In questa tabella troverai le 5 migliori catene da neve per auto del 2018. Tra tutti i prodotti in vendita abbiamo selezionato quelli con le migliori caratteristiche, vendute ai prezzi più concorrenziali.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

KÖNIG | THULE K-SUMMIT K44

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

KÖNIG | THULE CD-9 103

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

THULE CK-7 090

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

KRAWEHL 3402.0011060

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

MELCHIONI CA965

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 5
KÖNIG | THULE K-SUMMIT K44
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 5
KÖNIG | THULE CD-9 103
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 5
THULE CK-7 090
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 5
KRAWEHL 3402.0011060
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 5
MELCHIONI CA965
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Cosa sono le catene da neve?

Per chi vive in posti caratterizzati da inverni molto rigidi con abbondanti nevicate le catene da neve non sono un mistero. Si tratta, come suggerisce il nome, di catene che devono essere applicate, attraverso dei ganci, agli pneumatici delle auto. Le catene da neve vanno applicate alle due ruote motrici, per fare in modo che queste facciano presa sulla strada innevata o ghiacciata senza slittare, se l’auto è provvista di 4 ruote motrici, allora bisognerà consultare il libretto di istruzioni per capire se andranno montate sull’asse anteriore o posteriore. Le catene per auto sono state inventate nel 1904 da tale Erry D. Weed e grossomodo la loro struttura, nel corso di un secolo è rimasta invariata, anche se oggi sono disponibili catene pensate per il ghiaccio, e dotate di un profilo specifico, e catene di nuova generazione con materiali e forme diverse. In Italia, dal 15 novembre al 15 aprile, nelle zone soggette a nevicate, è prescritto l’obbligo di avere le catene da neve a bordo, in alternativa bisogna montare sulla vettura gli pneumatici da neve. Sempre nel nostro Paese, dal 1 aprile del 2013, le uniche catene per macchina omologate a norma di legge sono quelle provviste del marchio UNI.

Come funzionano le catene da neve

Le catene da neve, dette anche catene da neve ragno, una volta montate sugli pneumatici provocano attrito sul manto stradale e quindi anche sulla neve e sul ghiaccio, evitando che le ruote, girando, slittino. Questo meccanismo molto semplice funziona alla perfezione nel momento in cui le catene vengono montate nel modo giusto. Le auto che montano catene da neve devono rispettare il limite di velocità di 50 km/h. In genere le catene per auto vengono vendute con le istruzioni che aiutano nel montaggio. Una volta individuata la ruota motrice, bisogna stendere la catena terra per assicurarsi che non sia aggrovigliata, quindi si dovrà far passare l’anello di plastica che sostiene la catena dietro la ruota. A questo punto bisogna chiudere tutti i ganci in modo che le maglie delle catene siano in tensione. Le migliori catene da neve attualmente in commercio hanno dei meccanismi auto-tensionanti, che rendono più facile il montaggio della catena stessa. Dopo aver montato le catene, sarà bene percorrere qualche metro e poi fermarsi per assicurarsi che le catene siano ancora ben tese e nella giusta posizione. Una volta smontate, è importante prendersi cura delle proprie catene da neve per auto, per far sì che siano sempre pronte all’utilizzo successivo. Sarà bene lavarle per rimuovere residui di sporco e di sale, spesso presente sulle strade innevate, inoltre vanno asciugate e riposte con cura per evitare che si aggroviglino. Tra le varie offerte di catene da neve presenti sul mercato, si trovano anche delle catene semi automatiche che sono pensate per coloro che le utilizzano molto frequentemente. Queste sono fatte da una parte fissa che resta montata al cerchio e da un’altra parte smontabile. Sono studiate per essere montate e smontate in pochi minuti e regolano la propria tensione autonomamente durante il movimento. Queste catene da neve hanno prezzi più elevati rispetto ai modelli standard.

Materiali di cui sono fatte le catene da neve

In vendita vi sono catene da neve di diverso tipo. Queste possono variare in base alla trama che può essere a “Y”, “a rombo”, o “a scala”. Mentre le maglie possono variare per quanto riguarda la loro struttura, che può essere a sezione rotonda; rompighiaccio, a “D” o quadrata; oppure appiattita. Per capire come scegliere le catene da neve, ecco una breve carrellata dei modelli a disposizione sul mercato. Le classiche, che sono anche le catene da neve più economiche, sono quelle fatte di metallo, in genere sono in acciaio. Sono i modelli più diffusi e un po’ più complicati da montare. Sia per la loro struttura, che per il materiale in cui sono fatte, possono danneggiare i cerchioni delle auto, ma garantiscono una lunga durata.

Sul mercato si trovano anche catene da neve fatte in tela. Queste vengono dette “calze termiche”, sono molto semplici da montare, hanno un peso ridotto e occupano meno spazio rispetto ai modelli in metallo. Il costo di queste catene da neve è più elevato, alcuni modelli coprono completamente tutta la parte esterna della ruota. Si tratta di una soluzione, che grazie al materiale in cui è fatta, non può in nessun caso danneggiare i cerchi delle ruote. Per via del materiale, però, tendono a usurarsi e rompersi più facilmente rispetto alle catene in metallo. Quelle fatte in tela sono decisamente delle catene da neve molto facili da montare, ma sono più adatte a un uso saltuario. Per finire ci sono le catene da neve composite. Queste sono fatte di materiali misti, quindi sono presenti anelli metallici, elementi in tessuto e cavi in plastica. Queste parti compongono una specie di rete che avvolge il battistrada del pneumatico, si montano in modo molto simile alle calze da neve, anche se bisogna applicare una tensione maggiore. Rispetto al modello in tela hanno una resistenza superiore. Il costo delle catene da neve varia molto in base ai materiali, in genere quelle in metallo a ragno sono le più economiche.

Vantaggi e svantaggi nell’utilizzo delle catene da neve

Per valutare le catene da neve e decidere quali scegliere sarà bene capire i vantaggi e gli svantaggi dell’utilizzo di questo prodotto. In genere le catene da neve vengono utilizzate al posto degli pneumatici da neve. Rispetto a questi ultimi presentano diversi punti a favore. Prima di tutto le catene da neve hanno prezzi molto più bassi, ma se si vive in posti molto freddi in cui la temperatura generalmente non supera i 7°, montare degli pneumatici invernali sarà più vantaggioso in quanto andranno utilizzati tutti i giorni e per lunghi periodi. Le catene da neve risultano invece più utili a coloro che vivono in climi temperati e che di tanto in tanto si trovano a percorrere strade in cui vi è la possibilità di nevicate. Se è vero inoltre che gli pneumatici invernali hanno un ottimo potere grippante, è anche vero che dove vi è una strada ghiacciata o neve abbondante, e soprattutto su salite e discese, le catene da neve risultato sicuramente l’elemento che dà maggiore sicurezza alla vettura. Uno degli svantaggi dell’utilizzo delle catene da neve sta nel tempo del montaggio e dello smontaggio, ma a questo si potrà ovviare utilizzando, ad esempio, i modelli in tela o calze termiche, la tipologia di catene più facili da montare.

In quali situazioni le catene da neve sono più utili

Importante è valutare sulla base del libretto di istruzioni se gli pneumatici montati sulla vettura siano “catenabili” o meno. In caso non lo siano non sarà possibile montare le tradizionali catene in commercio. Senza dubbio se si vive in una zona di montagna, gli pneumatici da neve sono necessari e saranno montati sull’auto per la maggior parte dell’anno. Al contrario se si vive in pianura e si prevede un uso saltuario, o se i periodi di freddo intenso sono brevi, saranno decisamente migliori le catene da neve. Equipaggiare la propria auto con pneumatici invernali è uno spreco di denaro, soprattutto se le temperature non sono molto rigide. Avere invece un set di catene da neve in garage o nel bagagliaio, pronte all’uso, potrà servire ad affrontare ogni emergenza, come una nevicata improvvisa, oppure si rivelerà utile per viaggi e gite invernali verso le cime innevate.

Come scegliere le catene da neve adatte alle proprie esigenze

Se vi state chiedendo quali sono le migliori catene da neve, non vi è una risposta univoca. Prima di tutto bisogna conoscere le proprie esigenze e la propria auto. Verificando sul libretto di uso e manutenzione della vettura, infatti si potrà capire quale tipologia di catene sia più adeguata. Dopo aver controllato le misure degli pneumatici si potrà decidere tra le diverse proposte di catene in commercio, assicurandosi che siano disponibili nella misura desiderata. Come scegliere le migliori catene da neve? Questa decisione deve essere presa anche in base alle esigenze personali. Se si desidera un oggetto durevole e solido allora si dovrà propendere per le classiche catene da neve in metallo, che promettono di durare molto a lungo, se invece è più importante la facilità del montaggio, allora le catene in tela o le calze termiche saranno la scelta migliore. In vendita anche le catene da neve in materiale composito, che incontrano sia le esigenze di durata, sia quelle di un montaggio semplice.

Cose importanti da sapere sulle catene da neve

Molti non sanno dove comprare catene da neve, c’è chi si rivolge al proprio meccanico di fiducia e chi invece compra catene da neve on-line. In ogni caso, riassumiamo qui le cose più importanti da sapere sulle catene da neve. Indipendentemente dal costo, le catene da neve devono essere compatibili con la propria auto, quindi bisognerà controllare le misure degli pneumatici. Prima di affrontare il viaggio sarà bene fare delle prove di montaggio e percorrere pochi metri. Le catene andranno montate sempre ed esclusivamente sulle ruote motrici, se la trazione è integrale bisognerà consultare il libretto per sapere su quale asse montarle. Il limite di velocità con le catene è di 50 km all’ora. Se avete ancora dubbi su quali sono le migliori catene da neve, propendete esclusivamente per quelle omologate, che possono essere utilizzate, senza rompersi, anche su lunghi tratti di strada non innevati, che si presentano sempre lungo il percorso.

 

1. KÖNIG | THULE K-SUMMIT K44 Revisione

Informazioni sul produttore

König è un’azienda nata nel 1966 a Lecco, in una zona in cui le catene da neve sono una necessità. La continua ricerca ha portato a sviluppare negli anni catene sempre più performanti e facili da usare. Nel 2004 l’azienda è stata acquisita dalla svedese Thule, e nel 2015 dal gruppo austriaco Schneeketten AG, creando un gruppo leader nella produzione e vendita di catene per auto, a livello internazionale.

Informazioni sul prodotto

Si tratta di una innovativa catena da neve, adatta a vari modelli di auto, SUV, crossover e anche a veicoli commerciali. Sono fornite con una elegante borsa per conservarle dopo l’utilizzo, le operazioni di montaggio sono semplici e non richiedono sforzi. Le piastrine saldate permettono di aumentare la presa anche sul ghiaccio.

Elementi principali che le differenziano da prodotti simili

Questa catene sono applicabili a tutti i tipi di ruota, dato che non presentano elementi che vanno all’interno del cerchione. Si fissano a uno dei dadi del cerchio, e sono dotate di un sistema di serraggio che, tramite un cricchetto, consente di chiuderle e completare il montaggio senza sforzi eccessivi. Inoltre queste catene sono dotate di sistemi di regolazione che riducendo il sollevamento dinamico, permettono un ottimo fitting sugli pneumatici.

Informazioni sulla qualità del prodotto

Queste catene sono fatte in materiali resistenti e di qualità, come plastica, chiodi in metallo duro e acciaio, sono compatibili al 100% con tutti i tipi di cerchi originali delle auto, e sono fornite con adattatori per dadi da 17, 19, 21 e 22 mm. Sono provviste dell’omologazione PC UNI/CUNA.

Vantaggi:

  • Si adattano a tutti i tipi di ruote
  • Hanno delle piastrine saldate che aumentano il livello di grip anche sul ghiaccio
  • Il serraggio a cricchetto facilita il montaggio e la chiusura assicurando la giusta tensione

Svantaggi:

  • Non adatte a percorsi fuori strada
  • Manca libretto di istruzioni
  • Prezzo abbastanza elevato
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. KÖNIG | THULE CD-9 103 Revisione

Informazioni sul prodotto

Si tratta di catene da neve a ragno, con battistrada simmetrico a rombo, e un sistema di tensionamento manuale. Queste catene sono provviste di tutte le omologazioni previste dalla legge PC UNI/CUNA. Le catene sono contenute in una valigetta di plastica con del velcro applicato sulla parte bassa, che consente di “fissarla” alla moquette del bagagliaio. Il montaggio manuale è abbastanza semplice e veloce, e sono presenti dei ganci di scorta in caso si debbano sostituire alcune parti, in caso di danneggiamento.

Informazioni sulla qualità del prodotto

Queste catene in metallo si rifanno ai classici modelli e assicurano una forte presa anche sul ghiaccio. Oltre al metallo delle catene, sono dotate in bottoni fatti in nylon per preservare i cerchi i lega, evitando di graffiarli o danneggiarli.

Perché scegliere questi prodotti rispetto ad altri simili

Queste catene, quando utilizzate, sono compatibili con i sistemi ABS/ESP della propria vettura. L’ingombro interno è pari a 9 mm, e sono provvisti di un sistema brevettato per la protezione dei cerchi in lega.

Pulizia e manutenzione del prodotto

Dopo ogni utilizzo, risciacquare le catene con acqua per eliminare ogni residuo di sale e sporco. Far asciugare le catene totalmente e poi riporle nella loro confezione.

Informazioni sul rapporto qualità/prezzo

Considerato il marchio König, queste catene hanno sicuramente un prezzo molto accessibile, rispetto a una qualità abbastanza elevata dei materiali in cui sono fatte. La confezione contiene un manuale di istruzioni plastificato che non si bagna se usato all’esterno, dei guanti per il montaggio e anche una busta per riporre le catene bagnate senza sporcare il bagagliaio.

Vantaggi:

  • Prezzo competitivo
  • Manuale d’istruzione plastificato
  • Guanti monouso in plastica
  • Supporti in nylon per applicare le catene evitando danni ai cerchi

Svantaggi:

  • Non adatte a pneumatici Continental
  • Sistema di tensionamento manuale
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. THULE CK-7 090 Revisione

Informazioni sul produttore

Il gruppo svedese Thule, con i suoi prodotti, mira a rendere più semplice la vita attiva. Leader di mercato in molte categorie di prodotti dedicati alle attività e agli spostamenti outdoor, come portapacchi, portabici, box bagagli, prodotti per lo sport e catene da neve, propone anche protezioni per oggetti piccoli, come cover per smartphone. In pratica tutti oggetti dedicati a chi ama vivere una vita molto attiva.

Informazioni sul prodotto

Questa catena a marchio Thule viene definita “La prima catena da neve per auto non catenabili”. Si tratta di un giovane classico, presente sul mercato ormai da 8 anni, ed è stata testata da più di 200 mila automobilisti in Europa. Il tensionamento è di tipo manuale e il prodotto garantisce una perfetta aderenza allo pneumatico. I bottoni in nylon garantiscono la massima protezione per i cerchi in lega, evitando danni e graffi.

Caratteristiche principali che la differenziano da altri prodotti simili

Thule CK-7 viene consigliata dai produttori di automobili come catena da neve adatta anche ai veicoli che spesso presentano problemi per il montaggio delle catene. Tra questi la Citroën C4 Picasso, C3 Picasso, Fiat Bravo, Fiat 500X, Panda, Lancia Delta, Peugeot 207, Peugeot 208, Peugeot 1007, Peugeot 308, Renault Laguna III e Seat Exeo. La torsione delle maglie ne aumenta la resistenza pur mantenendo un ingombro sul battistrada di soli 7mm.

Utilizzi principali del prodotto

Queste catene da neve vanno utilizzate su strade ricoperte di neve o di ghiaccio, e garantiscono la massima aderenza, evitando che le ruote slittino. Vanno montate sulle ruote motrici della vettura.

Vantaggi:

  • Adatti anche a ruote non catenabili
  • Testate da oltre 200 mila automobilisti
  • Molto resistenti nel lungo periodo
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Dotate di contenitore per il trasporto
  • Spessore di 7 mm molto ridotto

Svantaggi:

  • Il tensionamento è di tipo manuale
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Krawehl 3402.0011060 Revisione

Informazioni sul prodotto

Queste catene da neve a ragno hanno un ingombro di 8 mm e una struttura a rombo. Si tratta di un prodotto molto economico e leggero. Considerato il prezzo, queste catene da neve a ragno possono essere scelte per essere portate nel bagagliaio come soluzione per le emergenze, e sono adatte a un utilizzo saltuario. Utili per affrontare le improvvise nevicate cittadine.

Caratteristiche speciali del prodotto

Si tratta di catene di tipo classico, anche dette “a ragno” quindi vanno montate e tensionate manualmente. Le immagini, sulla scatola che le contiene, possono essere d’aiuto per il montaggio. Hanno un prezzo particolarmente basso, che rende questo prodotto ideale per ottemperare gli obblighi di portare le catene a bordo, in determinati periodi dell’anno. Sono ideali per chi non ha la necessità di utilizzarle spesso.

Come utilizzare il prodotto

Il prodotto va steso a terra per evitare le che catene si aggroviglino, quindi il cerchio in plastica va fissato sul retro dello pneumatico, e la catena distribuita sul battistrada, avvolgendolo nella modalità a ragno. Bisogna tensionare le catene manualmente e dopo aver percorso pochi metri vanno ricontrollate per verificare la tenuta della tensione. Dopo averle smontate, le catene vanno sciacquate con cura per eliminare residui di sale che potrebbero corrodere i materiali, e vanno riposte nell’apposito contenitore, una valigetta in plastica molto resistente.

Vantaggi:

  • Prezzo molto basso
  • Comode da usare per le emergenze e improvvise nevicate in città

Svantaggi:

  • Materiali non durevoli, che spesso si rompono
  • Non sono provviste delle omologazioni che sono richieste dalla legge italiana
  • Istruzioni poco chiare e non tradotte in lingua italiana
  • Non sono adatte a un utilizzo intensivo, e per lunghi periodi
  • Non adatte a lunghi percorsi innevati o ghiacciati in montagna
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Melchioni CA965 Revisione

Informazioni sul produttore

Il gruppo Melchioni, fondato da Mario Melchioni nel 1947, da oltre settant’anni si occupa di distribuzione. Sin degli inizi, grandi marchi hanno dato la loro fiducia al gruppo, da Philips, il primo grande brand, passando via via per Timex, Irradio, Commodore, Sharp. Nel 1970 nasce la Melchioni Industria che stringe alleanze in tutto il mondo con i maggiori produttori di componenti elettronici. Inizia così la collaborazione con Toshiba, Hitachi, Atari e Fujitsu, tra gli altri. Con Melchioni Family si dedica a prodotti per la casa e per la persona.

Informazioni sul prodotto

Queste catene da neve commercializzate da Melchioni, hanno un ingombro di 9 mm, e una struttura a rombo. Si tratta di un prodotto molto economico e leggero. Considerato il prezzo, queste catene da neve possono essere acquistate per essere portate nel bagagliaio come soluzione per le emergenze e sono adatte a un utilizzo saltuario. Utili nelle improvvise nevicate in città. Si tratta di un prodotto omologato, quindi conforme alle normative italiane.

Utilizzi principali del prodotto

Si tratta di catene da neve fascia bassa, utili da portare nel bagagliaio e utilizzare in caso di necessità. Sono fornite con una valigetta rigida che le contiene, e sono provviste di un manuale di installazione plastificato, quindi utile da usare all’esterno, che aiuta nel montaggio e nello smontaggio.

Informazioni sulla qualità del prodotto

Dato il prezzo, si tratta di un prodotto che per qualità è conforme alla spesa sostenuta. Queste catene da neve sono adatte a un uso saltuario e non sono progettate per essere usate per lunghi periodi su percorsi di montagna ghiacciati o innevati.

Vantaggi:

  • Prezzo molto competitivo
  • Omologate secondo le normative italiane
  • Manuale di istruzioni plastificato

Svantaggi:

  • Scomode da montare
  • Non molto resistenti, dopo un po’ di chilometri tendono a rompersi
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui