la superficie su cui giace il cibo è la reale fonte di calore. Una griglia a contatto funziona in modo simile, eccetto che queste unità impiegano due superfici di cottura: una al di sotto del cibo e una al di sopra di esso. La superficie di cottura superiore assomiglia a un coperchio che può essere appoggiato sopra il cibo da preparare.

L’utilizzo di una griglia aperta è la cosa più vicina a una vera e propria esperienza all’aria aperta. Dona al tuo cibo quei famosi segni da griglia per migliorare anche l’aspetto degli alimenti e renderli più gustosi anche alla vista. Un grande vantaggio dell’utilizzo di una griglia aperta è nella sua capacità di preparare una grande varietà di cibi. Anche se con una griglia a contatto si può cuocere contemporaneamente la parte superiore e quella inferiore del cibo, è praticamente impossibile preparare verdure su questo tipo di apparecchio, a causa della superficie di cottura superiore. Una griglia aperta può essere utilizzata per preparare qualsiasi tipo di cibo, come con una tradizionale griglia da esterno.

In genere, le griglie aperte hanno una superficie di cottura più grande rispetto alle griglie a contatto. Questo perché le griglie a contatto sono più pesanti a causa delle due superfici di cottura che utilizzano. Rendendo più grandi queste superfici per grigliare, aumenterebbe notevolmente il peso dell’apparecchio, quindi i produttori di griglie a contatto hanno scelto di utilizzare superfici più piccole.

Ma anche una griglia a contatto presenta i suoi bei vantaggi. Il più grande dei quali è il tempo di cottura. Poiché il tuo cibo sarà riscaldato su entrambi i lati allo stesso tempo, cuocerà quasi al doppio della velocità. Tuttavia, un grosso svantaggio, è che potrebbero non produrre abbastanza calore, motivo per cui si desidera scegliere una griglia con almeno 1200 watt di potenza al fine di cucinare a fondo qualsiasi taglio di carne, petto di pollo e hamburger. Inoltre, è anche possibile utilizzare una griglia a contatto come un apparecchio per la cottura dai panini. Se ti piacciono i panini tostati, una griglia a contatto li renderà più facili da preparare.

Entrambi i tipi di griglie possono essere utilizzati all’interno e possono produrre una piccola quantità di fumo. Ci sono alcuni modelli di entrambi gli stili, che sono progettati appositamente per ridurre la quantità di fumo. È comunque importante ricordare che entrambe le griglie producono una quantità così piccola di fumo, che la maggior parte delle persone non ne è affatto disturbata.

Puoi trovare opinioni contrastanti sulla pulizia tra i due stili di griglie elettriche. Alcuni sostengono che una griglia a contatto è più difficile da pulire, perché impiega due superfici per grigliare gli alimenti e che richiedono entrambe particolare attenzione. Altri direbbero che una griglia aperta è più difficile da pulire, perché la griglia di cottura di solito ha più angoli e fessure. Un grande vantaggio di una griglia a contatto è che molti modelli hanno superfici per grigliare rimovibili e che sono lavabili in lavastoviglie.

Nel complesso, una griglia aperta è più appropriata per chi desidera ricreare un’esperienza tradizionale della griglia o preparare una grande varietà di cibi. D’altra parte, potresti voler acquistare una griglia a contatto se ciò che ti preoccupa maggiormente sono i tempi di preparazione o se preferisci i cuocere i tramezzini. Qualunque sia la tipologia di griglia che decidi di acquistare, non farlo prima di aver letto anche le nostre recensioni, che ne mettono in evidenza pro e contro!

I benefici della griglia elettrica

La bistecchiera elettrica è un pilastro della cucina moderna fin dai primi anni 2000, ovvero da quando la griglia di George Foreman è arrivata per la prima volta sul mercato e ha cambiato il modo in cui le persone grigliavano le loro carni, in un modo che nessuno aveva mai immaginato. Cuocere con il carbone era facile e veloce, ma quando le griglie elettriche sono entrate sulla scena mondiale, è arrivato anche un nuovo modo di cucinare salmone, hamburger alla griglia e persino cibi per la colazione come le uova, in modo efficiente.

Una griglia elettrica è più salutare di altre tipologie di grill? Può essere, ma se si scelgono tagli di carne magra comunque, non c’è una differenza enorme. Una griglia a contatto, tipicamente “scioglie” il grasso fino a quando non finisce nella vaschetta di raccolta che si trova sotto di essa, e la griglia elettrica, generalmente, riduce il grasso dell’80%.

Uno dei più grandi pro della griglia elettrica è che si riscalda in pochi minuti. Inoltre, scioglie il grasso da qualsiasi pezzo di carne che hai messo al suo interno. Il grasso viene catturato in una vaschetta sottostante, che di solito è rimovibile per facilitarne la pulizia. Molte griglie elettriche hanno piastre rimovibili, che sono super facili da pulire una volta che hai finito di grigliare.

Le griglie elettriche di solito hanno dimensioni “comode”, anche per una cucina non molto grande, e di solito, queste dimensioni sono adatte a famiglie numerose fino a quattro persone. È inoltre possibile trovare griglie elettriche sul mercato in grado di cucinare fino a 15 porzioni per volta! Tutto dipende da cosa hai intenzione di grigliare e quanti amici ti piace invitare a casa.

Le griglie elettriche possono diventare piuttosto calde, quindi è importante fare attenzione durante il loro utilizzo, ma non consumano molta energia. Molte di esse non possono sopravvivere a condizioni meteorologiche o temperature estreme anche all’aperto. Ma prima di utilizzarla anche all’esterno, è necessario verificare che il modello scelto sia stato progettato anche per questa tipologia di utilizzo.

Pro e contro di una bistecchiera elettrica

Come per qualsiasi altra cosa al mondo, ogni cosa presenta vantaggi e svantaggi. Questo è il caso anche della bistecchiera elettrica migliore. Scopriamo qui quali sono quelli più importanti.

Vantaggi

Praticità – Innanzitutto, dobbiamo ricordare che con una bistecchiera elettrica, non bisogna mai preoccuparsi di avere abbastanza “benzina nel serbatoio” o abbastanza carbone per riscaldare la piastra. Con una griglia elettrica, basta collegare la spina, accendere il pulsante e sei porno in circa cinque minuti. Un’altra comodità che ti piacerà sicuramente di questa tipologia di griglia, è che è ancora più facile da pulire rispetto a una griglia a gas. Hai solo bisogno di acqua e un panno morbido o una spugna per rimuovere il grasso dalla griglia. Alcune griglie sono dotate di una superficie di cottura rimovibile e antiaderente, che può essere messa in lavastoviglie per una pulizia ancora più semplice. Un’altra comodità, è il controllo della temperatura. Dal momento che hai il controllo completo, puoi impostarlo e dimenticarlo li fino a fine cottura – ossia – puoi fare altre cose mentre il tuo pasto cuoce alla perfezione senza di te. Va detto, tuttavia, che la comodità di collegare la griglia elettrica, è data solo dalla distanza della presa di corrente più vicina. Puoi portare facilmente la tua griglia su una spiaggia, un picnic o persino una festa sul portellone posteriore dell’auto, a condizione che tu abbia un posto dove collegarla. A differenza delle griglie a carbone e a gas, questa non è la griglia migliore per viaggiare.

Sicurezza – Rispetto ad altre tipologie di griglie, quelle elettriche sono l’opzione più sicura. Non c’è bisogno di preoccuparsi delle scintille che volano dal tuo carbone che tieni acceso o del gas che potrebbe esplodere vicino alla tua tua griglia a metano. Non ci sono fiamme libere e non ci sono fumi che potrebbero essere pericolosi per la tua salute, specialmente se stai per grigliare al chiuso. Inoltre, questo tipo di grill è il più ecologico. Certo, alcuni dicono che parte del divertimento di grigliare è giocare con il fuoco, quindi una griglia elettrica non ti dà la stessa emozione.

Meno costoso – Ok, una griglia elettrica non è esattamente economica, ma ti fa risparmiare tempo e denaro a lungo termine. Perché? Se ti piace grigliare, il costo del gas naturale si accumulerà. Se usi un “carro armato” di griglia, dovrai riempirlo ogni volta che finisci. Ciò significa che spenderai denaro per il propano e il gas liquido per la tua griglia e consumerai tempo andando avanti e indietro solo per farla funzionare. Lo stesso vale per il carbone.

Dimensioni – Uno degli aspetti migliori di una griglia elettrica è la sua dimensione. Alcune sono abbastanza piccole da poter stare sul piano da lavoro della cucina o sul vostro piccolo balcone/portico (se ne avete uno). Naturalmente, quelle piccole non possono cucinare per una grande festa, ma puoi facilmente nutrire una famiglia di quattro persone. Quelle più grandi, che possono essere utilizzate anche all’aperto, possono sfamare da 12 a 15 persone alla volta.

Svantaggi

Sapore – Il più grande svantaggio che si può indicare per questo tipo di griglia, è la mancanza di sapore che si ottiene mediante il suo utilizzo. Poiché non brucia nulla per produrre calore, non c’è anche alcun sapore aggiunto dalla combustione di legna o fumo.

Nessun rituale – Come accennato in precedenza, l’accensione del fuoco, fa parte del rituale del barbecue e una griglia elettrica non riesce a fornire quel particolare brivido. Non ci sono belle arti da grigliare quando si utilizza una bistecchiera elettrica. Non c’è bisogno di imparare come accendere un fuoco, impilare il carbone in modo corretto e mantenere la giusta temperatura per cuocere la carne. Come ulteriore inconveniente, non esiste una cottura indiretta, perché l’intera superficie di cottura avrà una sola temperatura.

Manutenzione РAnche se ̬ facile da pulire, alcune parti di una griglia elettrica non possono bagnarsi, quindi ̬ necessario fare attenzione quando si pulisce con acqua.

Temperatura – Una griglia elettrica ti dà il controllo della temperatura, ma non ti dà il calore necessario per una buona “scottatura”. Questo perché, quando si brucia, è necessario un calore intenso per un lungo periodo di tempo. Anche se si ottiene un intenso calore radiante da una griglia elettrica, si spegne a intermittenza, il che impedisce di ottenere i segni scuri desiderati.

Come scegliere una griglia elettrica

Al momento dell’acquisto di una griglia elettrica, è molto importante valutare correttamente le proprie necessità e l’intensità del calore a cui si desidera cuocere gli alimenti. Ti diverti a grigliare ogni giorno o solo qualche volta? Devi grigliare solo per te stesso o per i tuoi amici o tutta la tua famiglia? Hai una grande cucina e poco spazio? È necessario rispondere a queste domande prima di acquistare una nuova griglia, in modo da evitare di acquistare un grill inadeguato per le proprie esigenze.

Se sei un cuoco informale, probabilmente ti basterà un dispositivo più piccolo e semplice da utilizzare. È vero, con le griglie elettriche si può grigliare la carne e in aggiunta una serie di altre cose come verdure, baguette e panini o pesce. La griglia elettrica è paragonata ad un grill intelligente, quindi scegli con attenzione.

Se usi spesso grill e per molte persone, investi in un dispositivo di qualità che puoi usare ogni giorno. Se sei uno chef casual, probabilmente hai bisogno solo di una piccola griglia.
Puoi trovare sul mercato 4 tipi di griglie elettriche:

Griglie molto economiche, che non ti consiglio. Di solito con un prezzo inferiore ai 20 euro. A questo prezzo, il produttore non può aggiungere molte funzionalità. Spesso non è una griglia nel vero senso della parola, ma piuttosto un riscaldatore di cibo.

Le griglie low-end di qualità offrono il miglior rapporto qualità-prezzo. In media il livello dei prezzi si aggira al di sopra dei 30 euro, fino ad un massimo di 100. Queste griglie possono gestire un pezzo di carne decente da grigliare con potenza sufficiente. La qualità del produttore è relativamente buona.

Le griglie multifunzione di qualità sono adatte per le famiglie in cui le persone grigliano spesso. Può grigliare qualsiasi cosa e in un breve periodo di tempo. La qualità della produzione è molto buona. Il prezzo varia tra i 150 ed i 250 euro.

Le griglie semi-professionali sono il miglior prodotto disponibile in commercio per uso domestico. Le prestazioni sono eccellenti, sufficienti per ogni occasione. Sono realizzate con materiali cosiddetti nobili. Sono apparecchi progettati per durare una vita.

Le caratteristiche da prendere in considerazione

Abbiamo visto quali sono i vantaggi e gli svantaggi legati all’uso di una griglia elettrica, le varie tipologie disponibili sul mercato, ma non abbiamo ancora messo in evidenza le caratteristiche più importanti da prendere in considerazione prima del loro acquisto. Nessun problema, eccole elencate qui di seguito!

Dimensioni: come qualsiasi altra griglia, dovrai decidere quanto cibo ti piacerebbe cucinare in un solo momento, prima di accontentarti di qualsiasi dimensione. Inoltre, devi considerare lo spazio che hai a disposizione: la vuoi installare sopra al tuo banco da lavoro o nel mini-patio, oppure sul balcone? Inoltre, hai intenzione di conservare la tua griglia dopo ogni utilizzo o sei felice di lasciarla li dove sta (al chiuso o all’aperto)? Se hai intenzione di metterla via, devi considerare lo spazio in cui la conserverai quando verifichi le dimensioni.

Temperatura: è meglio sapere in anticipo che tipo di cibo si desidera grigliare. Se stai cercando qualcosa per grigliare i tuoi panini, allora una griglia per panini sarebbe lo stile più adatto per le tue esigenze. Questo tipo di griglia, di solito, non produce temperature molto elevate, necessarie per cucinare le bistecche. Se vuoi grigliare la carne, dovrai acquistarne una che scalda fino a 300 gradi. Puoi cucinare la carne anche con una griglia elettrica che ha un range di temperatura più basso, ma non è così potente da poterla cuocere con intensità (così come andrebbe fatto). Al di fuori della gamma di temperature, ti servirà una griglia elettrica con un manometro sul coperchio sapere quando è pronta per poter iniziare a cucinare. Alcune griglie sono dotate di una luce di “go”, che s’illumina quando il calore è pronto per iniziare a cuocere. Un termostato regolabile è anch’esso una caratteristica indispensabile. Ne avrai bisogno per impostare temperature precise per cucinare il cibo. Essere in grado di modificare la griglia alla giusta temperatura per cucinare il tuo sandwich o bistecca è fondamentale per ottenere ottimi risultati.

Piastre o griglie di cottura rimovibili: è più facile pulire una griglia elettrica in questo modo, perché è necessario farlo dopo ogni utilizzo. Ma può diventare snervante quando si sta cercando di non bagnare gli elementi riscaldanti della griglia, non potendo rimuovere le piastre. Con le griglie di cottura rimovibili, puoi semplicemente lavarle nel lavandino o farlo nella lavastoviglie, per una pulizia più rapida e comoda.

Cerniera basculante: se hai intenzione di utilizzare una griglia esterna o interna con coperchio rimovibile, oppure completamente aperta, questa non sarebbe una funzione da tenere in considerazione. Tuttavia, alcune griglie elettriche sono “a contatto”: sia la parte superiore che quella inferiore della griglia producono calore, quindi è possibile premerle sul cibo e cuocere entrambi i lati contemporaneamente. Se si dispone di una griglia a contatto, questa dovrebbe avere una cerniera mobile, che consenta al coperchio di appoggiarsi uniformemente su un sandwich o un grosso taglio di carne, senza scivolare. Altrimenti, otterrai cibo cucinato in modo non uniforme.

Lunghezza del cavo: questo può essere un grosso problema. Nonostante sia conveniente collegare la spina, più che dover accendere un fuoco, una griglia elettrica deve essere sempre connessa alla corrente elettrica per funzionare. E se ne hai una ad una certa distanza, avrai bisogno di una prolunga per metterla in funzione. In generale, è sempre meglio un cavo più lungo che corto. La soluzione migliore è trovarne uno che sia regolabile, in modo da poter essere più flessibile quando si tratta di utilizzare la griglia.

Potenza: per grigliare in maniera corretta, è molto importante la potenza della griglia e la resistenza delle piastre riscaldate. La griglia deve essere riscaldata al massimo in modo che la carne mantenga la succosità all’interno. Consigliamo le griglie con un input minimo di 2.000 Watt, che diventa molto calda e la carne è veramente ben grigliata. Tale prestazione è importante anche perché la temperatura, che non deve mai scendere rapidamente. Con le griglie a basso costo, la temperatura si abbassa molto velocemente, il che non fa cuocere la carne in modo adeguato.

Design e materiali: la maggior parte delle griglie economiche sono fatte di plastica dura. Non hanno alcuna parte in metallo (a parte le griglie, ovviamente). Le piastre per grigliare sono realizzate tipicamente di un materiale antiaderente. Difficile valutare la qualità. Alcuni produttori promuovono la loro superficie speciale, ma dalla nostra esperienza, ti diciamo che hai sempre bisogno di prenderti cura della superficie. Non usare strumenti di metallo sulle piastre, ma piuttosto di legno o di plastica. Ciò impedisce la comparsa di graffi e la distruzione dei materiali antiaderenti. Le griglie migliori e più costose sono fatte di materiali cosiddetti nobili. Sono dotate di piastre in acciaio inossidabile e il metallo che le caratterizza, è progettato per farle durare per sempre, o quasi.

Conclusioni

Siamo arrivati al termine di questo nostro lungo articolo, dove abbiamo scoperto i benefici offerti dal cibo grigliato su barbecue elettrico, quali sono i vantaggi e gli svantaggi legati all’uso di questi elettrodomestici e come scegliere, in base a caratteristiche, funzioni ed esigenze personali. Ora, non vi resta che scegliere il modello perfetto, per realizzare anche in casa durante le giornate peggiori un gustoso barbecue. Se invece, desiderate scoprire quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei modelli più diffusi attualmente sul mercato, qui sotto troverete i barbecue elettrici più venduti del momento. Buona lettura.

 

1. De’Longhi BQ80 Revisione

In questa prima recensione, ci siamo occupati di un marchio prestigioso, che non ha certo bisogno di presentazioni. Questo barbecue elettrico, proprio come sottolineato dal suo nome, presenta un design che ci riporta alla mente proprio i barbecue a carbonella, ma sostituendo quest’ultima con due comode resistenze, che ne prendono degnamente il posto, per grigliare la carne anche in casa, quando fuori non è possibile. Poche le modalità di cottura a disposizione dello chef di turno, ma abbiamo la possibilità di distanziare la griglia dalle resistente, per una maggiore versatilità.

Piastre separate

Nel caso in cui siate soli in case ed abbiate bisogno di cuocere una sola fetta di carne, potete anche accendere una sola resistenza, per risparmiare corrente elettrica, ed ottenere lo stesso risultato. Unica vera mancanza, è una resistenza che ci permetta di scegliere la temperatura. Molto bene, invece, dal punto di vista della manutenzione. Le parti che vengono a contatto col cibo possono essere smontate e lavate comodamente. Inoltre, i materiali, tra cui l’acciaio inox, sono molto facili da pulire, l’importante è non lasciare che la griglia si asciughi con tutte le incrostazioni.

Come funziona

Il funzionamento di questa griglia è molto semplice. Basta inserire la presa nella corrente e decidere se accendere una o entrambe le resistenze. Una volta arrivata a temperatura, potremmo iniziare a cuocere carne, pesce o verdura. Sotto la griglia abbiamo la vaschetta per la raccolta del grasso, anch’essa rimovibile. Comoda anche la possibilità di spostarla mentre è in funzione, grazie alle due maniglie laterali termo-isolate. Interessante anche la possibilità di girare la griglia di 180° senza toccare il cibo più delicato.

Vantaggi

  • Qualità italiana
  • Resistenze separate
  • Rotazione di 180°

Svantaggi

  • Niente controllo della temperatura
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Severin PG 1511 Revisione

Severin è uno dei marchi più conosciuti e apprezzati del mondo di origine tedesca. Questo produttore, ha iniziato le proprie attività circa 120 anni fa e oggi l’azienda conta oltre 2.000 dipendenti e i suoi prodotti, come le sue griglie elettriche, vengono vendute in tutto il mondo. In questa recensione, ci siamo occupati della bistecchiera Severin PG 1511. Diamo assieme un’occhiata alle sue caratteristiche più importanti. Partiamo dal suo design, molto carino, compatto e poco ingombrante, ideale anche per una cucina più piccola.

Com’è fatta la griglia

I materiali utilizzati per la realizzazione di questo elettrodomestico, sono di ottima qualità, a partire dalla plastica che ne riveste il corpo, spessa e che non si riscalda durante il funzionamento. La griglia invece, è realizzata in acciaio cromato ed è molto bella, oltre che funzionale. Sotto di essa, troviamo la classica resistenza e la vaschetta per raccogliere il grasso degli alimenti, che va riempita con qualche centilitro di acqua (la quantità è indicata nella vaschetta stessa). Durante il funzionamento, non produce sgradevoli fumi e la cottura viene eseguita senza troppi fronzoli. Se desiderate conoscere della griglia elettrica offerte e prezzi, cliccate sul link che trovate qui!

Le funzioni del prodotto

Essendo un prodotto economico, non ci si poteva aspettare chissà quale funzione speciale, tuttavia, abbiamo a disposizione un bel termostato, con cui regolare la potenza della griglia, che ricordiamo, può arrivare fino ad un massimo di 2300 watt. Bene anche il lato sicurezza, con un micro-interruttore, che rileva la rimozione dell’elemento riscaldante, e provvede a spegnere automaticamente l’apparecchio. In definitiva, si tratta di una griglia elettrica molto semplice da far funzionare, economica, compatta e con le funzioni base. Ideale per grigliare carne, pesce e verdure, soprattutto per la regolazione della temperatura.

Vantaggi

  • Prezzo economico
  • Facile da usare
  • Controllo della temperatura

Svantaggi

  • Nessuna funzione speciale
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Severin PG 2791 Revisione

Severin è un’azienda tedesca internazionale, che vende i suoi prodotti di ottima qualità in tutto il mondo. In giro per internet, di questa griglia elettrica opinioni e recensioni si sprecano, ma noi abbiamo voluto dare anche il nostro punto di vista. Si tratta del modello successivo PG 2781, non più disponibile in commercio. Il PG 2791 ne è il diretto successore e vediamo in cosa migliora. Dal punto di vista della potenza in realtà, non cambia molto, anche perché era già piuttosto elevata, con i suoi 2500 watt. L’area di cottura resta ampia e comoda se dovete cuocere per molte persone nello stesso tempo.

Superficie antiaderente

Una delle caratteristiche migliori di questa griglia, è rappresentata dalla superficie antiaderente, che non permette al cibo di attaccarsi, per cui è ideale anche per cuocere gli alimenti più delicati. Inoltre, tutti gli elementi che vengono a contatto con il cibo, possono essere staccati dal corpo macchina e lavati comodamente. La vaschetta per la raccolta del grasso che cola, si trova ovviamente nella parte inferiore e inserendo un po’ di acqua al suo interno, eviteremo anche la formazione di fumo e cattivi odori.

Una griglia versatile

In termini di sicurezza, questa griglia presenta il solito micro-interruttore della Severin, che non permette all’elettrodomestico di accendersi, nel caso in cui la resistenza venga rimossa. Per gli appassionati, c’è anche la possibilità di regolare la temperatura della griglia, mediante il termostato che si trova nella parte anteriore. Il suo funzionamento è quindi semplice e versatile. Cosa è stato migliorato rispetto al modello precedente allora? Sicuramente il design. Il modello precedente, ad onor del vero, era abbastanza bruttino, questo invece, è molto meglio! Se desiderate conoscere della griglia elettrica offerte e occasioni, potete cliccare direttamente sul link che trovate in questa pagina.

Vantaggi

  • Potenza elevata
  • Termostato di regolazione
  • Griglia in acciaio

Svantaggi

  • Poche funzioni
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Ariete 00C073300AR0 Revisione

Ariete è un’azienda italiana che non ha bisogno di molte presentazioni. È nata nel lontano 1964 e i suoi prodotti vengono venduti in tutto il mondo. In questa recensione, ci siamo occupati del grill elettrico Ariete Party Grill, vediamo da vicino quali sono le sue caratteristiche. Si tratta in breve, di un elettrodomestico piuttosto classico. La griglia è aperta e consente di cuocere su di essa qualsiasi tipo di alimento. È l’ideale per chi desidera cibo grigliato, ma fuori il tempo è inclemente. Le dimensioni sono compatte, ideali anche per le cucine più piccole.

La sua realizzazione

Come accennato in precedenza, si tratta di una griglia dalle forme classiche, per cui abbiamo sotto di essa la classica resistenza e la vaschetta raccogli grassi. Queste possono entrambe essere rimosse (farlo solo a griglia spenta e fredda!) e lavate comodamente. Bene la possibilità di regolare l’altezza della griglia, in modo da cuocere con maggiore attenzione, anche i cibi più delicati. Un apparecchio perfetto per organizzare una grigliata in pochi minuti, anche grazie ad una potenza elevata, 2200 watt. La griglia si accende e riscalda in pochi minuti, semplicemente agendo sulle manopole laterali.

Sicurezza del prodotto

Questa griglia è dotata anche di un blocco di sicurezza. Se chiuso, questo non permette la rimozione della griglia, ne la sua accensione nel caso in cui l’elemento riscaldante fosse stato rimosso. Installare l’apparecchio ovunque desideriate è una operazione molto semplice e veloce. Inserita la presa nella corrente, possiamo accendere la piastra agendo direttamente sulla manopola. La cottura, a seconda della temperatura scelta, avviene in modo abbastanza rapido. Tra le sue caratteristiche migliori, segnaliamo un prezzo davvero molto interessante, che farà gola senza ombra di dubbio a moltissime persone.

Vantaggi

  • Buoni materiali
  • Cottura rapida
  • Termostato per la temperatura

Svantaggi

  • Solo per uso domestico
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Severin PG9320 Revisione

Altro giro altra corsa per le bistecchiere elettriche della tedesca Severin. In questo caso, si tratta del modello PG9320. Su internet, di questa griglia elettrica opinioni e recensioni non sono così abbondanti e per questo motivo, ma anche per le sue caratteristiche, rapportate ad un prezzo davvero competitivo, abbiamo deciso di proporvi la nostra recensione. Partiamo col dire che si tratta di una griglia per uso domestico dalle dimensioni compatte, ma dalla potenza elevata, di ben 2300 watt. Potenza che tuttavia, non potremo regolare, a causa della mancanza del termostato. Le dimensioni della griglia sono: 48×42,7×10,4 cm, con una superficie di cottura di 851 cm².

Semplice e facile da usare

Questo piccolo elettrodomestico, gode di un design moderno e molto carino, adatto a qualsiasi tipo di cucina. La griglia è cromata ed ovviamente rimovibile, per poterla pulire in modo più efficace nel lavabo. Rimovibili, sono anche la resistenza e la vaschetta per la raccolta del grasso. Inoltre, come in ogni griglia Severin, è presente il micro-interruttore di sicurezza, che non permette l’accensione dell’apparecchio, se la resistenza non si trova perfettamente al suo posto. Ragion per cui, il montaggio risulta anche molto semplice e veloce.

Anche per uso esterno

Da aggiungere che questa griglia può essere utilizzata anche in giardino, tramite l’acquisto separato, di piedi alti che vanno agganciati direttamente sotto la griglia. Un extra interessante per chi non ama il cibo cotto con la carbonella, ma vuole continuare a cuocere con la propria griglia elettrica anche in estate, ma sotto al sole caldo, piuttosto che chiuso in cucina. Grazie alla potenza elevata, la piastra è pronta in appena 5 minuti. Se utilizzata all’interno, produce un po’ di fumo in più rispetto ad altri modelli che abbiamo testato, ma nulla di eccessivamente fastidioso.

Vantaggi

  • Prezzo economico
  • Facile da usare
  • Potenza elevata

Svantaggi

  • Niente termostato
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui