È arrivata l’ora di cambiare il tuo microonde? O ti sei messo in testa di comprare finalmente un microonde? Questa è la guida perfetta che ti permetterà di trovare quello giusto, grazie a un’ampia panoramica sulle varie caratteristiche del forno al microonde e anche alcune su curiosità.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

SAMSUNG MC28H5015CS

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

SAMSUNG MG23F302TAK

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

PANASONIC NN-J151WMEPG

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

DAEWOO KOR-6LBW

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

DAEWOO KOR6L37

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 5
SAMSUNG MC28H5015CS
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 5
SAMSUNG MG23F302TAK
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 5
PANASONIC NN-J151WMEPG
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 5
DAEWOO KOR-6LBW
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 5
DAEWOO KOR6L37
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Alla fine della lettura ti sentirai un esperto e riuscirai a scegliere il miglior microonde adatto alle tue esigenze, avendo idee più chiare. Non ci perdiamo più in chiacchiere ed iniziamo subito!

Che cos’è un forno microonde?

Un forno microonde è un piccolo elettrodomestico da cucina che serve per scaldare, scongelare e cucinare i cibi. La cottura avviene con l’irraggiamento di onde micro, ovvero le cosiddette microonde da cui prende il nome anche l’elettrodomestico. Le microonde sono più efficaci sui cibi umidi e ricchi di acqua e liquido rispetto a quelli più secchi, in quanto vengono assorbite dai componenti bipolari. Alcuni componenti bipolari sono acqua, idrati del carbonio o proteine. Con materiali come la plastica o il vetro il loro comportamento è neutro, come se questo non esistesse, perché non sono materiali bipolari. Le microonde non sono altro che delle radiazioni di tipo elettromagnetico, che interferendo con il cibo lo riscaldano riuscendo anche a effettuare cotture di ottimo livello, da fare invidia alle cotture dei forni tradizionali. Un dato curioso è che le microonde non vengono utilizzate solo in ambito culinario, ma anche in ambito astronomico per poter ricevere informazioni e dati su come è fatto l’universo, in ambito medicinale, o anche per le comunicazioni. Sono onde che si possono sfruttare in tantissimi modi.

Oggi giorno è un elettrodomestico amato da tutti, infatti la maggior parte di noi ne possiede uno a casa per farne vari utilizzi, e diverse cotture, il vantaggio principale del microonde sono i suoi tempi di cottura, sono davvero molto rapidi. Dimenticati le ore spese ad aspettare che qualche prodotto congelato si scongelasse o di accendere il forno 10 minuti prima per farlo riscaldare, queste pratiche sono completamente abolite con il forno a microonde, anche con un forno a microonde economico! Tutti noi siamo amanti delle cose pratiche, economiche e che richiedono poca manutenzione e il connubio perfetto tra queste tre cose è il microonde. Oltre al vantaggio delle tempistiche vi è anche un vantaggio a livello energetico infatti il microonde è un elettrodomestico che consuma davvero poca energia, molto meno rispetto a quella di un forno convenzionale, se teniamo anche conto del fatto che il suo utilizzo è molto meno prolungato.

Storia del forno a microonde

Per avere una panoramica ancora più completa è bene capire anche quando la vendita forno microonde si è diffusa e come tutto è nato. La storia è particolare dettata dal caso e per questo crediamo che sia un dato curioso che valga la pena sapere, anche per avere qualcosa di cui parlare quando ti chiederanno come fai a cucinare ricette così buone usando solo il tuo nuovo microonde.

La scoperta di questo tipo di cottura, mediante le microonde è stata una scoperta fatta per caso da uno statunitense. L’uomo si chiamava Percy Spencer. Percy lavorava a contatto con i radar, e un giorno si accorse che mentre stava lavorando, la tavoletta di cioccolata che portava in tasca si era completamente sciolta, l’uomo capì che subito che aveva tra le mani un’ottima invenzione, e iniziò a sperimentare, questa volta di proposito con la cottura prima di pop corn e poi di un uovo. Il primo brevetto del processo arrivò nell’anno 1946, quindi stiamo parlando di un’invenzione avvenuta meno di cento anni fa, dopo la quale il prodotto che si creò che sfruttava questo metodo di cottura prese il nome di radarange.

Il radarange di allora, che riscosse fin da subito moltissimo successo, pesava ben 340 chili ed era altissimo, infatti era di un metro e ottanta, ti rendi conto di quanta strada sia stata fatta da allora? È negli anni settanta che avviene una maggiore diffusione di questo elettrodomestico come lo conosciamo noi, prima in ambiti della ristorazione, poi invece anche in ambiti domestici. Il nome poi è cambiato, ma siamo d’accordo sul fatto che era un nome creativo e simpatico e non sarebbe stato brutto che rimanesse invariato.

La diffusione in Italia tardò ancora un po’, il motivo si deve molto al fatto che la società italiana è molto legata alla cucina tradizionale e spesso non è molto aperta alle novità, e che a quel momento c’erano molti pregiudizi riguardo a questo metodo di cottura innovativo. Solo con l’abbassamento dei microonde prezzi e una miglioria di varie funzioni si raggiunge nel ventunesimo secolo una vendita microonde considerata di massa.

È curioso come una scoperta fatta per caso abbia sconvolto e migliorato la maniera di cucinare in tutto il mondo diffondendosi così velocemente in tutto il mondo, se si pensa che tutto questo è successo solo poco più di 60 anni fa.

Da quali parti è composto un forno a microonde?

Ora che sappiamo un po’ di storia e che abbiamo le idee un po’ più chiare riguardo a che cos’è un microonde è giusto iniziare a capire da quali parti esso è formato. Questo ti aiuterà a capire meglio il funzionamento e sapere bene che cosa usi e poi nel caso qualcosa si rompesse essere anche in grado magari di determinare la causa:

  • camera di cottura: questa è la parte più conosciuta a tutti, infatti è quello che vediamo quando siamo a contatto con un microonde. Questa camera è dove si introducono gli alimenti che devono essere cucinati, la forma di questa camera è a parallelepipedo concavo e le sue dimensioni possono variare a seconda delle misure del microonde. Le parti interne di questo parallelepipedo sono costituite da materiali che sono in grado di riflettere le onde. Di solito queste parti sono molto lisce e metalliche, ma ricoperte dalla vernice per motivi per lo più estetici. La camera di cottura si isola dall’esterno attraverso uno sportello. Questo di solito è fatto in un materiale trasparente come il vetro che permette di vedere dentro, ma questo vetro ha anche una rete metallica, la cui funzione è quella di impedire che le microonde fuoriescano, e quindi le riflette di nuovo all’interno della camera di cottura per garantire anche una cottura più efficace
  • pannello di controllo: la parte esterna del microonde è caratterizzata da un pannello di controllo esterno che può essere digitalizzato o meno. Qui si può controllare il tipo di funzione che vorrai, sia questa scongelamento, grill o cottura. Spesso la potenza può essere controllata, ma la cosa più importante che non manca mai è il tempo di cottura
  • il generatore: dopo le parti che sono più visibili a occhio nudo, ci sono quelle che invece sono all’interno del microonde e si conoscono meno, ma hanno una funzione fondamentale. Il generatore è una di queste parti. Un altro nome per parlare del generatore è magnetron, lo si chiama generatore per genera, appunto le microonde. Il processo di funzionamento è abbastanza difficile, ma basta sapere che se viene messo a contatto con la corrente elettrica e attivato con il pulsante di accensione del microonde sarà possibile far funzionare il generatore e quindi cucinare, scaldare o scongelare gli alimenti
  • antenna guida: questa antenna serve per indirizzare in modo corretto l’energia che viene generata alla camera di cottura
  • ventilatore: si tratta di un ventilatore speciale che ha la funzione di distribuire le onde in modo omogeneo all’interno della camera di cottura, così gli alimenti riescono ad ottenere la stessa quantità di onde in ogni sua parte

Come vedi le parti non sono tantissime e il funzionamento è piuttosto semplice da capire.

Confronto microonde.

Sebbene il principio utilizzato dai forni a microonde sia lo stesso per tutti e anche le sue parti non tutti hanno le stesse funzionalità. Ecco allora alcune caratteristiche da analizzare quando si sta per comprare microonde:

potenza: questa è una delle caratteristiche principali da tenere a mente quando si acquista qualsiasi elettrodomestico. Un microonde expert da utilizzare in ambiti professionali come ristoranti può raggiungere potenze molto più elevate rispetto a un microonde per utilizzo domestico. Questo valore si misura in Watt e di solito è compresa tra i 700 e i 900 Watt

capienza del microonde: la capienza del microonde si misura in litri e questo va di pari passo con le dimensioni del microonde. La capienza ha importanza in quanto dipende molto per il tipo di utente a cui è pensato. Una persona single che non ha mai voglia di cucinare né tempo, o a una famiglia anche con tanti figli che ha da cucinare un gran numero di porzioni di cibo

ventilazione: prima di comprare un microonde è bene verificare se questa funzionalità è disponibile, infatti i foni microonde più moderni hanno questa caratteristica che permette di asciugare anche gli alimenti cucinati nella parte esterna, lasciando quella interna morbida e succosa

funzione grill: questa caratteristica ormai è molto diffusa anche in un microonde economico, per non parlare di un microonde expert. Questa funzione può tornare davvero molto utile, infatti consente di cucinare i cibi da zero, quindi non solo riscaldarli o scongelarli. Perché si possa raggiungere questa funzione il microonde deve essere dotato di un dispositivo che emette dei raggi infrarossi, che servono da grill in quanto sono in grado di dorare la parte esterna dei cibi. Questo dispositivo manda i raggi infrarossi dalla parte superiore della camera di cottura. Per far sì che si possa ottenere l’effetto croccante il calore radiante che emette il dispositivo è più forte del calore del onde micro nel microonde.

funzione crisp: questo tipo di cottura è quella che si avvicina di più al tipo di cottura data dal forno convenzionale. Si hanno i benefici di una cottura tradizionale, ma allo stesso tempo si è in grado di raggiungere la cottura in tempi molto più brevi

design del microonde: il design del microonde ha un ruolo fondamentale, in quanto è un elettrodomestico che è sempre alla vista in ogni cucina, sia quella di casa tua o nel tuo ufficio, per le sue dimensioni e per il suo uso quotidiano non si può pensare di riporre un microonde in un armadio una volta che si finisce di utilizzarlo. Ecco allora che il design è importante, oggi giorno non esiste soltanto il tipico microonde bianco, ma ci sono varianti in nero o colori metallizzati, è importante che pensi all’arredamento della tua cucina per capire quale microonde ci potrebbe stare meglio

costo microonde: i vari microonde prezzi possono variare moltissimo a seconda di tutte le funzionalità che ha un microonde. Di solito si possono trovare microonde offerte su internet anche di modelli abbastanza rinomati e in questo caso si possono fare dei grossi affari

dimensioni: questa è una caratteristica da tenere sempre in mente, perché un microonde deve essere collocato e quindi le sue dimensioni devono adattarsi a quelle della tua cucina e non viceversa. Non dimenticarti mai di guardare le misure del microonde prima di acquistarlo e inoltre valuta se vuoi un microonde expert da incasso. Ricordati quando calcoli le misure di tenere in mente che un microonde deve avere almeno 5 centimetri di distanza dalla parete dietro e ben 30 centimetri liberi nella sua parte superiore

accessori: alcuni forni a microonde possono arrivare con degli accessori in dotazione, altrimenti è molto facile procurarseli data la diffusione di questo elettrodomestico, e che la maggior parte di contenitori specificano se sono adatti o meno ad essere utilizzati in un forno a microonde

Tutte le caratteristiche descritte devono essere ben valutate per poi non ritrovarsi alcun tipo di sorpresa al momento dell’acquisto, per questo ti consigliamo anche di comprare dei forni a microonde che abbiano una garanzia e una politica di reso, nel caso ti renda conto di non aver comprato il tipo di microonde che più faceva al caso tuo. Fai attenzione con i microonde in offerta che a volte non hanno questa politica di reso.

Accessori e utensili

Vogliamo dedicare un paragrafo soltanto agli utensili e agli accessori per il microonde, a volte infatti si trovano microonde in offerta con degli accessori inclusi. In questo tipo di caso usali pure tranquillamente perché sono appositamente pensati per un utilizzo insieme. Se invece stai pensando di comprare qualcosa separatamente è bene che tu faccia attenzione e legga nelle istruzioni se sono accessori che possono essere inseriti nel microonde. Molto spesso è segnalato il contrario, ovvero che un oggetto non può essere inserito nel microonde.

Vedremo allora una serie di accessori che non potrai mettere nel microonde:

  • NO a tutti i metalli, quindi dimenticati di griglie in metallo o di vassoi dello stesso materiale, questi potrebbero anche provocare scintille pericolose
  • NO al vetro non resistente al calore, questo non significa che nessun vetro si possa inserire nel microonde, anzi, il vetro si può utilizzare eccome basta che sia pirofilo e quindi resistente al calore. Un recipiente in vetro non resistente al calore potrebbe finire per rompersi, ed essere pericoloso
  • NO alla carta di alluminio, anche questo è un grosso no per i forni a microonde. Faremo ora una lista di alcuni materiali che invece sì possono essere utilizzati nel forno al microonde, che di solito sono i più
  • SI’ ai recipienti in vetro resistenti al calore, la maggior parte dei contenitori in vetro pensati per il forno resistono molto bene al calore e quindi anche al forno microonde
  • -SI’ anche alla ceramica resistente al calore, diventato uno dei materiali più utilizzati e una riscoperta nelle cucine moderne, si adatta anche alla cottura in microonde
  • SI’ alla plastica resistente al microonde, ricordati sempre di leggere se quel tipo di plastica è adatto, nel caso in cui non lo fosse sarebbe ben specificato nel contenitore stesso, di solito nella sua parte inferiore
  • SI’ anche alla carta da cucina che non rappresenta nessun pericolo per la cottura a microonde

Come vedi la maggior parte delle cose che già hai a casa e che sono disponibili in commercio sono adatte all’utilizzo in microonde, quindi non preoccuparti pensando che una volta fatta la spesa iniziale del microonde dovrai anche fare altre numerose spese per accessori perché in realtà non è così, molto probabilmente hai già tutto a casa a tua completa disposizione.

Manutenzione del microonde.

Un aspetto molto importante è quello di mantenere bene il microonde perché sia sempre in grado di avere delle massime prestazioni. Ecco allora che vogliamo darti alcuni consigli per la cura del tuo microonde. Come sempre ti consigliamo vivamente di leggere il manuale delle istruzioni relativo al tuo modello preciso di microonde, ma ecco alcuni consigli che ti sentiamo di dare.

Ogni volta che vorrai pulire per bene il microonde e a fondo internamente dovrai staccare la spina di collegamento alla corrente, in modo da svolgere la funzione in totale sicurezza. Per una pulizia corretta utilizza un panno appena appena umido, oppure con del detergente delicato. Evita di utilizzare spugne o spray aggressivi o corrosivi che potrebbero danneggiare le pareti del microonde e la capacità riflettente delle onde.

Anche per la pulizia esterna di questo preferisci l’utilizzo di un panno umido, non utilizzare mai troppa acqua ed evita che l’umidità del panno riesca a penetrare dalle fessure del ventilatore che si trovano all’estero del microonde o sulla parte posteriore o superiore a seconda del modello del forno microonde.

Per il corretto funzionamento del microonde la pulizia dello sportello è fondamentale, sia la parte esterna che interna devono essere pulite e trasparenti, se durante qualche cottura vi è uno schizzo pulire immediatamente ed evitare che il cibo si secchi formando incrostazioni perché in quel caso diventerebbe molto più difficile pulire successivamente, dato che l’unico modo di pulizia consigliato è quello di un panno umido.

Il vassoio girevole del microonde può essere rimosso e lavato sotto l’acqua calda con il detersivo, se specificato nel libretto delle istruzioni può essere addirittura messo in lavastoviglie.

Alcuni forni a microonde, considerati miglior microonde, hanno una funzione deodorizzante, per eliminare gli odori dopo la cottura di alcuni cibi che emettono odori particolari come il pesce. Non disperarti se il tuo microonde non ha questa funzione, perché è pratica sì, ma non fondamentale infatti esistono altri metodi. Un metodo funzionale ed efficace è quello di inserire una tazza con del succo di limone e della scorza di limone e far partire il microonde per una durata da 2 a 5 minuti, come tu ritenga più necessario a seconda dell’intensità dell’odore. Questo ti permetterà di eliminare tutti gli odori che erano intrappolati all’interno del microonde.

Come ultimo consiglio ti consigliamo di rivolgerti all’assistenza o a un esperto nel caso in cui ci sia la necessità di sostituire la luce del forno a microonde.

Speriamo che questi consigli ti siano utili una volta che tu già possegga il tuo elettrodomestico dopo aver fatto bene la ricerca per avere il microonde migliore.

Misure di sicurezza con l’utilizzo del microonde

Anche se hai comprato il microonde migliore di tutti o quello più costoso sul mercato, c’è sempre la possibilità di correre dei rischi, quindi ti consigliamo di leggere le misure di sicurezza da prendere. Premettiamo che l’utilizzo del microonde è considerato davvero sicuro e può essere adoperato dai bambini sempre con la supervisione di un adulto.

Ecco alcune regole base:

Lo sportello del microonde è fatto apposta per evitare l’esposizione delle microonde, consigliamo di non manomettere per nessun motivo i dispositivi di sicurezza di un microonde, in quanto il funzionamento del microonde deve sempre avvenire a sportello chiuso. Il contatto con le microonde potrebbe avere a lungo termine conseguenze negative, non del tutto note, sulla salute dell’individuo che è a contatto con queste.

Evitare che del detergente si accumuli o nella camera di cottura o sullo sportello, si potrebbero diffondere agenti pericolosi anche nel cibo che poi andrai a mangiare quindi, preferisci sempre pulire solo e soltanto con un panno umido o assicurarti di rimuovere bene ogni traccia di detergente.

Non utilizzare il forno a microonde se noti che qualche parte di esso è danneggiata, potresti compromettere il corretto utilizzo e i risultati di cottura potrebbero non essere quelli che ti aspettavi.

Non affidarti a personale non qualificato per riparazioni o sostituzioni di parti, se hai una garanzia utilizzala oppure rivolgiti solo a del personale qualificato per garantirti la massima sicurezza.

Come vedi non è nulla di straordinario, basta seguire i buon senso e l’utilizzo di questo elettrodomestico sarà sicuro davvero per tutta la famiglia, anche per i più piccoli.

Conclusione

In questa guida abbiamo cercato di darti una panoramica di tutto quello che c’è da tenere in mente quando ti metti in testa: “compro forno microonde quest’anno”, non fare scelte troppo affrettate delle quali poi potresti pentirti a breve tempo, anche se si trattano di microonde offerte che ti sembrano del tutto imperdibili. Se ti possiamo dare dei consigli per quanto riguarda le microonde offerte cerca di fare un acquisto online dopo aver valutato bene le caratteristiche o aver visto dal vivo il prodotto. Facendo un acquisto su Internet di solito si è in grado di risparmiare tanti soldi e di trovare dei saldi.

Noi abbiamo voluto facilitarti un po’ la scelta facendo una selezione di cinque diversi microonde che troviamo davvero interessanti per il loro rapporto qualità prezzo ma anche per le loro prestazioni. A parer nostro sono attualmente i migliori che ci sono in commercio e perciò ti consigliamo di leggere un po’ le descrizioni per vedere se fanno o meno al caso tuo. Inoltre alla fine abbiamo elencato alcuni vantaggi e svantaggi perché tu ti possa fare un’idea più precisa di questi diversi forni che ti presentiamo.

Non ci resta altro che augurarti di fare la scelta corretta e di godere del tuo nuovo forno per un utilizzo personale o per tutta la tua famiglia, un prodotto del genere risulta davvero utile per tutti i pasti, partendo dalla colazione per scaldare latte o tè, fino anche ai pasti più elaborati che ci siano. Dai sfogo alla tua fantasia e alla tua anima da chef anche con un semplice microonde. Se prima non ce l’avevi siamo sicuri che dopo un po’ che ti abitui al suo utilizzo ti chiederai come facevi a viverne senza. Un altro vantaggio di questo elettrodomestico è che molto facile e intuitivo da utilizzare perciò non ci metterai nulla ad imparare, sicuramente utilizzerai il manuale delle istruzioni le prime due volte per capire i programmi e le funzionalità e poi lascerai perdere perché avrai già imparato benissimo. Ci sono anche tantissimi manuali di ricette sfiziose e tanti consigli pratici sul web, per fare addirittura pizze o torte al microonde che davvero idee non ti mancheranno, oltre al fatto che potrai dare libero sfogo alla tua fantasia in diversi piatti e stupire tutti i tuoi amici e parenti, facendo anche piatti elaborati ad eventi anche importanti, utilizzando solo il microonde. Allora ti auguriamo davvero di fare una buona scelta e speriamo che questa guida ti sia sembrata oltre che utile interessante per scoprire anche delle curiosità sulla storia!

 

1. Samsung MC28H5015CS Revisione

Magari quando parli di Samsung ti vengono in mente solo cellulari o Tv di alta gamma che hanno davvero un’ottima qualità, in realtà il marchio sudcoreano è specializzato anche nella realizzazione di elettrodomestici di utilizzo domestico, come è il caso di questo forno a microonde.

Questo microonde si presenta davvero in modo elegante, con il suo colore scuro, con dei dettagli metallizzate, con linee semplici e lineari. Tutto questo rende il microonde un oggetto che si farà notare in cucina per la sua eleganza.

Potrai cucinare la maggior parte degli alimenti con questo microonde perché avrai ben 15 diverse modalità di cottura. Non è un microonde che serve solo per scaldare, anzi, con questo sarai in grado di cucinare perfettamente e ottenere ricette da leccarsi i baffi, fare verdure, carni, riso o pesce non sarà mai un’impresa difficile!

Avevi mai messo in conto che ci potrebbe essere la funzione fermentazione? Ebbene, questo microonde della Samsung ci pensa anche a questo per ottenere prodotti fermentati, come potrebbe essere lo Yogurt.

Una qualità di questo microonde è che il piatto girevole contenuto all’interno può essere rimosso, al suo interno si possono inserire casseruole o piatti di dimensioni più grandi, questo ti permetterà di sfruttare a pieno tutto lo spazio all’intero di esso.

Conta con un’innovativa funzione chiamata Deodorizzazione, questa ha la funzione di far uscire tutta l’aria interna verso l’esterno perché gli odori non vi rimangano intrappolati. Non temere quindi se vuoi cucinare del pesce e poi hai voglia di riscaldare il tuo latte, nessun rischio di avere del latte che profuma di pesce grazie a questa utile funzione.

Il materiale interno di questo microonde è in ceramica, quindi non dovrai più preoccuparti di graffiare niente mentre lo ripulisci. La pulizia è davvero semplice e veloce. Un ottimo microonde anche per il rapporto qualità prezzo.

Vantaggi:

  • 15 diverse modalità di cottura
  • Ottimo materiale e rifiniture

Svantaggi:

  • Non compatto
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Samsung MG23F302TAK Revisione

Il marchio sud coreano Samsung ha creato ottimi elettrodomestici grandi e piccoli ed è davvero un leader mondiale tra i più riconosciuti a livello internazionale.

  • Ecco alcune caratteristiche tecniche di questo elettrodomestico
  • La sua capacità interna è di 23 litri
  • La potenza del microonde è di 800 Watt, la potenza del grill invece è di 1100 Watt
  • Il vano cottura è rivestito
  • Il piatto rotante misura 28 centimetri ed è fatto in vetro

Le dimensioni del microonde sono 39,2 x 48,9 x 27,5 cm, mentre il suo peso è di 13 chili.
Questo microonde è di colore nero, molto elegante e classico, seguendo lo stile della maggior parte dei forni a microonde moderni che tendono ad essere scuri.

Conta con 5 tipi di cottura diversi.

Ha un sistema interno di distribuzione delle onde che permette di ottenere una cottura uniforme, grazie al fatto che le onde vengono erogate da tre punti diversi del microonde.

Cucinare sono sarà mai stato così facile grazie a questo microonde, potrai ottenere delle ottime ricette perché cuoce veramente al punto giusto una grande quantità di alimenti. L’unica cosa che dovrai fare tu? Schiacciare un pulsante! Non dovrai nemmeno aspettare troppo tempo perché il forno cuoce velocissimamente per avere dei piatti subito pronti da gustare con tutta la famiglia.

Questo microonde conta con una pratica maniglia di tipo ergonomico e un display nel quale sarà possibile leggere facilmente numeri e parole anche da lontano. I tasti presenti sul microonde sono in colore argento, tutto è stato pensato nei minimi dettagli per ottenere un prodotto ottimo per la sua qualità, ma anche per il design così accattivante. Questo prodotto è anche il microonde più venduto su Amazon nella sua categoria. Il suo prezzo è medio per un prodotto che davvero fa il suo lavoro in cucina in modo eccellente.

Vantaggi:

  • Design
  • Qualità
  • Diversi tipi di cottura

Svantaggi:

  • Nessuno
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Panasonic NN-J151WMEPG Revisione

Panasonic è un marchio conosciuto a livello internazionale per i suoi elettrodomestici di alta qualità. Comprando un elettrodomestico di questo marchio puoi stare sicuro che stai facendo un acquisto di buona qualità e con garanzia. In questo caso il marchio ci propone un microonde dal colore bianco, e dal design semplice che si adatta soprattutto alle cucine con un arredamento chiaro. La qualità di questo prodotto è davvero ottima.

Ecco alcune caratteristiche sul modello NN-J151WMEPG:

  • La capacità interna di questo microonde è 20 litri
  • La potenza del microonde è di 800 Watt. La potenza invece del grill è di 1000 Watt
  • Il vano cottura è fatto in acrilico
  • Le misure di questo microonde sono 43,7 x 33,7 x 25,8 cm
  • Il peso invece è di 11,5 chili

Grazie al forno a microonde Panasonic NN-J151 i tuoi piatti saranno gustosi e pronti in tempi brevi: la funzione microonde cuoce rapidamente, mentre il grill rosola e rende croccanti i cibi. Il forno ha una cavità da 20 litri e offre la possibilità di cucinare con modalità microonde, grill o una combinazione di queste.

Questo microonde è davvero multifunzionale perché grazie alle diverse opzioni che ha incorporate sarà in grado di cucinare la maggior parte dei cibi, e quindi non solo riscaldarli. Il microonde ha ben 6 livelli di potenza, mentre la funzionalità grill ne ha 3, questa funzionalità ti permette di rendere i cibi davvero croccanti e farli apprezzare da tutta la famiglia. Questo microonde ti permetterà di scegliere il tipo di cottura che più preferisci, infatti vi sono ben nove programmi automatici, che possono essere scelti solo attraverso una manopola, questo fa sì che il microonde sia molto facile da usare anche dai bambini, sotto la sorveglianza di un adulto sempre. Il microonde conta anche con un dispositivo sicurezza bambini.

Vantaggi:

  • Intuitivo
  • Vari programmi

Svantaggi:

  • Colore bianco
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Daewoo KOR-6LBW Revisione

Il marchio Daewoo ci propone un microonde nel modello KOR – 6LBW dalle dimensioni compatte ma davvero molto funzionale.

Il suo colore è bianco quindi il modello si adatta molto bene alle cucine di colore chiaro, ma anche a quelle dalle piccole dimensioni perchè si tratta di un forno a microonde davvero molto compatto, che ha la caratteristica di entrare dove molti altri forni non entrerebbero mai. Le sue misure infatti sono 32,3 x 44,6 x 27 CM. Il peso di questo microonde invece è di 10,6 chili mentre che il piatto girevole al suo interno ha un diametro di 25 centimetri.

La potenza di questo microonde è di 800 Watt, grazie al quale potrai cucinare le tue pietanze favorite e scaldare tutto quello che hai bisogno. Un elettrodomestico semplice che ti permetterà di fare cibi in pochissimo tempo, adatto per chi non ha molto tempo da spendere in cucina e ha bisogno di soluzioni semplici e veloci.

Questo microonde conta con un display nel quale si possono regolare i tempi, di utilizzo facile, ma soprattutto intuitivo, è vero che arriva con un pratico manuale delle istruzioni, ma una volta che si prende confidenza con questo elettrodomestico con ci sarà più bisogno di utilizzarlo.

Questo modello della Daewoo conta anche con una luce interna.

Ci sono ben dieci livelli di potenza differenti e 4 programmi automatici, basterà quindi solo schiacciare dei pulsanti perchè il tuo cibo sia pronto per poter essere consumato. Davvero quello di cui abbiamo sempre avuto bisogno ad un prezzo contenuto.

Lo stesso modello può essere scelto in varie colorazioni per dare un tocco in più alla stanza. Tra le colorazioni troviamo il color crema, il color menta, che è un insieme tra blu e verde e infine troviamo il color rosso per dare quel tocco pop alla cucina.

Vantaggi:

  • Compatto
  • Varietà di colore
  • Prezzi contenuto

Svantaggi:

  • Funzionalità base
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Daewoo KOR6L37 Revisione

Il marchio Daewoo Electronics ha iniziato il suo corso nel mondo degli elettrodomestici nell’anno 1971, sin da allora il marchio è davvero cresciuto tantissimo a livello mondiale, con 64 paesi in cui produce elettrodomestici. Tra i vari elettrodomestici che produce abbiamo anche i microonde, questi sono stati prodotti in vari modelli dal marchio, ma uno dei più venduti e tra quelli che hanno riscosso più successo troviamo KOR6L37.

Questo microonde si presenta con un design molto semplice, tipico di tutti i forni a microonde, il suo colore è bianco quindi si adatta perfettamente alle cucine di colore chiaro. Molti sono amanti di questi modelli chiari che richiamano anche il colore dei frigoriferi, dei freezer per avere una cucina con gli elettrodomestici coordinati per quanto concerne al colore.

  • Ecco alcune caratteristiche tecniche di questo forno a microonde
  • La capacità interna è di 20 litri
  • La potenza del microonde è di 700 Watt
  • L’alimentazione conta con ben sette livelli di controllo
  • Il sistema delle onde è doppio
  • I vari livelli si potenza sono ben cinque

Le misure di questo microonde sono 44,6 x 27 x 31,9 cm, lo rendono compatto e semplice da collocare anche nelle cucine più piccole.

Il peso del microonde invece è di 10,6 KG.

Questo microonde arriva con un Timer Dual Speed e un sistema rapido per scongelare gli alimenti.

Grazie a questo prodotto non dovrai più aspettare che un alimento appena tolto dal frigo impieghi ore e ore perché venga scongelato, questo microonde infatti ti consentirà di fare ciò in solo pochi minuti. Riscalderai e cucinerai in cortissimi tempi, il microonde è adatto alle persone che per un motivo o per l’altro non hanno tempo da trascorrere in cucina e nemmeno voglia di mangiare fuori tutte le sere. Il prodotto perfetto per tutte le generazioni, molto intuitivo.

Vantaggi:

  • Prezzo
  • Compatto

Svantaggi:

  • Disponibile solo bianco
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui