I microfoni a condensatore vengono considerati da molti esperti come la migliore categoria di microfoni, perché permettono ai suoni di essere più precisi. Nella maggior parte dei modelli, ci sono due lamine: una fissa e una frontale mobile. Queste lamine sono fissate ad una distanza specifica e ad essi viene applicata una carica elettrica. Quando il suono colpisce la lamina mobile, si flette o vibra. Questo crea un piccolo cambiamento nella capacità, che può essere trasformato in un segnale elettrico. Tuttavia, questo segnale è estremamente piccolo e richiede un po’ di amplificazione prima di essere adatto per il collegamento ad apparecchiature audio. Di conseguenza, i microfoni a condensatore richiedono una discreta quantità di circuiti elettronici per produrre un suono registrabile, poiché hanno anche bisogno di un amplificatore del suono. L’elettronica ha bisogno di un qualche tipo di alimentazione, che viene fornita attraverso la console audio, un alimentatore esterno o anche da batterie. I microfoni a condensatore sono disponibili anche in una vasta gamma di forme e dimensioni – dalla dimensione di una gomma di matita a quella di una bottiglia. Essi tendono ad essere più sensibili e precisi rispetto ai microfoni dinamici e possono caratterizzare diverse aree dei campi in cui è necessario l’audio, dalle comunicazioni agli studi di registrazione. Anche dispositivi che utilizziamo tutti i giorni hanno un microfono a condensatore, come il cellulare, il computer e anche alcune auto. Negli ultimi anni, i produttori cinesi hanno iniziato a produrre dei microfoni a condensatore che stanno spodestando gli avversari. Basta controllare le pagine di qualsiasi catalogo musicale, e troverete microfoni a condensatori da studio a partire da meno di 100 euro. Naturalmente, è raro che uno di questi microfoni più economici riesca a tenere testa ad un microfono da 3000 euro, ma la tecnologia si è evoluta al punto che chiunque può permettersi un microfono a condensatore che riesca a fare comunque un buon lavoro. Generalmente, si fa riferimento a questa tipologia di strumento, come un microfono per registrare, utile quindi per registrazioni casalinghe, ma anche come microfono da studio.

Caratteristiche particolari che rendono il microfono a condensatore migliore di altri prodotti simili

La sfida generalmente si consuma tra i microfoni dinamici e a condensatore, chiamati così perché descrivono il principio di funzionamento utilizzato proprio dal microfono. Il tipo di trasduttore all’interno del microfono è molto importante perché ci fa capire il modo in cui il microfono capta il suono e lo converte in un segnale elettrico, che il compito principale di un microfono.

Un trasduttore è un dispositivo che trasforma l’energia da una forma all’altra, in questo caso l’energia acustica in energia elettrica. Il principio di funzionamento determina alcune delle capacità di base del microfono. Generalmente i microfoni a condensatore sono più complessi rispetto a quelli dinamici e tendono ad essere un po’ più costosi, ma ciò avviene perché caratterizzati da un meccanismo interno più complesso che permette di realizzare il microfono con una sensibilità più elevata. In questo modo il microfono può fornire un suono più omogeneo e naturale, in particolare nelle frequenze alte. Inoltre, i microfoni a condensatore possono essere anche molto piccoli, ma senza una significativa perdita di prestazioni.

Quali opzioni esistono riguardo i diversi modelli di microfono a condensatore?

Il microfono a condensatore, come abbiamo già detto, fa riferimento al funzionamento interno del microfono e quindi dei circuiti. Ovviamente tutti i marchi importanti e anche meno conosciuti realizzano dei microfoni di questo tipo, così come producono anche altre tipologie di microfoni. Quindi, la quasi totalità delle case di produzione di questi strumenti si impegnano nella realizzazione di diversi modelli caratterizzati da questo funzionamento interno.

Vantaggi e svantaggi dei microfoni a condensatore

La tecnologia elettrostatica all’interno dei microfoni a condensatore tende a renderli più fragili e costosi, il più delle volte ma non sempre, rispetto ai microfoni dinamici. A differenza del robusto meccanismo a magnete e bobina dei microfoni dinamici, i sottili diaframmi nei condensatori sono delicati e possono facilmente danneggiarsi a causa di livelli eccessivi di pressione sonora. Come già accennato, il vantaggio di questa tipologia di microfono è proprio nella sua meccanica interna, che essendo più sensibile permette di poter registrare anche dei suoni in ambienti non perfettamente adatti. È proprio per questo motivo che il microfono a condensatore è spesso scelto da chi deve effettuare delle registrazioni musicali o anche di qualsiasi altra cosa, ma ha la necessità di poter captare anche dei suoni non perfettamente percettibili. Questo è il vantaggio principale di questo microfono, molto ricercato da professionisti e amatori non solo della musica, ma anche di video e non solo.

Qui di seguito troverete una serie di vantaggi e svantaggi che possono caratterizzare questa tipologia di microfono così ricercata nel mondo della musica e non solo.

Vantaggi:

  • Generalmente è più sensibile all’acquisizione di suoni deboli e/o distanti
  • Ha una maggiore risposta in frequenza dinamica
  • Ideale per ambienti di registrazione interni

Svantaggi:

  • Richiede alimentazione esterna, anche con pile
  • Una maggiore sensibilità può portare a distorsioni in determinate situazioni
  • Può essere più costoso, ma non sempre
  • Elettronica più fragile di quella dei microfoni dinamici, perché più complessa

In quali situazioni i microfoni a condensatore sono più utili?

A differenza dei microfoni dinamici, i microfoni a condensatore sono molto più fragili e non possono resistere a livelli di pressione sonora più elevati, ma offre comunque una serie di vantaggi che non possono passare inosservati. Il principale vantaggio dei microfoni a condensatore è la loro capacità di raccogliere una risposta in frequenza molto più ampia. Sono estremamente sensibili e sono in grado di riprodurre armoniche molto al di là della portata del normale udito umano.

Una cosa da tenere presente è che i microfoni a condensatore richiedono l’alimentazione phantom e per questo non sono sempre adatti per la musica dal vivo. Ad ogni modo, i microfoni a condensatore sono molto più sensibili e riescono a captare meglio i suoni rispetto ad un microfono dinamico. È proprio per questa caratteristica che vengono spesso scelti, rispetto a quelli dinamici. Generalmente vengono scelti proprio perché essendo più sensibili rispetto a quelli dinamici e ad altre tipologie, sono molto adatte per chi ama fare home recording o vuole semplicemente cimentarsi nella registrazione di demo.

Come scegliere il giusto microfono a condensatore per le tue necessità?

Il microfono a condensatore è una delle tipologie di microfono più diffuse, per tutte le ragioni che abbiamo già enumerato in precedenza. Per questo potrete imbattervi in una vasta gamma di diversi tipi di microfoni che coprono una vasta gamma di prezzi. Certo, generalmente è vero che il prezzo di un microfono riflette la qualità del suono che è in grado di riprodurre. Tuttavia, con un po’ di sforzo e cercando online potrete scoprire tutto un mondo di microfoni a prezzi ragionevoli che potrebbero essere la giusta risposta alla vostra ricerca. Infatti, molti di questi modelli copiano le strutture di base dei microfoni che costano fino a 20 volte di più. Generalmente i prezzi per un microfono a condensatore professionale si aggirano attorno ai 2000, 3000 euro. Capire come funzionano i diversi tipi di microfoni e a cosa sono destinati vi aiuterà a migliorare le vostre prestazioni dal vivo e migliorare le vostre registrazioni. Per aiutarvi a trovare il microfono giusto per soddisfare il vostro budget e le vostre esigenze, ecco qualche domanda preliminare che dovrete porvi. Innanzitutto, la cosa più importante da chiedersi quando si sceglie un microfono è come si prevede di utilizzarlo. Lo userete sul palco o state cercando un microfono registrazione?

Oppure state cercando qualcosa che possa funzionare bene in entrambe le situazioni?

Per esempio, potrebbe non avere molto senso spendere migliaia di euro per un microfono da studio, se si prevede di utilizzarlo per la registrazione di una demo di base nel vostro studio in camera da letto. L’acustica probabilmente non sarà perfetta e si consiglia di accoppiarla con un preamplificatore microfonico, che di certo vi farà risparmiare sulla spesa totale. Di conseguenza, un microfono meno sensibile e più conveniente potrebbe essere una scelta migliore.

Sul mercato è possibile trovare diversi tipi diversi di microfoni a condensatore, e la maggior parte di questi sono utilizzati per la registrazione.

Infatti, il microfono a condensatore rappresenta la scelta ideale, se ciò che dovrete fare sarà registrare. Che sia una registrazione casalinga o in studio, vi sarà comunque utile, grazie alla sua sensibilità che riesce a captare anche i segnali più deboli. È certamente la scelta migliore se state pensando di allestire una piccola stanza in cui dover inserire un microfono per registrare canzoni. Ma ovviamente funziona bene come microfono per registrare voce.

Per quanto riguarda il microfono a condensatore prezzi, vi rassicuriamo sul fatto che troverete davvero una scelta molto ampia, riuscendo ad acquistare anche un microfono a condensatore economico, ma che funzioni bene e che ben si adatti al vostro progetto musicale. Qui di seguito vi parleremo dei migliori microfono a condensatore che potrete trovare sul web, facendo riferimento in particolare alla qualità e al prezzo.

 

1. Samson METEOR Revisione

La Samson Technologies fa riferimento alla produzione di strumenti ed accessori audio, realizzati da diverse compagnie, tra cui la Hartke Systems e la Samson Audio. Si tratta di un’azienda americana, fondata nel 1986 che da sempre si occupa di dispositivi audio e hardware. Il microfono Samson METEOR è un microfono a condensatore con USB ed è l’ideale per registrazioni musicali casalinghe, ma anche per l’utilizzo di programmi come Skype e tutti i software dove potrebbe servire appunto un microfono. Questo microfono sembra essere il giusto compromesso per chi sta iniziando a realizzare delle registrazioni musicali.

Il microfono è stato molto apprezzato dagli utenti; infatti, la quasi totalità dei clienti ha dato un giudizio positivo, facendo guadagnare al prodotto una media di 4,7 su 5, calcolata su 521 recensioni in totale. Il 77% ha dato 5 stelle; il 16% ha dato 4 stelle; il 3% ha dato 3 stelle; il 2% ha dato 2 stelle; il 2% ha dato 1 stella. Il prodotto è stato molto apprezzato dagli utenti per la grande qualità dei componenti, il rapporto qualità/prezzo, le prestazioni, il suono nitido e caldo, per la sua capacità di rilevare anche i suoni a frequenza più bassa. È stato anche apprezzato per elementi secondati come il treppiedi e l’estetica non ingombrante. Le uniche recensioni negative fanno riferimento a malfunzionamenti o al fatto che alcuni sistemi operativi hanno avuto problemi di riconoscimento con la porta USB. Per il resto, rimane un prodotto ottimo, soprattutto considerando il rapporto qualità/prezzo. Con questo prezzo infatti è molto difficile trovare di meglio.

Vantaggi:

  • Suono nitido
  • Rapporto qualità/prezzo
  • Prestazioni
  • Capacità di captare anche le frequenze più basse

Svantaggi:

  • Porta USB non riconosciuta in alcuni casi

 

2. Rode NT1A Revisione

Rode è un’azienda australiana che si occupa di strumenti e accessori per supporti audiovisivi. Ha sede a Sydney, ma i loro uffici si trovano in diverse parti del mondo. Rode si occupa in particolare di microfoni, che realizza con diverse caratteristiche perché siano adatti sia per i live, sia per le registrazioni e per una serie di altre circostanze. Il microfono Rode NT1A è un microfono a condensatore e permette di acquisire il suono in maniera chiara; per questo è molto utilizzato anche da ingegneri del suono. È ideale per la registrazione musicale, ottimo sia per la voce che per gli strumenti musicali come la chitarra.

Sul sito il microfono ha una media di 4,2 stelle su 5, calcolata su 167 recensioni degli utenti. Il 68% dei clienti che ha acquistato e provato il prodotto ha dato 5 stelle; il 22% ha dato 4 stelle; il 3% ha dato 3 stelle; il 2% ha dato 2 stelle e il 5% ha dato 1 stella. Il microfono Rode NT1A è stato particolarmente apprezzato dagli utenti per le qualità dei materiali, per la qualità delle registrazioni audio, per la sua silenziosità che permette di eliminare i rumori di fondo, il supporto per ridurre le vibrazioni. Diversi clienti hanno lamentato dei malfunzionamenti registrati già all’arrivo del prodotto, ma ciò pare essere imputato a problemi di spedizioni dell’azienda, che potrebbe aver mandato dei microfoni danneggiati o che si sono danneggiati durante il trasporto. Si tratta comunque di problemi che fanno riferimento a trasporto e spedizione, anche se altri utenti hanno avuto dei malfunzionamenti relativi all’accensione.

Vantaggi:

  • Qualità dei materiali
  • Qualità delle registrazioni audio
  • Riduzione di rumori di sottofondo
  • Supporto per ridurre vibrazioni

Svantaggi:

  • Problemi di spedizione

 

3. Neewer NW-700 Revisione

Neewer è una multinazionale cinese che si occupa della produzione di strumenti ed accessori legati all’industria della musica, della fotografia e a quella cinematografica. È un brand molto rinomato per quanto riguarda i componenti elettronici relativi a questi campi, caratterizzati anche da un prezzo che li fa inserire in un range molto basso e per questo alla portata di tutti. È molto rinomata per la realizzazione di microfoni. Il microfono Neewer NW-700, infatti, è un microfono a condensatore ideale per la registrazione, collegata ad un software per il pc. Il microfono non può essere usato con cellulari o tablet e non funziona con i software MAC.

Sul sito il prodotto ha una media di 4,1 stelle su 5, calcolata su 230 recensioni degli utenti. È un buon punteggio, anche se diversi clienti hanno riportato dei problemi. Il 50% degli utenti ha dato 5 stelle; il 31% ha dato 4 stelle; il 10% ha dato 3 stelle; il 5% ha dato 2 stelle; il 4% ha dato 1 stella. Gli utenti hanno apprezzato in particolare la robustezza dei componenti, il rapporto qualità/prezzo, la buona qualità delle registrazioni, l’affidabilità. Altri utenti hanno criticato il volume basso delle registrazioni, la qualità dei bassi in particolare, la mancanza di amplificazione. Si tratta comunque di un microfono che si inserisce in una fascia di prezzo molto bassa e per questo non soddisfa molte pretese, che comunque dovrebbero essere adeguate anche al budget che si sceglie.

Vantaggi:

  • Rapporto qualità/prezzo
  • Robustezza dei componenti
  • Affidabilità
  • Buona qualità delle registrazioni

Svantaggi:

  • Volume basso delle registrazioni
  • Qualità dei bassi

 

4. Neewer NW-800 Revisione

La Neewer è un’azienda cinese che si occupa della produzione di strumenti e supporti per l’industria musicale, ma anche cinematografica e fotografica. È molto rinomata per la realizzazione di prodotti buoni che si inseriscono in un range di prezzo molto basso e infatti i suoi prodotti sono molto apprezzati soprattutto per il rapporto qualità/prezzo. Il microfono Neewer NW-800 è ovviamente un microfono a condensatore, che viene fornito completo di accessori come la protezione anti-vento, cavi e supporto. Il microfono deve essere alimentato e non è compatibile con il Mac.

Sempre su Amazon il prodotto ha una media di 4,0 stelle su 5, calcolata su 209 recensioni degli utenti. Il 54% degli utenti ha dato 5 stelle, ritenendosi completamente soddisfatti del prodotto; il 23% ha dato 4 stelle; il 12% ha dato 3 stelle; il 2% ha dato 2 stelle e il 9% ha dato 1 stella. Il microfono è stato apprezzato soprattutto per la buona qualità delle registrazioni, per l’audio nitido e fedele, la solidità dei materiali. Molti clienti hanno criticato l’audio della registrazione, i rumori e la qualità del microfono, ma la maggior parte dei clienti ha comunque espresso un parere positivo sul microfono, che per il prezzo che richiede svolge il suo lavoro. Si tratta di un prezzo molto basso e non si possono avere aspettative superiori alla media. È un buon microfono, con tutti i difetti del caso data la fascia di prezzo molto bassa in cui si inserisce. È un microfono ideale per chi è alle prime armi con registrazioni e non cerca un prodotto di troppe pretese.

Vantaggi:

  • Registrazione audio di buona qualità
  • Solidità dei materiali

Svantaggi:

  • Cavo rumoroso
  • Volume basso
  • Rumore di sottofondo

 

5. Rode NT-USB Revisione

La Rode è un’azienda con sede a Sydney che realizza elementi ed accessori per audiovisivi. I suoi prodotti sono venduti in tutto il mondo, in particolar modo i microfoni, che sono molto rinomati per la loro fedeltà. Rode produce microfoni che siano adatti a diversi momenti: per i musicisti che suonano dal vivo o che vogliono fare home recording, la scelta è molto varia. Il microfono Rode NT-USB ha un cavo per collegamento USB ed è caratterizzato da un filtro anti pop. Viene consegnato con un kit che include un supporto da tavolo, un aggancio per l’asta e il cavo USB, oltre alla custodia di tessuto. È compatibile con iPad, a differenza di molti altri microfoni.

Su Amazon il prodotto ha una media di 4,6 su 5 stelle calcolato su 77 recensioni degli utenti. Il 72% ha dato 5 stelle; il 21% ha dato 4 stelle; il 5% ha dato 3 stelle; l’1% ha dato 2 stelle e l’1% ha dato 1 stella. Il microfono ha un’ottima media ed è stato apprezzato in particolare per la qualità audio, l’ottimo rapporto qualità/prezzo, la qualità dei componenti e la resa della registrazione che è considerata da molti utenti come molto simile ad una professionale. Qualche utente ha criticato la resa della registrazione, sostenendo che non fosse il massimo. Ad ogni modo il prodotto ha delle recensioni molto positive, che superano di gran lunga quelle negative, confermandosi come un ottimo prodotto, apprezzato soprattutto per il rapporto qualità/prezzo. Si tratta comunque di un microfono che si inserisce in una fascia di prezzo medio bassa; i microfoni professionali costano all’incirca 2000 euro, quindi considerando tutto il pacchetto è un ottimo compromesso.

Vantaggi:

  • Qualità audio
  • Rapporto qualità/prezzo
  • Qualità dei componenti