Ogni volta che si cerca di acquistare un asciugacapelli nuovo, il prezzo, purtroppo, è il fattore più determinante che ci spinge ad acquistare un prodotto, piuttosto che un altro. Perché questo può essere un problema? Generalmente, non ci prendiamo tutto il tempo necessario per prendere in considerazione e comprendere tutte le caratteristiche, le specifiche e i dettagli presenti sulle confezioni degli asciugacapelli in offerta. Leggerai parole come cercami, watt, ionico, tormalina e qualunque altra cosa ti possa saltare all’occhio, ma senza avere la minima idea di cosa significhi tutto questo!

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 10

PARLUX 385

5.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 10

PARLUX ADVANCE LIGHT

5.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 10

PARLUX 2800

5.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 10

REMINGTON AC9096

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 10

ROWENTA CV5312F0

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

6 di 10

Remington Keratin Protect AC8820

4.5

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

7 di 10

Remington AC9140

4.5

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

8 di 10

Imetec Salon Expert P4 2500 ION

4.5

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

9 di 10

Imetec Power To Style K5 2200

4.5

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

10 di 10

Philips HP8232/00

4.0

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 10
PARLUX 385
Valutazione
5.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 10
PARLUX ADVANCE LIGHT
Valutazione
5.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 10
PARLUX 2800
Valutazione
5.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 10
REMINGTON AC9096
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 10
ROWENTA CV5312F0
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
6 di 10
Remington Keratin Protect AC8820
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
7 di 10
Remington AC9140
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
8 di 10
Imetec Salon Expert P4 2500 ION
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
9 di 10
Imetec Power To Style K5 2200
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
10 di 10
Philips HP8232/00
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

L’acquisto di un phon per capelli è simile all’acquisto del vino, alcuni asciugacapelli costano 20 euro, mentre altri costano 250 euro e quello che ti chiedi è se vale la pena spendere tutti questi soldi per un semplice asciugacapelli.

Molte donne, ci chiedono sempre un elenco dei nostri prodotti consigliati per i capelli, accessori e strumenti vari. Ecco perché abbiamo deciso di creare una guida all’acquisto completa. Oltre a fornire consigli sui prodotti e recensioni che mettono in evidenza pro e contro dei phone per capelli più diffusi in commercio, tratteremo anche le seguenti domande:

  • Cos’è un asciugacapelli ionico
  • Cos’è un asciugacapelli in ceramica
  • Cosa significa ceramica tormalina
  • Quali sono i migliori marchi di asciugacapelli
  • Qual è il miglior asciugacapelli per i capelli afroamericani
  • Cosa hanno in comune tutti gli asciugacapelli principali

Al termine di tutto questo, il nostro obiettivo è quello di assicurarci che siate in grado da sole, di acquistare il phon migliore marca a parte. Quindi tuffiamoci nella nostra analisi per scoprire quale sia il prodotto migliore!

La storia del phon

Il phon (o ascigacapelli) è un dispositivo che è stato progettato per soffiare l’aria calda attraverso i capelli umidi. Il phon accelera quindi il processo di evaporazione delle particelle d’acqua per asciugare i capelli. Gli asciugacapelli consentono agli utenti di modellare e donare uno stile definito ai capelli, controllando e accelerando la formazione di legami di idrogeno in ogni ciocca di capelli. I legami di idrogeno sono forti, ma sono solo temporanei e alla fine diventeranno vulnerabili all’umidità. Questi legami di idrogeno scompaiono dopo che i capelli sono stati lavati. L’asciugacapelli può fornire aria a temperatura ambientale per lo styling o aria calda per asciugare e ridurre la formazione dei capelli crespi. Il primo asciugacapelli è stato creato nel 19° secolo. È stato progettato da Alexander F. Godefroy nel suo salone di bellezza in Francia.

Fu solo trent’anni dopo, nel 1920, che fu introdotta la versione portatile di quel phon, poi utilizzata nei saloni di bellezza e dal consumatore medio che poteva permettersene uno per uso domestico. Tuttavia, i primi asciugacapelli erano molto costosi per il consumatore medio. La maggior parte dei phon utilizza bobine di filo che hanno una resistenza elettrica molto elevata. Si riscaldano rapidamente tramite corrente elettrica. La ventola dell’asciugacapelli soffia l’aria a temperatura ambiente attraverso le bobine calde che producono, appunto, aria calda che asciuga efficacemente i capelli. Questo elemento riscaldante è solitamente un filo spiroidale nudo, avvolto con pannelli isolanti.

I fili di nicromo sono utilizzati a causa di due proprietà distinte, non si ossidano quando vengono riscaldati e non conducono l’elettricità. La maggior parte dei phon usati oggi, utilizza componenti realizzati in ceramica, perché forniscono un calore istantaneo. Richiedono meno tempo per riscaldarsi e asciugano i capelli più velocemente. La maggior parte degli asciugacapelli moderni, ha un pulsante che spegne il getto di calore e fornisce aria a temperatura ambiente. Questa funzione è utile per fissare lo stile dei capelli e ridurre l’effetto crespo. Molti hanno anche il funzionamento ionico, che riduce l’elettricità statica che si accumula nei capelli.

Ancora indecisa su quale phon comprare? Nessun problema, continua a leggere! Gli asciugacapelli disponibili oggi per l’acquisto sono disponibili con una gran varietà di accessori, concentratori del flusso d’aria, diffusori o attacchi per ugelli a pettine.

Concentratori del flusso d’aria: il concentratore del flusso d’aria consente all’estremità del phon di essere più stretta del normale, in modo che l’aria riscaldata possa lavorare su un’area dei capelli più piccola, ma più rapidamente.

Diffusori per asciugacapelli: i diffusori impediscono ai capelli di venir soffiati via durante l’asciugatura (insomma, non svolazzano dappertutto).

Attacco per ugelli a pettine: gli attacchi a pettine sono simili al concentratore, ma con denti a pettine all’estremità per semplificare lo styling ed eliminare la necessità di tenere un pettine nell’altra mano durante l’asciugatura.

Prima del phon, molte persone dovevano usare il loro aspirapolvere per asciugare i capelli! L’asciugacapelli originale progettato da Godefroy nel 1890, infatti, è stato ispirato dagli aspirapolvere del tempo.

Il primo asciugacapelli utilizzato nei saloni di bellezza, era una sorta di casco, sotto cui le donne sedevano ore per far si che i loro capelli si asciugassero. Il casco per capelli era una sorta di cupola di plastica che permetteva all’aria calda di fluire più uniformemente.

L’asciugacapelli con casco è ancora in uso in molti saloni di lusso in tutto il mondo. Il primo asciugacapelli è stato brevettato nel 1911.

Asciugacapelli portatile

Il brevetto dell’asciugacapelli venne concesso soltanto quattro anni dopo e fu allora che gli apparecchio approdarono sul mercato. Nel 1915, la National Stamping Electric Works fece dei cambiamenti nella progettazione di quegli apparecchio, portando alla creazione degli asciugacapelli portatili. La Hamilton Beach Company continuò quell’anno a fare ulteriori modifiche al design per dargli un appeal più ampio per il consumatore.

Nel 1920, il phon pesava ancora due chili ed era un oggetto parecchio ingombrante da usare. I casi di elettrocuzione e surriscaldamento sono stati molti e documentati e, poiché utilizzavano solo 100 watt di potenza, i capelli restavano bagnati più a lungo e l’asciugatura era un processo molto lento. Durante questo periodo, ci sono stati molti morti a causa dell’elettrocuzione.

Negli anni ’20, gli sforzi si concentrarono soprattutto per migliorare il design e il wattaggio degli asciugacapelli. Dalla sua prima realizzazione, olrte 100 anni fa, non ci sono stati molti cambiamenti, se non il passaggio a un materiale esterno più leggero.

Fu solo negli anni ’60 però, con l’avvento della plastica, che il phon cambiò definitivamente il suo aspetto e divenne molto più leggero. L’ultimo cambiamento significativo nella progettazione di questi apparecchi, l’abbiamo avuto nel 1954, quando il motore venne spostato internamento all’involucro.

Consumer Product Safety Commission

La Consumer Product Safety Commission, ovvero la commissione sulla sicurezza dei prodotti per i consumatori, ha iniziato a stabilire linee guida negli anni ’70. Queste, riguardavano i meccanismi di sicurezza che dovevano essere implementati nella progettazione, prima anche che l’asciugacapelli potesse essere considerato sicuro per la produzione.

Tornando al 1991, la Consumer Product Safety Commission stabilisce che tutti gli asciugacapelli negli Stati Uniti, a cui poi si accoderà tutto il resto del mondo, devono avere un dispositivo di protezione connesso al circuito di terra in modo che una persona non possa restare fulminata se il dispositivo si bagna.

Nel 2000, le morti causate da incidenti con gli asciugacapelli si sono ridotte a un minimo di solo quattro persone all’anno, un’enorme differenza rispetto alle centinaia di persone che hanno perso la vita a causa dell’elettrocuzione nella seconda metà del XX secolo. Il phon oggi può anche essere usato come uno strumento efficace per il trattamento dei pidocchi.

Il rumore, le dimensioni, il peso e l’aspetto del moderno asciugacapelli hanno subito una trasformazione enorme rispetto a quei rumorosi, pesanti e pericolosi marchingegni risalenti agli inizi del 1900.

Diverse decine di produttori in tutto il mondo, stanno progettando phon di diverse dimensioni, stile e colore, ma tutti continuano a funzionare sulla premessa sviluppata in un salone francese oltre 100 anni fa. Anche i prezzi sono diminuiti in modo significativo. Gli asciugacapelli sono ora dispositivi molto convenienti.

Di asciugacapelli che si rifanno ai vecchi modelli a casco, oggi ne possiamo trovare in commercio due stili differenti: quelli con casco rigido e quelli con casco morbido.

I primi, possiamo vederli ancora nei saloni di alta classe, sovrastati da una grande cupola di plastica rigida, con piccoli fori in modo che l’aria calda possa circolare correttamente e uniformemente al suo intero. Questi asciugacapelli tipicamente useranno un wattaggio molto più alto rispetto a quelli con casco morbido.

Questi ultimi, furono introdotti per la prima volta nel 1951 e funzionano collegando una piccola scatola ad un tubo che entra nel casco, che si pone sulla testa di una persona. Quando l’aria riscaldata viene pompata nel casco, questo si gonfia asciugando tutti i capelli in modo più uniforme e veloce.

Avanzamento tecnologico nel mercato degli asciugacapelli: innovazione o iperbole?

Se non sai quale phon comprare e ultimamente non hai cambiato il tuo vecchio modello malandato, sarai sorpresa dalla quantità di opzioni disponibili oggi sul mercato. A causa di alcuni rapidi cambiamenti tecnologici e alcune grandi intuizione da parte delle persone responsabili di questi aggiornamenti, gli asciugacapelli hanno visto un’incredibile trasformazione nel corso degli ultimi anni.

Un asciugacapelli obsoleto è ciò che molto spesso, non riesce a soddisfare come l’esperienza di un’asciugatura appena fatta nel proprio salone di bellezza. Quindi potresti pensare: “Beh, se non è il prezzo ciò a cui devo prestare attenzione, allora cosa devo considerare prima di acquistarlo?”.

Innanzitutto, devi assicurarti di acquistare un phon adatto ai tuoi capelli, scegliendo un modello in base all’uso che ne vuoi fare e che disponga solo delle caratteristiche e funzioni che t’interessano di più.

Caratteristiche degli ultimi asciugacapelli

Se vuoi conoscere dei phon opinioni e recensioni, puoi andare direttamente più sotto, ma se vuoi conoscere prima le caratteristiche più diffuse, allora continua a leggere!

Asciugacapelli ad alta potenza: gli asciugacapelli ad alta potenza consumeranno una maggiore quantità di energia, ma siccome questi apparecchio espellono una maggiore quantità di calore, a loro volta asciugano i capelli più velocemente. Tieni presente, che è molto facile danneggiare i propri capelli a causa di una sovraesposizione al calore. Devi assicurarti di asciugare i tuoi capelli, non di friggerli! Assicurati che la potenza dell’asciugacapelli che desideri acquistare, sia adatto per i tuoi capelli e per le tue esigenze, senza esagerare. Non hai necessariamente bisogno di un phon ad alto wattaggio se non hai capelli grossolani e spessi.

Asciugacapelli per capelli grossi e spessi, o ricci

Se hai capelli grossi e spessi, o ricci, potresti prendere in considerazione l’acquisto di un phon ad alto wattaggio, per assicurarti che i tuoi capelli si asciughino in modo tempestivo. Gli asciugacapelli con una potenza maggiore, hanno più potenza di soffiaggio e producono più calore, per cui, possono gestire più facilmente i ciuffi di capelli spessi o grossolani e assicurarsi che si asciughino completamente. Inoltre, i capelli spessi tendono ad essere più forti dei capelli fini e sono in grado di sopportare questo processo di asciugatura più intenso.

Selezione di un asciugacapelli per capelli fini o capelli danneggiati

Per le donne con i capelli corti o lunghi, si potrebbe prendere in considerazione l’acquisto di un asciugacapelli con un wattaggio più basso. Alla base di questa considerazione, c’è il fatto che un phon con una potenza minore, produce meno calore e mitiga la possibilità che tu possa danneggiare i tuoi capelli a causa di un calore eccessivo.

I capelli corti o lunghi, generalmente non sono in grado di sopportare il calore allo stesso modo dei capelli più spessi o grossolani. Se sei tra quelle che hanno capelli fini o danneggiati, come cornice di riferimento, prendi in considerazione un phon con una potenza di circa 1800 watt, che in genere sono sufficienti per asciugare anche i capelli più spessi.

L’importanza dei controlli della temperatura

Vale anche la pena notare che molti asciugacapelli dispongono di controlli della temperatura, che vengono utilizzati per regolare il calore. L’acquisto di un asciugacapelli che abbia la capacità di modifica l’impostazione della temperatura, è altrettanto importante. Questo è il motivo per cui avere più di un interruttore on/off è importante.

Ti permetterà di personalizzare la quantità di calore necessaria per il tuo tipo di capelli.

Non esiste una vera “regola” quando si tratta di potenza per il proprio tipo di capelli, ma qui ci sono alcuni punti di riferimento da considerare:

  • Capelli danneggiati, sottili o fini: da 1200 a 1500 watt. Se i tuoi capelli sono già danneggiati o fragili, lascia prima asciugare i capelli all’aria e poi modifica le impostazioni al livello più basso prima di asciugare i capelli
  • Capelli normali, medi o ondulati: da 1300 a 1800 Watt. I tipi di capelli in questa categoria di solito sono in grado di asciugarsi abbastanza bene all’interno di questo range di potenza
  • Capelli grossi, spessi o ricci: da 1600 a 2000 watt. Come discusso in precedenza, questo tipo di capelli è più favorevole a gestire alti livelli di potenza e calore, e un asciugacapelli in questa gamma di potenza, è il trucco migliore per ridurre i tempi di asciugatura

Cerchi un asciugacapelli da viaggio?

Se sei una persona che viaggia molto, dovrai considerare la tensione del tuo nuovo asciugacapelli. Devi sapere, che se il tuo asciugacapelli non funziona su doppia tensione, allora non può essere considerato internazionale e quindi non funzionerà in ogni luogo che visiti. Paesi come il Canada o gli Stati Uniti, ad esempio, supportano la tensione 110/120 volt, a differenza da noi che utilizziamo la 220 volt.

È possibile acquistare un adattatore o un convertitore standard per utilizzare l’apparecchio a 220/240 Volt con una presa differente, il che consente di trasportare l’asciugacapelli ovunque con voi durante i vostri viaggi.

Potresti anche cercare di acquistare un asciugacapelli estremamente compatto, con impugnatura pieghevole, per assicurarti che la valigia non si riempi troppo facilmente!
Impostazioni di calore

È una considerazione molto semplice da fare, più opzioni hai a disposizione e meglio è! Ogni tipo di asciugacapelli dovrebbe avere almeno 2 impostazioni di calore, una più bassa e una più alta, con cui adattare l’apparecchio a più tipologie di esigenze. È più semplice modellare i capelli quando sono già un po’ umidi e riscaldati, quindi ricordati di questo se sei una persona a cui piace pettinarsi spesso perché questo suggerimento sarà più importante per te e per i tuoi capelli.

Meglio iniziare ad asciugare i capelli con meno calore, perché un calore eccessivo può danneggiare i capelli. Sposta continuamente l’asciugacapelli mentre lavori sulla chioma, non lasciarlo mai troppo a lungo su una sola sezione. È necessario che il calore sia abbastanza lontano dai capelli per non danneggiarli, ma anche abbastanza vicino da riuscire ad asciugarli.

Colpo di freddo

Probabilmente, sull’asciugacapelli che possiedi già in casa, possiedi il pulsante del colpo di freddo, ma non sai a cosa serve! Se il calore serve ad asciugare i capelli e a creare uno stile, il colpo di freddo serve a fissare un determinato stile! Quando procedi con lo styling dei capelli sezione per sezione, assicurati di donare ad ognuna di esse un getto di aria fresca, prima di spostarti alla sezione successiva.

Un suggerimento utile: se è necessario tener tenuto premuto il pulsante per tenere acceso il tuo asciugacapelli e dopo un po’ ti stanchi il dito, giustamente, puoi provare ad utilizzare un elastico per tenere il pulsante premuto!

Se negli ultimi dieci anni non hai acquistato un nuovo apparecchio e utilizzi spesso il phon per asciugare i tuoi capelli, potrebbe essere arrivato il momento di aggiornare l’asciugacapelli! Soprattutto se si considera il costo rispetto al numero di volte in cui lo si utilizza, l’investimento vale certamente la pena. Con alcuni recenti progressi nella tecnologia come la tormalina, gli infrarossi, la tecnologia ionica, e materiali come la ceramica e la porcellana, è probabilmente giunto il momento di sostituire il vecchio asciugacapelli!

Ma prima di farlo, cerchiamo di capire insieme a cosa fanno riferimento ognuno di questi termini.

Se sei in cerca della migliore marca asciugacapelli, vai subito alle nostre recensioni, altrimenti continua a leggere per scoprire di più!

Asciugacapelli ionico

Gli asciugacapelli ionici favoriscono la ritenzione idrica e accelerano i tempi di asciugatura. La tecnologia ionica utilizzata in questi phon, aiuterà ad abbattere le molecole d’acqua nei capelli, creando un periodo di asciugatura più veloce. E, come già saprai, meno tempo trascorri ad asciugare i capelli, minore è il tempo in cui i tuoi capelli sono esposti a un calore potenzialmente dannoso. Non solo gli asciugacapelli ionici riducono il tempo di asciugatura, ma funzionano meglio a un basso livello di temperatura, riducendo ancora una volta qualsiasi danno che il calore potrebbe fare ai tuoi capelli.

Tecnologia a infrarossi

La tecnologia a infrarossi è comunemente presente negli asciugacapelli con tormalina. Questo tipo di sistema di asciugatura è molto più delicato sui capelli, soprattutto durante lo styling. Gli asciugacapelli a infrarossi permettono anche ai tuoi capelli di sopportare un calore superiore senza creare danni alla tua chioma. L’obiettivo di questa tecnologia è quello di asciugare i capelli in modo più uniforme.

Tecnologia alla tormalina

Potresti aver già sentito parlare della tormalina e conoscerla perché si tratta di una gemma semi-preziosa. Quando la tormalina viene riscaldata, è in grado di colpire in modo mirato sezioni di capelli e di abbattere grandi gocce d’acqua riducendola in una goccia più piccola, che a sua volta è in grado di evaporare molto più facilmente. Non solo fa asciugare rapidamente i capelli, ma aiuta anche a mitigare i danni da calore.

Tecnologia ceramica

Gli asciugacapelli in ceramica offrono un calore uniforme e delicato. La ceramica è un materiale unico che ha proprietà termoconduttive, questo significa che il calore si irradierà in modo uniforme tra i capelli, il che riduce le sezioni da eccessiva essiccazione o surriscaldamento.

Bocchette concentranti

Queste bocchette sono progettate per dirigere il calore esattamente dove vuoi che colpisca. Questi accessori possono essere estremamente utili se stai cercando uno styling particolare. Prima di cominciare però, è importante asciugare un po’ i capelli e solo successivamente collegare questo accessorio.

Diffusore di calore a doccia

I diffusori di solito funzionano alla grande se hai i capelli naturalmente ricci! Aiutano a mantenere i riccioli ricci, mentre rallenta il processo di asciugatura in modo da non disturbare i ricci.

Questo strumento è perfetto se non hai un sacco di tempo per asciugare i capelli o quando il clima esterno è più fresco. Inoltre, se hai i capelli lisci, un diffusore può aiutarti a impostare stili differenti.

Livello di rumore

Se stai cercando un asciugacapelli silenzioso, cerca un phon con motore a corrente alternata (CA). Questo tipo di motore è solitamente molto silenzioso. Molti asciugacapelli più rumorosi hanno motori a corrente continua (DC).

Filtro dell’aria rimovibile

Avere un filtro dell’aria rimovibile è una grande vantaggio da avere sul proprio asciugacapelli. Ricordati di pulirlo regolarmente. L’accumulo di detriti può causare il surriscaldamento dell’asciugacapelli e danneggiare la tua chioma.

Peso

Gli asciugacapelli sono disponibili in diverse dimensioni e pesi. La maggior parte dei professionisti usa phon estremamente leggeri che hanno motori a corrente alternata e spesso pesano meno di 1 chilo, per garantire che le loro braccia non si stancano per tutto il giorno.

L’idea di avere un asciugacapelli più leggero, è ottima soprattutto quando ci si avvicina a punti della testa tradizionalmente difficili da raggiungere durante il fai da te, ad esempio, dietro la testa. L’ultima cosa di cui ti vorresti preoccupare, è di non asciugare la sezione posteriore dei tuoi capelli, perché ormai troppo stanca del peso del phon.

Trova il giusto asciugacapelli per il tuo tipo di capelli

Puoi certamente beneficiare di un asciugacapelli professionale o di alta qualità in base al tipo di capelli. Ecco alcune caratteristiche da considerare in base al tipo di capelli:

Tutti i tipi di capelli

  • Gli asciugacapelli in ceramica distribuiscono uniformemente il calore
  • La tecnologia ionica crea ioni negativi, che leviga i capelli mentre blocca l’umidità, riducendo i tempi di asciugatura

Capelli spessi o ruvidi

  • Un flusso d’aria elevato asciuga i capelli più spessi e ruvidi più rapidamente
  • Più impostazioni di calore: impostazioni più basse per lo styling e quelle più alte per un’asciugatura potente

Capelli ricci

L’uso di un diffusore incoraggerà i tuoi ricci a mantenere la loro definizione e a renderli meno crespi

Capelli sottili o fini

  • Sono preferite impostazioni multiple di calore e velocità; utilizzare le impostazioni di calore inferiori per capelli fini
  • Avere un pulsante on/off per il generatore di ioni ti permette di creare più volume
  • Se hai i capelli fini, assicurati di scegliere un asciugacapelli con un interruttore ionico. Ciò ti consentirà di controllare e accendere il generatore ionico a tuo piacimento, controllando il volume che crei mentre pettini i capelli

Capelli lisci

È importante cercare un asciugacapelli con una combinazione di un generatore ionico, tormalina e ceramica, nonché uno che fornisca calore a infrarossi. Ciò assicurerà che il risultato finale sia liscio e senza effetto crespo, ma pieno di umidità. Un asciugacapelli con una bocchetta di concentrazione sarebbe un vantaggio per questo tipo di capelli, in quanto consente di indirizzare il flusso d’aria solo in alcune aree.

Beh, ci siamo! Siamo arrivati al termine della nostra guida definitiva per scegliere il phon giusto per il tuo tipo di capelli. Speriamo che l’abbiate trovata utile, buon shopping!

Come abbiamo recensito gli asciugacapelli

Sono state prese in considerazione le seguenti informazioni riguardo gli asciugacapelli che abbiamo recensito in basso:

  • Marchio e tipo/modello di asciugacapelli
  • Design e potenza del phon
  • Combinazione delle caratteristiche
  • Prezzi
  • Opinioni dei consumatori (phon opinioni/valutazioni fino a 5 stelle)

Se non riesci a trovare quello che stai cercando nell’elenco di asciugacapelli che abbiamo recensito, devi sapere che ci sono moltissimi prodotti disponibili online. Il nostro obiettivo, è semplicemente quello di presentare una gamma dei prodotti migliori per ogni categoria.

 

1. Parlux 385 Revisione

Parlux è un’azienda nata nel 1977 e vanta quindi di un’esperienza trentennale nel campo dei piccoli elettrodomestici rivolti alla cura e alla bellezza del corpo. In questa recensione, ci siamo occupati del suo phon Parlux 385. Il Parlux 385 Power Light è equipaggiato con un nuovo motore “K-Lamination” più duraturo e più potente. È dotato di tecnologia Ionic e Ceramic essenziali per la salute e l’eliminazione dell’elettricità statica dai capelli. Questo asciugacapelli pesa solo 450 grammi ed è realizzato con materiali riciclabili. E con le tecnologie ioniche e ceramica standard, lascia la struttura esterna dei capelli illesa nel processo di asciugatura.

Facile da maneggiare

La riduzione di tutti i componenti ha permesso di creare un asciugacapelli eccezionalmente leggero. Conserva le caratteristiche principali con silenziatore incorporato, i modelli di bilanciamento e impugnatura Parlux già consolidati. Parlux 385 Power Light è realizzato nel modello ideale per il parrucchiere da 18,5 cm. Il nuovo asciugacapelli e la confezione sono realizzati con materiali riciclabili. Parlux 385 Power Light è dotato di 2 ugelli speciali con un aggancio rapido che consente un attacco rapido e sicuro. Può essere ruotato di 360° con estrema semplicità per adattarsi a qualsiasi posizione di utilizzo.

Super potente

L’innovativo slot bonus ti consente di sfruttare la potenza di questo asciugacapelli, consentendo un’asciugatura e uno styling ancora più rapidi. Ogni asciugacapelli Parlux è realizzato in Italia ed è progettato per gli stilisti professionisti per soddisfare la domanda delle acconciature di oggi. Tutte le parti sono fatte in Italia. Se vuoi, dell’asciugacapelli confronta prezzi e offerte tramite i link che trovi in questa pagina. L’eccezionale potenza del nuovo Parlux 385 Power Light rende l’asciugatura e lo styling dei capelli perfetti in pochissimo tempo ottimizzando così il consumo di elettricità.

Vantaggi

  • Made in Italy
  • Molto potente
  • Silenziatore integrato

Svantaggi

  • Costo da professionista
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Parlux Advance Light Revisione

Parlux è un marchio italiano nato nel 1977 e che realizza i miglior asciugacapelli professionale offerte sul mercato. Se desiderate conoscere del phon costo e offerte, potete fare riferimento ai link che trovate in questa pagina, dove potrete scoprire le migliori occasioni del web. Per conoscere le sue caratteristiche, invece, vi basta continuare a leggere! Parlux Advance Light è semplicemente il futuro dell’asciugacapelli professionale. Si tratta di un apparecchio che dispone delle tecnologie Ionic e Ceramic, è più leggero di qualsiasi altro asciugacapelli che abbiate mai provato in vita vostra, più potente, progettato per durare a lungo e dotato di un equilibratura perfetta.

Nuovo motore

Questo Parlux Advance Light è dotato del nuovo motore K-ADVANCE, che offre all’asciugacapelli prestazioni superiori in termine di potenza e durata. Il prodotto, è infatti progettato per durare almeno 2500 ore di utilizzo. La potenza di questo motore, si attesta sui 2200 Watt e un flusso d’aria da 83 metri cubi per ora, che riduce il tempo di asciugatura, preservando l’integrità dei capelli. Parlux è il marchio numero 1 al mondo di asciugacapelli professionale e la qualità di questo suo nuovo apparecchio, non è altro che la conferma. Segui i nostri link per conoscere il prezzo asciugacapelli.

Le caratteristiche

Sono moltissime le caratteristiche che contraddistinguono questo apparecchio, tra cui ricordiamo una incredibile leggerezza, la tecnologia ionic e ceramic, essenziale per la salute dei capelli e per eliminare l’effetto crespo, la possibilità di scegliere tra 4 temperature differenti e 2 velocità, ideale per tutti i tipi di capelli, pulsante di aria fredda istantanea, 2 ugelli inclusi nella confezione, un corpo realizzato con ottimi materiali che non si surriscaldano, un peso al di sotto del mezzo chilo e 2 anni di garanzia. Insomma, un apparecchio che costa, ma realizzato anche per durare tutta la vita. Disponibile in diverse colorazioni!

Vantaggi

  • Motore potente
  • Facile da usare
  • 4 temperature diverse

Svantaggi

  • Costo da top di gamma
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Parlux 2800 Revisione

Il phon Parlux 2800 è senza dubbio tra gli asciugacapelli professionali più utilizzati oggi sul mercato. Non solo è uno dei preferiti tra i principali saloni di bellezza, ma è perfetto anche per l’uso quotidiano dentro casa. Con l’introduzione dell’eccellente motore K-Lamination, il Parlux 2800 professional è persino più leggero, più resistente e dotato di un potente motore da 1760 watt. Il motore AC professionale offre all’asciugacapelli 2800 un flusso d’aria di 67 mc/ora, il che rende l’asciugacapelli Parlux 2800 uno dei phon più potenti nei saloni professionali e per utilizzo domestico.

Leggero e maneggevole

Parlux 2800 professional non solo ha un’incredibile potenza, ma pesa soltanto 499 grammi e misura 23,6 x 8,9 x 24,9 cm, il che aiuta a ridurre l’affaticamento del braccio durante l’asciugatura dei capelli – un problema comune con gli asciugacapelli più pesanti. Questa combinazione tra la sua leggerezza e la sua potenza, rende il phon Parlux 2800 il phon più ricercato. Se vuoi sapere quali sono gli asciugacapelli professionali offerta, usa i link che trovi in questa pagina, abbiamo provveduto a fornire ai nostri lettori, le migliori offerte del web, per acquistare i prodotti dal rapporto qualità/prezzo migliori, senza dover cercare altrove!

Kit di accessori

Il phon Parlux 2800 professional e dotato di 2 ugelli speciali con attacco veloce, che consente un aggancio al phon rapido e sicuro. Può essere ruotato di 360° con estrema semplicità per adattarsi a qualsiasi posizione di utilizzo. Si tratta di un prodotto di bellezza prodotto da un marchio italiano e completamente realizzato in Italia, quindi puoi stare tranquilla mentre lo utilizzi. Il phon è anche dotato di un lungo cavo robusto di 3 metri, per cui massima libertà di movimento. Un prodotto atto a soddisfare qualsiasi esigenza, quelle di un salone di bellezza e quelle casalinghe.

Vantaggi

  • Molto potente
  • Asciugatura rapida
  • Motore leggero

Svantaggi

  • Niente diffusore a doccia
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Remington AC9096 Revisione

Remington non ha certo bisogno della nostra presentazione, per cui ci occuperemo direttamente di questo suo asciugacapelli, che è sicuramente tra i migliori della sua categoria. Il motore di questo apparecchio è potente e leggero, proprio come quello di un asciugacapelli professionale. C’è veramente poco da aggiungere in termini di potente, ha una portata d’aria di 140 km/h e una potenza di ben 2400 watt. Tutto questo, permette un’asciugatura rapida dei capelli, anche su chiome molto folte e lunghe. In questo modo, il phon riesce anche a salvaguardare la salute dei capelli, non dovendo restare troppo a contatto con essi.

Tecnologia avanzata

Questi phon professionali in offerta della Remington, offrono anche una avanzata tecnologia ionic, che consente di donare ai capelli un aspetto migliore e più idratato, rendendoli più morbidi ed eliminando definitivamente l’effetto crespo. Inoltre, abbiamo un rivestimento interno in ceramica, che è un materiale molto utilizzato oggi nel campo della bellezza, per le sue proprietà uniche nella distribuzione del calore, evitando stress termini ai nostri capelli. Inoltre, a questo rivestimento, sono state aggiunte proteine della seta, che rendono i capelli più luminosi e in salute. Se vuoi conoscere gli asciugacapelli in offerta, usa i link che trovi in questa pagina.

Quali sono le funzioni?

Innanzitutto, abbiamo la possibilità di selezionare la temperatura dell’aria, un aspetto molto importante per poter adattare il phon a qualsiasi tipo di capello. Sono 3 le temperature che possiamo scegliere. Inoltre, è anche possibile scegliere la velocità del flusso d’aria, sempre in tre posizioni differenti. Abbiamo anche la funzione Turbo, che aumenta del 10% la potenza massima dell’asciugacapelli. Infine, abbiamo il classico colpo d’aria freddo, per “fermare” l’acconciatura. Questo asciugacapelli è molto facile da utilizzare e dispone anche di un anello di aggancio e offre una buona libertà di movimento, grazie ad un cavo resistente e lungo 3 metri.

Vantaggi

  • Motore professionale
  • Non stressa i capelli
  • Asciuga in tempi ridotti

Svantaggi

  • Non adatto per i viaggi
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Rowenta CV5312F0 Revisione

Rowenta è la migliore marca asciugacapelli disponibile in commercio per uso domestico. In questa nostra ultima recensione, abbiamo deciso di occuparci di un asciugacapelli estremamente economico, ma anche super efficace. Se vuoi sapere il prezzo asciugacapelli, segui i nostri link. Si tratta di un prodotto essenziale, dal peso medio di 680 grammi, molto facile da usare e comodo da trasportare. Certo, non si tratta di un modello pieghevole da riporre nella borsetta, ma le sue dimensioni sono comunque piuttosto compatte. Se sei alla ricerca di un asciugacapelli basic, economico, ma di buona qualità, allora hai trovato quello che stavi cercando.

Facile da usare

Questo phon è dotato di un potente motore da 2100 watt, che considerato il prezzo a cui lo troviamo in offerta online, è più che eccellente. Questa elevata potenza, permette di asciugare i capelli velocemente, anche grazie alle 3 regolazioni di potenza disponibili. Oltre ad esse, possiamo anche utilizzare il pulsante per il colpo d’aria fredda e fissare lo styling dei capelli. Il design è moderno e molto bello. Il phon si presenta con una colorazione all black, con richiami fucsia. Un apparecchio ideale per chi vuole asciugare velocemente i capelli, senza spendere troppo.

Maneggevolezza estrema

Questo asciugacapelli è anche dotato di un cavo molto lungo, che però possiede una presa Schuko, per cui è molto probabile che se avete prese italiane in bagno, dovrete utilizzare un adattatore. In dotazione, troviamo anche un concentratore d’aria stretto, mentre non è presente il diffusore a doccia, ma a questo prezzo era impossibile prevedere la sua presenza. Inoltre, l’apparecchio è dotato anche di un gancio per appendere l’asciugacapelli durante l’acconciatura, proprio come fanno i parrucchieri. In definitiva, questo Rowenta CV5312F0 è un apparecchio davvero ottimo, leggero, potente e con la possibilità di scegliere tra differenti velocità del getto dell’aria. A questi prezzi, non si può pretendere di più.

Vantaggi

  • Prezzo conveniente
  • Buona la potenza
  • Leggero e facile da usare

Svantaggi

  • Temperatura non regolabile
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

Forse sei interessato al piastra capelli o piastra capelli a vapore?

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui