Come scegli un forno elettrico? Abbiamo testato alcuni dei più apprezzati fornetti elettrici disponibili in commercio, li abbiamo sottoposti ad una serie di test e mangiato una quantità insalubre di cibo, in modo da poter diventare esperti di questo argomento e aiutarti a prendere la decisione più giusta.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

SEVERIN TO 2058

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

MOULINEX OX4448

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

DE’LONGHI EO32852

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

DE’LONGHI EO14902.W

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

DE’LONGHI EO32752

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 5
SEVERIN TO 2058
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 5
MOULINEX OX4448
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 5
DE’LONGHI EO32852
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 5
DE’LONGHI EO14902.W
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 5
DE’LONGHI EO32752
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

I forni elettrici sono progettati per essere principalmente versatili. In un mondo ideale sostituiscono completamente il forno classico ad incastro che abbiamo un po’ tutti in cucina, ma anche il forno a microonde e il forno a convenzione. Anche se il modello perfetto non esiste, durante i nostri test abbiamo avuto la sensazione che la maggior parte dei modelli disponibili sul mercato, potrebbero gestire il 90% della cottura e del riscaldamento degli alimenti eseguito dalla maggior parte delle famiglie. In questo articolo presentiamo i pro e i contro dei forni elettrici e ti forniremo una guida passo-passo per selezionare il prodotto più adatto alle tue esigenze.

Perché dovresti acquistare un forno elettrico

Ci sono moltissimi motivi per cui potresti desiderare di acquistare un forno elettrico da appoggio, per sostituire quello da incastro già presente nella tua cucina. La maggior parte delle persone, lo fanno per avere un apparecchio più pratico da utilizzare, più piccolo (e che quindi consuma meno) e facile da utilizzare. Vediamo nello specifico i motivi più diffusi.

Efficienza in termini di spazio

Grazie alla loro versatilità, i forni elettrici da piano di lavoro, possono offrire una soluzione salvaspazio alle famiglie. La maggior parte delle persone scoprirà che possono sostituire sia il forno a microonde che quello tradizionale con un fornetto elettrico. Coloro che vivono in piccoli studi o alloggi per studenti, possono facilmente utilizzare uno di questi piccoli elettrodomestici per tutte le loro esigenze di cottura (ad eccezione dell’acqua bollente), annullando la necessità di un forno convenzionale, tostapane e microonde.

Efficienza in termini di tempo di cottura

I forni elettrici portatili, sono molto più piccoli delle loro controparti convenzionali. Avere meno spazio di cottura, significa che possono raggiungere la temperatura ideale molto più velocemente di un forno convenzionale, spesso in metà tempo, il che significa che c’è meno tempo che ti separa da quei buonissimi biscotti appena sfornati. Inoltre, la maggior parte dei forni elettrici da appoggio, hanno la funzione di convezione che può accelerare i tempi di cottura, ma ne riparleremo più avanti.

Efficienza energetica

I forni da appoggio elettrici, sempre grazie alle loro dimensioni ridotte, consumano meno energia per restare caldi rispetto ai forni convenzionali, spesso utilizzando solo la metà dell’energia. Ciò può comportare notevoli risparmi energetici se ti trovi costantemente a riscaldare il tuo grande forno convenzionale per preparare piccoli pasti o scaldare gli avanzi. Alla fine dell’anno, la differenza sulla bolletta elettrica c’è e si vede!

Avanzi migliori

Quando vengono riscaldati in un forno da appoggio, gli avanzi hanno un sapore simile al cibo appena cotto. Si evita di ottenere un cibo “molliccio”, che può derivare dal riscaldamento del cibo in un forno a microonde. Certo, un forno elettrico richiede più tempo per riscaldare il cibo rispetto a un forno a microonde, ma il più delle volte vale la pena aspettare. Inoltre, i forni elettrici possono riscaldare avanzi come muffin e biscotti, mentre un forno a microonde farebbe fatica a riscaldare questi tipi di prodotti.

Convezione più economica

I forni a convezione utilizzano delle ventole per far circolare l’aria calda in tutta la camera di cottura. Ciò crea temperature più uniformi e quindi alimenti più cotti in modo migliore. Inoltre, elimina l’umidità in eccesso, consentendo una maggiore doratura esterna del cibo, l’umidità all’interno. Può anche accelerare i tempi di cottura. I forni con funzione di convezione, tendono ad essere piuttosto costosi. La maggior parte dei forni elettrici da appoggio, offrono la cottura a convezione alla metà del prezzo, che può essere un grande vantaggio se sei alla ricerca del biscotto perfetto (e chi non vorrebbe essere coinvolto in una simile ricerca?). La maggior parte dei modelli che abbiamo testato, includono la funzione di cottura statica, tipica dei forni tradizionali. Nei nostri test abbiamo riscontrato che le modalità di convezione in ogni modello erano ugualmente efficaci, in quanto tutte hanno fornito una spinta alla qualità della cottura.

Bagels migliori!

Con nostra piacevole sorpresa, abbiamo scoperto che i forni elettrici da appoggio, generalmente producono Bagels migliori rispetto ai forni tradizionali ad incasso. Durante i nostri test siamo riusciti a tostare in modo uniforme il lato tagliato del Bagel, un’impresa impressionante date le caratteristiche di questi piccoli elettrodomestici. Inoltre, la maggior parte dei modelli che abbiamo testato disponeva di modalità di accensione dei soli elementi riscaldanti inferiori, il che è perfetto per questi alimenti, sempre più diffusi nel nostro paese. Questo permette al lato posteriore del Bagel di riscaldarsi, ma rimanere intatto, prestando quell’incredibile giustapposizione di croccantezza e appiccicosità che fa desiderare a tutti noi un Bagel nel bel mezzo di un fastidioso tragitto mattutino.

Un forno extra per le grandi cucine

Coloro che tendono ad ospitare cene per grandi quantità di persone, possono rapidamente esaurire lo spazio nel proprio forno a convenzione. In questi casi, un fornetto elettrico è un modo relativamente economico per aumentare lo spazio del forno a propria disposizione. Il forno da appoggio può gestire i contorni, lasciando il forno tradizionale libero di concentrarsi sulla portata principale. Inoltre, i forni da appoggio sono in grado di mantenere temperature molto più basse rispetto ai modelli convenzionali. Molti modelli hanno un’impostazione minima di 150ËšC (se non inferiore), mentre la maggior parte dei forni tradizionali no. Ciò significa che un forno da appoggio può essere utilizzato per mantenere caldi gli alimenti senza ulteriori cotture. Se stai realizzando più contorni in momenti differenti, questa funzione di mantenimento della temperatura può essere molto utile. Inoltre, se stai cercando di stupire i tuoi ospiti e stai preparando un piatto che viene servito idealmente a una temperatura molto specifica, queste impostazioni di temperatura bassa possono essere utilizzate per riscaldare i piatti. Non vorresti rovinare la tua bella casseruola calda tenendola su una piastra fredda, non è così?

Perché non dovresti acquistare un forno elettrico

Ci sono molti motivi per cui potresti desiderare di acquistare il miglior fornetto elettrico disponibile in commercio, proprio come abbiamo visto fino a questo momento. Tuttavia, come per qualsiasi altra cosa, ogni apparecchio possiede pro e contro, dunque, dopo aver visto quanti vantaggi offrono questa tipologie di elettrodomestici, vediamo quello che ci può scoraggiare del loro acquisto.

Capacità inferiore

Lo svantaggio più ovvio per un forno da appoggio, è la sua capacità ridotta rispetto ad un forno convenzionale. Mentre la maggior parte dei modelli da piano di lavoro, è in grado di gestire una pizza da 30 cm, possono contenere solo un mezzo lotto di biscotti o una piastra da 20×20 cm. Questo rende difficile cuocere una cena per più di due-tre persone, richiedendo più cicli di cottura per fare una torta a strati, e ostacolando la tua capacità di andare a letto presto, dovendo cuocere diversi alimenti uno dopo l’altro.

Toast non all’altezza del microonde

I fornetti elettrici tendono inevitabilmente a tostare il pane in modo incoerente rispetto ai tradizionali modelli da incasso o a microonde, perché il lato del pane che tocca la piastra tende a tostare in modo molto diverso rispetto al lato opposto. La maggior parte delle persone probabilmente non se ne accorgerà nemmeno, ma se sei pignolo riguardo alla qualità del toast, questo potrebbe rappresentare un problema. Queste incoerenze peggiorano man mano che si inserisce più pane nel forno per cuocerlo in una volta sola. I forni sono inevitabilmente più caldi e quindi tostano meglio il pane, al centro della griglia. Quindi, se stai cercando di preparare un toast per un grande gruppo di persone, le fette verso i bordi saranno leggermente meno cotte di quelle al centro. Alcuni modelli hanno un punto di tostatura più ampio, come piace chiamarlo alle case produttrici, rispetto ad altri, ma tutti hanno questo problema in una certa misura.

Difficoltà nei pasti da cuocere al microonde

I forni da appoggio, nella maggior parte dei casi, possono gestire i pasti da cuocere al microonde, ma con alcuni passaggi aggiuntivi possono essere fastidiosi. Innanzitutto, devono essere trasferiti dai loro contenitori di plastica in un recipiente sicuro per il forno. Generalmente i produttori di pasti per il microonde, non includono le istruzioni per cuocerli nel fornetto elettrico sulla confezione, soprattutto perché non vogliono essere ritenuti responsabili del fatto che il loro contenitore di plastica, si possa sciogliere in un forno tradizionale. Quindi dovrai fare qualche prova (a anche qualche errore), per capire come cuocere alla perfezione quel pasto congelato. Infine, un forno impiegherà molto più tempo a cucinare questi pasti rispetto a un forno a microonde.

Non può riscaldare l’acqua

Conosciamo molte persone con cucine molto piccole, che usano il loro forno a microonde come un bollitore per l’acqua, inserendo al loro interno tazze piene d’acqua per preparare il tè. Questa è una funzione che non può essere replicata in un forno elettrico. Gestirà bene le tue focaccine, ma avrai bisogno di un altro apparecchio per preparare il tè.

Consigli per scegliere un fornetto elettrico

Stai pensando di acquistare il tuo primo forno elettrico da appoggio? O sostituire il caro vecchio da incasso? Con tutte le opzioni disponibili oggi sul mercato e le offerte forno elettrico che ci sono online, l’acquisto di questo piccolo elettrodomestico, può risultare più difficile del previsto. Quello che tutti noi desideriamo, è semplicemente acquistare il miglior fornetto elettrico, ossia quello più adatto alle proprie esigenze.

Ebbene, i segreti per scegliere il piccolo forno più adatto a te e alla tua famiglia sono:

  • Innanzitutto, capire esattamente cosa si desidera realizzare con il forno elettrico da appoggio
  • Quindi facendo qualche ricerca

Di seguito troverai alcuni consigli per la scelta di un fornetto elettrico, per aiutarti a trovare il tuo abbinamento perfetto.

A volte può succedere che il forno da incasso della tua cucina ti abbandoni inavvertitamente (ci siamo passati tutti) e che tu non abbia il tempo di rivedere attentamente tutte le opzioni disponibili. Tuttavia, la cena che avevi organizzato con i tuoi amici si avvicina e tu non puoi restare senza forno, quindi hai bisogno di un fornetto elettrico per risolvere questo problema! Se vai proprio di fretta, puoi saltare questa parte ed andare direttamente alla sezione “Cosa vuoi cucinare?”, per decidere molto velocemente le dimensioni del prodotto di cui hai subito bisogno. Crediamo fermamente, che sia facile innamorarsi di questi piccoli elettrodomestici, finché sono adatti per cucinare ciò che desideriamo veramente.

Spazio e dimensioni

Al momento di decidere quale dimensione deve avere il tuo fornetto elettrico, ci sono due cose da considerare:

  • Dove cucinerai
  • Cosa vuoi cucinare

Prima di iniziare a fare acquisti, prendi un metro a nastro e annota le dimensioni complete dell’area in cui prevedi di utilizzare il forno. Per motivi di sicurezza, tutti i forni hanno una quantità minima di spazio necessario che deve essere lasciato tra l’apparecchio e i mobili della cucina, le pareti posteriori e su entrambi i lati durante l’uso. Una volta individuato un forno elettrico che ti piace, controllare il manuale (lo puoi fare anche online) per le misure in gioco. Di solito sono elencati all’inizio della sezione Importanti salvaguardie. Se non riesci a trovarle, contatta il venditore. Avranno le informazioni che ti servono e ti daranno l’opportunità di controllare anche il loro servizio clienti.

Lunghezza del cavo

I cavi di alimentazione nella maggior parte dei forni elettrici da appoggio, sono progettati intenzionalmente per la tua sicurezza. È facile vedere da dove vengono. Sarebbe terribile se qualcuno dovesse inciampare in un cavo lungo e farsi cadere sul piede un forno caldo da 30 kg, o peggio. Ma questo non significa che non sia una sfida per te, soprattutto se la tua cucina è a corto di prese di corrente disponibili. Prenditi qualche minuto e guardati intorno nel tuo spazio. Quanto è lontana la presa di corrente dall’area in cui intendi utilizzare il tuo fornetto?

Potenza

Se acquisti online offerte forno elettrico, non dovresti preoccuparti molto della potenza dell’apparecchio, in quanto sono tutti “dimensionati” per un utilizzo domestico ideale. Tuttavia, se decidi di acquistare un forno elettrico molto potente, potresti prendere in considerazione l’utilizzo dell’apparecchio su un circuito elettrico dedicato. Cosa significa? Che dovresti avere in casa o un altro contatore oppure un sovradimensionamento della potenza. Se accendi contemporaneamente elettrodomestici di grande potenza, devi prendere in seria considerazione questa possibilità. Vuoi preparare il pasto principale nel tuo forno convenzionale e i contorni in quello da appoggio? Se sono entrambi molto potenti, probabilmente non potrai accenderli su un impianto elettrico normale. Informati con il tuo elettricista di fiducia per ricevere maggiori informazioni in merito.

Cosa vuoi cucinare?

Pensa al tipo di cibo che vorresti cuocere nel tuo fornetto elettrico: Vuoi cucinare:

  • Le patate al forno, 1 kg di cavoletti di Bruxelles o una pizza da 30 cm?
  • 2 piccoli filetti di salmone, un pollo intero o un tacchino da 6 kg?
  • Una mezza dozzina di biscotti, un mix di brownie in scatola o una torta a doppio strato?

Guarda nei tuoi armadietti e rivedi le pentole che già usi per preparare i tuoi piatti preferiti. Di che taglia sono, utilizzi padelle 20×20 per preparare i tuoi biscotti preferiti o una padella di dimensioni maggiori? Fai un elenco delle diverse dimensioni dei tuoi accessori che vuoi essere in grado di utilizzare. Tieni questo elenco a portata di mano e confrontalo con le dimensioni interne della camera di cottura dei fornetti elettrici che hai messo sott’occhio.

Budget e reputazione

Indipendentemente dal budget che hai scelto di dedicare a questa spesa, ti consigliamo di concentrarti sulla qualità, la durata e la reputazione del marchio. Un piccolo forno costruito con materiali solidi e con funzioni limitate, sarà un milione di volte migliore di uno con 25 diverse impostazioni di cottura, ma con elementi di riscaldamento inaffidabili. Ora, so cosa stai pensando, “È grandioso tutto questo, ma dove posso trovare i consigli migliori per acquistare un forno elettrico di buona qualità?” Parla i tuoi familiari, colleghi e amici. Se sei iscritto ai social media, invia un tweet o fai un sondaggio su Facebook.

Le persone che già cucinano con i loro forni elettrici, amano condividere opinioni su di essi. Non ci credi? Dai un’occhiata ai gruppi di Facebook e facci sapere! Dopo aver ristretto il tuo elenco a due o tre potenziali fornetti elettrici, che rientrano nel tuo budget, puoi immergerti più profondamente nelle loro specifiche.

Leggi le recensioni che trovi qui di seguito e anche quelle presenti su Amazon, ai link che trovi in questa pagina.

Scopri i video degli utenti di YouTube che mostrano i fornetti in azione e non aver paura di porre domande nella sezione dei commenti.

Una volta deciso il forno elettrico che meglio si adatta al tuo piano di lavoro e soddisfa le tue esigenze di cucina, il tuo acquisto online è dietro l’angolo.

Le funzioni

Per cucinare con il tuo fornetto elettrico, hai davvero bisogno di poche funzioni base, con le quali potrai cuocere, scaldare o tostare il pane. Regolando la temperatura del forno, puoi cucinare praticamente qualsiasi cosa con questi piccoli elettrodomestici. Quali sono le funzioni più utilizzate? Statico, ventilato e grill.

Forno statico: questa funzione fa funzionare il tuo fornetto elettrico proprio come un forno tradizionale. Gli elementi riscaldanti si trovano sia nella parte superiore che inferiore. Il loro funzionamento e la loro accensione, dipende dal tipo di forno che hai scelto di acquistare. Come potrai leggere anche nelle nostre recensioni, alcuni modelli permettono solo l’accensione di uno dei due elementi riscaldanti alla volta, mentre altri permettono sia l’accensione contemporanea, e sia la funzione Combo, che abbina alle due resistenza, anche la funzione di ventilazione.

Forno ventilato: questa funzione aggiunge la ventilazione al normale funzionamento del forno. In pratica, si accende una ventola interna, che fa circolare il calore nella camera di cottura, per un risultato più efficace e veloce. Con la ventilazione, i cibi restano morbidi all’interno e croccanti all’esterno. Per questo motivo, la ventilazione non è adatta alla cottura di torte e altre tipologie di dolci.

Grill: la funzione di cottura alla griglia utilizza il calore radiante diretto per cuocere gli alimenti con il solo utilizzo degli elementi superiori. La cottura alla griglia è utile per sciogliere il formaggio, “grigliare” verdure e piccoli tagli di carne e rosolare le parti superiori delle casseruole ripiene di gnocchi alla sorrentina. Se ti piacciono i cibi alla griglia, cerca i forni con la funzione Grill, che generalmente hanno elementi specifici per questa cottura. Inoltre, il grill è da abbinare esclusivamente con un termostato per la regolazione della temperatura.

In questi anni però, ai fornetti elettrici sono state aggiunte anche altre funzioni extra. Di seguito abbiamo elencato alcune delle funzioni extra più popolari. Leggendo, prendi nota di quelle che utilizzeresti maggiormente e che vorresti trovare nel tuo nuovo fornetto.

Pizza: distribuisce il calore dall’alto e dal basso, formando la crosta e sciogliendo i condimenti. Avrà un tempo e una temperatura preimpostati e potrebbe selezionare automaticamente la convezione (se disponibile). Alcune funzioni regolano anche il tempo di cottura in base alle dimensioni della pizza e se è fresca o congelata.

Bagel: cuoce la parte superiore e interna del bagel, riscaldando solo leggermente l’esterno.

Biscotti: presenta un tempo di cottura e una temperatura preimpostati per cuocere i biscotti. Solitamente, seleziona automaticamente la convezione se è disponibile.

Mantenimento in caldo: mantiene caldi i cibi cotti con una temperatura molto delicata di circa 160° C, che è al di sopra della “zona di pericolo”.

Le caratteristiche

Dalle luci interne alla ventilazione, fino ad arrivare agli elementi per il girarrosto, non c’è limite al numero di caratteristiche che possiamo trovare in un forno elettrico. Di seguito, abbiamo riportato quelle più comuni, che sono disponibili nei moderni elettrodomestici.

Convezione: una ventola che fa girare l’aria calda in tutto il forno per cucinare i cibi più velocemente e in maniera più uniforme.

Schermo LCD: mostrerà la funzione scelta e le impostazioni della temperatura. In alcuni casi lo schermo cambierà colore durante il preriscaldamento e quando il piatto sarà pronto.

Luce interna: l’apertura della porta per controllare la cottura del cibo, può ridurre drasticamente la temperatura interna del forno elettrico. Una luce consente di monitorare lo stato del cibo senza aprire la porta. Cerca i forni che hanno una lampadina facilmente accessibile e facile da sostituire.

Timer: il timer annuncerà la fine del tempo di cottura e in alcuni casi anche la fine del ciclo di preriscaldamento. Alcuni timer includono anche una funzione di spegnimento automatico per spegnere il forno dopo la cottura e alcuni consentono di controllare il livello sonoro del segnale acustico.

Estrazione automatica: utilizzando magneti o un gancio, la griglia del forno avanza automaticamente in avanti quando si apre la porta dell’apparecchio.

Scongelamento: consente al forno di sapere che stai cucinando qualcosa di congelato in modo che possa aggiungere altro tempo (in base al cibo) per scongelare e cuocere la tua pizza surgelata, biscotti, bagel o pane tostato.

Superficie antiaderente: quasi tutti i forni elettrici sono dotati di rivestimento interno antiaderente per una pulizia più semplice e veloce. Se questo è qualcosa che ti preoccupa, dovresti contattare direttamente il produttore prima di effettuare un acquisto, oppure scoprire se il tuo modello preferito lo possiede, leggendo le nostre recensioni!

Considera l’accessibilità al forno

Ogni persona ha esigenze differenti. Ad esempio, alcune donne più anziane, potrebbero trovare difficoltà a piegarsi per prendere grandi casseruole di pasta al forno e quindi, preferire un forno elettrico sulla cucina, più facile da utilizzare. Coloro che desiderano monitorare costantemente la cottura dei biscotti, invece, potrebbero preferire avere un forno ad altezza d’uomo, piuttosto che posizionato in basso. Alcuni preferiscono questi piccoli elettrodomestici per risparmiare sull’energia elettrica. Qualunque sia la tua esigenza specifica, verifica che il tuo forno sia facilmente accessibile, per quello che intendi fare.

Prima di andare…

Prima di correre ad acquistare il tuo nuovo forno elettrico, rispondi alle seguenti domande e cerca di capire definitivamente quale sia il modelli più adatto alle tue esigenze.

Di che capacità hai bisogno? Quando leggi la descrizione del forno, verifica la sua capacità. Se desideri cuocervi le pizze, controlla che dimensioni hanno. Queste linee guida sono molto importanti per restringere il campo dei tuoi modelli preferiti. Pensa, ovviamente, anche al numero di persone della tua famiglia. Il forno che ti piace ti permette di cuocere un pasto per tutti e 4?

Cosa pensi di cucinare? Se tutto quello che desideri fare e scaldare piccole pietanze per te o per la tua compagna, non c’è bisogno di acquistare un “carro armato” di forno elettrico. Basta scegliere un apparecchio di capacità media, attorno ai 20 litri. Inoltre, in base a ciò che desideri cucinare, cerca le funzioni che ti permetteranno di fare tutto ciò che vuoi. Hai bisogno di un forno statico per i dolci o va bene anche la combinazione con la ventola per cuocere le tue lasagne?

Quanto spazio hai in cucina? Hai verificato lo spazio che hai sul piano da lavoro dove hai intenzione di poggiare il tuo nuovo fornetto elettrico? C’è abbastanza spazio, anche sui lati e sopra di esso. Potrai aprire facilmente la porta quando lo avrai messo dove pensi? Sono considerazioni che devi fare prima dell’acquisto, per non essere costretto/a restituire il prodotto dopo l’acquisto.

 

1. Severin TO 2058 Revisione

Scoprire un forno elettrico di buona qualità, dal prezzo abbordabile e dalla capacità superiore ai 30 litri non è stata un’impresa semplice, eppure eccolo qui, il Severin TO 2058. Questo è il classico fornetto con il quale possiamo sostituire in tutto e per tutto, il classico forno della cucina, senza farcelo rimpiangere. Ma prima di vedere le sue caratteristiche, diamo un’occhiata al suo design. Questo è discreto, con eleganti rifiniture color argento, per un corpo macchina completamente nero. La capacità del forno è di ben 42 litri e dispone di 2 accessori, leccarda e griglia, che possono essere disposti in quattro diverse posizioni.

Controllo totale della cottura

Internamente, il fornetto Severin TO 2058 è provvisto anche di una luce, con cui possiamo controllare costantemente la cottura del cibo. Da sottolineare tra gli accessori, oltre a quelli citati in precedenza, la presenza anche di una piastra dal diametro di 29 centimetri per la cottura della pizza. Bene anche l’accesso al vano di cottura, con una porta dotata di una cerniera ad apertura ampia (maggiore di 90°) e dal punto di vista della stabilità, con i piedini antiscivolo e un peso non troppo eccessivo.

Cottura da vero chef

Chiaramente, sono le funzioni a fare di questo Severin TO 2058 un vero e proprio top class. Sono molte le modalità di cottura disponibili, tra cui: cottura con ventilazione, solo con resistenza inferiore, solo con resistenza superiore e con resistenza superiore e spiedo contemporaneamente. Non c’è la cottura statica purtroppo, ovvero con entrambe le resistenze accese e senza ventilazione. In definitiva, un forno elettrico progettato per sostituire quello classico della cucina, anche grazie ad un’ottima capienza, con pochi punti deboli. Se desiderate conoscere del forno elettrico prezzi e offerte, fate riferimento ai link che trovate in questa pagina.

Vantaggi

  • Ottima capacità
  • Diverse modalità di cottura
  • Prestazioni sopra la media

Svantaggi

  • Niente funzione statica
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Moulinex OX4448 Revisione

Se sei alla ricerca di un piccolo fornetto elettrico, che si scaldi velocemente e che sia in grado di sostituire il classico forno della cucina, ma non hai bisogno di una grande capacità, allora questo Moulinex OX4448 potrebbe essere esattamente ciò che fa al caso tuo. Questo piccolo elettrodomestico, infatti, ha una capacità interna di 19 litri, sufficienti per cuocere pietanze per una o due persone al massimo. Dispone di un riscaldamento veloce ed è perfetto per chi è sempre di corsa, ha poco tempo libero a disposizione per cucinare e deve fare sempre tutto in tempi ristretti.

Un’ottima alternativa

Questo forno elettrico rappresenta l’alternativa ideale al forno tradizionale, soprattutto per i single e le giovani coppie. Fornisce diverse modalità di cottura, tra cui quella statica, ventilata o con grill. È quindi in grado di cuocere qualsiasi tipo di pietanza, in modo perfetto e veloce. Rispetto alla cottura in un forno tradizionale, dimezza i tempi, con gli stessi risultati. Questo fornetto ti consente di cuocere tutto quello che desideri, risparmiando soldi in bolletta, grazie alla capacità inferiore rispetto ad un forno tradizionale da cucina.

Si possono fare anche le pizze!

Questo fornetto elettrico, che dispone di un design moderno ed elegante, grazie alle sue diverse modalità di cottura, è un piccolo elettrodomestico molto versatile, che comprende anche l’utile funzione di scongelamento automatico. La temperatura massima a cui può cucinare è 240°C. Per questo, è possibile cuocere anche la pizza in una teglia! Il tempo di cottura media è di 12 minuti. In definitiva, si tratta di un apparecchio molto interessante dal punto di vista qualitativo, ma anche economico, con l’unico “difetto”, se così lo possiamo definire, di avere una camera di cottura un po’ piccola per famiglie grandi.

Vantaggi

  • Veloce nel riscaldamento
  • Diverse modalità di cottura
  • Rapporto qualità/prezzo ottimo

Svantaggi

  • Capacità limitata
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. De’Longhi EO32852 Revisione

Quando ho visto questo forno elettrico, la prima cosa che mi ha colpito è il suo design, la forma e la relativa capacità della camera di cottura. Le dimensioni generose, infatti, ci donano anche una capacità interna di ben 32 litri, ideale anche per le famiglie più numerose e non solo per le coppie. La struttura è realizzata con materiali solidi e di ottima qualità, sottolineato anche dal suo peso di ben 14 kg (ovviamente non è l’elettrodomestico ideale da portare in giro per casa). La camera di cottura del De’Longhi EO32852, è realizzata con un materiale detto Durastone II, più semplice da pulire.

Un forno molto versatile

Il funzionamento di questo piccolo elettrodomestico è molto semplice ed intuitivo. Il pannello di controllo è composto da tre classiche manopole, una per il timer, un’altra per la selezione della temperatura e l’ultima per la scelta della modalità di cottura. A proposito di quest’ultima, ricordiamo che il forno De’Longhi EO32852 è in grado di cuocere in modalità statica, con grill, con ventilazione e con girarrosto! La tecnologia interna, inoltre, consente una migliore distribuzione del calore, per una cottura più veloce ed efficace.

Ottimi materiali

I materiali con cui è stato realizzato questo apparecchio sono davvero ottimi, come detto in precedenza, ma vorremmo sottolineare anche la presenza di una porta a doppio vetro, che permette una dispersione di calore quasi pari a zero, migliorando le prestazioni del prodotto. Unico neo, per questa grande bellezza, è rappresentato dall’assenza di un vero e proprio tasto di accensione. Il fornetto infatti, si attiva impostando il timer, il che significa che se dobbiamo spegnerlo, dovremmo forzare quest’ultimo a zero. Non so quanti anni possa resistere dovendo fare sempre la stessa operazione e solo il tempo ce lo dirà.

Vantaggi

  • Facile da utilizzare
  • Buona la capienza
  • Ottimi materiali

Svantaggi

  • Niente tasto di accensione
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. De’Longhi EO14902.W Revisione

Siete alla ricerca di un forno elettrico, che possa sostituire il classico forno della cucina, ma che abbia dimensioni ridotte, perché non avete molto spazio in cucina? Allora questo De’Longhi EO14902.W è ciò che fa per voi, anche grazie all’ottimo rapporto qualità/prezzo. A proposito di quest’ultimo, se desiderate conoscere del forno elettrico prezzi e offerte, potete cliccare sui link che trovate in questa pagina. Il design di questo forno è moderno ed accattivante, con la porta anteriore che si apre a discesa, un pannello di controllo composto da tre manopole di colore rosso sulla destra e piedini antiscivolo per migliorarne la stabilità.

Facile da pulire

Oltre ad un forno efficace e funzionale, le persone desiderano che il proprio elettrodomestico sia anche semplice da pulire. Ebbene, questo De’Longhi EO14902.W lo è grazie al rivestimento interno della camera di cottura, detto Durastone, un materiale resistente ai graffi, ma anche antiaderente, facile da pulire. Inoltre, questo piccolo elettrodomestico è dotato anche di una porta a doppio vetro, che ne limita la dispersione di calore. Si tratta di un apparecchio ideale per single e giovani coppie. Non per le grandi famiglie, invece, data una capacità interna da 14 litri.

Buona la potenza

Per essere un fornetto dalle dimensioni così compatte, dobbiamo dire che dispone di una potenza davvero elevata, 1400 watt, che gli permette di scaldarsi molto velocemente. Raggiungendo la temperatura massima velocemente, ci farà anche risparmiare soldi in bolletta. L’apparecchio dispone di diverse funzioni, tra cui un timer di 120 minuti, un termostato per la regolazione della temperatura e 4 modalità di cottura, tra cui forno statico, ventilato, grill e scongelamento. All’interno della confezione, troviamo anche il kit di accessori, che comprende due griglie e una leccarda.

Vantaggi

  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Kit accessori completo
  • Facile da usare

Svantaggi

  • Solo per piccoli nuclei familiari
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. De’Longhi EO32752 Revisione

Di questo nostro ultimo fornetto elettrico, ci è piaciuto particolarmente il suo design, classico e semplice, senza troppi fronzoli o lucette e suoni. La struttura, come ci ha abituato De’Longhi, è realizzata con ottimi materiali, particolarmente solidi e compatti. Buona la capacità del forno, che si assesta sui 32 litri, ideale anche per le famiglie di medie-grandi dimensioni. Ovviamente, avendo una capacità interna così alta, anche le dimensioni dell’apparecchio aumentano e quindi prima dell’acquisto, vi consiglio di prendere bene le misure. Inoltre, la presa della corrente, dovrebbe essere a portata di mano, data l’assenza di un cavo lungo.

Diverse modalità per cuocere

Questo De’Longhi EO32752 è stato progettato principalmente per funzionare come un forno classico. Inoltre, è possibile scegliere tra diverse modalità di cottura, come il forno combinato, azionando ventilazione e resistenze contemporaneamente. Ottima la potenza, 2200 watt sono più che sufficienti per cuocere in modo veloce ed efficace e parecchi, da farvi preoccupare di accendere contemporaneamente qualche altro elettrodomestico ad elevata potenza. Una delle caratteristiche principali di questo forno, viene sottolineata da De’Longhi con particolare enfasi, si tratta del rivestimento della camera di cottura con un materiale detto Durastone, antiaderente e facile da pulire.

Utilizzo semplice

Grazie alla presenza delle manopole, il suo utilizzo è particolarmente semplice ed intuitivo. Grazie alla luce interna, possiamo costantemente monitorare la cottura degli alimenti e la porta con doppio vetro, limita al minimo la dispersione di calore. Il prezzo di questo apparecchio, è giustificato dall’elevata qualità dei materiali con cui è stato realizzato, che riduce gli sprechi elettrici, tenendo sigillato perfettamente al suo interno, tutto il calore prodotto da una potenza così elevata. Un forno ideale per famiglie di piccole, medie e grandi dimensioni.

Vantaggi

  • Materiali di qualità
  • Molto potente
  • Grande capacità

Svantaggi

  • Abbastanza grande
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui