Lecosemigliori.com dedica molte ore alla ricerca e ai test per aiutarti a trovare i prodotti migliori da acquistare. Ogni prodotto viene selezionato in maniera indipendente dal nostro team. Se acquisti qualcosa tramite i link dei nostri contenuti, possiamo guadagnare una piccola commissione.

L’inglese è una lingua che si rivela essere sempre più utile a tutti, basta pensare a chi lo usa a scuola o sul lavoro, a chi vuole essere più indipendente e a suo agio quando viaggia all’estero e anche a chi vuole semplicemente godersi canzoni, podcast serie tv e film nella loro lingua originale.

Siamo d’accordo che a primo impatto imparare una nuova lingua possa sembrare un’impresa ardua, soprattutto se si è un po’ fuori allenamento con lo studio.

Eppure non deve essere necessariamente così! Se si utilizzano i migliori libri per studiare l’inglese si potrà avere un grosso vantaggio nell’apprendimento, si riusciranno a imparare facilmente le regole grammaticali e si sarà anche in grado di ampliare il proprio vocabolario.

In questa guida vedremo quali sono secondo noi i migliori libri per imparare l’inglese, i loro pro e contro e cosa ne pensiamo nello specifico.

In seguito, risponderemo a quelle domande che vengono poste più frequentemente da chi cerca un libro per studiare inglese, così da toglierti ogni eventuale dubbio.

Sarà semplice trovare il migliore libro per le proprie esigenza e fare un passo avanti con la lingua inglese!

Aggiornamento contenuti:

Per noi è importante che i prodotti che rappresentiamo siano della massima qualità e al prezzo migliore, quindi controlliamo e aggiorniamo spesso i nostri elenchi secondo necessità per offrirti le opzioni di massima qualità.

Impara l’inglese in un mese – di Matteo Salvo Recensione

“Impara l’inglese in un mese” è la nuova edizione del libro innovativo di inglese, che ti aiuta a imparare la lingua attraverso l’uso di tecniche di memorizzazione visiva.

Impara l’inglese in un mese

Questo infatti non si pone come un libro tradizionale di tradizionale ma ti fornisce le conoscenze base per apprendere la lingua, partendo da strutture grammaticali semplici (come gli articoli) e arrivando fino al periodo ipotetico.

In questa nuova versione potrai trovare ancora più contenuti, così da poter avere tutti gli strumenti per comunicare in diversi tipi di situazione di vita quotidiana.

Ci sono infatti oltre 1.100 illustrazioni e più di 900 vocaboli base, oltre alle regole grammaticali, le coniugazioni e i verbi irregolari.

L’idea di base è poter sfruttare la capacità della propria mente di creare immagini, associandole alle informazioni che già si hanno e memorizzando di conseguenza quelle nuove.

Un modo per imparare l’inglese velocemente e in modo divertente, affrontando per ogni tappa dei temi specifici e facendoti fare esercizi mirati all’assimilazione dell’argomento.

Sicuramente lo riteniamo un libro innovativo, pratico e molto piacevole, perfetto per chi vuole sfruttare la memoria visiva e cerca questo metodo di apprendimento!

VANTAGGI
  • sono presenti oltre 1100 illustrazioni e contenuti visivi.
  • disponibile anche in formato e-book.
  • metodo di apprendimento innovativo, semplice ed intuitivo.
  • ti insegna più di 900 vocaboli.
  • affronta diversi temi specifici per essere pronti in più situazioni.
SVANTAGGI
  • non è adatto a chi ha già un buon livello di inglese.

 


 

Imparare l’inglese: le 2400 frasi inglesi più utili per imparare la lingua e accrescere il tuo vocabolario – di John Alfort Recensione

Lo scopo del libro di John Alfort è offrirti un modo semplice, veloce e davvero efficace per apprendere l’inglese, attraverso lo studio delle frasi e delle parole che sono più usate dai madrelingua inglesi.

Imparare l'inglese: le 2400 frasi inglesi più utili per imparare la lingua e accrescere il tuo vocabolario

In questo testo potrai infatti trovare i 2400 vocaboli più diffusi nella lingua comune, ovviamente con la loro traduzione in italiano.

Leggendo queste frasi riuscirai anche a imparare in modo passivo quali sono e come funzionano le principali regole grammaticali.

Avrai il modo di conoscere nuovi vocaboli che appartengono a diverse tematiche, come i viaggi, la scuola, il lavoro, le vacanze, il business e molto altro: potrai parlare, scrivere e capire l’inglese in tutte le situazioni di vita reale!

Il manuale è decisamente ben strutturato e dà una chiara visione di tutte le parti che compongono l’apprendimento della lingua.

Va dritto al punto e, essendo diviso per argomenti, ti aiuta a imparare l’inglese necessario alle situazioni specifiche. Davvero un ottimo supporto per ampliare il vocabolario e imparare frasi adatte alla lingua quotidiana!

VANTAGGI
  • disponibile anche in formato e-book.
  • sfrutta un apprendimento passivo.
  • ti permette l’apprendimento di più di 2400 vocaboli.
  • affronta temi specifici.
SVANTAGGI
  • non sono stati riscontrati difetti o problemi nell’usare questo libro.

 


 

Imparare l’inglese; La guida completa per imparare l’inglese – Prof. Alessandro Morelli Recensione

Grazie a questa guida del prof. Alessandro Morelli potrete cominciare a imparare l’inglese attraverso lo studio della grammatica, del lessico e arrivando a ottenere un buon livello di comprensione della lingua, sia a livello orale sia scritto.

Imparare l'inglese; La guida completa per imparare l'inglese

Per aiutarti in questo percorso il libro è provvisto di numerose tabelle di grammatica e tanti esempi, un buon vocabolario per ampliare il tuo lessico e numerosi contenuti per fissare le nozioni che hai appena appreso.

In fondo a questo manuale di inglese potrai anche trovare una sezione dedicata alla conoscenza di tutte le frasi e le parole che ti possono tornare utili quando si è in viaggio.

Alla fine, secondo noi, la lingua si impara anche capendo le principali espressioni idiomatiche, le frasi fatte e i modi di dire più usati dai madrelingua!

Un vantaggio di questo libro è proprio la facilità delle frasi, che risultano essere immediate e semplici da capire anche per chi sta cominciando ora il suo percorso di apprendimento.

Rappresenta senza dubbio un modo divertente e originale per imparare la lingua inglese, differenziandosi dai più classici libri grammaticali.

VANTAGGI
  • disponibile anche in formato e-book.
  • indirizzato all’insegnamento di frasi utili nella vita quotidiana.
  • è completo di grammatica, lessico e vocabolario.
  • è adatto anche a chi è alle prime armi.
SVANTAGGI
  • non è indicato a chi già ha una buona base di inglese.

 


 

Imparare l’inglese: il metodo più efficace per imparare l’inglese, lo stesso usato dai madrelingua. Corso di inglese completo + situazioni reali + vocabolario – di Michael Douglas Recensione

Il Corso di inglese completo di Michael Douglas promette di insegnarti la lingua abbastanza bene da riuscire a farti conversare con un madrelingua dopo soli 30 giorni.

Imparare L'Inglese: Il Metodo Più Efficace Per Imparare L'Inglese

Grazie al suo metodo di insegnamento ti permetterà di parlare in modo sciolto e naturale in diverse situazione che ti potrai trovare nella vita reale, sentendoti sempre a tuo agio e sicuro delle tue nuove competenze.

Nel libro si trova sia la tradizionale parte di grammatica inglese (necessaria a creare la struttura delle frasi) sia le parole, le frasi comuni e le espressioni più utilizzate dai madrelingua inglesi per parlare fra di loro.

Per renderlo ancora più semplice queste espressioni saranno presentate in situazioni di vita reale, in modo da farti raggiungere la capacità di pensare e parlare proprio come un inglese.

Studiando le situazioni reali siamo sicuri che anche tu potrai imparare divertendoti e potrai vedere subito come poter applicare nella vita quotidiana quanto hai appena studiato. Basta noiose lezioni tradizionali!

VANTAGGI
  • disponibile anche in formato e-book.
  • propone molte frasi utili nella vita quotidiana.
  • è completo di grammatica, lessico e vocabolario.
  • è adatto a chi è agli inizi.
SVANTAGGI
  • non tutti i consumatori si sono trovati bene con questo metodo di insegnamento.
  • è un po’ più caro rispetto agli altri libri per imparare l’inglese.

 


 

Impara l’inglese: il metodo semplice ed efficace per imparare l’inglese con la grammatica e più di 1000 frasi utili per espandere il tuo vocabolario – Matthew Middleton Recensione

“Impara l’Inglese” di Matthew Middleton è un libro davvero curato e ampio, che conta ben 34 capitoli ma è comunque strutturato in maniera davvero semplice e scorrevole.

Impara l'inglese: il metodo semplice ed efficace per imparare l'inglese con la grammatica e più di 1000 frasi utili per espandere il tuo vocabolario

Per aiutarti ad apprendere al massimo la lingua inglese, senza tenerti bloccato in quelle lezioni tradizionali e statiche che probabilmente già conosci, il libro combina in maniera perfetta una parte di grammatica e una di ampliamento del vocabolario.

La promessa di questo autore è farti riuscire a capire come usare i tempi verbali nel modo corretto e in poco tempo, portandoti a conversare e scrivere in inglese in maniera efficace e senza errori.

Grazie allo studio di oltre 1000 frasi utili che potrai usare in diverse situazioni di vita quotidiana, ti possiamo assicurare che imparare l’inglese sarà più piacevole e semplice, decisamente un’attività alla portata di tutti gli studenti, a prescindere dal livello di partenza e dalla loro età!

VANTAGGI
  • disponibile anche in formato e-book.
  • propone più di 1000 frasi da usare nella vita quotidiana.
  • è presente anche una comoda sezione per esercitarsi.
  • combina la grammatica, le frasi comuni e un buon vocabolario.
  • la sua impaginazione è curata, dettagliata e ben fatta.
  • è pratico sia per chi è agli inizi sia per chi ha già una buona base di inglese.
SVANTAGGI
  • non sono stati riscontrati difetti o problemi nell’uso di questo libro.

 


 

Quale è il metodo migliore per imparare l’inglese?

Quale è il metodo migliore per imparare l’ingleseQuando decidi di voler imparare da zero o semplicemente migliorare la tua conoscenza dell’inglese, ti troverai necessariamente a dover capire quale è il metodo più adatto a te.

In ogni caso ti serviranno sicuramente dei supporti grammaticali che ti possano consentire di approfondire la tua conoscenza della lingua e di ampliare il tuo vocabolario.

Un libro è sicuramente lo strumento ideale per apprendere le regole grammaticali, ampliare il lessico e anche per imparare ad esprimersi nelle situazioni più comuni che ti possano capitare viaggiando nei Paesi anglofoni.

Potresti partire con un testo grammaticale con esercizi base, magari corredato da un cd per migliorare l’ascolto, e poi decidere di usare anche dei libri più avanzati o letterari.

A questo punto ti consigliamo anche pensare di affiancare ai libri altri modi per imparare l’inglese.

Fra questi ti possiamo suggerire la visione di film e di serie tv in lingua originale o anche l’ascolto di podcast inglesi. Potrai così avere un spettro più completo e un apprendimento a 360 gradi, usando metodi più leggeri e divertenti dei classici esercizi sul libro.

Come scegliere un libro di inglese?

Se sei alle prime armi e vuoi imparare l’inglese come seconda lingua, sicuramente ti starai chiedendo come fare a scegliere i libri per studiare inglese da autodidatta.

Ti sarai accorto dando un’occhiata online che la scelta è davvero molto vasta: non ti preoccupare, di seguito risponderemo alle domande più comuni e ti daremo qualche accorgimento con cui ci si potrà orientare nell’offerta di testi e manuali.

Se sei agli inizi ti possiamo consigliare un libro di grammatica, per iniziare a imparare le basi della lingua. Potrai poi accompagnarti da altre risorse per ampliare il tuo vocabolario e per mettere in pratica quanto hai imparato, facendo gli esercizi di pronuncia e allenandoti nell’ascolto.

Se invece hai già una buona base di partenza potrai scegliere un testo più avanzato, in modo da passare al livello successivo e avere una conoscenza della lingua inglese sempre più fluente e scorrevole, in modo da comunicare efficacemente quando sei con persone madrelingua.

Ci sono molti elementi importanti da tenere a mente quando si cerca il libro di testo di inglese perfetto, di seguito vedremo quali sono i principali.

4 Cose da considerare quando compri un libro per imparare l’inglese

1.  Il tuo livello di inglese

Se stai per scegliere il tuo libro per imparare l’inglese saprai che l’offerta è davvero ampia. Un aspetto molto importante per fare una prima scrematura è essere consapevoli del proprio livello di inglese.

In questo modo potrete capire quale è il tipo di libro più adatto a voi.

Per capire a che livello di inglese si è vi basterà fare uno dei tanti test di livello che si trovano su internet o che si possono fare presso le scuole certificate, e cercare di conseguenza il libro più adatto al proprio livello di partenza.

2.  Il metodo che preferisci per l’apprendimento

Il metodo che preferisci per l’apprendimentoCome abbiamo già potuto vedere, ci sono diversi metodi per imparare una nuova lingua. Nessuno è migliore o peggiore dell’altro, si tratta sempre di una scelta soggettiva e in linea con le proprie inclinazioni e metodi preferiti.

Ci sono persone che apprendono più agevolmente con risorse audio, come i cd o gli audio libri, chi preferisce fare esercizi di pronuncia o migliorare le proprie capacità di ascolto e quindi prediligeranno quei libri di testo che sono accompagnati da risorse audio.

Altri studenti, invece, si trovano meglio a imparare attraverso i contenuti visivi, quindi scegliendo i libri che usano le immagini e gli schemi per spiegare i vari concetti.

Chi sente maggiormente il bisogno di far pratica potrà invece trovarsi bene con i libri con gli eserciziari, che permettono di controllare il proprio avanzamento e fare una pratica continua. In questo caso è bene verificare che siano accompagnati dalle rispettive soluzioni.

Gli studenti più giovani o, in generale, coloro che preferiscono un metodo interattivo, si potranno pensare che il metodo migliore siano quei i libri di testo di inglese che offrono risorse online, come i giochi, i video o tante altre attività.

3.  Il prezzo del libro

Il prezzo del libro di inglese può essere un fattore che ci spinge a scegliere un manuale piuttosto che un altro.

In realtà possiamo tranquillamente dire che, nella maggior parte dei casi, non abbiamo una grossa differenza di prezzo fra i testi.

I cinque libri che abbiamo presentato in questa guida, ad esempio, si trovano tutti in una fascia di prezzo compresa fra i 13 e i 25 euro.

Ovviamente è possibile trovare manuali anche più cari, se si cerca un testo di livello alto o specializzante o anche preparatorio a qualche test ufficiale.

Allo stesso modo è possibile trovare testi ancora più economici se si ricerca un livello di lingua basso e non si vogliono necessariamente avere le risorse aggiuntive che molti altri libri offrono.

Se invece si stanno cercando dei libri per studiare l’inglese gratis, ci si può affidare agli ebook. Infatti, tutti i manuali visti in precedenza sono disponibili anche in versione Amazon Kindle, gratuita per chi è un utente registrato al programma.

4.  Le recensioni degli altri utilizzatori

Quando acquisti il tuo libro di inglese su Internet, ad esempio su Amazon, ti consigliamo di stare sempre attento alle recensioni che hanno lasciato gli utenti prima di te.

Le critiche, i suggerimenti e gli apprezzamenti possono risultare davvero molto utili nel scegliere un testo piuttosto che un altro.

Potrai capire anche il livello di lingua richiesto e se il manuale è davvero adatto alle tue necessità e se sono presenti dei difetti o delle mancanze.

Leggere le recensioni si può rivelare molto saggio, forse anche più della descrizione del libro stesso.

Conclusione – è possibile imparare l’inglese con un libro?

In questa guida abbiamo visto come i libri di inglese possano essere diversi fra loro, offrendo diversi metodi di apprendimento e portandoci a differenti livelli di lingua. Possiamo quindi affermare senza alcun dubbio che i libri sono sicuramente un valido supporto per imparare l’inglese, soprattutto se si desidera rendere più solide le proprie basi o se si vogliono imparare con più consapevolezza le regole grammaticali, il lessico e nuovi vocaboli.

Ovviamente per padroneggiare una lingua non basta leggere la teoria di un libro: è necessario fare molto esercizio e magari provare sul campo, con persone madrelingua o addirittura andando nei Paesi anglofoni.

In conclusione, però, possiamo dire che i libri di inglese si rivelano essere un grande aiuto per imparare le basi della lingua, rendendoci più sciolti nel parlare e nell’ascoltare e dandoci la giusta sicurezza per affrontare situazioni di vita quotidiana all’estero.

Per favore, valuta questo articolo:
Totale: 0 Medio: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button