In questo articolo cercheremo di fare un po’ più di luce sui migliori speaker bluetooth che sono presenti sul mercato in questo anno 2018 e, alla fine dell’articolo, presenteremo quelli che sono le migliori casse bluetooth portatili tra tutte quelle esaminate.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

JBL GO

5.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

JBL CHARGE 3

5.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

JBL FLIP 3

5.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

ANKER AK-848061067439

5.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

TRONSMART T2

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 5
JBL GO
Valutazione
5.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 5
JBL CHARGE 3
Valutazione
5.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 5
JBL FLIP 3
Valutazione
5.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 5
ANKER AK-848061067439
Valutazione
5.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 5
TRONSMART T2
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Una cassa bluetooth, una cassa portatile senza fili, è uno di quegli acquisti che non posso fare altro che consigliarvi in questo 2018. Le casse portatili sono quanto di più moderno si può avere per sentire musica o quello che volete in casa e dove volete, anche perché sono casse bluetooth portatili, casse wireless che, essendo senza fili, non hanno bisogno di attacchi o prese per essere messe in funzione.

Quali sono le casse bluetooth migliori?

Questa è una bella domanda perché le casse bluetooth migliori si basano su dei parametri che andremo a scoprire man mano e che sono un bel po’. Parleremo di potenza, ovviamente per cercare le casse bluetooth migliori, ma anche di qualità del suono.

Ecco, forse le migliori casse bluetooth sono quelle con il suono migliore? Non solo, questo è quello che scopriremo. Infatti, per esempio, le migliori casse bluetooth sono quelle che coprono più frequenze e spazi dove irradiare il suono. O le migliori casse bluetooth sono quelle più maneggevoli, dalla forma più ergonomica, quelle che resistono all’acqua e possono essere usate nella doccia? Quello che sono è che le casse wifi sono una bellissima idea per sentire la musica in libertà dove vogliamo, una cassa wireless di buona qualità può cambiarci l’umore e la vita di tutti i giorni. Le casse bluetooth potenti hanno poi una buona autonomia o il miglior speaker bluetooth non ci permette di ascoltare quello che vogliamo per tanto tempo perché più sofisticato è meno batteria possiede? Il miglior speaker bluetooth, la migliore cassa bluetooth, per me è quella che ha tutte le caratteristiche migliori insieme, cioè ha potenza, autonomia, ergonomicità, non costa tanto ed ha una batteria che duri.

Cercheremo di trovare insieme la migliore cassa bluetooth, una cassa portatile bluetooth, che non sia tanto dispendiosa e che riesca ad accogliere tutte le nostre esigenze. Non dimenticate mai quello che dico sempre: la cassa bluetooth migliore non è quella che ha il prezzo più basso. La cassa bluetooth migliore è quella che ha un prezzo consono a quelle che sono le sue caratteristiche in base all’uso che ne vogliamo fare noi.

La cassa bluetooth piu potente, tra le casse senza fili, potrà costare anche un po’ in più del previsto, l’importante è che tra le offerte di casse bluetooth si trovi quella giusta per noi.

Vedremo, comunque, nell’ultima parte dell’articolo, casse bluetooth al costo adeguato alla qualità, avremo casse bluetooth economiche così come la cassa bluetooth che trovi in un negozio come expert per un confronto serio tra casse bluetooth che reputo le migliori dell’ultimo anno.

Come funzionano gli altoparlanti bluetooth?

Gli altoparlanti bluetooth si basano su 4 caratteristiche principali:

  • qualità del suono
  • potenza
  • dimensioni
  • connessione

La scelta dei migliori altoparlanti bluetooth dovrebbe sempre ricadere sull’elemento più importante: la qualità del suono. Questo è l’elemento, infatti, che andrebbe privilegiato nell’acquisto del prodotto. Alla fine questo tipo di cassa serve a riprodurre file audio di diverso tipo e quindi bisogna sempre controllare che l’impianto acustico sia adeguato a quelle che sono le nostre esigenze di ascoltatore.

Anche perché la cosa più interessante da dire è che le casse bluetooth vengono scelte, di solito, per la loro versatilità, non per la qualità del suono. E questo è un errore a mio avviso. Perché non per forza una cassa bluetooth deve essere comoda nel connettersi con tutti ma di scarsa qualità audio.

Ci sono vari parametri da giudicare per trovare il giusto equilibrio di suono in una cassa. Innanzitutto bisogna controllare il THD (la distorsione armonica totale) e il SNR (il rapporto segnale/rumore).

Il THD indica la distorsione a cui i suoni sono sottoposti quando si alza il volume. Questa è una cosa inevitabile, anche se parliamo di apparecchi di enorme qualità. Un apparecchio, che rientri nei parametri, deve avere un THD che non superi l’1 per cento. Le casse quelle di altissima qualità a volte riescono ad abbassare di 100 volte uno standard già così basso.

Il SNR si misura in dB e maggiore è il valore di base maggiore è la qualità dell’incisione. Cioè mettiamo il caso che sia 100 dB il segnale ciò significa che il suono coprirà il rumore 100 volte, quindi il rumore o scomparirà o sarà solo di sottofondo.

Altra cosa che può migliorare tantissimo la qualità del suono è certamente quanti altoparlanti ci sono nelle casse. A volte, per risparmiare spazio e denaro, ne abbiamo solo uno per i due canali. A volte ci sono due altoparlanti, sia per il canale destro che per quello sinistro.

Ovviamente avere due altoparlanti che amplificano due canali differenti migliora molto la resa audio finale.

Non voglio sindacare la presenza di un solo altoparlante come un prodotto di bassa qualità. Anche perché devo ammettere che sul mercato ci sono un sacco di prodotti che sono davvero molto buoni anche se hanno un solo altoparlante per tutti e due i canali. A volte, invece, per amplificare i bassi ci sono delle membrane passive che, anche se non generano potenza, sono molto buone nel diffondere il suono. Per quanto riguarda le frequenze, invece, degli altoparlanti dobbiamo pensare che l’orecchio umano sente dai 20 ai 20.000 Hz circa, non di più, non di meno. Proprio per beccare tutte le frequenze gli altoparlanti dividono le frequenze in differenti canali che sono:

  • Subwoofer: frequenze bassissime
  • Woofer: frequenze basse
  • Midrange: frequenze medie
  • Tweeter: frequenze alte
  • Super tweeter: frequenze altissime

Quelle che sono considerate le casse più sofisticate hanno un sistema che si definisce “full range”, cioè copre tutte le frequenze possibili. Nelle normali casse bluetooth, invece, di solito il range include solo tweeter e woofer. E’ inutile fare chissà quanti discorsi, alla fine il punto fondamentale è sempre quanto si voglia spendere perché in questo caso più o meno altoparlanti con più o meno canali permette di avere un suono migliore o meno.

Altra caratteristica che non dobbiamo mai dimenticare per scegliere una buona cassa è, certamente, la potenza.

Innanzitutto la potenza si esprime in Watt e, ovviamente, maggiore sarà maggiore energia musicale proverrà dalla cassa. Un wattaggio elevato corrisponde a delle casse che riprodurranno un audio forte e potente che si possa sentire anche da una stanza all’altra, in mezzo alla strada, con altri elettrodomestici accesi o durante una festa con la gente che parla.

Attenzione: questo non significa che la qualità sia eccelsa. Significa solo che la riproduzione è potente, non che per forza si senta una meraviglia. La dimensione ideale è avere un paio di altoparlanti di 6 o 7 watt ciascuno per una potenza complessiva di 12 watt. Questo sarebbe un prodotto eccellente, invece ci sono anche casse con altoparlante unico con una potenza da circa 3 watt. Anche in questo caso non possiamo sindacare a prescindere, potrebbe essere un buon prodotto altrettanto a un prezzo certamente più basso.

Le dimensioni, poi, non sono da sottovalutare nella scelta di un bluetooth, perché quanto sono grandi significa che possano essere trasportabili in giro o collocate in qualche punto della casa.

Ad esempio non dobbiamo mai immaginare delle casse chissà quanto grandi, soprattutto se il vero pensiero è quello di portare le casse nella borsa o con sé. Ci sono modelli veramente piccolissimi, altri con altoparlanti più standard che sono migliori per la casa o per una collocazione fissa.

Anche la forma è interessante perché alcune casse sono fatte apposta per accogliere smartphone o tablet, altre sono semplici casse leggere e maneggevoli dalla forma quadrata.

Questo che potrebbe sembrare un elemento no fondamentale invece lo è perché bisogna sempre decidere in base a quelle che sono le nostre esigenze. C’è che preferisce altoparlanti più grandi per sentire meglio, chi ha voglia di avere dimensioni minuscole per portare le casse con sé, altri ancora vogliono una misura standard che permetta di poggiare le casse in una stanza e lasciarle lì.

La connessione è l’ultima caratteristica da non dimenticare prima di comprare una cassa bluetooth ed è chiaro che sia fondamentale vederne alcune caratteristiche. La prima è che il bluetooth delle casse si connetta bene con altri bluetooth della casa senza ragionare molto su quale anno di fabbricazione abbia l’apparecchio.

Importante questo passaggio, non dimenticatelo: non comprate qualcosa che difficilmente sia compatibile con gli altri bluetooth della casa che possono essere più vecchi del nuovo acquisto.

Oltretutto questo bluetooth quanti metri può coprire? Dieci metri? Da una stanza all’altra? Poi ci sono altri mondi ancora da esplorare come la tecnologia NFC che si trova su parecchi smartphone e che collega vari apparecchi NFC tra loro. E anche i cavi, lo so che parliamo di casse senza fili ma si possono anche ascoltare attaccate alla batteria ad esempio.

Questo è molto importante, quanto durano le batteria, quanto sia lunga l’autonomia di una cassa bluetooth Alcune batterie sono al litio, alcune sono ricaricabili, altre sono di tipo NiMH. L’importante è che si ragioni sempre sulla possibilità di stare tranquilli, fuori casa, con casse portatili che possano reggere dalle 6 alle 12 ore senza lasciarci nel bel mezzo della festa senza musica. E come posso ricaricare la batteria se sono fuori casa? Ci sono quelle casse che si lasciano caricare da un cavo USB e sono molto comode, anche perché quel tipo di cavo può essere attaccato a una qualsiasi power bank che è molto comoda da portare in viaggio, quindi attenzione a tutti questi particolari, particolari che sembrano davvero insignificanti all’inizio ma che poi, man mano, iniziano a diventare fondamentali.

Tendenze future degli altoparlanti Bluetooth

Ho cercato un po’ sul web quelle che potessero essere le grandi novità nel mondo degli altoparlanti bluetooth e ho trovato delle cose molto interessanti, sia nel tipo di materiale (che negli altoparlanti più sofisticati sono di legno che è un ottimo conduttore di suono) che negli effetti speciali.

Uno di quello che più mi ha conquistato è a forma di nuvola e grazie a una serie di magneti inseriti all’interno di questa nuvola, l’altoparlante (come la soffice nuvoletta reale) resta sospesa dalla base creando l’effetto scenico di un cloud in bella evidenza. I led luminosi, poi, che seguono il ritmo della musica, completano il tutto per una vera e propria novità.

Perché gli altoparlanti bluetooth sono così popolari?

Non penso che si ci si possa fare chissà quante domande sulla popolarità o meno di un prodotto di così grande consumo. Facile è arrivare a capire che le casse bluetooth siano ottime perché sono comode, sono di buona qualità anche se sono piccole, è difficile che possano essere usate e gettate via per scarsa qualità. Sono comode perché sono trasportabili, questa è la verità, sono comode perché vanno in borsetta o fanno da base al nostro cellulare o al lettore mp3, sono certamente comode perché costano poco. Ve li ricordate, no, quegli impianti stereo anni 80 con quelle casse giganti che prendevano mezzo salone di casa per un ascolto medio. Adesso una cassa piccola ma di ottima qualità permette di non ingombrare e al tempo stesso sentire della grande musica.

Funzioni speciali che consentono di impostare gli altoparlanti bluetooth separatamente da altri prodotti simili

Questo tipo di apparecchi, nonostante queste funzioni non siano poi chissà quanto incisive sulla scelta del prodotto, ha anche una serie di supplementi carini di cui vorrei parlarvi, degli extra, dei comfort che rispetto ai modelli base possono dare qualcosa in più.

Per esempio alcuni permettono di rispondere al telefonino grazie a un microfono che è all’interno della cassa e che permette, appunto, di interrompere l’audio che stiamo ascoltando e rispondere senza dover prendere il telefonino.

Anche qui è una questione di qualità: ci sono alcune casse che hanno un vivavoce molto buono e altre che riproducono una fastidiosa eco per cui la conversazione diventa difficile.

Altre casse, invece, sono waterproof, quindi sono impermeabili, costruite apposta per essere attaccate, grazie a delle ventose, sulla parete della stessa doccia.

Alcune casse, poi, è che dopo 15-30 minuti di inutilizzo le casse si spengono da sole.

Ultima, e neanche tanto stupida per unire l’utile al dilettevole, è la funzione che fa anche da orologio digitale che è più che usato da chi mette le casse in un posto stabile.

Funzioni di progettazione di altoparlanti bluetooth

Credo che la scelta di progettazione che abbia portato all’utilizzo delle casse portatili nasca dall’esigenza, come dicevo prima, di non avere stereo mausoleo in casa ma casse piccole o grandi, senza fili, che siano facili da spostare in casa. Le case moderne, quelle in cui viviamo, non hanno più spazi morti come quelle dei nostri nonni quindi meglio la compattezza.

Ecco, se dovessi definire quelle che mi sembrano essere le funzioni di progettazione di casse portatili potrei dire compattezza e robustezza. Infatti le casse bluetooth portatili possono essere grandi o piccole ma devono essere robuste perché devono sostenere una potenza che varia, dai watt più bassi a quelli più alti in potenza, appunto.

In quali situazioni gli altoparlanti bluetooth sono i più utili?

Gli altoparlanti bluetooth sono la vera grande novità degli ultimi 20 anni di tecnologia. Si è passati da quelli che erano gli anni dei grossi stereo, e più erano grandi e più rappresentavano potenza e qualità del suono, a queste casse compatte, senza fili, che sono perfette per ogni occasione. Io, per esempio, preferisco perdere un po’ di grandezza negli altoparlanti per avere, poi, sempre con me una piccola cassa da portare nelle occasioni in cui serve. Questa è una novità per chi, come me, è nata nella generazione degli stereo giganti che non potevano esser portati fuori casa per nessuna ragione. Quindi quelle che sono le situazioni all’aperto mi sembrano essere le situazioni più giuste per chi, come me, ha voglia di spostarsi e di portare con sé un riproduttore audio che sia di qualità e al tempo stesso abbia una batteria piuttosto duratura che permetta di usare la cassa per lungo tempo senza essere di nuovo ricaricata. I giovani, le nuove generazioni, sono quelle che ci hanno insegnato l’utilizzo delle casse piccole ovunque, per amplificare le canzoni del lettore mp3 o del telefonino.

Come scegliere gli altoparlanti bluetooth adatti alle tue esigenze?

Gli altoparlanti che sono adatti alle vostre esigenze sono sempre quelli che ci interessano maggiormente. Ad esempio se dobbiamo fissarli in qualche modo, che sia casa o locale, è bene che si faccia una scelta di robustezza che permetta a questi apparecchi di durare più a lungo. Sarebbe anche bene, a quel punto, scegliere degli altoparlanti che abbiano qualche comfort in più, come quelli di cui abbiamo parlato in precedenza. La logica mi permette, appunto, di consigliarvi quelli che vi fanno rispondere al telefono e che hanno l’orologio, così che svolgano altre di quelle funzioni che ci interessa avere in una stanza della casa. Se siete dei ballerini che amano le serate all’aperto o adorate passare le vostre giornate al mare, accompagnati dalla musica, è bene che vi mettiate in testa di usare una cassa, sempre robusta, ma che abbia una batteria che dura più a lungo, una presa usb per attaccare la power bank per ricaricare la cassa e casomai anche waterproof così che anche qualche schizzo d’acqua o un po’ di acqua salata o salsedine non rovinino la cassa e permettano di farla durare di più.

Quello che penso, oramai lo sapete, è che la tecnologia negli ultimi 10 anni, ci ha dato tutte le possibilità di vivere la nostra vita in maniera differente, con una capacità, reale, di vivere meglio. Questa è la nostra migliore generazione, quella che ci permette di vivere una vita con i comfort giusti al prezzo più giusto. Comprare un elettrodomestico non vuol dire più comprare un grattacielo di plastica o di metallo che funziona sì bene ma ingombra mezza casa costando quanto un castello della Loira. Quello che mi preme dire è che ci sono una serie di piccoli elettrodomestici, al prezzo giusto e mai troppo costoso, che sono in grado di migliorare la nostra vita di molto senza ingombrare. Le case, piccole e carine di nuova generazione, non hanno bisogno di casse giganti per migliorare la qualità audio della casa. Le grandi case famose nel settore audio, da anni, propongono casse piccolissime ma potentissime che creano un vero e proprio effetto cinema o completamente dolby surround. Questo è quello che vogliamo, queste dovrebbero essere le nostre reali esigenze. No, quindi, alle cinesate ma spendiamo qualche soldo in più per comprare un modello che non sia il più economico e basta ma che permetta di avere qualità e un prezzo più che giusto per il prodotto che abbiamo deciso di acquistare.

Suggerimenti sull’uso di altoparlanti bluetooth

L’utilizzo di prodotti così delicati ma al tempo stesso robusti ha bisogno di suggerimenti che siano più che altro pratici e che permettano, a coloro che li compreranno, di non avere difficoltà con le casse portatili ma che siano in grado di poter avere la stessa qualità di suono iniziale più a lungo. Innanzitutto è bene pulire le casse con un panno umido e poi subito dopo asciugarle per non far sì che l’umido renda le casse poi gracchianti o inutilizzabili. Poi è bene pensare a non alzare il volume al massimo per non caricare le casse che possono andare in distorsione perenne e quindi rovinare il suono per sempre. Altrettanto bene sarebbe non lasciare le casse alla luce diretta del sole. Il sole è troppo cocente, può fare in modo che le casse si rovinino molto prima, così come il calore eccessivo in casa o il troppo freddo in casa o dovunque vi troviate. Come vi ho già detto questi sono strumenti robusti ma delicati al loro interno, più sofisticati sono più sarà difficile che questi strumenti restino indenni ad agenti esterni o a qualche errore nostro nella riproduzione del suono. Non abbiate timore, però, di pulire le casse. Anche la polvere non fa affatto bene alle casse, anzi rende il suono ottuso e non permette di sentire come si dovrebbe.

Quanto dureranno gli altoparlanti bluetooth?

La durata di altoparlanti bluetooth si basa su due caratteristiche da cui non ci si può allontanare più di tanto.

Abbiamo bisogno di cura e abbiamo bisogno di un prodotto di qualità

Se lasciamo senza nessun senso la nostra cassa, senza nessuna cura, è chiaro che non abbia vita facile. Così come è altrettanto vero che se la cassa non è di buona qualità non durerà poi più di tanto, come tutti quei prodotti di scarsa qualità che abbiamo in casa e che dopo qualche settimana già non funzionano più. Chi di noi non ha a che fare con una batteria scarsissima o una tv con i colori sbiaditi o una cassa, appunto, comprata in qualche negoziaccio che non riesce a reggere neppure qualche ora di musica senza fili.

Il pensiero che dovrebbe rendere i nostri acquisti più o meno validi è sempre lo stesso: non dobbiamo pensare che sia giusto pagare un prodotto molto poco e altrettanto credere che quel prodotto pagato così poco sia anche molto buono. Questo è un assioma che non è per nulla valido, non ha nessuna ragione di essere. E quindi abbiamo bisogno di non comprare la prima cosa che ci capiti sott’occhio ma informarci prima, questa è la vera, essenziale, ragione che ci porti a scrivere articoli informativi come questi, che dia un aiuto a chi ha intenzione di comprare e che metta davanti, alla persona interessata, i migliori prodotti che si trovano in commercio. Questo è quello che io ritengo fondamentale perché non si può decidere di comprare qualcosa senza sapere a cosa si va incontro, fidandosi di qualcuno che vuole vendere e senza sapere che tipo di situazione si stia venendo a creare. Questo è quello a cui non dobbiamo arrivare, dobbiamo sempre sapere cosa andiamo a comprare, se questo o quel prodotto è meglio per le nostre esigenze e questo è quello che cerchiamo di fare in ogni articolo che scriviamo. Questa è la parte finale, quella in cui presentiamo 5 prodotti a nostro avvisi validi nel panorama delle casse portatili bluetooth e li scannerizziamo in tutti gli aspetti fino a stilare una lista di vantaggi e svantaggi che è molto comoda per chi ha intenzione di comprare un prodotto non a scatola chiusa. Allora guardiamo insieme quelli che sono i prodotti che ci sembrano di maggior qualità al prezzo migliore e facciamoci un’idea, dopo questa affacciata nel mondo delle casse portatili, di quello che vogliamo davvero comprare per noi, per la nostra casa, per le feste all’aperto, per ascoltare la musica sotto la doccia ogni mattina.

 

1. JBL GO Revisione

Informazioni sul prodotto

Questo è il prodotto della JBL certamente più venduto, anche perché in meno di 25 euro c’è una qualità davvero impensabile per quello che è il costo di una cinesata qualsiasi. Questo tipo di discorso si può fare, a un prezzo così basso, solo perché questa è una cassa senza fili marcata JBL, cioè un’azienda top di gamma in quello che è il settore degli altoparlanti professionali.

Informazioni sulla costruzione e sulla qualità del prodotto

Il prodotto è molto robusto, ha la capacità di restare acceso per ben cinque ore, grazie a una batteria decisamente potente per il costo della casa, non c’è che dire. E questo è quello che mi fa dire, senza ombra di dubbio, che questo sia un prodotto molto valido e dalla qualità eccelsa, cosa che per quel prezzo è veramente difficile da trovare, almeno nei prodotti che sono pari prezzo.

Informazioni sulla progettazione del prodotto (modello, colori, stile, ecc.)

Stile giovane, decisamente giovane per il prodotto più cheap tra tutti quelli che è comunque un ottimo prodotto da portare dappertutto, addirittura da tenere in macchina, collegato allo smartphone, al posto dello stereo e poi portarlo con sé ovunque. Questo è decisamente un prodotto di quelli che possono essere considerati da borsetta.

Perché dovresti scegliere questo prodotto rispetto ad altri simili

Perché per questo prezzo è decisamente impossibile trovare un prodotto che abbia questo tipo di qualità a un prezzo così basso. Davvero superlativo, un prodotto che non può mancare in ogni famiglia, visto che ha un prezzo così piccino da poter essere acquistato da chiunque, questo è più che evidente.

Vantaggi:

  • pratico, piccolo e buono, questo è un prodotto che è considerato davvero eccellente, non c’è nulla da fare, non c’è nessuno che non scriva di questi prodotti che sono fuori dall’ordinario, praticamente perfetti

Svantaggi:

  • nessun commento negativo sul web
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. JBL Charge 3 Revisione

Informazioni sul produttore

JBL è un’azienda famosissima nel settore auto e degli altoparlanti ed è nata in California, nel 1946, dall’intuizione del suo fondatore James Bullough Lansing le cui iniziali sono anche rimaste il nome dell’azienda anche quando fu acquisita, alla fine degli anni 60, dalla Harman International Industries. Da allora è leader nel settore sia di vendita al privato che negli studi di registrazione professionali.

Informazioni sul prodotto

Questa è una cassa JBL impermeabile, di fascia alta, dal costo di circa 135 euro. Ha una bella potenza, una power bank incorporata, la possibilità di mantenere la cassa accesa per più di 20 ore, un cavo usb con cui si può ricaricare. Impermeabile al punto tale da poter essere ascoltata, accesa, dopo averla gettata in piscina.

Caratteristiche speciali del prodotto

La totale impermeabilità e la qualità del suono fanno di questo altoparlante il top di gamma in questa fascia di prezzo. Cassa molto potente, suono bilanciatissimo e super profondo, nonostante abbia solo due woofer da 50 mm. Quando si parla di JBL si parla sempre di qualità infinita, quindi questo è un prodotto totalmente speciale, con la possibilità di poter parlare al telefono anche senza telefono accanto.

Informazioni sul valore del prodotto in denaro

Non c’è nulla da dire, la cassa vale anche più di 135 euro anche grazie a una batteria con una durata pazzesca e un suono pulito e compatto che rende il prodotto super fruibile ovunque uno si trovi. Oltretutto il fatto che duri così tanto tempo permette a chi lo usa di non aver nessun tipo di problema di carica.

Vantaggi:

  • Sound avvolgente, suono compatto e di grande qualità
  • Batteria che dura anche una settimana se non sfruttata in maniera continuativa

Svantaggi:

  • Non c’è nessun commento negativo trovato sul web per questo prodotto a dir poco eccezionale
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. JBL Flip 3 Revisione

Informazioni sul prodotto

Altro prodotto JBL di più che comprovata garanzia. Parliamo di una casa che costa all’incirca 80 euro e ha delle caratteristiche in comune con l’apparecchio precedente come il suono compatto, la batteria decisamente duratura e altoparlanti molto bene bilanciati. Disponibile in 8 colorazioni diverse la cassa monta su una batteria da 3000 mAh.

Principali caratteristiche che differenziano il prodotto da altre simili

La cosa, probabilmente, più interessante, è che riesce a collegare allo speaker più di 3 smartphone o tablet contemporaneamente. I due radiatori passivi esterni permettono di sentire i bassi con una qualità e una potenza davvero invidiabile visto il prezzo finale di questo piccolo elettrodomestico. La cassa senza fili è completamente impermeabile e questo fa sì che possa essere usato in qualsiasi occasione, dalla piscina alla spiaggia, dalla doccia al sole come agente esterno e diretto.

Informazioni sulla progettazione del prodotto (modello, colori, stile, ecc.)

Questa casse senza fili sono compatte, sono giovani, sono colorate, sono molto leggere e al tempo stesso decisamente robuste, quindi possono essere usate sempre. Per ricaricarsi completamente ci mettono circa tre ore per restare poi, al top delle prestazioni, per circa 10 ore.

Informazioni sulla manutenzione / pulizia del prodotto

Il prodotto va tenuto pulito con una serie di accorgimenti che non possono di certo fare male alla cassa, anzi. Prima di tutto si può spolverare ogni giorno e poi si può togliere il grosso della polvere con un panno umido con cui si può pulire bene la superficie per poi asciugarlo, subito dopo, con un panno asciutto, appunto. Questo è quello che dovrebbe essere fatto con tutti quei piccoli elettrodomestici che sono piuttosto sofisticati e sono difficili da pulire in qualsiasi altro modo.

Vantaggi:

  • Prodotto considerato assolutamente eccellente, un apparecchio che fa il suo dovere, anzi è in grado di fare molto più del dovere, è in grado di soddisfare anche i palati più raffinati

Svantaggi:

  • nessun commento negativo è stato trovato sul web
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Anker AK-848061067439 Revisione

Informazioni sul produttore

Anker è un’azienda leader del settore che ha fatto dell’innovazione il suo marchio di fabbrica, tanto da suddividere i suoi prodotti in 5 marchi differenti, con brand differenti e focus differenti. Quello che interessa a noi è il settore degli altoparlanti da anni ad altissimi livelli qualitativi e a un prezzo molto competitivo sul mercato per il tipo di apparecchio che ci si porta a casa.

Informazioni sul prodotto

Prodotto robustissimo a un prezzo super competitivo di meno di 60 euro con una batteria all’interno da 5200 mAh e un’autonomia di più di 15 ore. Sound dinamico, ottenuto grazie ad altoparlanti molto efficaci, ottima impermeabilità (può restare in acqua a un metro di profondità e continuare a funzionare senza problemi. Riceve bluetooth a più di 20 metri di distanza e ha una capacità di ultra-resistenza che gli consente di essere in grado di funzionare anche dopo un bell’urto o una catastrofe.

Principali usi del prodotto

Questo è un prodotto indicatissimo per un uso esterno, infatti è in grado di resistere in maniera eccezionale agli urti ed è super indicato per essere portato in spiaggia o al mare. Il primo motivo è sicuramente il fatto che è molto robusto ma il secondo motivo è legato alla qualità del suono che è molto molto fuori da quelli che sono gli standard.

Informazioni sulla costruzione e sulla qualità del prodotto

Questo prodotto è qualità Anker, che negli anni ha creato davvero degli elettrodomestici che hanno a che fare con l’audio che sono davvero fuori da quelli che sono gli standard di alcuni apparecchi molto più scarsi dello stesso prezzo.

Vantaggi:

  • C’è qualcuno che scrive che manca pochissimo per raggiungere la perfezione più che naturale per un prodotto di così tanta qualità

Svantaggi:

  • nessun commento negativo riportato
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Tronsmart T2 Revisione

Informazioni sul produttore

Tronsmart è una di quelle aziende che vengono fuori dalla Cina più tecnologica degli ultimi 5 anni. Infatti dal 2013 a quest’anno l’azienda ha fatto passi da gigante partendo da caribatterie che hanno scosso il mercato a questi altoparlanti che, a un prezzo davvero bassissimo, stanno facendo la differenza nel mercato di questo settore. Nulla di dire, i cinesi stanno imparando sempre di più a fare prodotti di altissimi livelli a un prezzo che definire basso è un eufemismo.

Informazioni sul prodotto

Cassa pazzesca, con altoparlanti di altissimo livello, con una batteria molto resistente, come resistente è anche l’altoparlante che regge benissimo gli urti ed è anche impermeabile all’acqua. Qualità stereo eccellente con più di 20 livelli di equalizzazione automatica che rende il suono davvero incredibile.

Principali caratteristiche che differenziano il prodotto da altre simili

Questo tipo di prodotto è in grado di combinare insieme due altoparlanti insieme per creare un effetto pazzesco in qualsiasi zona della casa o in qualsiasi luogo fuori dalla casa che è sempre più difficile da soddisfare con un prodotto così piccolo. Chiaro è che un prezzo di 24 euro è pochino per un prodotto davvero superlativo.

Informazioni sulla manutenzione / pulizia del prodotto

Sempre è giusto utilizzare un panno umido per una cassa che è resistente e al tempo stesso impermeabile. Quindi è ancora più giusto usare il panno umido perché questo non creerà problemi all’apparecchio, con tutti i meccanismi sofisticati che sono all’interno.

Vantaggi:

  • questo è un prodotto che viene considerato stupefacente
  • molti consigliano di comprare la cassa gemella così da poter avere questo dolby a 50 euro con due casse

Svantaggi:

  • nessun commento negativo è stato trovato su questo prodotto che può essere considerato uno dei migliori prodotti che sono disponibili, a questo prezzo, sul mercato
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui