In questa tabella troverai i 10 migliori giradischi del 2020. Tra tutti i prodotti in vendita, dallo stile vintage o contemporaneo, abbiamo selezionato quelli più competitivi, sia per quanto riguarda la qualità, sia per il prezzo.

 
Immagine
Nome
Valutazione
Controlla il prezzo
3 di 10
4.7
CONTROLLA IL PREZZO su amazon.it
4 di 10
4.6
CONTROLLA IL PREZZO su amazon.it
6 di 10
4.5
CONTROLLA IL PREZZO su amazon.it
7 di 10
4.4
CONTROLLA IL PREZZO su amazon.it
8 di 10
4.4
CONTROLLA IL PREZZO su amazon.it

Dalla fine del 1800, fino agli anni 80 del 1900 il giradischi è stato uno dei mezzi più utilizzati per riprodurre musica in casa. Senza tornare indietro ai vecchi grammofoni, il giradischi, così come tutti lo conosciamo, è un apparecchio su cui vanno collocati dischi in vinile. Il disco, ruotando, viene solcato da una testina con una puntina diamantata, la quale trasforma le vibrazioni in un segnale elettrico; tale segnale poi amplificato, viene diffuso da altoparlanti sotto forma di melodie e canzoni. Per gli amanti della musica e i nostalgici, il giradischi, e con esso i dischi, è l’unico modo per fruire della musica in una maniera davvero piena ed emozionante. Soppiantati dall’avvento prima delle musicassette – molto più facili da trasportare, e ascoltabili anche in auto – e poi dai CD -che garantivano alta fedeltà – sono scomparsi quasi completamente con l’arrivo dei formati digitali. Il formato MP3 e i lettori piccolissimi da mettere in tasca, sono stati in grado di fornire un’alta qualità del suono, impensabile con i vecchi vinili, e di contenere migliaia di tracce a fronte delle decine contenute in un LP. Ma a volte ritornano, e così ecco riapparire i giradischi vintage sia nei negozi fisici, sia negli shop on-line. Accanto a prodotti di ultima generazione è ripresa la vendita di giradischi, che si ripropongono come elementi vintage d’arredamento, necessari per rispolverare i vinili della propria gioventù, o per ascoltare le nuove uscite dei musicisti, che sempre più numerosi, decidono di riproporre la loro musica anche sotto forma di Long Playing. Nel corso di questo articolo cercheremo di dare tutte le informazioni sui giradischi e consigli su quale scegliere.

Come funzionano i giradischi

Il funzionamento del giradischi si basa sulla rotazione di un piatto. Questo, attraverso una cinghia in gomma, è collegato al motore, che determina la rotazione; ma vi sono anche giradischi in cui la trazione è diretta. Per far sì che la rotazione del piatto sia regolare è presente un oscillatore al quarzo che aziona il circuito elettronico. Tale rotazione può avere diverse velocità, si va dai 78 giri al minuto dei dischi più antichi, alla rotazione di 33 giri per i normali LP, per finire ai 45 giri dei piccoli dischi con una canzone per lato. Accanto al piatto vi è un braccio, dotato di una testina fonografica nella parte finale. Il braccio è provvisto di un contrappeso che consente alla testina di avere una pressione costante sul disco. La testina è dotata di una puntina, chiamata anche “pick-up” che, seguendo il solco sul vinile, genera delle vibrazioni, che passano dalla puntina alla testina traducendosi in segnali elettrici, e che poi vengono trasmessi al sistema di pre-amplificazione. Da questo passano all’amplificatore finale che poi li trasferisce agli altoparlanti e li trasforma in suono. Le testine possono essere di tre tipi: piezoelettriche, ceramiche e magnetiche. Le prime due non necessitano di pre-amplificazione, ma possono rovinare, nel lungo periodo i vinili, quindi spesso si utilizza la terza tipologia.

Questa, molto in breve, è la descrizione del funzionamento del giradischi portatile che ha il proprio sistema di amplificazione, e di quello da utilizzare stabilmente a casa, magari collegato al proprio impianto stereo.

Dimensioni medie dei giradischi

Pur variando molto nelle funzioni, nei prezzi e nella qualità dei materiali, in genere le dimensioni medie dei giradischi sono abbastanza simili tra un modello e l’altro. Questo prodotto ha la forma di un parallelepipedo schiacciato, in genere supera di poco i 10 cm d’altezza, il lato lungo è di almeno 35 cm, talvolta supera i 40 cm, e in genere sono larghi tra 34 e i 38 cm. Per quanto riguarda il peso, i giradischi in offerta sul mercato, pesano in genere poco più di 2 kg e raramente superano i 3,5/4 kg. In genere i prodotti in vendita sono dotati di un coperchio o anche di una valigetta che rende il giradischi compatto e comodo da trasportare o da spostare nei vari ambienti della casa.

Caratteristiche del design dei giradischi

Se non abbiamo idea di quale giradischi comprare e non siamo esperti e cultori della musica, possiamo lasciarci guidare dalle caratteristiche del design di questi prodotti. Gli aumenti nella vendita dei giradischi degli ultimi anni, sicuramente inducono alla sperimentazione anche in un settore che sembrava ormai finito. Per gli appassionati di arredamento il miglior giradischi è quello che si sposa con lo stile del salotto, o dello studio, luoghi in cui spesso questi oggetti vengono collocati, accanto alla propria collezione di dischi e di vinili. L’incontro tra tecnologie e materiali moderni e un oggetto dal sapore antico, spesso crea prodotti dal design davvero eccentrico, giradischi magari dai prezzi bassi, progettati in maniera molto originale e con colori forti e accesi per richiamare gli anni 60 e 70. Ma accanto a questi oggetti, che privilegiano soprattutto la parte estetica, vi sono quelli prodotti dai classici produttori del mondo dell’home entertainment, che hanno una struttura classica, con una base in genere in plastica scura su cui è posto il piatto con il braccio, coperto da un coperchio trasparente. Molti i modelli giradischi dall’aria minimal in cui tutto è ridotto all’essenziale con piatto e braccio che poggiano su una semplice base rettangolare. E per finire i modelli di giradischi vintage che ripropongono la classica valigetta tanto in voga negli anni 50 e 60, che veniva portata di casa in casa ovunque ci fosse una festa. Accanto alla plastica, molti sfoggiano elementi in metallo che li rendono davvero eleganti e versatili, e facili da abbinare ai vari stili di arredamento. Un’estetica accattivante sicuramente può aiutare a valutare il miglior giradischi nel suo rapporto tra qualità e prezzo.

Vantaggi e svantaggi di un giradischi

Accendere un giradischi con un vinile posizionato sopra e ascoltare la musica con il caratteristico sfrigolio è una sensazione che crea un’atmosfera molto difficile da replicare con qualunque riproduttore di musica digitale. Ma i giradischi suscitano opinioni differenti, in quanto hanno indubbiamente oltre che vantaggi anche molti svantaggi. Tra i vantaggi, il primo è che danno la possibilità di riascoltare i vecchi vinili. Molti di noi hanno in casa collezioni di dischi proprie o dei propri genitori, che purtroppo con i nuovi impianti non possono essere più ascoltati. Grazie a un giradischi sarà possibile far riecheggiare in casa casa vecchi LP o i 45 giri. Per molti cultori della musica le sensazioni e le emozioni trasmesse da un disco in vinile non sono le stesse che si provano quando la musica viene riprodotta in modo digitale. Se è vero che la qualità dei prodotti digitali è più alta rispetto a quella dei vecchi vinili, è anche vero che vinili incisi a metà del secolo scorso perdono molto del loro fascino quando sono riversati su supporti digitali, e quindi l’unico modo per goderne appieno è ascoltarli con un giradischi.

Per quanto riguarda gli svantaggi, prima di tutto vi è il fatto che la maggior parte delle nuove produzioni musicali moderne sono vendute esclusivamente su supporto digitale. I dischi e i giradischi, anche se portatili, occupano spazio, e non sono comodi da portare in giro. La musica digitale ha una qualità superiore, può essere ascoltata ovunque, e conservata su vari supporti, può essere spostata dal lettore mp3 allo smartphone e al portatile in pochi istanti. Un lettore MP3 anche di minima capienza può contenere centinaia di tracce, mentre un LP ha un limite fisico per cui in genere contiene circa 12 brani. I vinili nel corso del tempo si graffiano, si consumano, se non conservati correttamente si deformano. Le tracce in formato digitale possono essere molto più economiche da acquistare rispetto a un disco in vinile.

Come scegliere un giradischi

Se non si è appassionati di giradischi o expert, si tenderà a scegliere un giradischi economico oppure si tenderà a far sì che il costo del giradischi sia un elemento preponderante nella selezione. Ma vi sono molti elementi da considerare nella scelta del miglior giradischi per qualità e prezzo. Molti giradischi come abbiamo già detto sono dotati di amplificatori e casse integrate, quindi funzionano indipendentemente e non hanno bisogno di essere collegati a un impianto. I giradischi dai prezzi più bassi in genere si limitano a riprodurre i dischi in vinile, anche se non sarà difficile trovare un giradischi economico che offre anche la funzione di convertire i vinili in formato mp3 e trasferirli tramite porta USB. Un altro elemento discriminante sta nel fatto che si voglia un giradischi portatile o meno. Se si propende per un modello di giradischi portatile allora si dovrà prediligere uno di quelli con valigetta, che hanno la possibilità di essere alimentati sia tramite rete elettrica sia tramite batterie. Questi modelli dovranno avere in ogni caso gli altoparlanti integrati per poter ascoltare la musica ovunque. La maggior parte dei giradischi in offerta sul mercato, permette di suonare esclusivamente dischi a 33 o 45 giri, se si posseggono invece i vecchi 78 giri bisognerà propendere per un modello che offre anche questa velocità di riproduzione. Qui di seguito proponiamo diverse recensioni di giradischi attualmente in vendita on-line per aiutarvi nella scelta del miglior giradischi in base alle vostre esigenze.

 

1Byone 471EU-0003 Revisione

Informazioni sul produttore

1byone è un’azienda canadese che si pone l’obiettivo di rendere la vita più semplice e appagante attraverso la tecnologia. L’azienda si occupa di creare attrezzature a prezzi convenienti e di alta qualità per soddisfare i clienti a 100% e cerca di anticipare le esigenze dei clienti puntando molto sull’innovazione.

Informazioni sul prodotto

Questo giradischi è caratterizzato da un design vintage, con una plancia frontale su cui sono posizionati i comandi. Ha un aspetto in finto legno molto caratteristico e permette di riversare la musica dal vinile nel formato MP3. Può funzionare con vinili da 33, 45, e 78 giri, ha altoparlanti frontali integrati, ma può essere collegato a qualunque sistema di riproduzione audio esterno tramite il suo cavo RCA.

Informazioni sulla qualità del prodotto

Pur essendo un prodotto di fascia bassa per quanto riguarda il prezzo, le caratteristiche lo rendono abbastanza performante. Il prodotto è fatto in plastica rivestita con effetto legno. Con un peso di 2,3 Kg e dimensioni di 33,4 x 12 x 32,5 cm, è abbastanza compatto e maneggevole.

Perché scegliere questo prodotto rispetto ad altri simili

Il design vintage, con il corpo in effetto legno e la plancia anteriore con le belle manopole cromate, caratterizzano questo giradischi, che farà una bella figura posizionato in ogni tipo di ambiente. A differenza di tanti prodotti simili, è in grado di leggere anche dischi a 78 giri, ha gli altoparlanti integrati ma può anche essere collegato ad applicatori esterni. Consente di ascoltare musica attraverso la porta USB, oltre che riversare i vinili in formato digitale.

Vantaggi:

  • Prezzo molto vantaggioso
  • Aspetto vintage molto curato
  • Tramite la porta USB consente di ascoltare musica

Svantaggi:

  • Prodotto è quasi completamente fatto in plastica non molto resistente
  • La qualità dell’audio è abbastanza bassa
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

Pioneer PL-990 Revisione

Informazioni sul produttore

La Pioneer Corporation nasce a Tokyo, in Giappone nel 1938. Inizialmente è un laboratorio in cui si riparano radio, nel corso degli anni è diventata leader nel mondo dell’industria tecnologica e dell’elettronica di consumo. L’azienda ha creato il primo lettore CD per automobile, e produce attualmente tutti i prodotti per l’home entertainment, da lettori e registratori Blu-ray, agli schermi al plasma, ai sistemi per la fruizione della musica, oltre che prodotti dedicati ai deejay.

Informazioni sul prodotto

Si tratta di un giradischi stereo con funzionamento automatico. È dotato di un servo motore di precisione, che evita le oscillazioni del braccio e consente una protezione molto maggiore del disco. Funziona sia con dischi da 33 giri che con i 45 giri.

Caratteristiche speciali del prodotto

Questo giradischi è dotato di un braccio diritto a massa bassa, e ha un fono equalizzatore integrato, quindi basta collegarlo a un impianto Hi-Fi, o a delle casse attive, e potrà funzionare. Le sue dimensioni sono di 42 x 10 x 34 cm e pesa 2,65 kg. Molto elegante nel suo colore nero, ha piedini metallici d’appoggio e coperchio trasparente in plastica scura.

Come usare il prodotto

Questo giradischi della Pioneer è già dotato di un fono equalizzatore integrato quindi basta collegarlo a un ingresso ausiliare (AUX) di un amplificatore, posizionare il disco sul piatto, premere start e ascoltare. Per fermare l’ascolto basta premere il tasto stop.

Vantaggi:

  • È dotato di cavo RCA per collegarlo a prese AUX
  • Funzionamento automatico sia per avviare che per fermare la riproduzione dei dischi

Svantaggi:

  • Necessita di casse attive o di un amplificatore
  • Non ha una porta USB, quindi non può essere usato per riversare i vinili in formato digitale
  • Il cavo in dotazione è un po’ corto
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

Sony PS-LX300USB Revisione

Informazioni sul produttore

La Sony Corporation nasce a Tokyo nel 1946, grazie al lavoro dell’ingegnere Masaru Ibuka e del fisico Akio Morita. Acquisisce il nome attuale nel 1958. La società è uno dei leader mondiale nella produzione di elettronica di consumo e videogiochi, ed è divisa in quattro settori operativi che riguardano elettronica, musica, film, e servizi finanziari. Oltre a essere il secondo produttore di televisori al mondo, crea e vende tutta una serie di prodotti per l’home entertainment. Oggi ha un fatturato di ben 7,6 bilioni di Yen.

Informazioni sul prodotto

Il giradischi Sony PS-LX300USB è dotato di un’uscita USB che permette di convertire i vinili nel formato MP3. Funziona con una modalità completamente automatica che consente di proteggere i propri dischi in vinile dagli urti e dai graffi dovuti a un cattivo posizionamento del braccio e della testina. Basta premere sul pulsante start, il braccio si posiziona da solo sul vinile facendo partire la musica. Funziona sia con dischi da 33 che da 45 giri.

Caratteristiche principali che lo differenziano da altri prodotti simili

Ha un sistema di trasmissione a cinghia che consente una riproduzione molto fluida di 33 giri e 45 giri. La puntina diamantata permette di riprodurre il suono in maniera cristallina. Il sistema è preamplificato e va collegato a un impianto Hi-Fi attraverso un cavo RCA.

Informazioni sul design del prodotto

Il design di questo prodotto è molto semplice e lineare, tipico dei classici giradischi degli anni 90, con base nera e coperchio trasparente per proteggere i vinili e il piatto dalla polvere. Le dimensioni sono 34,3 x 9,9 x 39,9 cm, per 2,72 kg di peso.

Vantaggi:

  • La porta USB consente di riversare la musica dal formato analogico in quello digitale
  • Funzionamento completamente automatico

Svantaggi:

  • Da assemblare
  • Ha bisogno di essere collegato a un amplificatore esterno
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

Auna TTS6-JERRY-LEE-BR Revisione

Informazioni sul produttore

Auna è un’azienda molto giovane, nata nel 2007, che produce apparecchiature per la fruizione della musica. I prodotti audio progettati mirano a creare una diffusione del suono in ogni tipo di ambiente. Produce altoparlanti, microfoni, cuffie e prodotti per ascoltare la musica di alta qualità in auto.

Informazioni sul prodotto

Un giradischi di aspetto decisamente retrò, custodito in una sorta di valigetta che lo rende portatile, e che dispone di altoparlanti stereo integrati, quindi funziona senza l’ausilio di amplificatori esterni. Consente di convertire la musica da analogica nel formato digitale, grazie alla porta USB e può riprodurre dischi da 78, 33, e 45 giri. Attraverso un’uscita RCA posteriore può essere anche collegato ad altoparlanti esterni o a un impianto stereo.

Informazioni sul design del prodotto

Se ami i prodotti dall’aspetto vintage, questo giradischi chiamato “Jerry Lee” è stato creato pensando allo stile degli anni 50. Il suo design riproduce quello di una valigetta in pelle marrone, con delle cinghie di chiusura e fibbie in metallo che lo rendono molto caratteristico, e al tempo stesso permettono di chiuderlo, proprio come una vera valigetta per consentirne un facile trasporto.

Informazioni su dimensioni e peso del prodotto

Le dimensioni di questo giradischi sono di 35,5 × 11,5 × 27,5 cm. La valigetta completa di giradischi pesa 2,5 kg.

Vantaggi:

  • È fornito con cavo USB e un adattatore per il collegamento alla rete elettrica
  • Il prodotto è portatile e funziona senza bisogno di altoparlanti esterni
  • Funziona anche con dischi a 78 giri
  • Prezzo molto economico
  • Stile vintage molto accattivante

Svantaggi:

  • La puntina non è sostituibile
  • Gli altoparlanti non sono ad alta definizione
  • Con vinili vecchi la puntina tende a saltare
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

ION Vinyl Journey Blue Revisione

Informazioni sul produttore

ION Audio è un’azienda statunitense, fondata nel 2002, che produce prodotti elettronici di consumo. L’azienda si è imposta sul mercato con il primo giradischi che permetteva di convertire i vinili in file digitali tramite USB. È specializzata nella creazione di prodotti per convertire formati analogici, come VHS e musicassette, in file digitali.

Informazioni sul prodotto

In stile valigetta ventiquattr’ore degli anni 50, questo giradischi portatile è in grado di riprodurre dischi in vinile da 33,45 e 78 giri. Funziona sia collegato alla rete elettrica sia con le batterie, quindi permette di ascoltare la musica ovunque grazie agli altoparlanti integrati. Tramite l’ingresso RCA può essere collegato anche ad altoparlanti esterni. È dotato di una puntina a forma conica, in ceramica con la punta di diamante.

Come utilizzare il prodotto

Collegare il giradischi alla corrente elettrica tramite il cavo fornito in dotazione oppure inserire quattro batterie AA. Posizionare sul piatto il disco e selezionare il numero di giri, 45, 33, o 78, accendere il giradischi e posizionare il braccio sul bordo esterno del vinile, questo comincerà a girare, poggiare senza forzare, la puntina nel solco e godersi la musica.

Pulizia e manutenzione del prodotto

Pulire la parte esterna del prodotto utilizzando un panno umido e un detergente neutro non aggressivo per non danneggiare i colori. Pulire il piatto con un panno asciutto magari vaporizzandovi uno spray ad effetto antistatico per evitare gli accumuli di polvere. Rimuovere con cura e attenzione residui di polvere dalla testina. Spolverare con gli appositi prodotti i vinili prima di posizionarli sul piatto.

Vantaggi:

  • Funziona sia a corrente che con le batterie
  • Funzione di autostop
  • Si può collegare a un impianto esterno
  • Aspetto vintage molto gradevole
  • Prezzo basso

Svantaggi:

  • Gli altoparlanti integrati non producono musica ad alta definizione
  • Il suono in uscita è abbastanza basso
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

 

Per favore, valuta questo articolo:
[Totale: 0 Medio: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui