Sei alla ricerca di consigli che ti aiutino a scegliere il termoforo elettrico più adatto alle tue esigenze? Allora sei arrivato nel posto giusto! Una cosa è certa, quando si tratta di alleviare i tuoi dolori e i tuoi malanni, niente, a parte qualche farmaco mirato, può ridurre la tua sofferenza come un cuscino scaldato elettricamente. C’è un motivo per cui tutti, dai tuoi nonni al tuo chiropratico, li usano. Il calore rilassa i muscoli in tensione, doloranti e sovraccarichi di lavoro.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

IMETEC INTELLISENSE HP 01

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

BOSCH PFP1037

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

BEURER 255.01 HK 25

3.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

IMETEC RELAXY INTELLISENSE HP 02

3.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

MARNUR MGHT-102

3.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 5
IMETEC INTELLISENSE HP 01
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 5
BOSCH PFP1037
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 5
BEURER 255.01 HK 25
Valutazione
3.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 5
IMETEC RELAXY INTELLISENSE HP 02
Valutazione
3.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 5
MARNUR MGHT-102
Valutazione
3.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Scegliere il miglior termoforo elettrico per le tue esigenze, tuttavia, potrebbe essere più difficile di quanto potessi pensare. Potrebbe non essere semplice come correre fuori verso il negozio all’angolo e afferrare la cosa più economica presente sullo scaffale. Per prima cosa, devi ricordare che di solito ottieni quello per cui paghi, anche in questo campo. Quando ti metti alla ricerca del termoforo giusto, prendi in considerazione alcuni dei seguenti punti.

A cosa serve un termoforo elettrico?

Un termoforo alimentato elettricamente, può scaldare una zona del corpo, aumentando il flusso sanguigno e rilassando i muscoli. Questo ti aiuta ad avere una maggiore flessibilità e a guarire più velocemente. Inoltre, il calore ti dona quella sensazione di “sentirti meglio”, bloccando i segnali di dolore che non ti lasciano riposare e che vengono inviati direttamente dal cervello quando si stimolano i recettori sensoriali.

Un pad riscaldante ti può con tutti i tipi di dolore. Alcuni hanno approfittato di un gran sollievo dal dolore quando si trattava di:

  • Mal di schiena
  • Dolore al collo e alle spalle
  • Dolore al ginocchio
  • Artrite
  • Fibromialgia
  • Dolore alla sciatica
  • Crampi, compresi i crampi mestruali

Un pad riscaldante è ottimo anche per il relax e il benessere generale. La terapia del calore ha molti vantaggi.

Chiediti: quale sarà lo scopo principale del trattamento termico? Sollievo dal dolore per una specifica parte del corpo? Sollievo dal dolore per tutto il corpo? Relax e benessere?

Nota: consulta il tuo medico per verificare se il trattamento termico e un pad termico è la soluzione giusta per te.

A cosa ti serve?

Ci sono differenze nei tipi di dolori che puoi avvertire. Si tratta di un dolore improvviso (acuto) o è un dolore cronico di vecchia data? Un dolore acuto, specialmente dopo un’attività intensa, può causare infortuni piuttosto seri, che potrebbe essersi già verificato e in questo caso, dovresti farlo esaminare da un medico. Ma, se si tratta di un dolore cronico, allora è probabile che una piastra di riscaldamento (termoforo) può alleviare il tuo dolore.

Di che tipo di calore hai bisogno?

Il calore umido e il calore secco hanno entrambi i loro vantaggi. Il calore umido può richiedere più tempo per “agganciarsi” nella zona che causa il dolore e rilassare i muscoli o altri tessuti molli che s’infiammano, ma gli effetti del calore umido durano più a lungo. Il calore umido è fantastico quando hai molto tempo a disposizione per utilizzare il tuo apparecchio.

Il calore secco funziona esattamente al contrario. Non è necessario applicare il calore secco per un periodo lungo di tempo per percepirne gli effetti, ma il sollievo che si ottiene dal calore secco non dura quanto il calore umido. Il caldo secco è ottimo per quando hai bisogno di un po’ di sollievo, ma non hai molto tempo a tua disposizione.

Quanto deve essere grande il termoforo?

Pensa all’area del tuo corpo che vuoi coprire con il calore. È una piccola area localizzata come una spalla, un ginocchio o una caviglia? O hai bisogno di coprire un’area più ampia che è interessata da problemi di salute come il collo, la schiena, i fianchi o una combinazione di tutti questi? La dimensione della piastra riscaldante scelta deve essere proporzionale all’area in cui provi dolore.

In commercio, puoi trovare pad riscaldati di ogni forma e dimensioni. Alcuni sono semplicemente quadrati o rettangolari, altri sono realizzati per farti avvolgere dal calore, come il termoforo a sabbia, che si piega più facilmente di un apparecchio semi-rigido.

Consigli di sicurezza

I nostri consigli possono sembrare banale, ma è bene non sottovalutare mai la sicurezza. In generale, non consigliamo mai di utilizzare il termoforo senza la sua copertura originale. Se ad esempio l’hai messa in lavatrice e l’hai lavata per una maggiore igiene, ma non ha fatto a tempo ad asciugarsi, non utilizzarla. Al più, prendi in considerazione l’acquisto di un prodotto che ti permetta di acquistare qualche ricambio in più per non trovarti mai in questa situazione.

Altro consiglio, è quello di non andare mai a dormire con il termoforo elettrico inserito nella corrente. Certo, i modelli più avanzati, come quelli che trovi recensiti più in basso, dispongono di sistemi di sicurezza, ma è sempre meglio evitare di farli scattare per una nostra negligenza.

Il cuscinetto elettrico più adatto alle tue esigenze

Per scegliere il termoforo elettrico più adatto per te, devi prendere in considerazione diversi elementi, vediamo insieme quali sono:

Trattamento di più zone: con un cuscinetto per il trattamento di più aree contemporaneamente, puoi alleviare il dolore su diverse zone del corpo, senza la necessità di acquistare 5 o 10 cuscinetti. Se ad esempio sei stato coinvolto in un incidente automobilistico e accusi dolore a tutta la zona destra del tuo corpo, prendi in considerazione l’acquisto di un cuscinetto di grandi dimensioni. Oppure, se anche ne dovessi acquistare uno piccolo, assicurati che sia adatto a scaldare diverse zone del corpo, spostandolo manualmente.

Per i dolori lombari: le persone che soffrono di lombalgia cronica, spesso accusano dolori anche nella parte superiore o centrale del dorso. Il dolore nella parte bassa della schiena spesso ti fa stare in piedi o camminare in modo errato per provare meno dolore. In questo modo, finisci per usare in modo errato gli altri muscoli della schiena. Di conseguenza, il dolore lombare si diffonde spesso in altre parti della schiena. Un pad termico di grandi dimensioni, generalmente definito XL, funziona meglio per questa situazione.

Altre aree che puoi trattare con un pad di grandi dimensioni

Se tendi ad essere di indole fredda, i grandi cuscini riscaldanti elettricamente, sono un modo conveniente per riscaldarsi, senza mettere a disagio tutti gli altri. I cuscinetti riscaldanti di grandi dimensioni possono essere usati per trattare crampi mestruali e crampi addominali. Possono essere facilmente posizionati nell’area in cui si prova dolore – se hai dolorosi crampi alle gambe, posiziona semplicemente la piastra riscaldata sulla zona dolente.

Se stai cercando una piastra riscaldante per una specifica parte del corpo, puoi trovare anche apparecchi specifici online. Se hai dolori e male al collo e alle spalle, potresti prendere in considerazione un cuscinetto per il riscaldamento del collo o un termoforo per la spalla del collo, più avanti, trovi anche le recensioni di alcuni modelli adatti per queste zone del corpo!

Tipologie di termoforo disponibili in commercio

Al momento di decidere quale termoforo acquistare, ci sono diversi altri fattori molto importanti che dovrai prendere in considerazione. Sappi, ad esempio, che il calore secco allontanerà l’umidità dal tuo corpo. Se la ritenzione idrica è ciò che ti mette più a disagio, il calore secco è quello che dovresti usare.

Il calore umido è in grado di penetrare più profondamente nel tessuto dolorante e fornire più sollievo al dolore. Tuttavia, in commercio, esistono anche dispositivi che emettono calore ad infrarossi, che è in grado di penetrare diversi centimetri di osso per guarire le ferite dei tessuti profondi. Ovviamente, questi apparecchi elettro-medicali, hanno anche un costo piuttosto importante. Anche perché, spesso contengono giada e altre pietre naturali che aggiungono ulteriori benefici per la salute.

È inoltre necessario prestare molta attenzione a dove si trovano i controlli e quanto saranno facili da usare. Alcuni pad riscaldanti di grandi dimensioni si riscaldano rapidamente, altri impiegano più tempo per riscaldarsi. Alcuni possono essere impostati per funzionare per un determinato periodo di tempo, altri richiedono la riattivazione manuale di intervalli regolari per mantenere una temperatura costante. Infine, dovrai decidere se acquistare un apparecchio elettrico, oppure uno da scaldare al microonde (sicuramente più scomodo e meno efficace…).

Il rivestimento dell’apparecchio

Se la piastra riscaldante che hai deciso di acquistare non è fornita di un rivestimento in tessuto morbido, sarebbe il caso di prendere in considerazione il suo acquisto, anche separatamente. Alcuni dispositivi, tra cui tutti quelli che abbiamo recensito poco più avanti, invece, dispongono di un rivestimento base morbido e sfoderabile, che possono tranquillamente essere rimossi e lavati in lavatrice per una maggiore igiene.

Tuttavia, se un pad elettrico è abbastanza grande da avvolgerti completamente, potrebbe essere difficile lavare il rivestimento in lavatrice. Poiché il calore secco estrae l’umidità dal tuo corpo e il calore umido aggiunge umidità, il tuo pad riscaldante di grandi dimensioni, dovrà essere tenuto pulito e in buone condizioni di lavoro.

Conclusioni

Siamo già arrivati al termine di questo nostro articolo, in cui abbiamo cercato di fornire quanti più consigli possibili sull’uso e sulla scelta del termoforo ideale. Qui di seguito, trovi anche alcune recensioni dei modelli più diffusi in commercio e che ti possono offrire un’idea generale di quali apparecchi puoi acquistare.

 

1. Imetec Intellisense HP 01 Revisione

Imetec non ha certo bisogno di presentazioni, ma per chi negli ultimi 30 anni ha vissuto su Marte, basti sapere che si tratta di una delle aziende italiane più famose del mondo nel settore della elettronica, ed è stata fondata nel 1974 a Lallio, in provincia di bergamo. In questa nostra prima recensione, ci siamo occupati del suo termoforo Intellisense HP 01. Come ben sappiamo, in commercio esistono principalmente due tipologie di termofori, quelli di tipo umido e quelli di tipo secco, ebbene, questo prodotto della Imetec fa parte proprio di questa seconda categoria.

Ottimo rapporto qualità/prezzo

Prima di venire alle caratteristiche e alle funzioni di questo apparecchio, vorrei sottolineare come Imetec lo abbia curato in ogni suo piccolo particolare. La tecnologia Intellisense in particolare, fa si che l’apparecchio si prenda perfettamente cura del tuo benessere. Inoltre, il suo design è pensato non solo per l’applicazione sul collo, ma in qualunque posto del corpo. La tecnologia Intellisense di Imetec, fa si che l’apparecchio si adatti automaticamente alla zona del corpo su cui viene applicato, regolando da solo la temperatura. La quale comunque, se lo desideriamo, possiamo regolare su 5 livelli differenti, a seconda delle nostre esigenze.

Qualità dei materiali

Questo prodotto è realizzato con un tessuto in microfibra, che può essere sfilato e lavato in lavatrice. Questo tessuto,è sua traspirante che anallergico. Il consumo energetico di questo apparecchio è quasi inesistente, dato che ha una potenza di appena 15 watt, più che sufficiente però, a svolgere il compito per cui è stato progettato. Le sue dimensioni sono 40 x 35 cm e dispone di un sistema di sicurezza che spegne automaticamente l’apparecchio dopo 3 ore d’uso. Inoltre, dispone anche del sistema di sicurezza Electro Block, che evita cortocircuiti.

Vantaggi

  • 5 temperature selezionabili
  • Tecnologia Intellisense
  • Adatto a diverse zone del corpo

Svantaggi

  • Potenza non elevata
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Bosch PFP1037 Revisione

Bosch non è certo un marchio che ha bisogno di presentazioni, per cui concentriamoci direttamente sul termoforo elettrico dell’azienda tedesca, PFP1037. Questo apparecchio è ideale per chi soffre di continui dolori alla schiena ed infiammazioni, causati da posizioni scorrette o scomode per lungo tempo. Questo apparecchio utilizza la corrente elettrica per scaldare il cuscino e alleviare il dolore. È dotato anche di un telecomando pratico e facile da usare, che permette di regolare la temperatura su tre livelli differenti. Il calore prodotto da questo cuscino, è utile per alleviare il dolore di contratture e distendere i muscoli.

Potente e sicuro

Il grado di temperatura più elevato raggiunto da questa sorta di cuscino elettrico non è altissimo, ma possiamo beneficiare di un sistema di sicurezza ottimo, che ci farà riposare tranquillamente. Chi ha problemi di schiena infatti, generalmente ama dormire con il cuscino attaccato al corpo, ma questo potrebbe causare problemi, ovviamente. Tuttavia, il cuscino della Bosch è dotato di un timer interno, che gli permette di spegnersi automaticamente dopo 90 minuti. Il prezzo del prodotto è piuttosto accessibile, ma nonostante questo, gode di un’ottima potenza: 100 watt. Se desiderate conoscere del termoforo prezzi e offerte, cliccate sui link che trovate in questa pagina.

Rivestimento morbido

Le contratture possono verificarsi in moltissime parti del corpo, per questo motivo, è necessario scegliere un cuscino termico in grado di adattarsi alle varie zone, proprio come lo è questo Bosch PFP1037. In inverno, lo si può addirittura utilizzare per scaldare i piedi delle persone più freddolose. Ovviamente, più lo si utilizza e più spesso sarà necessario lavarlo. Ebbene, Bosch ha pensato anche a questo, realizzando un cuscino completamente sfoderabile, con tessuto traspirante che può anche essere lavato in lavatrice a 40°C. Alcune opinioni lette qua e la su internet, riferiscono di un leggero scolorimento del prodotto dopo qualche lavaggio, ma è tutto normale per un tessuto di colore rosso!

Vantaggi

  • 3 livelli di temperatura
  • Prezzo vantaggioso
  • Facile da lavare

Svantaggi

  • Tende a scolorire un po’
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Beurer 255.01 HK 25 Revisione

Questo cuscino riscaldato della Beurer, sarà il tuo compagno ideale nelle giornate più fredde. Ma non solo, perché questo termoforo elettrico, è stato pensato anche per l’uso da parte degli sportivi e per dolori alla schiena. Grazie al telecomando connesso al cuscino, abbiamo la possibilità di regolare la temperatura a nostro piacimento e secondo le nostre esigenze. Siccome il telecomando è dotato di un piccolo display luminoso, sarà possibile regolare la temperatura anche se si sta completamente al buio. Il tessuto con cui è realizzato il cuscino è molto morbido. Sotto di esso, troviamo anche una copertura in plastica protettiva, che fornisce igiene e sicurezza al prodotto.

Quali sono le caratteristiche?

Tra le principali caratteristiche del prodotto, ricordiamo la presenza di una funzione di spegnimento automatico, che si attiva dopo circa 90 minuti di utilizzo, la possibilità di scegliere tra 3 differenti livelli di temperatura, il telecomando con display luminoso, il cavo di alimentazione rimovibile, per utilizzarlo in maniera più libera, il sistema di sicurezza Beurer, la copertura in plastica all’interno, che fornisce maggiore igiene e sicurezza, il rivestimento in cotone sfoderabile che può essere lavato in lavatrice a 40° e il certificato Oeko-Tex 100, per la sicurezza dei tessuti.

Cosa ci è piaciuto e cosa meno

Il funzionamento di questo cuscino riscaldato è molto semplice e i suoi livelli di temperatura abbastanza soddisfacenti. I materiali con cui è stato realizzato sono di buona qualità, nonché puliti e di facile manutenzione. Chi lo ha provato, ha dato la sua approvazione al 100%! Per alcuni, la temperatura più alta non è abbastanza elevata, ma si tratta di sensazioni del tutto personali, che non possiamo mettere in discussione. Si tratta comunque di un prodotto che gode di una ottima reputazione online e che ci sentiamo di consigliare senza riserve.

Vantaggi

  • Ottimi materiali
  • Display luminoso
  • Facile sa usare

Svantaggi

  • Temperatura non altissima
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Imetec Relaxy Intellisense HP 02 Revisione

Abbiamo già recensito un cuscino elettrico della Imetec poco più sopra e ora, ci troviamo a recensire il modello più grande della casa. Come le dimensioni, sono cresciuti anche prezzo e valutazione. Se desiderate conoscere del termoforo prezzi e offerte, vi consigliamo di dare un’occhiata ai link che trovate in questa pagina. Invece, se desiderate conoscere le caratteristiche del prodotto e una sua valutazione, continuate a leggere! Partiamo quindi dalle misure, che come detto si sono allargate rispetto al modello HP 01 e ora sono di: 38 x 50 cm.

Tecnologia Intellisense

Come spiegato anche nella precedente recensione, la tecnologia Intellisense di Imetec, serve a questo cuscino per adattare perfettamente la temperatura selezionata alla zona di applicazione del prodotto. Questa è una funzione estremamente utile, soprattutto se si pensa di utilizzare l’apparecchio per lunghe sessioni. La sua forma rettangolare ed anatomica, consente di poterlo utilizzare su più zone del corpo, indipendentemente. Si può quindi utilizzare sulle spalle, sulla schiena, per la cervicale, l’addome e per le gambe. Qualsiasi dolore sparirà entro poche applicazioni grazie all’uso del termoforo elettrico Imetec Relaxy Intellisense HP 02.

Controllo e sicurezza

Come la maggior parte di questi apparecchi, anche questo cuscino elettrico è dotato di un telecomando connesso tramite un cavo elettrico, che ci permette di selezionare la temperatura a nostro piacimento, tra i 5 livelli disponibili. Non è presente un display, tuttavia, i numeri sono illuminati e per questo facili da vedere anche al buio. In termini di sicurezza, questo prodotto dispone anche di un timer interno, che fa si che l’apparecchio si spenga automaticamente dopo 3 ore di utilizzo, ideale per chi preferisce addormentarsi su di esso senza correre alcun rischio. Infine, da sottolineare come sia realizzato in tessuto traspirante e lavabile in lavatrice, per una maggiore igiene.

Vantaggi

  • Facile da usare
  • 5 livelli di temperatura
  • Sistema di sicurezza

Svantaggi

  • Prezzo leggermente più alto
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. MARNUR MGHT-102 Revisione

Siamo sempre tutti un po’ di fretta ultimamente, non abbiamo mai tempo per nulla, figuriamoci per alleviare i dolori di schiena, che andrebbero trattati sempre con cura e attenzione. Se vi trovate anche voi in questa situazione e desiderate acquistare un prodotto che possa eliminare definitivamente i vostri dolori al collo, alle spalle, alla zona lombare, o qualsiasi altra zona del corpo, allora vi consigliamo di dare un’occhiata al miglior termoforo della MARNUR, il modello MGHT-102. Questo apparecchio è stato realizzato con ottimi materiali, un cavo elettrico super lungo da ben 7,5 metri, che dona la possibilità di utilizzarlo ovunque in casa.

Le sue caratteristiche

Partiamo con quelle di sicurezza, che sono senza ombra di dubbio quelle che ci interessano maggiormente. Questo cuscino elettrico è dotato come spesso avviene in questi casi, di un sistema di spegnimento automatico, che disattiva il suo funzionamento dopo appena un’ora e mezza. Inoltre, possiede anche una protezione per il surriscaldamento, che garantiscono un’esperienza tranquilla e sicura durante il suo utilizzo. Utilizzo, appunto, che è molto pratico e semplice. Come la maggior parte dei termofori elettrici, anche questo è dotato di un telecomando, con tanto di display luminoso, con il quale possiamo scegliere tra ben 6 livelli di temperatura differenti.

Ottimi materiali

Questo cuscino, per come è stato progettato, può essere utilizzato in qualunque parte del corpo. Le sue dimensioni sono 30 x 60 cm ed è l’ideale per vita, addome, schiena, spalle, collo, ecc. Un apparecchio perfetto per godere di una terapia del calore efficace, rinfrescando la mente e favorendo il flusso sanguigno. Il lato morbido del cuscino preserva il calore anche dopo lo spegnimento ed è estremamente confortevole. Per una maggiore igiene, infine, è anche possibile sfoderarlo e lavarlo in lavatrice.

Vantaggi

  • 6 livelli di temperatura
  • Spegnimento automatico
  • Adatto per tutto il corpo

Svantaggi

  • Prezzo un po’ alto
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui