Le allergie e il muco nasale ti infastidisce? Oppure hai semplicemente il raffreddore e vuoi alleviare i sintomi senza ricorrere ai soliti farmaci da banco? Allora i lavaggi nasali possono essere la soluzione perfetta per le tue esigenze. Utilizzando soluzioni saline sicure e naturali e, in alcuni casi, delicate pulsazioni, si possono liberare i passaggi del naso in modo indolore e quasi istantaneo.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

RINOWASH 471221

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

IMETEC NS 100

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

FLAEM DR00P00

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

FLAEM DR04P00

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

SINH2OX SIN-W-7425

3.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 5
RINOWASH 471221
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 5
IMETEC NS 100
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 5
FLAEM DR00P00
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 5
FLAEM DR04P00
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 5
SINH2OX SIN-W-7425
Valutazione
3.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Quando gli utenti acquistano una doccia nasale scelte in modo indipendente, possiamo guadagnare dalla loro scelta, perché si tratta sicuramente di ciò che fa per loro. Noi ti forniamo tutte le informazioni e anche qualche recensione di prodotti più venduti sul mercato, mettendone in evidenza pro e contro, ma alla fine, sarai sempre tu a dover scegliere in base alle tue esigenze e il tuo budget!

La storia degli irrigatori nasali

Grazie all’aspetto aerodinamico dei moderni irrigatori nasali, può sembrare una pratica abbastanza nuova. In realtà, l’irrigazione nasale viene eseguita da migliaia di anni. Le prime notizie sull’irrigazione nasale provengono dall’antica pratica indù dell’ayurveda, le cui radici sono ricondotte ai testi vedici indù. Jala-neti, come viene chiamato in indù, faceva parte del rituale di purificazione quotidiana degli studiosi vedici. Una semplice forma di irrigazione nasale, eseguita annusando acqua da una mano a coppa e poi soffiandola fuori dal naso, è un passaggio svolto nel processo di pulizia anche dai musulmani.

La prima irrigazione nasale prodotta in serie fu introdotta nel 1972 da uno Swami, che voleva che i suoi studenti occidentali beneficiassero dell’atto di purificare il corpo per la meditazione e il pranayama. Si credeva che una respirazione chiara e pulita, conducesse a un pensiero libero. Purificando il naso, si possono purificare i pensieri e raggiungere un livello più alto di meditazione. La popolarità degli irrigatori nasali è stata cementata in Occidente dopo essere stata descritta nei talk show popolari, e gli irrigatori nasali sono ormai diventati oggetti di uso comune.

I medici hanno solo recentemente riconosciuto i benefici dell’irrigazione nasale sulle vie respiratorie, grazie a un numero crescente di studi. Molte ricerche hanno sostenuto che le irrigazioni nasali sono benefiche, sicure e soggettivamente utili anche per i pazienti. Sono abbastanza delicati da essere tollerati dai bambini e abbastanza efficaci da ridurre anche i sintomi più gravi della rinite allergica.

Benefici degli irrigatori nasali

Un tempo si pensava che l’uso dell’irrigazione nasale fosse una misura drastica, necessaria solo alle persone con gravi allergie. La verità è che gli irrigatori nasali possono essere visti come una forma di medicina preventiva per tutti e sono altamente consigliati nella gestione delle condizioni sinonasali.

In un paziente non allergico, la normale reazione allergica del corpo è limitata a particelle grandi o particelle particolarmente irritanti, come l’inalazione di pepe nero. In un paziente allergico, il corpo produce istamine in risposta a componenti ambientali medi, come polline, polvere o profumo. Il corpo risponde rigonfiando le mucose. Ciò si traduce nella sensazione pesante che la maggior parte dei malati di allergia descrivono. Introducendo una soluzione salina nei condotti, i contaminanti che causano la reazione di istamina nel corpo vengono facilmente eliminati.

Gli irrigatori nasali possono essere utilizzati per una varietà di condizioni. La rinosinusite acuta e cronica, la rinite allergica e non allergica e i sintomi nasali specifici come il gocciolamento nasale sono fortemente influenzati dall’uso corretto di un irrigatore nasale. In alcuni casi, la prescrizione di farmaci può essere ridotta o eliminata durante l’uso di un irrigatore nasale.

Molti studi sono stati portati avanti mostrando il potenziale beneficio dell’irrigazione nasale in pazienti con problemi come la rinite allergica e l’asma. I risultati di questi studi suggeriscono che l’uso quotidiano di un irrigatore nasale può migliorare i sintomi quotidiani della rinite allergica in molti casi.

Sistemi di irrigazione nasale

Quando si desidera utilizzare un sistema di irrigazione nasale ci sono diversi apparecchi disponibili sul mercato tra cui scegliere. Si va dai sistemi pulsatili ad alta tecnologia e elettronici come quelli che troverete recensiti poco più sotto, ai metodi manuali a basso costo come il “neti pot”. La gamma di sistemi disponibili, può rendere difficile la scelta di un sistema per i lavaggi nasali, soprattutto se questa è la prima volta che si tenta di utilizzare l’irrigazione nasale per eliminare i problemi nasali.

Ci sono pochi strumenti di irrigazione nasale che i medici raccomandano ai loro pazienti e noi abbiamo provveduto ad utilizzarli per voi e a proporvi le nostre recensioni, che trovate poco più sotto. Alcuni apparecchi, utilizzano una delicata azione di risciacquo con soluzione salina pulsante per eliminare i passaggi e i problemi nasali in pochi minuti. Molte persone sentono i risultati di un passaggio libero quasi immediatamente.

Ci sono centinaia di siti web che ti daranno informazioni sui vari sistemi di irrigazione nasale disponibili sul mercato e online. Sfortunatamente pochi comunicano con precisione la differenza e la distinzione delle prestazioni tra i prodotti per il lavaggio nasale manuale non pulsatile a basso costo, come i neti pot o le pompe da premere e i sistemi di irrigazione sinusale a impulsi più potenti come quelli che troverai descritti poco più sotto.

Uso corretto di un irrigatore nasale

Parte dei motivi per cui gli irrigatori nasali rimangono sottoutilizzati, è il loro metodo di applicazione relativamente soggettivo. In passato, la preparazione e l’applicazione di risciacqui con acqua salata richiedevano una quantità significativa di tempo, quindi il loro uso era limitato alle persone che ne avevano davvero bisogno. Con i sistemi di irrigazione nasale completi oggi disponibili sul mercato, è più facile che mai praticare questa operazione, soprattutto se ci si affida ad apparecchi elettrici con compressore integrato e alimentazione a batterie.

L’atto di irrigazione nasale di solito comporta la delicata introduzione di una semplice soluzione salina nella cavità nasale attraverso una delle due narici. La soluzione poi viaggia attraverso i condotti, raccogliendo batteri e contaminanti mentre scorre. La soluzione esce quindi dalla narice opposta, lasciando i passaggi liberi e disinfettati.

L’obiettivo dell’irrigazione nasale è di pulire l’intero naso, le mucose e i seni paranasali. Tuttavia, non tutte le tecniche di irrigazione possono raggiungere questo obiettivo. I medici hanno studiato il metodo migliore per l’irrigazione di successo dell’intero sistema dei seni. Alcuni metodi mostrano il successo nell’entrare nel naso, ma a causa della gravità, sono costretti ad uscire prima di raggiungere i seni. La pressione positiva fornita dai sistemi di irrigazione nasale funziona meglio e fornisce una soluzione ai seni della fronte e della guancia.

Un altro aspetto da considerare quando si sceglie un irrigatore nasale è il volume di liquido da elaborare. Gli studi hanno dimostrato che l’irrigazione ad alto volume è la più efficace nel distribuire la soluzione salina all’intero sistema. Ciò può essere ottenuto acquistando un irrigatore nasale di grande dimensioni o semplicemente utilizzando un sistema a basso volume più volte.

Anche la posizione della testa del paziente sembra avere un impatto sulla quantità di soluzione somministrata ai seni. Posizionare la testa verso in basso durante l’irrigazione può aiutare a risciacquare la parte superiore del naso e il seno della fronte, mentre inclinando la testa su entrambi i lati è possibile promuovere una maggiore quantità di liquido nel raggiunge il seno dello zigomo.

È ugualmente importante assicurarsi che la concentrazione salina nell’irrigatore sia corretta. Molti irrigatori forniscono linee guida per la creazione di soluzioni o soluzioni preconfezionate, che rimuovono un certo grado di errore. L’altra considerazione importante è la sanificazione dell’unità stessa. I batteri possono accumularsi sulla bacchetta di irrigazione o nel serbatoio stesso. Se questi non sono adeguatamente puliti, questi batteri possono viaggiare nel naso e nei seni, potenzialmente esacerbando il problema.

Mantenere pulito il proprio irrigatore nasale

L’irrigazione nasale è generalmente considerata sicura, ma una piccola percentuale di utenti regolari sperimenta lievi effetti collaterali come l’irritazione nasale. Le persone il cui sistema immunitario non è completamente funzionante, dovrebbero chiedere al proprio medico prima di provare l’irrigazione nasale, perché sono a maggior rischio di infezioni.

Inoltre, chiunque sia incline a perdere sangue dal naso o chi non ha un buon meccanismo di deglutizione dovrebbe evitare l’irrigazione nasale. Non usare l’acqua del rubinetto per l’irrigazione nasale. Se stai irrigando, sciacqui o risciacqui i seni nasali (ad esempio, usando un neti), utilizza acqua distillata, sterile o precedentemente bollita per preparare la soluzione di irrigazione. È inoltre importante risciacquare il dispositivo di irrigazione dopo ogni uso e lasciare asciugare all’aria.

È molto importante mantenere pulito il dispositivo di irrigazione nasale, perché può ospitare batteri che possono causare un’infezione. Lavalo a mano o mettilo in lavastoviglie se è lavabile in lavastoviglie. Non importa quanto bene pulisci il tuo dispositivo di irrigazione nasale, non lo terrai per sempre. Proprio come butti il tuo spazzolino dopo pochi mesi, getta via il tuo neti o la siringa e ne compri uno nuovo. Mentre con un apparecchio lavabile, diminuisci i costi di manutenzione.

 

1. Rinowash 471221 Revisione

Quante volte ti è capitato che il tuo bambino avesse il raffreddore o il naso chiuso e non riuscire a respirare in modo corretto? Purtroppo è qualcosa che capita molto spesso. Quando si trova in questa condizione, il bambino non riesce a respirare e inizia a piangere. Cosa fai per liberargli le vie nasali? Noi ti consigliamo di utilizzare una doccia nasale come Rinowash 471221, uno dei prodotti più venduti online per questo tipo di operazione. Di cosa si tratta? Non ne avevi mai sentito parlare? Allora sei arrivata/o nel posto giusto, vediamo cos’è e come funziona.

Di cosa si tratta

Innanzitutto, va ricordato che questo prodotto non è dotato di un proprio motore, per cui, per farlo funzionare, dovrà essere collegato ad un aerosol, un compressore insomma. La compatibilità è estrema, quindi nessun problema, non dovete acquistare alcun prodotto aggiuntivo! Accendendo il prodotto, si verrà a creare una nebulizzazione dei liquidi, che verranno sparsi nelle vie nasali del bambino in grandezza di pochi micron. Queste particelle, che attraverseranno le vie respiratorie, permetteranno di sciogliere gli accumuli di sporco che si trovano nelle vie nasali del bambino. Questo aggeggio è composto da una campana esterna morbida, un corpo base con valvola interna, una camera dove inserire il liquido da nebulizzare e un atomizzatore.

Materiali sicuri

Il design di questo apparecchio è notevolmente migliorato rispetto alle versioni precedenti. Ora è più facile da maneggiare e adatto per essere usato anche dalle manine dei bambini. Anche il materiale utilizzato per la campana, oltre ad essere estremamente morbido, è migliorato notevolmente. I materiali utilizzati sono biocompatibili, di elevata qualità e pregiati. Il lavaggio nasale del vostro bambino con questo Rinowash 471221 sarà più semplice e sicuro!

Vantaggi

  • Prezzo vantaggioso
  • Ottimi materiali
  • Facile da usare

Svantaggi

  • Necessita di un motore esterno
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Imetec NS 100 Revisione

Imetec non ha certo bisogno di presentazioni. Questo noto marchio italiano, è nato nel 1974 e si è sempre occupato di piccoli e grandi elettrodomestici. Nella sua ampia gamma di prodotti, ultimamente sono arrivate anche le docce nasali, ed in particolare, in questa recensione ci siamo occupati dell’apparecchio Imetec NS 100. Andiamo a vedere nel dettaglio che cos’è e come funziona. Prima di tutto però, vorrei ricordare che si tratta di un prodotto dal rapporto qualità/prezzo eccellente. In particolare, quest’ultimo è davvero molto interessante e se desiderate conoscere della doccia nasale prezzi e offerte, vi basta consultare i link che abbiamo preparato per voi in questa pagina!

Che cos’è

Questa doccia nasale serve a pulire le vie respiratorie del tuo bambino. Si tratta di un apparecchio molto economico, soprattutto perché privo di motore. Per il suo azionamento, infatti, è necessario collegare l’apparecchio ad un aerosol esterno. Il produttore ci suggerisce di utilizzare Imetec AR 300, Imetec AR 400 o qualsiasi altro aerosol compatibile. Basta che si tratti di un apparecchio a pistoni e non ci dovrebbero essere problemi. Ricordiamo anche, che si tratta di un apparecchio medico certificato CE0434, di cui si consiglia di leggere le istruzioni attentamente prima dell’uso.

Come si usa

Questo apparecchio è molto semplice da utilizzare. Serve e rimuovere delicatamente l’eccesso di secrezioni dal naso del bambino, grazie ad un’azione fluidificante. Per farlo funzionare va collegato ad un aerosol e dopo aver inserito la soluzione al suo interno, acceso. La somministrazione del liquido nebulizzato avviene in pochi secondi. 10 ml di prodotto, viene nebulizzato in meno di due minuti. Nella confezione, sono disponibili ben 3 adattatori, che rendono l’apparecchio adatto a tutte le età. Inoltre, se ne consiglia l’utilizzo prima di una seduta di aerosol, per migliorarne la successiva azione.

Vantaggi

  • Prezzo economico
  • Facile da usare
  • Materiali sicuri

Svantaggi

  • È necessario un aerosol compatibile
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Flaem DR00P00 Revisione

Flaem è un’azienda italiana in continua crescita. Il suo obiettivo principale è quello di migliorare la salute delle persone, offrendo ai suoi clienti apparecchi innovativi per liberare l’apparato respiratorio. La ricerca, lo sviluppo, la progettazione, la realizzazione e la commercializzazione dei suoi prodotti, avviene esclusivamente in Italia, il che ci assicura di poter utilizzare per i nostri bebè apparecchi sicuri, certificati e senza correre alcun tipo di rischio. Nel suo ampio catalogo, troviamo anche apparecchi per le irrigazioni nasali, uno di questi è il Rhino Clear Sprint. Andiamo a vedere da vicino a cosa serve, come si usa e se vale la pena acquistarlo.

Prodotto elettrico e portatile

In precedenza, avevamo visto docce nasali che potevano essere utilizzate soltanto se applicate ad un aerosol esterno. Il che significa, che se vi mettevate in viaggio, o vi portavate tutto l’ambaradan appresso, oppure dovevate rinunciare alla doccia nasale, a causa della mancanza di spazio. Ora, con il Rhino Clear Sprint non dovrete più preoccuparvi, perché si tratta di un apparecchio elettrico alimentato a batterie, che potrete portarvi anche in viaggio o utilizzare a casa, anche se non possedete il classico aerosol. Con questo piccolo apparecchio, potrete liberare in pochi secondi le vie respiratorie del bambino, procurandogli un immediato sollievo.

Com’è fatto

Il Rhino Clear Sprint è un apparecchio realizzato con ottimi materiali e che può essere utilizzato sia dai neonati che dagli adulti, basta averne cura durante la manutenzione e pulirlo accuratamente dopo ogni utilizzo. Un apparecchio ideale per liberare le narici ostruite. Questo apparecchio è composto da una ampolla, che si svita facilmente dal resto del corpo per inserire la soluzione nasale e ben tre diversi adattatori per il naso di diverse dimensioni, realizzati con materiali molto morbidi, per adattare l’apparecchio a qualsiasi fascia di età.

Vantaggi

  • Ottimi materiali
  • Facile da pulire
  • Non necessita di aerosol esterno

Svantaggi

  • Costo leggermente più alto
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Flaem DR04P00 Revisione

Flaem è un’azienda italiana che si occupa principalmente della salute delle persone ed in particolare sviluppa e realizza prodotti per liberare le vie nasali di adulti e bambini. In questa nostra ennesima recensione, ci siamo occupati di un apparecchio di dimensioni leggermente superiori a quelli precedentemente recensiti, ma solo perché è pensato per un utilizzo domestico. Tuttavia, essendo dotato di un motore interno, alimentato da normali pile alcaline, possiamo portare anche con noi in viaggio. Si tratta di un vantaggio non da poco, dato che quelli che non sono provvisti di motore, funzionano solo se connessi ad un aerosol e quindi sono molto meno “portatili”.

A cosa serve

Il Rhino Clear Mobile è una doccia nasale innovativa, progettata per il lavaggio giornaliero delle vie respiratorie di adulti e bambini, tramite la micronizzazione delle soluzioni saline più comuni disponibili in commercio, tra cui ipertoniche, isotoniche, ai liposomi e molte altre ancora. Queste soluzioni, possono tranquillamente essere acquistate in farmacia, dove il medico vi saprà suggerire senza ombra di dubbio quale acquistare a seconda del problema da risolvere. Questo apparecchio risulta leggero e compatto, facile da usare ed è dotata di un micro-compressore interno e batterie ricaricabili.

Come si usa

Il suo funzionamento è estremamente semplice ed intuitivo. Una volta inserita la soluzione al suo interno, si posizione uno dei 3 adattatori nasali disponibili nella confezione e si aziona la nebulizzazione. Nonostante le dimensioni ridotte del compressore, la soluzione viene nebulizzata in modo efficace e veloce. Come detto, nella confezione troviamo anche tre differenti adattatori nasali, che ne aumentano l’usabilità, in quanto si adattano alle diverse fasce di età. L’apparecchio si smonta piuttosto facilmente e rapidamente si pulisce e mette via in pochi secondi. Troviamo anche la base di ricarica dove tenerlo e ricaricare contemporaneamente le sue batterie ogni volta.

Vantaggi

  • Facile da usare
  • Batterie ricaricabili
  • Per adulti e bambini

Svantaggi

  • Costo un po’ più elevato
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Sinh2ox SIN-W-7425 Revisione

Sinh2ox è stato lanciato nel 2013 in Italia, a Torino, con il progetto di diffondere e rendere l’igiene del naso accessibile, efficace, semplice ed economico, in modo che i lavaggi del naso diventino un’abitudine sana per adulti e bambini e riducano l’incidenza e la prevalenza di infezioni e allergie malattie delle vie respiratorie superiori nella popolazione generale. In quasi tutti i continenti la pratica di discipline come lo yoga, la medicina naturale e la medicina ayurvedica hanno sempre considerato fondamentale il lavaggio del naso per ottenere una buona funzionalità delle vie aeree. In questa recensione ci siamo occupati della sua doccia nasale SIN-W-7425.

Com’è fatto

Questo apparecchio medicale è realizzato completamente in plastica, di tipo non tossico e serve per il lavaggio delle vie nasali, senza il supporto di un motore esterno. Questo grazie al fatto di essere dotato di un proprio compressore di piccole dimensioni interno. Il suo serbatoio, può contenere fino a 250 ml di soluzione liquida, per cui non dovrà essere riempito continuamente. Nella confezione, troviamo anche due adattatori in silicone, di colore differente, epr adattare l’apparecchio a diverse fasce di età.

Come si usa

Il suo funzionamento è molto semplice. Per una irrigazione nasale efficace, è necessario utilizzare soluzione saline che si possono acquistare in qualsiasi farmacia. Una volta inserite le soluzioni nel serbatoio e le batterie (3 pile AA non incluse nella confezione), si posiziona e si preme il pulsante di accensione. La soluzione viene nebulizzata in pochi secondi e le vie nasali tornano libere in maniera perfetta. Purtroppo, non si tratta di un apparecchio per neonati, infatti, lo stesso produttore non ne consiglia l’utilizzo con bambini di età inferiore ai 6 anni. Se desiderate conoscere della doccia nasale prezzi e offerte, consultate i nostri link.

Vantaggi

  • Facile da usare
  • Manutenzione semplice
  • Materiali sicuri

Svantaggi

  • Prezzo alto e non adatto dai 6 anni in giù
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui