Il mondo della tecnologia è sempre in progresso e avanza in modo velocissimo. Per fortuna la tecnologia non riguarda solo i computer e l’informatica, ma tiene conto anche degli elettrodomestici più piccoli e di uso quotidiano.

Al giorno d’oggi abbiamo elettrodomestici modernissimi, che fanno che la nostra vita domestica sia molto, ma molto più semplice di quella di una volta.

Pensa per esempio ai ferri da stiro che esistevano poche decine di anni fa e pensa a dove è arrivata la tecnologia di questi oggigiorno. Il futuro è ora, e ti presentiamo un oggetto, che sembra arrivato proprio dal futuro.

Oggi ti parliamo della pulizia della casa. Che tu sia una casalinga, o che debba lavorare in ufficio, o fare un lavoro fuori casa per tante ore, sicuramente all’arrivo nella tua dimora ti piace avere tutto pulito.

A volte questo non è possibile, e magari non hai nemmeno molto tempo di passare la scopa o l’aspirapolvere. Infatti ci mettiamo nei panni di persone dalla vita normale, che lavorano e magari devono accudire animali domestici e bambini a casa, perciò devono cucinare per loro, giocare con loro e tutti doveri del casa.. Molte volte diventa impossibile ritrovare del tempo per pulire ed avere tutto pulito, ecco qui che arriva la soluzione perfetta per molti: il robot aspirapolvere.

Che cos’è il robot aspirapolvere?

Il nome ti potrebbe far capire di che cosa si tratta in realtà. Partiamo dalla definizione di robot e citiamo il dizionario.

Un robot è definito così: Apparato meccanico ed elettronico programmabile, impiegato nell’industria, in sostituzione dell’uomo, per eseguire automaticamente e autonomamente lavorazioni e operazioni ripetitive, o complesse, pesanti e pericolose.

L’aspirapolvere non ha bisogno di definizione poiché il nome spiega già che cosa fa questo strumento, è in grado di utilizzare il principio di aspirazione per togliere la polvere dalla circolazione. Per quanto questo processo sia già abbastanza automatizzato quando si tratta di pulire la casa, comunque l’utilizzo di questo aggeggio di pulizia, comporta che vi sia un utilizzo manuale, e che si debba per forza ricorrere a uno sforzo fatto da una persona.

Con l’aspirapolvere robot, questo non succede più, e per fortuna aggiungerei. Non sgranare gli occhi, se non ne eri a conoscenza, vedrai quanti vantaggi ci sono grazie a questo articolo. Invece se sei già al corrente di che cosa si tratta quando si parla di questi strumenti, ti invitiamo a proseguire nella lettura per robot aspirapolvere quale scegliere quello che è più idoneo alle tue esigenze, basandosi su robot aspirapolvere recensioni.

Per molti è un sogno fatto realtà, di certo i lavori domestici sono tra i più detestati al mondo. Ora la pulizia dei pavimenti avrà una svolta impressionante. Il robot aspirapolvere ha solo bisogno di essere acceso e poi ci pensa da solo a pulire in giro per la casa.

Come capita per tutti i prodotti le opzioni diventano infinite, dopo che il primo robot i aspirapolvere è uscito in commercio, tutti i marchi hanno lanciato lo stesso prodotto, cercando di innovare o di personalizzare con un tocco personale, ma avendo di base lo stesso concetto di pulizia dei pavimenti automatizzata.

Tutta questa tecnologia ci fa davvero pensare che siamo proprio fortunati di essere nati in questo periodo storico, quando la fatica è ridotta al minimo e si possono approfittare i propri tempi e spazi liberi per fare cose più producenti e di qualità, come passare il tempo con amici e familiari o dedicarci a qualcosa che veramente ci appassiona e ci fa felici. Davvero questi sono dei benefici che ci offre la tecnologia, ma ora parliamo in profondità del robot aspirapolvere. Importante diventa la comparazione robot aspirapolvere e scegli quello che è più adatto a te.

Perchè i robot aspirapolvere sono così popolari?

Una domanda che sicuramente ti sei posto è perchè si sente sempre più spesso parlare di questi strumenti. La risposta è facile, quando uno strumento è effettivo, efficace, e funziona diventerà un “tormentone”.

Un’idea che non prende piede, non si diffonde e non guadagna popolarità, molto probabilmente è un’idea poco brillante.

L’idea di fare un aspirapolvere che funzioni senza far fatica, è un’idea geniale. Chi non vuole utilizzare il tempo speso a pulire, facendo altre cose più produttive? La risposta è semplice e scontata, e mentre all’inizio questo sembrava un sogno o una barzelletta, quest’idea si è fatta realtà grazie ai robot aspirapolvere che guadagnano sempre più consenso tra la gente.

Le robot aspirapolveri opinioni sono la maggior parte positive, ovviamente tutto varia a seconda del modello, ma per lo più si tratta di un aiuto innovativo per la pulizia dei pavimenti a casa.

Di certo la loro popolarità è giustificata dal fatto di essere oltre che pratica, molto utile ed efficace. Non solo è un’idea geniale, perchè fa il lavoro al posto di un umano, ma anche perchè lo fa bene e non ha bisogno di essere particolarmente controllata o non bisogna stare attenti a ogni movimento, si tratta di un aggeggio per lo più autonomo.

Ha tutte le carte in regola per essere un attrezzo amato da tutto il pubblico, perchè la pulizia è un argomento che riguarda tutti e che è necessaria per tutti.

Un aspirapolvere robot può essere un oggetto ideale per tutte le età, e potrebbe essere un regalo molto gradito ai più. La maggior parte dei prodotti sono destinati a una fascia di età, a un particolare sesso o per persone con diverse necessità, ma le robot aspirapolvere opinioni sono sempre positive, a chiunque lo si chieda.

Adatto alla casalinga, agli anziani che non hanno più la forza di passare l’aspirapolvere, al ragazzo che si è appena trasferito e lotta tutti i giorni con la pulizia di casa ora che vive da solo, alle famiglie che non hanno tempo di pulire a fondo perchè hanno troppo lavoro fuori casa, e tutte le varie situazioni. Non c’è una fascia d’età che non tragga beneficio da questo aggeggio, non è pensato esclusivamente per le donne o per gli uomini, non c’è nessuno che non rimanga catalogato come un utente potenziale del robot aspirapolvere, ed è perciò che questo nuovo aggeggio è un must per la pulizia della casa e in molto poco tempo è riuscito ad acquisire una grande popolarità.

Come funziona un robot aspirapolvere?

Adesso sicuramente sarai incuriosito e vorrai capire che tecnologia c’è dietro a questo strumento che ti aiuterà d’ora in poi a mantenere la tua casa libera dalla polvere con dei pavimenti belli lisci e puliti.

Abbiamo detto che questi apparecchi si muovono autonomamente per la casa come se avessero vita propria, riescono a spostarsi grazie a un sistema di navigazione intelligente.

Il sistema di navigazione intelligente permette agli aspiratori robot di aggirarsi per la casa evitando gli ostacoli e facendo in modo che una volta che l’autonomia sta per finire, questi rientrino nella loro base per venir nuovamente ricaricati.

Ma come fa ad evitare gli ostacoli? Beh, questa capacità è data dal fatto che questo robot ha in dotazione dei sensori a infrarossi. Questi compiono un ruolo molto importante perchè posti nella parte frontale rilevano la presenza di un ostacolo o di un muro verso il quale non si può proseguire oltre e molto agilmente lo schivano. Senza questa funzione il robot aspiratore si andrebbe a schiantare continuamente e costantemente con tutti i mobili e con i muri, rendendo il prodotto di pulizia un aggeggio autodistruttivo, che inoltre provoca molti rumori ogni volta che si schianta contro qualcosa. Per fortuna non è così, tutto è stato pensato nei minimi dettagli per fare di questo un prodotto che funziona alla perfezione ed è davvero un aiuto per la casa.

Oltre ai suoi occhi fatti con i sensori a infrarossi e al sistema di navigazione intelligente, il robot aspirapolvere conta anche con un muro virtuale.

Ora ti spieghiamo di che cosa si tratta.

Un muro virtuale è un muro immaginario, creato non da delimitazioni fisiche e reali ma immaginarie. Questo muro viene delimitato a proprio piacimento, si tratta di un accessorio che grazie ai raggi infrarossi limita un’area nella quale il robot aspirapolvere può lavorare, fuori da essa no. Questo per decisioni personali, magari una stanza potrebbe essere occupata e lasciata con la porta aperta, ma non si vuole che il robot aspirapolvere entri lì. Un esempio è se si vuole che i bambini giochino in una stanza, e si voglia mantenere la porta aperta per controllarli e sorvegliarli. Allo stesso tempo sappiamo che se un robot aspirapolvere entrasse questo potrebbe compromettere il suo corretto funzionamento, perchè i bambini, con la loro natura curiosa vorrebbero toccarlo e giocare con il robot. Un aspetto molto importante, anche per la tua tranquillità e sicurezza è che questi raggi ad infrarossi di cui abbiamo parlato sono innocui. Non danno nè creano nessun fastidio agli occhi.

Adesso sai come si muove in modo autonomo per la casa, ma in realtà come pulisce non ti è ancora stato spiegato.

Il robot ha delle spazzole laterali che girano, queste hanno lo scopo di trascinare lo sporco verso il centro del robot. Tutto lo sporco convoglia qui in mezzo, infatti al centro vi è il sistema di aspirazione per fare in modo che la polvere raccolta venga correttamente aspirata e tolta dalla circolazione.

Ora che ti è chiaro come funziona e il robot aspirapolvere, è giusto che ti consigliamo certe misure da prendere se vuoi che questo renda al massimo delle sue potenzialità.

Come agevolare l’’utilizzo di un robot aspirapolvere?

Sì, lo so, avevamo detto che si tratta di un robot e che non ha bisogno dell’aiuto umano per compiere il suo mestiere di pulire da solo i pavimenti, ma ha bisogno di alcuni aiuti.

L’aiuto di cui ha bisogno è minimo e certi accorgimenti potrebbe già essere parte della tua routine o potresti incorporarli in modo che la tua casa non solo sia sempre pulita, ma anche più ordinata.

  1. Il primo accorgimento che dovrai avere è quello di non lasciare oggetti ingombranti in mezzo al pavimento. Se utilizzi una scatola grande, poi riponila al suo posto una volta finito l’utilizzo, non lasciarla in mezzo alla stanza perchè potrebbe essere un ostacolo per il tuo robot aspirapolvere. Più la superficie è liscia e uniforme più il robot riuscirà a pulire meglio e senza doversi fermare ad aggirare ostacoli. Quindi raccogli gli oggetti a terra e se ti è possibile per esempio, ribalta le sedie sul tavolo, così il percorso di pulizia per il robot verrà agevolato per maggiori benefici per te e la tua casa
  2. Un secondo accorgimento è quello di pulire la superficie dei pavimenti togliendo il grosso dello sporco, e questo non per farti fare un lavoro doppio, ma per evitare che il tuo robot si intasi. Il robot non è stato concepito per raccogliere grandi quantità di sporcizia, ma soprattutto la polvere sottile, le briciole, i peli degli animali. Non si può pretendere che l’aspirapolvere tiri su sassi, fogli di carta e altri tipi di spazzatura più ingombranti. Pensa a questo aggeggio come un aspirapolvere, per una pulizia più approfondita ed automatizzata
  3. Tenere la base di ricarica lontana dagli ostacoli. Si sa che una volta che il robot ha finito il suo giro o che quando sta per scaricarsi torna alla sua base, per caricarsi nuovamente. Al momento di tornare a casa diciamo, tra virgolette, che il robot è già scarico, che vuole andare a riposarsi e ricaricarsi. Un sforzo da evitargli nel suo rientro alla base è quello di dover aggirare o evitare gli ostacoli che si trova in mezzo. Tornare alla base deve essere un percorso semplice e lineare. La base deve rimanere sempre attaccata alla corrente, per poter ricaricare il robot in modo corretto. Un altro aspetto importante, valido per tutti gli elettrodomestici ricaricabili è che è bene evitare che questi si scarichino del tutto, è meglio ricaricarli quando la batteria è bassa e non quando si è del tutto esaurita

Se vuoi il massimo da il tuo robot, prendi in considerazione questi piccoli accorgimenti e cerca di seguirli nel modo più corretto possibile, questo allungherà la performance, ma anche la vita del tuo robot aspirapolvere.

Come fare una corretta manutenzione del robot aspirapolvere?

Oltre agli accorgimenti che ti abbiamo elencato in precedenza è giusto che il robot venga sottoposto a una manutenzione corretta e periodica se quello che si vuole è allungarne la vita. Non si può pretendere che un elettrodomestico, qualsiasi esso sia, abbia una vita di 10 anni se non se ne prende cura.

Come prima cosa bisogna svuotare il contenitore dello sporco spesso, se questo processo non può essere fatto quotidianamente, si consiglia di farlo almeno una volta a settimana, o quando è pieno. Non ha senso farlo settimanalmente se l’utilizzo dello strumento è molto sporadico, ma siamo sicuri che una volta che inizierai ad utilizzare questo strumento, vorrai usarlo tutti i giorni.

Non solo il contenitore ha bisogno di essere mantenuto pulito, ma anche le spazzole. Queste devono essere rimosse e pulite in modo corretto, per garantire che il robot continui a funzionare alla perfezione. La pulizia delle spazzole non deve essere così frequente come lo svuotamento del contenitore dello sporco, ma già che ci sei, ti consigliamo di fare entrambe le cose allo stesso tempo, per un ottimo funzionamento del tuo robot.

Mi raccomando di fare manutenzione mentre il robot aspirapolvere non è in funzione.

Quali sono le innovazioni legate al robot aspirapolvere e cosa ci si aspetta dal futuro?

Una molto buona notizia è che prodotti che prima non venivano considerati importanti, poiché le funzioni erano poco rilevanti ora siano tenuti in considerazione dalla maggior parte dei marchi produttori di piccoli elettrodomestici. Il business della pulizia della casa vale molto, ed è un buon mercato sul quale investire in innovazione. Le case dei più potenti sono tutte automatizzate e si cerca di far arrivare questa tecnologia anche alla gente comune.

Non solo l’innovazione dei robot aspirapolveri è stato un grande passo avanti, ma anche ciò che il futuro ci porterà è molto interessante. L’idea è quella di poter controllare questi strumenti attraverso delle applicazioni sul cellulare, rendere il tutto il più controllato possibile.

L’idea è che quella di poter controllare questo elettrodomestico anche quando non ci si trova a casa, ma magari in vacanza. Si sa che la polvere si accumula anche quando non ci si trova a casa, e senza che nessuno passi, semplicemente si crea. E con questa tecnologia mantenere la casa sempre pulita attraverso un semplice click sul cellulare non è molto lontano dalla realtà. Siamo pronti per il futuro e per le sue innovazioni!

Come scegliere il miglior robot aspirapolvere? Confronta robot aspirapolvere.

Ecco arrivati alla parte più importante. Sicuramente ti sei deciso a fare quest’acquisto, ma ti starai chiedendo, tra tanti modelli come fare a trovare quello giusto per te.

La comparazione robot aspirapolvere è molto importante per decidere saggiamente.

Innanzitutto bisogna confrontare da un punto di vista economico. Vuoi comprare un robot aspirapolvere economico o hai dei soldi per fare un investimento? La differenza in robot aspirapolvere prezzi dipende molto dalle caratteristiche che li distinguono e dagli oggetti che hanno in dotazione.

Ti facciamo alcuni esempi di differenze che potrai trovare se si confronta robot aspirapolvere.

Dal robot aspirapolvere economico a quello più costoso, una caratteristica comune che li contraddistingue è il fatto che sono ricaricabili, Da lì in poi le diversità tra essi sono molteplici.

Alcuni robot sono specializzati in certi aspetti e quindi adatti a certi tipi di necessità; una di esse può essere il fatto che sono specializzati nella rimozione di peli e capelli, quindi hanno delle spazzole apposta, pensate soprattutto per essere utili a coloro che hanno animali domestici a casa. Il fatto di avere accessori apposta fa aumentare i robot aspirapolvere prezzi.

Alcuni robot hanno un display incorporato, per poter controllare certi dati e valori, questo è un aspetto molto utile, che fai in modo che il robot comunichi con te in caso di qualche inconveniente, come le spazzole bloccate. Nonostante questo alzi il prezzo dello strumento, è vero che spesso si trovano robot aspirapolvere offerte.

Alcuni robot hanno un telecomando in dotazione, che permette di controllarli a distanza, e farli partire senza dover chinarsi, per tutti coloro che fanno fatica a muoversi o che semplicemente sono pigri o che non ne hanno voglia. Anche per questi non è difficile trovare robot aspirapolvere offerte in commercio.

Altri fattori che fanno variare il prezzo del robot aspirapolvere è per esempio il fatto se il robot è programmabile oppure no. Questa caratteristica è utilissima perchè permette di impostare il momento in cui vogliamo che la pulizia dei pavimenti venga fatta. Sicuramente vorrai che la tua cucina sia sempre bella ordinata e pulita, ma saresti disposta ad avere qualcosa tra i piedi mentre cucini? Certamente no, e potrebbe anche diventare molto pericoloso, considerando che in cucina ci sono fonti di calore e oggetti affilati come coltelli che possono essere pericolosi. La cosa migliore sarebbe quella di programmare l’utilizzo del tuo aspirapolvere robot per un orario nel quale non sei a casa e quindi non diventa più un fastidio avere il robot tra i piedi.

Ci sono tante altre caratteristiche che differenziano uno dall’altro, alcuni si possono fissare a muro per occupare meno spazio, altri sono addirittura così bassi da poter passare sotto i mobili che sono molto vicini al pavimento per altezza, altri addirittura hanno dei sensori in grado di avvertire di che tipo di pavimento si tratti, se si passa su piastrelle parquet e moquette.

Quanto sei disposto a spendere e quali sono le tue necessità sono fattori molto rilevanti all’ora di robot aspirapolvere quale scegliere che fa per te.

A chi consigliamo l’acquisto di un robot aspirapolvere?

Prima di tutto ti consigliamo di leggere le robot aspirapolvere recensioni e le robot aspirapolvere opinioni.

Come abbiamo detto prima è un oggetto che può essere consigliato a chiunque, è un’idea regalo che viene gradita da tutti, non c’è chi possa rimanere deluso da un oggetto così.

Pensiamo alle persone anziane per esempio. A una certa età non si ha più la forza di pulire tutti i giorni o passare l’aspirapolvere sulla moquette. La pulizia della casa diventa un argomento dolente in quanto non ci si può prendere cura come si faceva una volta. Allora il robot aspirapolvere diventa davvero un alleato, anche per coloro che non sono molto tecnologici. Ricordati che alcuni possono essere controllati solo con l’utilizzo di un telecomando senza nemmeno dover reclinarsi o chinarsi per accendere o spegnere il dispositivo. Diventa un prodotto consigliatissimo per anziani che non hanno aiuto domestico.

Un prodotto estremamente consigliato per le famiglie di oggi, moderne frenetiche, e che lavorano. Addio ai fine settimana trascorsi a casa con il solo scopo di mantenerla pulita, ora potrai mantenere la tua casa libera dalla polvere semplicemente programmando il tuo robot aspirapolvere. Quindi la tua casa si pulisce quando non c’è nessuno ed è vuota, mentre i momenti passati in casa sono di relax e per passare in famiglia senza preoccuparsi semplicemente della pulizia.

Consigliatissimo anche a chi si è appena trasferito da solo o in coppia, che non hanno ancora stabilito una routine di pulizia della casa per mantenerla bene dato che sono alle prime armi. Un regalo graditissimo oltre che utilissimo per una buona manutenzione dei pavimenti.

Non correre rischi se vuoi fare un regalo importante a qualcuno e opta per un robot aspirapolvere adatto alle esigenze del destinatario.

Fatti un regalo a te stesso anche e lascia indietro le preoccupazioni per le pulizie dei pavimenti. Si tratta di un attrezzo particolarmente utile per coloro che sono allergici alla polvere, permette di avere una casa sempre pulita e di mantenere una barriera tra la persona allergica e la polvere. Dimenticati di scope o di spolverini che non fanno altro che mandare in giro la polvere, e quindi peggiorare la situazione.

Il contatto con la polvere sarà minimo e otterrai un gran beneficio.

Quali sono le caratteristiche principali di un robot aspirapolvere?

Essendo uno strumento pensato per andare in giro per casa, anche quando a casa si trovano invitati, è pensato per avere un design elegante e classico. In grado di non disturbare troppo in giro anche dal punto di vista estetico e di essere adatto all’arredamento. Dai colori per lo più neutri e scuri, dal design elegante un robot aspirapolvere di solito si fa notare per la sua bellezza estetica.

Inoltre si tratta di un attrezzo dalle piccole dimensioni, in grado di muoversi agilmente e di non occupare troppo spazio, dalla forma rotonda, fa molto ricordare a un disco di un diamentro di circa di 30- 40 cm che pulisce in modo abbastanza silenzioso senza disturbare o infastidire nessuno. L’aspetto silenzioso è un aspetto rilevante, soprattutto se messo a paragone con la maggior parte degli aspirapolveri presenti in commercio.

Il peso è molto leggero e non supera mai i tre chili, e anche se non è pensato per essere trasportato, è comunque un punto in più, dato che potrebbe essere utile da portare da qualche parte magari alla casa al mare, che ha bisogno di essere pulita maggiormente perchè più sabbia in giro, e non si vuole portare un elettrodomestico ingombrante come potrebbe essere un aspirapolvere.

Ora non ci resta che augurarti di fare un buon acquisto e di scegliere il miglior robot aspirapolvere adatto alle tue necessità ed esigenze, siamo sicuri che non te ne pentirai!

 

1. iRobot Roomba 871 Revisione

Molto probabilmente se ti parliamo di aspirapolvere robot, la prima cosa che ti viene in mente è Roomba. Infatti si tratta del modello originale che ha lanciato in voga gli aspiratori robot, che possono pulire sa soli senza l’assistenza umana. In questo caso il modello presentato è il iRobot Roomba 871.

Il suo design è elegantissimo, con materiali di ottima qualità, buon finish, curato nei minimi dettagli, non ci sono parole per esprimere quanto sia be fatto dal punto di vista estetico, da fare invidia a molti.

Le sue misure sono di 52 x 14 x 42 cm, è piccolo ma davvero tanto potente, il suo peso è di 3,8 chili.

Le sue prestazioni sono incredibili, ti elenchiamo alcuni dati di questo spettacolare prodotto.

Ha un sistema di programmazione settimanale per decidere quando far partire il robot e decidere il momento più conveniente della settimana.

Provvisto di un sistema anti caduta, per evitare che in presenza di scale si precipiti, causando danni al prodotto.

Ha una Tecnologia anti ingarbugliamento, per evitare che si ingarbugli durante il funzionamento. Questa tecnologia permette non rimuovere i tappeti visto che il robot sa districarsi autonomamente da frange e nappe senza rischiare di danneggiarsi.

Pulisce tutti i tipi di pavimento e passa oltre tende, tovaglie e copriletti, senza fatica e senza deviare il suo percorso.

Questo modello di robot aspirapolvere conta con un’ efficiente batteria XLife, che offre il doppio dei cicli di ricarica rispetto alla batteria standard, per cui i i tempi di sostituzione si allungano.

Si programma per le pulizie per ogni giorno della settimana. Conta con un’intelligenza artificiale grazie alla quale i suoi spostamenti sono ottimizzati in funzione degli spazi da trattare. Si tratta di un oggetto perfetto che fa quello per cui è stato creato senza difficoltà e in modo eccellente.

Vantaggi:

  • Efficace
  • Potente
  • Programmabile

Svantaggi:

  • Prezzo

 

2. ILIFE A4S Revisione

Il marchi ILIFE si propone sul mercato lanciando il suo proprio modello di robot aspirapolvere nella versione A4S. Questo è solo uno dei modello che il marchio propone, nella gamma tra i più semplici e basici, ma comunque pratici ed efficaci.

Alcuni dati su questo aspirapolvere robot: il suo design è elegante, bello alla vista nei tipici colori grigi e neri. I materiali sono di ottima qualità e ogni aspetto è ben curato nei minimi dettagli.

Questo robot è in grado di eliminare elimina peli, capelli e detriti dalla moquette, dove il suo potente motore è fino a 5 volte più potente. Conta con un Il sistema a 3 fasi in gradi di fornire una pulizia profonda e concentrata.

Le sue misure sono di 45,4 x 40,2 x 14,6 cm per un peso di 4,7 chili.

Si ferma e si ricarica automaticamente ed è sempre pronto per pulire, la sua autonomia è di 120-140 minuti di lavoro grazie alla tecnologia Fade-Free.Con una singola carica è in grado di pulire superfici molto estese senza scaricarsi.

Ha varie modalità tra cui la modalità mini stanza, che permette di pulie stanze più piccole e di risparmiare energia prolungando la durata del robot con due sole premute sul pulsante. Ha anche la modalità Turbo Max per una pulizia più potente o su un’area più sporca premendo il pulsante MAX sul telecomando.

Ha un rilevatore di bordo con un sensore avanzato con tecnologia Dash-free che aiuta il robot a evitare le scale e la collisione e permetti di pulire in modo efficiente ogni angolo di casa,in modo da raccogliere tutta la sporcizia che non può nascondersi.

Ha una garanzia di 2 anni per un utilizzo senza preoccupazioni.

Il prezzo è davvero molto basso se messo a confronto con robot aspirapolveri che hanno le stesse prestazioni.

Vantaggi:

  • Efficace
  • Pratico
  • Economico

Svantaggi:

  • non vi è assistenza in Italia

 

3. Briciola 2711 Revisione

Ariete è un marchio che si occupa della produzione di piccoli elettrodomestici. si tratta di un’ azienda italiana che ha voluto creare il suo modello di robot aspirapolvere, facendolo più accessibile a tutti grazie al suo prezzo molto più moderato rispetto agli altri strumenti di pulizia automatizzati simili presenti sul mercato.

Il modello del robot aspirapolvere presentato da Ariete porta il nome Briciola, un nume italiano.

A differenza della maggior parte dei robot aspirapolvere che sono di colori neri e grigi, questo si presenta in un colore bianco, e con dei dettagli verdi. Il nome del modello è stampato sulla parte superiore a cui sono affiancate due zampette, per render il prodotto molto simpatico.

Le sue misure sono di 34 x 34 x 9,4 cm, mentre il suo peso è di soli 3 chili, tra i più leggeri sul mercato.

Il robot è programmabile con una partenza posticipata del ciclo di pulizia ad un’ora precisa del giorno (ripetuta ogni giorno).

Si può direzionare il robot durante il suo funzionamento nelle diverse direzioni (su-giù-destra-sinistra).

Conta con la modalità di funzione TURBO, per pulire le aree più sporche: si concentra su una zona di 1,0 m di diametro con movimenti concentrici in velocità e potenza superiori.

Ha un Filtro HEPA; un sistema di filtraggio HEPA; senza cavi e senza sacco.

Altri dati importanti includono un’autonomia di 90 Minuti, una rumorosità di 69.4 dB e un raggio di azione di 30 metri.

Briciola ha in dotazione il telecomando per la partenza programmata. Un prodotto davvero consigliato, che fa il lavoro che si propone senza troppo fronzoli che ne aumentano il prezzo, l’assistenza per questo prodotto è presente in Italia, anche perchè come abbiamo detto prima si tratta di un marchio Italiano.

Vantaggi:

  • Pratico e maneggevole
  • Efficace

Svantaggi:

  • Molto basico
  • Estetica non molto elegante

 

4. ILIFE A6 Revisione

ILIFE ha messo sul mercato una varietà di robot aspirapolveri per la pulizia dei pavimenti della casa e quindi per un utilizzo domestico. In questo caso ci propone il modello A6. Un modello della gamma superiore tra i prodotti di elite di questo marchio, che rimane comunque con un prezzo molto inferiore rispetto ad altri marchi, come quello originale, e ha delle prestazioni molto simili.

Nel dettaglio, questo robot aspirapolvere ha delle dimensioni di 46 x 39,5 x 14,5 cm per un peso di soli due chili e mezzo. Come si nota subito si tratta di un prodotto compatto e leggero ma molto potente. Inoltre il suo design è davvero molto curato ed elegante, il suo colore è nero lucido con dei dettagli grigio argentati, davvero molto curati. Il suo raggio di azione è di 12 metri.

Ha vari tipi di spazzole:

Per prime ha quelle laterali che sono rotanti e aiutano a spostare lo sporco lungo il percorso dell’aspirapolvere, per tirare su la sporcizia che si trova anche vicino agli angoli della casa. Possiede pure una spazzola con forma di spirale per togliere la sporcizia più ostinata, mentre la funzione di aspirazione si incarica di fare tutto il resto. La sporcizia non si anniderà di nuovo in questi punti strategici grazie alle spazzole e all’aspirazione .

Un dato importantissimo di questo robot aspirapolvere è la sua autonomia:

Ha un’autonomia maggiore a quasi tutti gli altri prodotti simili presenti in commercio. La batteria ha un’autonomia che raggiunge fino i 160 minuti di autonomia con soltanto una carica, mentre meno si ricarica il prodotto, maggiore sarà la durata nel tempo della batteria.

Ha una modalità avanzata detta Electrowall doppia, che permette circoscrivere la funzione di A6 a un certo spazio o a una zona, per evitare che si approssimi elementi delicati troppo e in modo pericoloso.

Vantaggi:

  • Prezzo
  • Autonomia
  • Leggerezza

Svantaggi:

  • Nessuno

 

5. ILIFE V5s Revisione

ILIFE fra i suoi vari modelli propone anche il V5s Pro. Si tratta di un Aspirapolvere robot con serbatoio d’acqua, per pulire i pavimenti in completa autonomia.

Partiamo da un presentazione estetica. Si distingue da altri aspiratori robot, anche dello stesso marchio per il suo colore. Si tratta infatti di un aspiratore dal colore bianco con dei dettagli elegantissimo dal colore grigio titanio. Le dimensioni sono di 44,5 x 40 x 15 cm, mentre che il peso si aggira vicino ai 5 chili e per essere precisi il suo peso è di 4, 78 chilo grammi.

Conta con un serbatoio detto ad acqua intelligente installato al suo interno, il V5s pro tira fuori lo sporco dai pavimenti anche andando in profondità per tenerli puliti giorno dopo giorno, adatto per tutti i pavimenti come legno, piastrelle, marmo e laminato.

  • Conta con 4 diverse modalità di pulizia
  • Soddisfa specificamente tutti i diversi tipi di pulizia di cui si può avere bisogno
  • Pulizia automatica
  • Pulire su una zona con sporcizia specifica
  • Pulire gli angoli e i bordi che accumulano sporco sui lati della parete

Pianificare il preset di pulizia: il momento in cui si vuole che V5s pro inizi a pulire automaticamente quando si va a dormire o quando si fanno attività fuori casa, in modo che si possa programmare la pulizia.

Ha dei sensori frontali con il paraurti Tpu che aiutano al robot V5s di notare la presenza di un ostacolo e di impedire di andare contro le barriere e di evitare di rovinare i mobili, e anche di scontrarsi con essi durante la pulizia dei pavimenti.

Il robot aspirapolvere V5s conta con una lunga autonomia che dura fino a 140 minuti.

Le rotelle hanno una tecnologia di auto salvataggio che permette di andare liberamente su pavimentazioni irregolari.

Si può usare il robot anche senza il supporto che ha per il panno, questo farà in modo che il robot abbai meno possibilità di incastrarsi.

Per un corretto utilizzo e per un uso in modo sicuro rimuovere il serbatoio nel momento in cui il robot viene ricaricato.

Vantaggi:

  • Efficace
  • Pratico
  • Conveniente

Svantaggi:

  • Nessuno