La piastra capelli a vapore è uno strumento di bellezza molto adoperato oggi come oggi. Si tratta dell’evoluzione della classica piastra che tutte noi siamo abituate ad utilizzare da anni, eppure, vi meravigliereste di quante persone ancora ignorano la loro esistenza! Il suo funzionamento è molto semplice e non troppo differente da quello di una normalissima piastra per capelli.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

L’ORÉAL EXPERT E10513

5.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

BABYLISS ST395E

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

BABYLISS FERRO BAB2191SEPE

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

SWEETLF SW-C87EU

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

BABYLISS ST292E

3.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 5
L’ORÉAL EXPERT E10513
Valutazione
5.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 5
BABYLISS ST395E
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 5
BABYLISS FERRO BAB2191SEPE
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 5
SWEETLF SW-C87EU
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 5
BABYLISS ST292E
Valutazione
3.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

La vera aggiunta, è il serbatoio per l’acqua, che solitamente si trova in prossimità dell’impugnatura e che appunto, contiene acqua (solitamente si usa quella distillata e non quella troppo calcarea del rubinetto), la quale tramite diverse tecnologie, viene vaporizzata e rilasciata sui capelli, prima di metterli in contatto con le piastre bollenti.

Questa tipologia di prodotto, non è l’ideale solo per chi vuole stirare i suoi capelli partendo da una chioma già abbastanza liscia, ma è particolarmente indicato per le ragazze/donne dai capelli crespi e ricci. Chi ha una folta chioma di capelli ricci, stile “afro”, s’innamorerà perdutamente di questo oggetto, se non lo ha mai provato prima d’ora. Da aggiungere poi, che questa particolarità del vapore, offre non solo risultati migliori, ma anche più duraturi, perché preparano i capelli agli agenti atmosferici, in modo che possano resistere di più. Se vuoi conoscere della piastra a vapore opinioni e offerte, continua pure a leggere.

Com’è fatta?

Come suggerito dal suo stesso nome, una piastra a vapore utilizza l’acqua contenuta nel suo serbatoio, vaporizzata sulla chioma, per rendere i capelli più lisci e splendenti. Non c’è una grandissima differenza tra una piastra a vapore professionale e una piastra a vapore per uso domestico, se non per la dimensione del serbatoio che contiene l’acqua, che nel primo caso è sempre maggiore. Purtroppo, la maggior parte delle piastre per uso domestico, soffrono del problema di un serbatoio piccolo, il quale, durante la piega andrà riempito diverse volte. D’altro canto però, un serbatoio più piccolo ha anche i suoi vantaggi, è più leggero e maneggevole.

Nelle piastre per uso professionale, il serbatoio gode di una capacità massima che consente nella maggior parte delle volte, di portare a termine il lavoro senza doverlo più riempire. Purtroppo, quando si utilizza una piastra normale, gli agenti atmosferici aggrediscono il capello, non appena si mette la testa fuori di casa. Questo fa durare la piega molto meno di quanto potessimo sperare. Una soluzione? È proprio la piastra per capelli a vapore. Le particelle di acqua, infatti, inumidiscono il capello, “preparandolo” agli agenti atmosferici, per risultati che durano per tutta la serata!

Le piastre che lavorano completamente a secco, infatti, nella maggior parte dei casi, rovinano il capello a lungo andare, anche alle temperature più basse. Il vapore che una piastra “spruzza” sulla chioma, invece, rende i capelli più morbidi e lucenti, rispettando la salute della chioma e del cuoio capelluto. Se non avete mai utilizzato una piastra a vapore in vita vostra, già dopo il primo passaggio, vi accorgerete la differenza che c’è con una stiratura a secco. Addio doppie punte e benvenuti a capelli brillanti e luminosi!

Come si utilizza la piastra a vapore

Come detto nella precedente sezione, quando si utilizza la migliore piastra a vapore, non solo si dona più morbidezza e lucentezza al capello, ma si fa si, che l’effetto possa durare più a lungo. Questo perché stirando i capelli con il vapore, si permette alla chioma di resistere meglio agli agenti atmosferici. Ma perché succede tutto questo? L’umidità non dovrebbe rovinare il risultato, piuttosto che migliorarlo? Il fatto, è che questa è umidità “buona” che si attacca ai capelli ed essendo già in questo stato, la chioma non accetterà l’umidità “cattiva” che si trova nell’aria. Risultato? Niente capelli gonfi nel giro di un’ora o due!

Ma che cosa significa umidità buona? Il vapore che viene emesso sui capelli, non consente a questi ultimi di gonfiarsi a causa dello shock termico, per questo motivo, le percentuali di acqua restano quelle naturali nei capelli. Il loro utilizzo, inoltre, è estremamente semplice e se già utilizzare le piastre a secco normalmente, questa non sarà più difficile. Tutto quello che devi fare, è riempire di acqua il serbatoio della piastra a vapore. Molte, utilizzano semplicemente quella del rubinetto, ma se questa è troppo dura o piena di calcare, si consiglia l’acqua distillata, anche per una manutenzione più semplice della piastra e una maggiore durata. Il procedimento poi è lo stesso che già conosciamo. Dividiamo per ciocche la chioma e passiamo la piastra una o due volte al massimo.

Alcune, sono anche dotate di pettini retrattili per migliorare la stiratura dei capelli ricci o ondulati. Inoltre, se vuoi un consiglio per migliorare i risultati, prima dell’uso della piastra per capelli a vapore, utilizza sulla chioma un prodotto alla cheratina. Questo, può rinvigorire la fibra dei tuoi capelli, dalla punta alla radice, donando alla chioma un aspetto molto più salutare. Se desideri leggere già della piastra a vapore recensioni e opinioni, continua a scendere!

Meglio una piastra tradizionale o a vapore?

Se sei arrivata fin qui e ancora ti poni questa domanda, allora ti deve essere sfuggito qualcosa. Nessun problema, è per questo che ci siamo qui noi! Come ben saprai, una piastra normale, è dotata di due piastre che possono essere realizzate con diversi materiali, metallo o ceramica (con diverse percentuali di prodotto) e queste due, raggiungono temperature molto elevate (regolabili o meno, dipende dal tipo di piastra). Queste temperature elevate, consentono di fare la piega ai capelli, ma proprio a discapito di questi ultimi. Come avviene la piega? In sostanza eliminando dai capelli la loro naturale umidità. Inoltre, creano il problema delle doppie punte. Ecco perché, quando si utilizzano queste piastre, si consiglia l’applicazione di prodotti per proteggere i capelli.

A differenza delle piastre tradizionali, le piastre a vapore, non necessitano di prodotti per proteggere i capelli prima di utilizzarle. Ci sono altri prodotti che possiamo usare per migliorare il risultato, ma non sono indispensabili, come già accennato in precedenza. In questo caso, è il vapore stesso a nutrire i capelli. L’umidità sana prodotta da queste piastre poi, prepara i capelli agli agenti atmosferici e non rovina il risultato in poche ore. Entrambe le piastre, invece, vengono utilizzare per rendere i capelli lisci o mossi, con poche differenze, se non quelle spiegate fino a questo momento.

Vuoi conoscere della piastra a vapore opinioni e prezzi? Scorri la pagina e leggi subito! Ma allora, qual è la risposta al quesito posto in questa sezione? Ma ovvio, la piastra a vapore è certamente migliore di quella tradizionale! Molte persone, mi hanno chiesto in questi anni come mi trovassi con una piastra a vapore rispetto a quella tradizionale e ho sempre mostrato i miei capelli per rispondere alle loro domande, vera prova “vivente” dei risultati straordinari che si riescono ad ottenere. Attenzione, quando si prova la piastra a vapore, non si torna più indietro, garantito!

Come scegliere la migliore piastra a vapore

In commercio, ci sono moltissime tipologie di piastre per capelli a vapore, ognuna progettata per uno scopo ben preciso. La più grande distinzione, la possiamo fare tra prodotti professionali e per uso domestico. La differenza maggiore tra questi due modelli, nella maggior parte dei casi, sta nelle dimensioni del serbatoio dell’acqua. Quali sono gli elementi più importanti da prendere in considerazione per scegliere la migliore piastra a vapore? Scopriamoli qui:

Capienza del serbatoio: è certamente il fattore più importante. Maggiore sarà la capienza, minore sarà il numero di volte che lo dovremo riempire durante la piega. Di contro, più è grande e minore sarà la maneggevolezza. Il trucco, sta nel trovare il giusto equilibrio.

Regolazione della temperatura: si tratta di un elemento fondamentale per non rischiare di rovinare i capelli. Le piastre che non ne sono donate, raggiungono temperature molto elevate per la maggior parte dei capelli. Avere una piastra che si adatta ai capelli di mamma e figlia, inoltre, ne aumenta la capacità di utilizzo in famiglia.

Rivestimento delle piastre: le piastre disponibili oggi in commercio possono essere realizzate con diversi materiali. Quelle più diffuse ed economiche sono in metallo, ma le migliori sono senza dubbio quelle in ceramica, che distribuiscono meglio il calore e sono più delicate sui capelli.

Spessore delle piastre: ultimo, ma non per questo meno importante, è il fattore riguardante la grandezza delle piastre. Per i capelli corti, si consigliano piastre sottili e corte, per quelli medio-lunghi, si consigliano piastre più spesse e lunghe.

Conclusioni

Siamo arrivati al termine di questa nostra guida. Ormai, dovresti essere in possesso di tutti gli elementi utili per scegliere la tua piastra a vapore senza troppe difficoltà. Ora, se vuoi conoscere della piastra a vapore recensioni e opinioni dei nostri esperti, ti basta leggere tutto quello che trovi da qui in avanti e buono shopping!

 

1. L’Oréal Expert E10513 Revisione

L’Oréal ci propone in questa recensione la sua nuova piastra a vapore, versione rivista, corretta e migliorata, del suo primo prodotto di questa categoria. Questo nuovo modello si contraddistingue innanzitutto per un design rinnovato, molto accattivante e bello nella scelta dei colori. Il suo aspetto ci fa pensare ad un prodotto pensato principalmente per le più giovani, grazie ad un bianco brillante. Tutto questo però, non deve far passare il concetto di si tratti di un apparecchio di poco pregio, perché date le sue qualità, non ci stupiremmo se il nostro parrucchiere ne avesse una identica!

Cosa è cambiato

Rispetto al modello precedente, questa piastra ha un diametro minore e le piastre sono meno spesse (44 mm contro i 56 mm precedenti). Cosa significa questo? Un’impugnatura migliore! Inoltre, per semplificare il lavoro sui capelli, ne è anche stato ridotto il peso, ora la piastra pesa circa 800 grammi. Ovviamente, queste piastre sono generalmente si quelle che siamo abituate a conoscere, ma questa fa un netto passo in avanti. Bene il suo funzionamento, che non riscalda mai i materiali, da costringerci a posare la piastra durante la piega. Inoltre, per chi ha capelli medio-lunghi, c’è anche la possibilità di creare le onde.

Come funziona

Abbiamo sempre il pulsante di accensione e spegnimento, oltre a quello che serve per regolare la temperatura della piastra. La qualità dei materiali utilizzati per realizzare le piastre, rendono i capelli più morbidi e lucenti. Inoltre, si tratta di una piastra ideale anche per chi ha capelli mossi e ricci, grazie al pettine incorporato. I livelli di temperatura tra cui poter scegliere sono 5, si va da un minimo di 140° ad un massimo di 210°C. Da ricordare, che questa piastra non può essere utilizzata senza acqua, e che va preferita quella distillata a quella di rubinetto.

Vantaggi

  • Trattamento alla cheratina
  • Serbatoio capiente
  • Facile da usare

Svantaggi

  • Non adatta ai capelli corti
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Babyliss ST395E Revisione

Ciò che colpisce subito di questa piastra è il suo particolare aspetto, il cui giudizio può essere molto personale. Il look è certamente giovanile, soprattutto per la scelta dei colori, con l’effetto brillantinato a fare da sfondo al rosa e all’argento. La forma della piastra, invece, è piuttosto classica, ma si allarga leggermente all’impugnatura, per ospitare il piccolo serbatoio dell’acqua. Si consiglia di utilizzare acqua distillata per questo prodotto e non di rubinetto, che potrebbe contenere troppo calcare. Purtroppo la capienza del serbatoio è piuttosto ridotta, costringendoci a riempirlo più volte durante la piega.

Facile da maneggiare

Per far rilasciare il vapore alla piastra, è necessario premere il pulsante posto sull’impugnatura. Inoltre, la fuoriuscita di vapore, può essere regolata su 2 differenti livelli (alto e basso). Altri pulsanti che troviamo sull’impugnatura, sono quelli di on/off e per la regolazione della temperatura. Sempre sul manico, troviamo un piccolo display, su cui visualizzare la temperatura scelta e dove viene indicato anche il momento in cui si può iniziare la piega. Bene la sagomatura del manico, antiscivolo e il sistema di bloccaggio delle piastre, che consente di tenerle chiuse e al riparo, quando la piastra non è in uso.

Funzioni e caratteristiche

Ovviamente, l’uso del vapore è la sua caratteristica principale. Questo prepara il capello per una stiratura più duratura e profonda, fornendogli il livello di idratazione giusto. Grazie ai 2 diversi livelli d’intensità, la piastra si adatta a qualsiasi tipo di capello. È presente anche un pettine retrattile, che consente di stirare meglio i capelli, anche quelli ricci o mossi. Infine, il sistema per il rilascio degli ioni, combatte l’odiato effetto capelli crespi e le piastre in ceramica garantiscono una maggiore scorrevolezza, oltre ad una distribuzione del calore uniforme.

Vantaggi

  • Sistema agli ioni
  • Piastre in ceramica
  • Pettine retrattile

Svantaggi

  • Serbatoio piccolo
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Babyliss Ferro BAB2191SEPE Revisione

La prima cosa che mi ha colpito in positivo di questa piastra a vapore, è stato il suo design lungo e affusolato, che ben si adatta ai capelli di qualsiasi lunghezza, anche quelli corti. La lunghezza delle piastre è di 28 mm, mentre la loro larghezza di ben 110 mm. 38 cm è invece la sua lunghezza massima, che rientra perfettamente nella media della maggior parte delle piastre disponibili in commercio. Interessante è anche il suo prezzo. A proposito di questo, se desiderate conoscere della piastra a vapore prezzo e offerte, potete cliccare sui link che trovate in questa pagina.

Facile da utilizzare

Grazie alla forma del serbatoio dell’acqua, la piastra è facile da maneggiare. Lungo l’impugnatura, sono stati aggiunti anche dei rilievi antiscivolo molto comodi. L’impugnatura è anche perfettamente ergonomica, per una maggiore maneggevolezza. Inoltre, il serbatoio è trasparente, n modo da poter controllare a colpo d’occhio il livello dell’acqua. Nel complesso, il design di questa piastra è abbastanza futuristico, con i pulsanti posti lungo il manico, ma soprattutto per la scelta dei colori, argento con rifiniture in nero. Un aspetto, tra l’altro, anche molto professionale.

Come si utilizza

Ovviamente, questa piastra sfrutta le proprietà del vapore per lavorare meglio qualsiasi tipo di capello. Il riscaldamento ad ultrasuoni dell’acqua distillata rilascia una nebbiolina di acqua sui capelli, che li prepara delicatamente al caldo delle piastre. Per adattarsi a qualsiasi tipo di capello, la piastra consente di scegliere il livello di temperatura, da un minimo di 150° ad un massimo di 230°C. Il riscaldamento della piastra è piuttosto rapido e la qualità dei materiali, permette di distribuire il calore in maniera uniforme su tutta la ciocca. In definitiva, si tratta di un apparecchio dal rapporto qualità/prezzo molto interessante.

Vantaggi

  • Riscalda l’acqua agli ultrasuoni
  • Ottimi materiali
  • Adatta anche ai capelli corti

Svantaggi

  • Serbatoio piccolo
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. SweetLF SW-C87EU Revisione

Sei alla ricerca di una piastra a vapore estremamente economica da regalare a tua figlia o per te? Allora questa SweetLF SW-C87EU potrebbe essere proprio ciò che fa al caso tuo. Se desideri conoscere della piastra a vapore prezzo e offerte, clicca sul link che trovi in questa pagina e potrai scoprire le migliori occasioni del web. Se invece vuoi scoprirne le caratteristiche, continua a leggere! Proprio grazie al suo prezzo “entry level”, questa è una delle piastre per capelli che fanno uso di vapore più vendute sul mercato, ma il prezzo non è il suo unico punto forte.

Le sue caratteristiche

Partiamo dal suo design, che ci ricorda moltissimo quello di una piastra per capelli standard, abbastanza contenuto nelle dimensioni e facile da maneggiare, anche grazie al cavo girevole. Il serbatoio dell’acqua, come avviene in questi casi, si trova sul dorso, inutile aggiungere che è molto piccolo e andrà caricato più volte durante la piega. Nella confezione, per l’inserimento dell’acqua in questo piccolo serbatoio, è presente anche un contagocce. Da ricordare, che nel serbatoio è possibile aggiungere anche qualche goccia di olio per capelli. Abbiamo la possibilità di regolare la temperatura (min. 180°C – max. 230°C) e di visualizzarla sul display LCD.

Facile da utilizzare

Per regolare la temperatura, accendere o spegnere la piastra e per attivare la funzione degli ioni, troviamo i pulsanti lungo l’impugnatura della piastra. Inoltre, va ricordato che le piastre sono realizzate in ceramica, con l’aggiunta di titanio, per una distribuzione del calore perfetta e per una scorrevolezza senza pari. Tra le sue caratteristiche, ricordiamo anche la chiusura di sicurezza e il cavo di alimentazione che può ruotare di 360°. In definitiva, un prodotto consigliato per chi vuole provare a stirare i capelli con l’azione del vapore, non vuole spendere troppo e non ha molte pretese.

Vantaggi

  • Prezzo economico
  • Display LCD
  • Piastre in ceramica e titanio

Svantaggi

  • Serbatoio piccolo
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Babyliss ST292E Revisione

Hai i capelli ricci e non sai più come stirarli? Gli effetti della piastra spariscono dopo mezz’ora e li rende ancora più crespi di prima? Allora dovresti dare un’occhiata alla piastra per capelli a vapore Babyliss ST292E. Questa piastra, a differenza di molte altre presenti in commercio, ripara i capelli, invece di danneggiarli. La funzione di erogazione del vapore, infatti, prepara il capello al contatto con il calore, proteggendolo. Inoltre, passando questa piastra sui capelli, si protegge maggiormente la chioma dagli agenti esterni, il che significa risultati migliori, più a lungo.

Tre differenti regolazioni

Siccome il vapore è la sua caratteristica principale, ricordiamo anche che il livello di erogazione si può settare su tre diverse modalità: basso, medio, alto. In questo modo, è possibile adattare la piastra a qualsiasi tipo di capello. Le piastre, inoltre, sono realizzare in ceramica, quindi la distribuzione del calore è più uniforme, scorrono meglio sui capelli e non bruciano. Per un maggiore adattamento, la piastra consente anche di scegliere tra ben 10 livelli di temperatura differenti, partendo da un minimo di 170°C fino ad un massimo di 230°C. Inoltre, grazie alla tecnologia agli ioni, addio ai capelli crespi!

Facile da stirare

La stiratura viene facilitata anche dalla presenza di un pettine retrattile, che permette di lavorare meglio anche sui capelli ricci e ondulati. Nella confezione, oltre alla piastra, troviamo anche un comodo tappetino isolante, che ci permette di tenere la piastra accesa sui mobili del bagno, senza alcuna preoccupazione. Il serbatoio dell’acqua, come avviene nella maggior parte dei casi, è molto piccolo e andrà riempito più volte durante la piega, ma è sicuramente una gradevole aggiunta, ad una piastra che anche senza di esso, si sarebbe rivelata una delle migliori piastre disponibili in commercio per prezzo e qualità dei materiali.

Vantaggi

  • Ampia regolazione della temperatura
  • Pratica e maneggevole
  • Tappetino termoresistente

Svantaggi

  • Serbatoio piccolo
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui