Avete mai sentito parlare di una lucidatrice auto? Vi è mai passato per la testa di comprare una lucidatrice per auto, che può essere lucidatrice rotorbitale o lucidatrice orbitale che è in grado di migliorare, in maniera infinita, quella che è la qualità della loro automobile. Una lucidatrice auto professionale può decisamente cambiare, con grande facilità, la scocca dell’auto, soprattutto dopo un po’ di tempo, quando i graffi diventano un po’ troppi da contate e si vuole far tornare l’auto all’antico splendore. In questo articolo controlleremo ogni lucidatrice auto e le offerte trovate sul web, ogni lucidatrice auto e i suoi prezzi allo scopo di trovare la migliore lucidatrice auto.

Ma che cosa sono le lucidatrici auto e come funzionano?

Innanzitutto noi qui stiamo parlando a dei neofiti e quindi dobbiamo iniziare piano a ragionare sul ruolo delle lucidatrici per auto. Una lucidatrice per auto serve a lucidare, appunto, o a togliere dei graffi più o meno profondi, a ridare lucentezza alla carrozzeria dell’auto.

Questo tipo di lavoro è quello che rende la macchina più brillante e può attenuare i graffi anche belli profondi, questo è certo. Le imperfezioni sono quelle che rendono la superficie dell’auto più o meno opaca. E può accadere per un sacco di motivi legati agli agenti esterni o a qualche incidente. Questo tipo di situazione opacizza la superficie che ne perde anche di intensità. Ora per esempio i graffi sono molto superficiali o profondi e questi graffi anche se ci passi sopra la cera non è che vadano via. Anzi è proprio lì che si vede la bellezza della propria lucidatrice.

La lucidatrice non è una cosa che va usata spesso, e questo è bene dirlo all’inizio di questo articolo che è informativo e che di sicuro aiuterà molto in questo caso (anche perché non è un acquisto di quelli frequenti nella vita di un uomo che non sia un carrozziere).

Io non è che non sia d’accordo sull’utilizzo di un panno per lucidare a mano la carrozzeria. Ma è normale che nel momento in cui usiamo una lucidatrice questa rimuova tutte le imperfezioni che si vedono della vernice.

La pressione che va messa con le mani è veramente gigante, il panno si deve muovere molto rapidamente, anche troppo per non stancarsi troppo. Proprio per questo, invece, comprare uno strumento anche non professionale che potrebbe, e infatti genera, più di 6mila 500 oscillazioni al minuto e sempre al meglio della sicurezza. Un braccio non potrebbe mai fare tutte quelle oscillazioni che oltretutto portano un peso sulla lucidatrice di circa 5 o 6 chili di peso. Cioè non si potrà mai ottenere lo stesso risultato, sia chiaro.

Il velcro di alcuni degli accessori della lucidatrice, poi, permette di usare tamponi differenti e prodotti differenti.

La prima cosa da fare è rendere la base perfetta. La vernice, infatti, deve essere pulita con una prima sostanza che la decontamina, che è chiamata clay bar. Poi c’è bisogno di una fonte luminosa piuttosto potente che permetta di poter guardare tutte le imperfezioni senza tralasciarne una.

Continuo con una serie di annotazioni che è meglio che vi conviene ascoltare prima di fare la vostra prima lucidatura. Quando iniziamo a lucidare, per non rovinare le guarnizioni, è bene che si lavori mascherando tutto con il nastro adesivo. Ovviamente parlo di stemmi, fanali, paraurti, guarnizioni. Cioè è più che giusto ragionare sul non creare un problema ma sul prevenire lo stesso problema. Bisogna anche saper scegliere il prodotto adatto, possiamo sceglierne uno più aggressivo e uno meno. Ovviamente l’aggressivo andrà fino in fondo, toglierà ogni possibile imperfezione con grande attenzione nei confronti di possibili abrasioni.

Insomma il punto, a mio avviso, è cercare di trovare una giusta combinazione di prodotti che permettano di avere quel giusto mix tra aggressivo e delicato che permetta di lucidare e pulire senza rovinare la vernice. Ci sono addirittura i compound che possono essere usati e che sono ancora più aggressivi. Addirittura dovrebbero essere usati solo sulle auto già danneggiate per far sì che si possa eliminare tutto però senza problemi di abrasioni varie.

Ora vediamo insieme come sono fatte le lucidatrici, soprattutto quelle rotorbitali che sono meno potenti e sono più facili da usare senza un aiuto professionale.

Di quali materiali sono fatte le lucidatrici per auto

Le lucidatrici per auto assomigliano a tutti quegli utensili che servono per fresare il legno o per trapanare il muro. Cioè hanno un’impugnatura, una velocità che va regolata e anche una serie di cuscinetti più o meno duri che servono per spalmare quelli che sono i prodotti che abbiamo deciso di usare per la nostra carrozzeria. Quindi bisogna pensare a un’impugnatura tipo pistola e poi a una serie di accessori incredibili che possono servire a spalmare e lucidare in maniera migliore i prodotti usati per questa operazione.

Dimensioni medie delle lucidatrici per auto (altezza, lunghezza, larghezza)

Più che la grandezza di queste lucidatrici per auto che sono più o meno simili alla grandezza di un trapano o di un phon per capelli la cosa più interessante è certamente capire quanto pesi. Anche perché, giustamente, nel momento in cui noi ci troviamo a lucidare per un bel po’ di tempo un pezzo di carrozzeria è facile che capiti che ci si stanchi. Quindi la lucidatrice deve essere al massimo di 3 chilogrammi, così che non ci si faccia troppo male.

Caratteristiche del design delle lucidatrici per auto

Design quindi compatto, abbastanza leggero da riuscire a restare in mano per un bel po’ senza creare quella difficoltà di non riuscire a imprimere la giusta pressione sulla carrozzeria proprio perché il peso non è dalla vostra. Questo è quello che è più giusto sapere per quanto riguarda il design perché non è tanto la forma, che di solito supporta una testina rotonda, ma è chiaramente il buon uso di quello che è il peso che rende la lucidatrice fruibile o meno.

Suggerimenti sull’utilizzo delle lucidatrici per auto

La lucidatrice, come abbiamo già iniziato a dire al principio di questa nostra carrellata sulle lucidatrici appunto, è una grande possibilità perché non c’è bisogno di stancarsi in maniera più che convincente con le proprie mani ma bisogna affidarsi, con grande tranquillità, alla tecnologia. Questo è un discorso che mi piace fare sempre perché è più che giusto, finalmente, affidarsi a quelle che sono le comodità della tecnologia e che permettono di vivere una vita più serena, senza avere più il problema del vivere una vita con poche cose con cui ottenere buoni risultati. Per ottenere straordinari risultati è bene spendere un po’ di denaro e vivere una vita migliore come nel caso in cui si decida di comprare una lucidatrice che sia in grado di poter migliorare la carrozzeria della propria auto e quindi rendere l’auto sempre nuova, sempre luccicante.

Quello che va scelto è, al di là della potenza della macchina, proprio il tipo di prodotto che si decide di usare e che è molto interessante, anche perché è proprio chiaro il fatto che sia giusto avere intenzione di ragionare sul proprio modo di pensare la vettura, cioè se di danneggiarla ma ripulirla tutta o no. Questo forse è il dilemma più interessante di tutti perché è più che palese che si debba decidere cosa si vuole usare per capire anche il grado di pulizia che si vuole fare della carrozzeria. La lucidatrice è molto importante, il tipo di velocità che si decide di usare è quella che rende merito anche al grado di resistenza che ha il prodotto nell’atto del lucidare.

Come scegliere la giusta lucidatrice per auto per le tue esigenze?

La regola è sempre la stessa ed è bene ribadirla per l’ultima volta prima di trovarci davanti a quella che ci sembra essere l’unica soluzione possibile in questa giungla di internet. Non abbiate timore di chiedere, di chiedere sempre, non abbiate paura di fare domande a chi ne sa più di voi. Anche per quello che riguarda le lucidatrici. Questa è la vera reazione possibile, questa è l’unica cosa da fare. Per aiutarvi in quella che è la vostra scelta vera è bene che mi seguiate in questa che è l’unica possibilità: 5 recensioni molto accurate di 5 prodotti, 5 lucidatrici, che sono le migliori che si trovano on line. E sarà molto interessante controllare ognuno di questi prodotti, avere attenzione dei vantaggi e degli svantaggi e scoprirne tutte le caratteristiche. Seguitemi e non ve ne pentirete, siamo quasi alla fine.

 

1. Nordstrand pwt-cp09 Revisione

Informazioni sul produttore

L’azienda Nordstrand è un’azienda molto famosa proprio nel settore delle lucidatrici e delle levigatrici per la carrozzeria della nostra auto. Diventata famosa per la vendita di prodotti on line, negli ultimi anni si è distinta per un grande mercato, sempre più in espansione, in cui si è resa da subito leader nella vendita al dettaglio delle lucidatrici professionali e non professionali.

Informazioni sul prodotto

Questa è una lucidatrice compatta, dal costo di meno 90 euro, che è perfetta per quello che deve fare ed è in grado di lucidare sia una barca che una macchina in pochissimo tempo. Ha una serie di accessori, che sono già inseriti all’interno della confezione, che permettono una lucidatura più o meno profonda, a seconda di quelle che sono le nostre esigenze. Il tutto con un manico molto robusto ed ergonomico.

Principali caratteristiche che differenziano il prodotto da altre simili

Per il tipo di prezzo e per la qualità della lucidatura questa è una lucidatrice che non ha nulla di invidiare a quelle professionali dal prezzo molto più alto. E’ che questa azienda, guadagnando molto con il commercio on line ha la possibilità di restare bassa con i prezzi offrendo davvero un altro livello di accessori e di velocità.

Informazioni sulla costruzione e sulla qualità del prodotto

La robustezza e la leggerezza del prodotto non sono di certo da non tenere in considerazione, soprattutto se ragioniamo sul fatto che sia, logicamente, un prodotto che può e deve essere usato da qualcuno che non è affatto professionista e che diletta a lucidare e a pulire la superficie dei suoi mezzi di trasporto soltanto per suo piacere personale.

Vantaggi:

  • quasi tutti i commenti sostengono che questo tipo di prodotto sia in grado di lucidare alla perfezione e che sia molto affidabile

Svantaggi:

  • qualche commento sostiene che il tipo di prodotto sia troppo pesante da tenere tra le mani

 

2. Kingbarney 400250399 Revisione

Informazioni sul produttore

Kingbarney è un’azienda molto famosa nel settore delle levigatrici e delle lucidatrici per auto. Stiamo parlando di un’azienda che, nel frattempo, è diventata davvero molto importante per l’utilizzo di materiali che sono parecchio all’avanguardia. E questa cosa è, certamente, una bella idea anche perché così si può ragionare sul fatto che si possa spendere poco, avere uno strumento leggero tra le mani e grandissime prestazioni.

Informazioni sul prodotto

Questo prodotto è certamente un prodotto ottimale, dal costo di circa 115 euro e con una serie di accessori pazzeschi che sono perfetti per il tipo di lavoro che dobbiamo andare a fare con questa lucidatrice compatta. La macchina ha 1500 watt di potenza e poi ha un cavo di 2 metri che permette una certa mobilità quando si è deciso di lucidare per bene la barca o l’auto.

Caratteristiche speciali del prodotto

Il prodotto ha un peso di circa 2 chili e 800 che è perfetto per quello che vogliamo fare. Così, e questa è una cosa che poi uno impara con il tempo, la lucidatrice resta robusta ma, al tempo stesso, non appesantisce tanto la mano quando viene usata. Quindi non abbiate timore di controllare, sempre, quello che è il peso della lucidatrice per essere poi in grado di usarla al meglio.

Principali usi del prodotto

Il prodotto, grazie anche a una serie di testine differenti, è in grado di poter lucidare la superficie dell’auto o della barca con diversi gradi di profondità. E questo rende tutto davvero super performante per tutto quello che ci sembra essere il movimento e la rotazione che ci serve nella lucidatura.

Vantaggi:

  • molti commenti sostengono che il prodotto sia assolutamente valido e professionale

Svantaggi:

  • altri commenti consentono di trovare difetti nella regolazione della velocità che rendono il prodotto discreto ma non ottimale

 

3. TecTake 400468 Revisione

Informazioni sul produttore

TecTake è un’azienda che lavora sulla distribuzione on line di una serie di prodotti per la casa e per il bricolage. In rete troviamo un catalogo infinito di prodotti che può essere considerato davvero molto fornito e che può aiutare un uomo o una donna non professionisti ad usare dei prodotti che sono davvero di alto livello a un prezzo certamente più basso di quelli che si trovano nei negozi specializzati.

Informazioni sul prodotto

Prodotto davvero solido, dal costo di circa 90 euro, che ha con sé, nella confezione, una serie infinita di testine intercambiabili che servono ad usare al meglio la cera o il detergente che si è deciso di usare per levigare o meno la superficie del mezzo. Questo tipo di lavoro, che può essere delicato o aggressivo, modifica in maniera definitiva l’utilizzo di questa lucidatrice a lungo termine.

Principali caratteristiche che differenziano il prodotto da altre simili

TecTake è un’azienda che lavora su molti campi differenti, quindi possiamo dire che non sia specializzata solo in questo campo come altre aziende. La caratteristica che, però, può differenziare questo dagli altri prodotti di cui abbiamo già parlato è, certamente, l’uso smodato di testine che definiscono questo tipo di apparecchio come molto versatile, anzi sicuramente il più versatile tra tutti quelli proposti fino ad ora.

Informazioni sulla progettazione del prodotto (modello, colori, stile, ecc.)

Questo è un modello standard, molto bello da vedere, forse un po’ troppo pesante in quelle che sono le rotazioni più difficili o se la potenza è al massimo. Questa, però, non è la caratteristica principale di un modello molto bello, ergonomico e di plastica robusta, quindi di certo non fragile tra le mani.

Vantaggi:

  • prodotto solido, molto buono il rapporto qualità – prezzo

Svantaggi:

  • troppo pesante, quindi stancante da tenere tra le mani

 

4. Einhell CC-PO 90 Revisione

Informazioni sul produttore

Einhell è un’azienda tedesca, molto famosa, che lavora in tutto il mondo nel campo della casa, del giardinaggio e del bricolage. Da oltre 50 anni l’azienda è presente in più di 40 paesi al mondo, costruisce macchine solide e ha circa 1600 dipendenti. Il tipo di ricerca che viene fatto sui prodotti è certamente all’avanguardia e mette l’azienda ai primi posti mondiali, appunto, nel settore del tempo libero non professionale ma di certo ad alti livelli.

Informazioni sul prodotto

Questa è una lucidatrice base, questo è quello che mi sento di dire per un prodotto che costa meno di 35 euro. E proprio per questa ragione ha meno potenza dei prodotti di cui abbiamo parlato in precedenza ma è altrettanto vero che è un prodotto leggero, con una solo blocco rotondo che permette di usarlo a due mani e lasciare che la macchina giri per lucidare grazie alla cera che è stata spalmata sulla superficie dell’auto.

Principali caratteristiche che differenziano il prodotto da altre simili

Questo tipo di lucidatrice ha un prezzo più basso perché ha una potenza meno dirompente. Ma questo tipo di ragionevole differenza non rende il prodotto meno convincente, anzi. Certamente tra tutti è il prodotto meno competitivo ma non è solo la competizione e la professionalità a rendere un prodotto appetibile. E’ proprio il tipo di lucidatrice per chi è alle prime armi e vuole approcciarsi a questo tipo di hobby.

Informazioni sulla costruzione e sulla qualità del prodotto

La forma rotonda della lucidatrice rende questo apparecchio molto più leggero ed ergonomico degli altri. Si potrebbe quasi pensare che sia un piccolo volante di plastica con cui volare leggeri sulla superficie della macchina. La qualità è un po’ più scarsa delle precedenti, la plastica è più leggera.

Vantaggi:

  • leggero e discreto

Svantaggi:

  • troppo scarso quando prende velocità

 

5. TecTake 400176 Revisione

Informazioni sul prodotto

Questo tipo di prodotto, che è molto molto interessante da comprare, costa all’incirca 80 euro ed è un’ottima lucidatrice che è dotata di 7 velocità ed ha una potenza di circa 1600 watt, quindi potente certamente e altrettanto pesante, quindi almeno 3 chili e 200 grammi. Questo tipo di lucidatrice ha, quindi, una bella possibilità di essere super usata in tutti i lavori di bricolage, più o meno professionali, che decideremo di fare.

Informazioni sul costo del prodotto

Questo tipo di prezzo, che è certamente un prezzo basso e che è molto conveniente, nasce dalla capacità dell’azienda TecTake di avere un bel po’ di prodotti che vengono venduti su quello che è un portale che è molto usato da migliaia di utenti nel mondo. E questo tipo di commercio così tanto diffuso nel mondo permette di avere prezzi bassi su un gran numero di prodotti, tutti diversi tra loro.

Informazioni sulla progettazione del prodotto (modello, colori, stile, ecc.)

Questa è una lucidatrice molto bella, potente e pesante, forse anche un po’ troppo. Ergonomica, con un manico molto robusto da tenere tra le mani, super accessoriata, nulla di meglio per quello che è il prodotto che è sicuramente considerato un top di gamma tra tutte le lucidatrici, anche professionali, che possono essere usate anche da non professionisti.

Perché dovresti scegliere questo prodotto rispetto ad altri simili

Mi sento di dover consigliare questo prodotto rispetto ad altri perché per la robustezza della lucidatrice che resta, in maniera evidente, la prima caratteristica che ci aiuti a scegliere uno di questi apparecchi ci aiutino a lavorare in tranquillità. Cioè è chiaro che la tranquillità, con un prodotto che ha dei giri potenti così evidenti deve reggere botta senza sfarfallare.

Vantaggi:

  • decisamente potente

Svantaggi:

  • meno maneggevole di altre lucidatrici in commercio