Individuare la migliore batteria auto potrebbe non essere facile. Per fortuna c’è la nostra guida all’acquisto! Leggila subito per scoprire i top 5 prodotti dell’anno!

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

BOSCH S4 005

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

BOSCH S4 008

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

BOSCH S4 002

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

VARTA 5740120683132

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

FIAMM TITANIUM PLUS L380+

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 5
BOSCH S4 005
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 5
BOSCH S4 008
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 5
BOSCH S4 002
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 5
VARTA 5740120683132
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 5
FIAMM TITANIUM PLUS L380+
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Si dice sempre che il miglior amico di un uomo sia la sua auto, che a volte ha per lui un valore affettivo pari quasi a quello che ha con la sua amata, o la sua amante. Non sappiamo quanto questo sia vero, e sicuramente la passione per i motori contagia anche tantissime donne, ma sicuramente possiamo confermare che avere a che fare con un’automobile richiede non solo un certo investimento di tempo e di denaro, ma anche tanta cura e tanta manutenzione. Basta davvero poco per rovinare la propria automobile, che potrebbe sembrare robusta e resistente, ma che contiene invece un sistema complesso e delicato che permette al motore di dare energia all’intera vettura.

Se per lavoro o per passione ti capita di avere molto a che fare con dei veicoli di qualsiasi tipo, saprai bene che parte integrante della manutenzione ad essi dedicata riguarda la sostituzione della batteria. Essa dovrà essere periodicamente cambiata per tutto il corso della vita del tuo veicolo, e durante la sua vita media necessiterà di manutenzione e di essere ricaricata costantemente, affinché il tuo motore abbia sempre tutta l’energia di cui necessita.

Ciò accade perché anche le batterie auto invecchiano, e perdono di carica. Esse forniscono l’energia che serve al veicolo per muoversi, ma anche per accendere le luci o alimentare qualsiasi altro accessorio elettrico, compresa l’aria condizionata. Non è quindi un caso se la maggior parte delle batterie si scarichi in estate. E per fortuna la batteria auto generalmente vanta prezzi accessibili a tutti! Inoltre anche le stagioni più fredde, come vedremo nel corso della nostra guida, possono seriamente compromettere la salute della tua batteria.

Per capire quali sono le migliori batterie per auto, dovrai analizzare il tipo di veicolo con il quale vorrai usarle. Ci sono diversi fattori che concorrono alla scelta, e li analizzeremo attentamente nel corso di questa guida. Se hai già acquistato precedentemente una batteria per la tua vettura, saprai già come muoverti; in caso contrario, siamo sicuri che la nostra guida ti aiuterà tantissimo.

Se invece ti stai chiedendo dove comprare una nuova batteria auto, sicuramente ne troverai diversi modelli in qualsiasi negozio specializzato, ma anche in un più generico store online. Se hai dei dubbi, puoi rivolgerti alla tua auto officina di fiducia, dove sicuramente saranno più che felici di consigliarti sulla base delle esigenze tue e della tua auto.

Uno dei più grandi nemici delle batterie auto è il freddo. Non solo perché quando la temperatura è troppo bassa accenderai il riscaldamento in auto, utilizzando quindi più energia. Qualunque esperto del settore saprà confermarti che qualsiasi batteria auto, a prescindere dai prezzi e dal brand scelto, tenderà ad offrire prestazioni più basse in caso di condizioni climatiche avverse. È sicuramente un aspetto che vorrai tenere in considerazione in fase d’acquisto, soprattutto se vivi in zone geografiche in cui c’è sempre molto freddo.

In ogni caso, le batterie auto in offerta più comuni sono dette piombo-acido, ovvero si tratta di classiche batterie che funzionano per accumulazione di elettricità. Al loro interno, quindi, viene sviluppata una forte tensione, in seguito ad una reazione chimica fra materiali diversi, fra cui le piastre (negative e positive) e l’elettrolito, soluzione composta di acido solforico e acqua. Spiegare queste reazioni può essere davvero complicato, e tutto sommato non hai davvero bisogno di conoscerle a menadito. Tutto ciò che ti basta è individuare la batteria perfetta per il tuo veicolo. Se invece questo mondo ti affascina e vorresti saperne di più, sicuramente troverai tutte le risposte che cerchi nei libri del settore o persino sul web, che come al solito è una fonte di tantissime informazioni utili.

La maggior parte di questi modelli è dotata di una tensione di circa 2 V per ogni cella. Considerato che ogni batteria contiene mediamente 6 celle, la tensione totale si aggira ovviamente intorno ai 12 V. Il processo di funzionamento porta la batteria a produrre elettricità nel momento in cui si crea un circuito fra i due poli, quello negativo e quello positivo. È un processo di carice e scariche continue: mentre la batteria viene attivata con l’accensione del motore, essa inizia a perdere carica. La stessa corrente torna poi verso la batteria, ricaricandola, quando la tua auto è accesa ma non utilizzi alcun accessorio alimentato ad elettricità. In questa fase, perciò, l’alternatore procede ad alimentare la batteria. Quando la batteria emana corrente, questa elettricità viene usata per alimentare non solo il motore, ma tutti gli accessori elettrici che fanno parte della tua auto.

I problemi potrebbero presentarsi quando le lastre di piombo presenti nella batteria diventano più simili da un punto di vista chimico, riducendo quindi la tensione da loro prodotta, finché non è più possibile alcuna erogazione di elettricità. In questi casi, potresti provare a ripristinare il corretto funzionamento della batteria ricaricandola. È un’operazione facile che sicuramente ripeterai più volte nel corso della vita del tuo veicolo, alternando periodicamente diverse batterie.

Tipologie di batterie auto

Come abbiamo già visto, una batteria auto non serve sicuramente solo a dare energia al motore. Essa è collegata a tutti gli accessori alimentati ad energia elettrica, dalle luci di sicurezza al riscaldamento dei sedili, senza dimenticare la radio.

Il suo compito principale è comunque legato al motore. Quest’ultimo potrebbe essere alimentato a diesel o benzina, ma ormai quasi tutte le batterie sul mercato sono compatibili indiscriminatamente con entrambe le soluzioni. La batteria va scelta in base alla grandezza del veicolo e alla potenza del suo motore, e l’amperaggio va generalmente dai 100 ai 1000 Ampere. Molto importante affinché la batteria dia sempre del suo meglio è anche la sua capacità di garantire il flusso di scosse elettriche anche in inverno, quando le temperature non sono così magnanime e spesso scendono sotto lo zero gradi.

Sicuramente fra le batterie più usate adesso ci sono quelle da 12 V di tensione elettrica. Per i camion ed i veicoli di grandi dimensioni, si sale a 24 V. se hai bisogno proprio di quest’ultima soluzione, per ottimizzare la spesa potresti acquistare non una batteria auto bensì due, dai prezzi più bassi. Ovviamente ciò sarà possibile se lo spazio a disposizione nel vano del motore sarà abbastanza da contenerle entrambe. In caso contrario, dovrai acquistare ed usare un’unica batteria che disponga dell’amperaggio necessario per il tuo motore.

La batteria di avviamento è quella più diffusa è quella di avviamento. Si tratta quindi di un accumulatore, che trasmette energia per l’accensione al mezzo. Tempo fa queste batterie di avviamento erano composte solo da una fila di celle accumulatrici di piombo, dall’energia di 2,12 V. servivano dalle tre alle dodici batterie di questo genere per ottenere un’energia dai 6 V ai 24 V. queste batterie erano per lo più usate per i mezzi di trasporto molto pesanti, come ad esempio gli autobus, ma adesso sono considerate obsolete. Anche per i mezzi più grandi vengono infatti impiegate le batterie auto con tecnologia calcio/calcio, che non necessitano alcun controllo del liquido interno.

Le batterie AGM sono in vetro assorbente e a renderle particolari è il fatto che l’elettricità sia vincolata da una rete di fibre di vetro. Essi supportano la stessa energia delle batterie di avviamento, ma hanno una carica inferiore. Inoltre questi modelli resistono ad una temperatura massima di 55 gradi. Sono utilizzate per lo più per moto, imbarcazioni di piccole dimensioni e altri veicoli con sistema di partenza o di arresto di natura elettrica. Ormai anche queste batterie cominciano a diventare obsolete, perché il loro utilizzo e la loro compatibilità sono limitate.

Le batterie EFB (Enhanced Flooded Battery) sono dotate di una tela di poliestere, caratteristica che le differenzia dai modelli a piombo convenzionali. Il materiale attivo è quindi protetto da queste piastre speciali. La carica elettrica viene trasportata più velocemente, e anche la durata risulta maggiore. Non sono però utilizzate per le automobili, perciò nella nostra classifica e più in genera in commercio potresti faticare a trovare questi modelli.

Diamo adesso un’occhiata a quelle che sono le caratteristiche comuni a tutti questi modelli di batteria, così da avere un’idea ancora più chiara del loro funzionamento e della loro importanza per il tuo veicolo.

Caratteristiche di una batteria auto

Ovviamente prima di acquistare delle batterie auto, confronta sempre i prezzi. Ti accorgerai che essi possono variare anche di molto. Ciò dipende da alcune caratteristiche, che oltre al costo finale influenzano anche le prestazioni della batteria. Vediamole insieme!

Innanzitutto devi fare attenzione al modello della tua auto, altrimenti rischi davvero di acquistare una batteria che potrebbe nel migliore dei casi rivelarsi poco performante, e nel peggiore totalmente incompatibile al punto da non far partire l’auto né poter essere montata. Non tutte le marche di batterie auto sono compatibili con tutti i veicoli! Se hai dei dubbi in merito, chiedi prima consiglio ad un esperto.

Le batterie differiscono quindi in base alla loro taglia, ovvero allo spazio che occuperanno all’interno del tuo veicolo. È assolutamente sconsigliato montare batterie più piccole, ed ovviamente quelle grandi neanche entrerebbero nel vano del motore, causa carenza di spazio. La batteria deve invece essere montata e fissata alla perfezione così da non risultare pericolosa, e deve ovviamente avere il quantitativo di potenza e di amperaggio necessario per dare energia alla tua auto.

Palando di amperaggio, ci si riferisce quindi alla potenza della batteria. Prima di acquistare, guarda bene i volt indicati tra le caratteristiche della batteria, che in genere devono essere gli stessi indicati dal modello della tua auto, ma anche gli ampere. Un amperaggio maggiore si traduce in velocità maggiore, ma anche in una velocità d’accensione migliore. Inoltre se vivi in zone le cui condizioni climatiche sono fredde e avverse, con un amperaggio maggiore otterrai anche migliori prestazioni a freddo.

Potrebbe capitare di imbatterti in termini nuovi, quali capacità nominale. Essa viene indicata nell’unità di ampere e fornisce precise informazioni riguardo le prestazioni della batteria, descrivendo quanta energia essa può fornire. CCA è invece la corrente massima che la pila può produrre in 30 secondi ad una tensione di 1,2 V, quando la temperatura è di zero grado. Un valore alto indica batterie adatte a temperature più fredde.

Altra discriminante che inficia sul prezzo è l’età della batteria. Un modello molto vecchio, anche se non è mai stato usato, rischia comunque di aver già perso ormai parte della sua carica. Certo, potesti provare a ricaricarla, ma difficilmente le sue prestazioni saranno quelle di una volta. In moltissimi casi queste batterie datate sono inutilizzabili, o comunque potrebbero risultare instabili ed avere perdite di acido, pericolosissime per te e la tua auto!

A proposito di acido, influirà sul prezzo anche la presenza di un coperchio sigillato, o di altre garanzie di sicurezza. Queste sono sicuramente fondamentali, e non consigliamo di tenerle in considerazione come eventuale rinuncia per risparmiare. Sulla sicurezza non si scherza, e comunque potresti rovinare la tua auto, e sicuramente anche quello non è uno scenario piacevole.

Adesso che sai com’è composta una batteria, vediamo quanto essa può in media durare e dare sempre carica costante al tuo veicolo!

Durata media di una batteria auto

Test di laboratorio, confermati anche dagli esperti del settore, suggeriscono che la durata media di una batteria di questo genere, in condizioni normali di guida, va dai 5 ai 7 anni. Ovviamente questa finestra temporale si riduce sensibilmente se utilizzi la tua macchina molto di frequente.

Non esiste nessun modo accertato per allungare la vita della tua batteria. Al massimo puoi tenere sempre sotto controllo lo scarico e le sue condizioni generali. Quando la batteria è completamente scarica, è bene cambiarla immediatamente, o comunque rimuoverla dal vano motore, poiché potrebbe danneggiare l’automobile con delle perdite di acido.

Quando una batteria cessa di funzionare, devi inoltre avere cura di smaltirla correttamente, poiché si tratta di un rifiuto speciale. Esistono degli appositi depositi, che si occuperanno al posto tuo di smaltire questi prodotti. Se hai acquistato online la tua batteria, molto probabilmente ti basterà contattare il fornitore iniziale e chiedere se può aiutarti in questa operazione, ritirando la batteria o permettendoti di spedirgliela tu via posta. Smaltire in maniera scorretta una di queste batterie, potrebbe portare ad una sanzione economica non indifferente!

Adesso che conosci tutte le informazioni riguardo le batterie, è arrivato finalmente il momento di capire come fare per scegliere quella migliore, che coniughi un ottimo prezzo a delle prestazioni eccellenti, e assicuri al tuo motore tanta energia e a lungo.

Come scegliere la batteria per auto più adatta a te

Prima di procedere all’acquisto di una batteria nuova, devi verificare lo stato di quella precedente. Se ad esempio il tuo veicolo fa fatica ad accendersi, allora la batteria potrebbe essere scarica, ma non puoi mai esserne così sicuro. Per essere certo che la tua cara vecchia batteria sia arrivata al capolinea, devi misurarne la tensione. Per farlo ti basterà usare uno specifico strumento, molto facile da usare: il voltmetro. Se non ne possiedi uno, potrai recarti semplicemente presso il tuo elettrauto di fiducia. Grazie a questo strumento potrai controllare le condizioni della tua batteria. Se esso segna una tensione compresa fra i 12,4 e i 12,7 Volt, la batteria è in salute. Qualsiasi valore sotto i 12,4 V, indica invece che è arrivato il momento di individuare una nuova batteria.

Si dia inizio allo shopping! Scegliere la batteria potrebbe sembrarti difficile, ma ti accorgerai leggendo questa guida che in realtà basterà tenere a mente poche informazioni ma tutte molto importanti. La scelta diventerà automaticamente più facile e veloce, e sarai sicuro di star investendo in un prodotto perfetto per te e la tua auto.

Una volta appurato che dovrai sostituire la tua batteria, dovrai valutare la compatibilità dei modelli in commercio con la tua vettura. Questa scelta è fondamentale perché qualora tu montassi per errore una batteria non compatibile rischieresti di compromettere il funzionamento dell’intero veicolo. Le modalità per verificare la compatibilità sono due. La prima, la più facile, consiste semplicemente nel controllare direttamente la vecchia batteria esausta e verificarne i dati tecnici, soprattutto quelli relativi all’amperaggio.

Un altro metodo, sicuramente più preciso e consigliato, è quello di leggere con attenzione le indicazioni fornite nel libretto di istruzioni e di manutenzione della tua auto. Esso conterrà sicuramente un capitolo specifico dedicato all’alimentazione e quindi alla tipologia di batteria che hai bisogno. Potresti, in alternativa, rivolgerti ad uno specialista, e lasciare che sia lui a procedere in autonomia, liberandoti da questa decisione. Ancora, se sei in vena di fai-da-te e risparmio, potresti cercare riscontro sui tanti siti web dedicati all’argomento, magari consultando anche quello dell’azienda produttrice della tua auto, e controllando le opinioni e recensioni di altri utenti online.

Abbiamo già analizzato la differenza fra le maggiori tipologie di batterie in commercio. Oltre al classico modello piombo/acido, le cosiddette batterie umide che funzionano grazie alla presenza di acido a contatto con le piastre, potresti imbatterti in altre quattro tipologie. La scelta fra queste ovviamente sarà dettata dalla tipologia del tuo veicolo, poiché non tutte possono garantirti totale compatibilità, come vedremo insieme.

Le batterie AGM sono leggere e utilizzate per i motocicli. Dispongono di uno stato di fibra di vetro al posto del piombo. Le batterie EFB sono invece usate su veicoli muniti del sistema Start & Stop. Esse offrono un buon livello di affidabilità e prestazioni e funzionano grazie a delle garze di poliestere che fungono da accumulatori. Le batterie a GEL contengono un acido gelatinoso, in grado di offrire prestazioni davvero elevate in termini di potenza elettrica, perciò sono consigliate per veicoli più potenti. Ultime ma non per importanza le batterie agli ioni di litio, una tipologia recente utilizzata per veicoli elettrici o ibridi. Anche queste ultime hanno un prezzo più alto rispetto ad altri modelli, ma se possiedi un veicolo ibrido o elettrico sai bene quanto questo ti aiuti poi a risparmiare su altri versanti, oltre ovviamente a limitare l’impatto sull’inquinamento ambientale.

Un altro aspetto importante da considerare sono le dimensioni del gruppo batteria, poiché ovviamente un prodotto troppo grande non entrerà mai nel vano motore del tuo veicolo, mentre uno troppo piccolo non offrirebbe la giusta potenza. Ci sono veicoli che sono in grado di ospitare anche più di un gruppo batteria: pensa ad esempio ai camion o agli scuolabus! Ovviamente difficilmente dovrai acquistare una batteria per questo genere di veicoli, quindi per il momento non devi preoccuparti di scegliere e acquistare più di una batteria alla volta.

Il peso medio di una di queste batterie è di circa 11 kg, ed eventuali varianti più pesanti o più leggere influenzeranno anche le prestazioni della batteria. A parità di prestazioni tecniche, gli esperti tendono a consigliare l’acquisto del modello più pesante, poiché lo spessore delle piastre di piombo contenute all’interno potrebbe incidere significativamente sulla resistenza alle scariche profonde. Ovvero, si dimostrerà più performante quando la batteria si scaricherà in modo elevato. Se hai ancora dei dubbi in merito, un elettrauto di fiducia potrà spiegarti in maniera più dettagliata queste differenze.

Anche l’amperaggio è un aspetto determinante per la scelta. L’unità di misura cui ci riferiamo è l’ampere/ora (Ah), ovvero la carica necessaria per l’erogazione di corrente elettrica per un’ora. Come già accennato, è importante verificare anche il CCA, amperaggi di avviamento a freddo. Esso traduce il numero di ampere che la batteria può supportare per un tempo di 30 secondi ad una temperatura al di sotto dei zero gradi, prima che il livello della tensione scenda in modo da non consentire l’accensione del motore.

Dato il loro recente successo sul mercato, è giusto spendere qualche parola anche nei confronti dei veicolati dotati di sistema Start & Stop. Ciò significa che il loro motore si spegne e riaccende automaticamente quando l’auto si ferma e riparte, riuscendo così a ridurre in modo significativo i consumi di carburante, e quindi anche le emissioni inquinanti. Per quanto possa sembrare il contrario, questo funzionamento non è poi molto diverso rispetto alle auto tradizionali, perciò questo genere di automobili non ha particolari esigenze specifiche in termini di alimentazione. Potrebbe però essere necessario acquistare una particolare tipologia di batteria e, ancora una volta, consigliamo la consultazione del manuale d’uso dell’automobile, per evitare di comprometterne il funzionamento in seguito ad una scelta errata.

Procediamo adesso con una panoramica dei prezzi e dei brand più comuni sul mercato. Sicuramente queste informazioni ti aiuteranno molto nella scelta, perché ti offriranno una visione completa di come funziona questo mondo e ti aiuteranno anche a capire come spesso farsi conquistare da un modello troppo economico, o da un brand sconosciuto, non sia mai una buona idea.

Prezzi e brand di batterie auto disponibili sul mercato

Affidarsi ad un brand leader e apprezzato anche dai professionisti si rivela sempre una buona idea, anche nel caso delle batterie per veicoli. Sicuramente un’azienda leader saprà offerti durevolezza e prestazioni, ma anche garanzie di sicurezza e di supporto post acquisto. Ti accorgerai che ci sono diverse aziende che operano in questo settore e che sono consigliate anche dai migliori professionisti, perciò decisamente non avrai che l’imbarazzo della scelta. Non dimenticare, inoltre, che spesso affidarsi ad un’ottima azienda significa anche ricevere il giusto supporto anche dopo l’acquisto, e soprattutto tutta una serie di servizi legati allo smaltimento della batteria, quando essa sarà scarica. In questo modo avrai meno problemi di cui preoccuparti, e il tuo status da cliente e consumatore sarà sempre rispettato con un mondo di diritti e servizi.

Per quanto riguarda il prezzo, esso, come già accennato, varia molto in base alle diverse caratteristiche della batteria e del veicolo al quale essa è indirizzata. Il prezzo di partenza è intorno ai 40 euro o 50 euro, per dei modelli di fascia bassa, e si sale fino anche a 200 euro per batterie di fascia alta. Ovviamente la scelta di una fascia di prezzo rispetto ad un’altra deve avere delle valide motivazioni tecniche come supporto, ed è anche per questo che ribadiamo l’importanza di un parere di un professionista (un meccanico o un elettrauto andranno più che bene).

Ovviamente le batterie di ultima generazione, soprattutto quelle compatibili con veicoli dotati di sistema Start & Stop, hanno un prezzo superiore rispetto ai modelli tradizionali.

In ogni caso, gli esperti consigliano di lasciarsi conquistare da modelli dal prezzo sospettosamente troppo basso, poiché potrebbero non essere di elevata qualità e quindi avere una vita media parecchio breve. Molto meglio un prodotto più costoso ma che duri di più! Abbiamo già parlato inoltre dell’importanza della sicurezza, e sicuramente solo un brand leader saprà offrirti garanzie pe evitare ad esempio al dispersione dell’acido contenuto nella batteria.

Come abbiamo visto, la batteria ha un’importanza notevole per il corretto funzionamento del tuo veicolo e dei suoi accessori, quali radio, accendisigari e persino navigatore satellitare. Scegliere una batteria sbagliata non solo comporta uno spreco di soldi, ma potrebbe anche seriamente danneggiare irrimediabilmente il tuo veicolo, e sicuramente questo scenario non è dei migliori.

Per darti un ultimo strumento utile per orientarti nella scelta, abbiamo selezionato le batterie più vendute di questo anno, e anche quelle più apprezzate da professionisti e altri consumatori. Sicuramente fra queste ci sarà anche il tuo prossimo modello!

 

1. Bosch S4 005 Revisione

Da diverse generazioni, Bosch ed i suoi esperti contribuiscono a semplificare la vita quotidiana di tantissimi utenti in giro per il mondo. Qualità, sicurezza e pressi stracciati sono i capisaldi del brand, ormai considerato leader in diversi settori. Migliaia di consumatori, professionisti e privati, ogni giorno si affidano alle soluzioni Bosch, trovano in questo brand un alleato di sicurezza e qualità.

Bosch propone quindi, per questo 2018, una batteria auto economica, con degli standard di qualità elevati sia per macchine diesel che benzina. Un prodotto interessante, da non lasciarsi scappare. Diamo un’occhiata a cosa offre e a cosa lo rende sicuramente, tra tutte le alternative in vendita, una delle batterie auto più apprezzate.

Non manca inoltre una particolare garanzia per la sicurezza: nel costo di questa batteria auto è inclusa anche una doppia protezione contro i danni causati da eventuali scintille, oppure causati durante il trasporto, nel caso di forte inclinazione. Per il trasporto, inoltre, potrai agevolarti grazie alle comode maniglie ergonomiche, caratteristiche comune di ogni batteria auto firmata da un brand smart e user friendly come Bosch.

In ogni caso potrai dormire sogni tranquilli: grazie al coperchio sigillato e all’opportuno rivestimento ideato dagli esperti Bosch, la fuoriuscita di liquido acido da questa batteria è davvero improbabile. Insomma, potrai sempre lavorare in totale sicurezza, affidandoti ad un prodotto disegnato per incontrare le tue necessità alla perfezione, garantendosi serenità e sicurezza in ogni momento, a casa o al lavoro.

Insomma, parliamo di un prodotto che porta con sé una ventata di novità nel mondo delle batterie per auto, con tanti vantaggi per i consumatori, da un punto di vista economico ma anche di funzionalità!

Vantaggi:

  • ottimo rapporto qualità-prezzo
  • doppia protezione
  • maniglie per il trasporto

Svantaggi:

  • Prestazioni a freddo non altissime
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Bosch S4 008 Revisione

Come abbiamo già visto, Bosh è automaticamente sinonimo di qualità. Qualunque oggetto di questo brand tu decida di comprare, otterrai sempre un ottimo prodotto, dall’elevata qualità e con un’ottima garanzia. Tra le offerte di batterie per auto nel catalogo Bosch, si fa notare questo modello in particolare. Diamo subito un’occhiata alle sue caratteristiche!

Si tratta di un modello di batteria sia diesel che benzina, che richiede poca manutenzione offrendo, in cambio una enorme durata. Ciò spiega perché si tratta di una delle batterie per auto più vedute online ma anche nei negozi specializzati nel settore.

La sua tensione è a 12 V, ed è anche per questo se risulta esente da ogni manutenzione. Grazie al suo bassissimo consumo d’acqua, potrai usarla ogni giorno dimenticandoti quasi della sua esistenza. Essa offre una durata notevole: in generale dura circa il 20% in più rispetto alle altre normali batterie che troverai sul mercato, grazie all’innovativa tecnologia Bosch Silver.

Ottimo anche l’avviamento a freddo, più efficace del 15% rispetto alla media del mercato. È quindi una delle batterie per auto migliori in termini di affidabilità, in ogni stagione, ad ogni latitudine e soprattutto in ogni situazione!

Da non sottovalutare nemmeno l’elevato livello di sicurezza offerto da questa batteria. Bosch ti offre come sempre una doppia garanzia, includendo quindi anche i danni che potrebbero essere causati da eventuali scintille. Il coperchio è ovviamente sigillato in modo da evitare la fuoriuscita di acido in ogni situazione.

Per trasportare e montare la batteria potrai servirti delle maniglie ergonomiche, disposte in posizione strategica. Esse ovviamente concorrono ad aumentare il livello di sicurezza offerto dalla batteria e dai suoi componenti.

Insomma, il prezzo di questa batteria per auto comprende tante funzionalità ed un livello di sicurezza elevatissimo, che renderà il montaggio, il trasporto e l’utilizzo della stessa molto più facili e sicuri in ogni situazione.

Vantaggi:

  • Alto livello di sicurezza
  • Maniglie ergonomiche
  • Poca manutenzione richiesta
  • Elevate prestazioni in amperaggio

Svantaggi:

  • Dimensioni forse troppo compatte
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Bosch S4 002 Revisione

Tra le offerte di batterie auto spunta ancora un altro prodotto Bosch, che si dimostra davvero leader incontrastato di questo settore. Non ci si poteva del resto aspettare diversamente da un’azienda così preparata e formata da esperti appassionati del loro lavoro.

Questo modello Bosch è una delle batterie per auto in offerta da non lasciarsi scappare. In generale, il suo prezzo di vendita è davvero conveniente, soprattutto considerata la qualità di questa batteria. Certo, dovrai tenere in mente che, considerate le dimensioni ed il suo amperaggio, si tratta principalmente di una batteria adatta soprattutto alle auto di piccola taglia, ma non per questo ti deluderà!

Come tutte le batterie auto migliori firmate Bosch, anche questo modello è una batteria che richiede veramente pochissima manutenzione. Consuma, infatti, pochissima acqua e non ha bisogno di essere riempita. Ti offrirà quindi tutte le sue migliori potenzialità senza chiedere troppo de tuo tempo in cambio. Un vero sogno, soprattutto per chi ha poco tempo o pazienza.

Riesce quindi a garantire il 15% in più di potenza in avviamento a freddo rispetto alle tradizionali batterie e il 20% in più di durata. Ottimi numeri per altrettanto eccellenti prestazioni!

La sicurezza è sempre una prerogativa di Bosch, come ormai avrai capito, e per quanto riguarda questa batteria per auto, poi, è garantita da una doppia protezione contro i danni causati da scintille. E anche per i danni causati dalla forte inclinazione durante il trasporto. Quest’ultimo comunque risulterà sempre facile e veloce grazie alle solite maniglie ergonomiche, ormai quasi un marchio di fabbrica per i prodotti Bosch di questo tipo.

Il coperchio di questa batteria, inoltre, è sigillato perfettamente: la fuoriuscita di liquido è veramente improbabile, perciò potrai dormire sogni tranquilli.

Una batteria, quindi, di cui ti innamorerai al primo utilizzo, ottima e performante, richiede poca manutenzione ed è super sicura: un prodotto più che eccellente!

Vantaggi:

  • Prezzo competitive
  • Buona l’accensione a freddo
  • Coperchio sigillato

Svantaggi:

  • Amperaggio basso
  • Adatta solo a veicoli piccoli
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. VARTA 5740120683132 Revisione

Tra le maggiori marche specializzate nella vendita di batterie auto figura sicuramente VARTA. Le sue batterie sono da sempre apprezzate da professionisti e appassionati del settore, in quanto forniscono a qualsiasi veicolo, in qualsiasi situazione, l’energia necessaria per arrivare a destinazione sempre e comune. Queste batterie sono fabbricate con il 20% di emissioni in meno, e offrono quindi maggiore affidabilità riducendo al tempo stesso il consumo di carburante. Davvero niente male!

Questa alta qualità inficia poco sul prezzo della batteria auto in questione, che resta davvero molto interessante e competitivo. Sicuramente in linea con altri prodotti VARTA, al netto della qualità offerta dalla batteria, il suo prezzo finale si rivela sicuramente un ottimo investimento, che durerà nel tempo e sarà quindi più facilmente ammortizzabile.

Essa fa parte della più vasta linea di prodotti Blue Dynamic, ovviamente firmata Varta, che garantiscono convenienza e funzionalità a tutti i prodotti che ne fanno parte. E questa batteria sicuramente non delude, né sui motori diesel che con quelli a benzina.

La sua corrente di avviamento a freddo è ottimizzata e garantisce risultati fino al 110% migliori rispetto alle tradizionali batterie di questo tipo. Decisamente prestazioni da urlo, che saranno la gioia degli appassionati di auto, ma anche di chi quotidianamente ha a che fare con veicoli di grossa cilindrata, che hanno quindi bisogno di una signora batteria di tutto rispetto per poter portare a termine il loro lavoro.

La vera chicca è però la tecnologia Power Frame. La griglia interna di questa batteria è molto più robusta e resistente alla corrosione di oltre il 65% rispetto ad altri modelli. Inoltre il design esclusivo della batteria consente un migliore flusso, fino al 70% in più rispetto alla concorrenza. Ciò si traduce in una potenzia di avviamento davvero stupefacente.

Corri a provarla: è sicuramente una delle batterie migliori dell’anno.

Vantaggi:

  • Ottima tenuta della carica
  • Tecnologia Power Frame
  • Alta compatibilità con modelli auto

Svantaggi:

  • Meno economica di altri modelli in commercio
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Fiamm Titanium Plus L380+ Revisione

Fiamm Energy Technology è una multinazionale ormai attiva in tutto il mondo, leader nella produzione e distribuzione di accumulatori per l’avviamento di autoveicoli, ad uso industriale ma ormai anche domestico. Presente in tutta Europe, anche in Italia risulta fra le aziende più conosciute nella vendita di batterie auto.

Questa Fiamm cod L380+ è davvero una batteria auto di alta qualità, sia diesel che benzina. Le sue prestazioni elevate si ricollegano ad un amperaggio di ben 80 Ah, che permetterà a qualsiasi veicolo di partire velocemente in ogni condizione climatica! Perciò, anche se vivi in un posto geografico le cui condizioni climatiche sono generalmente avverse, potrai contare su questa batteria per una tenuta della carica di tutto rispetto.

Nonostante il suo costo competitivo, la batteria auto Fiamm riesce a soddisfare anche gli standard di produttori di macchine agricole o professionali, che richiedono maggiore potenza.

Ovviamente ciò comporta delle dimensioni non piccolissime. Dovrai quindi precedentemente avere cura di verificare che questa batteria riesca a montare sulla tua auto.

Durata e affidabilità sono perciò le parole d’ordine per tutto il catalogo Fiamm, che mette a disposizione le sue eccellenti batterie auto online e anche nei migliori negozi specializzati. Sarà quindi facile acquistare questa batteria e poterla provare immediatamente. Donerà nuova vita al tuo veicolo, di qualunque natura esso sia, e lo farà ruggire come non mai, anche in condizioni climatiche avverse e generalmente considerate impossibile per qualsiasi altra batteria auto!

È inoltre una tipologia di batteria che non richiede molta manutenzione: potrai quindi ottenere tutto il meglio dalle sue prestazioni, senza dovertene troppo preoccupare. Consigliamo però di far sempre attenzione al coperchio, in quanto non è sigillato e potrebbero verificarsi episodi di fuoriuscita dell’acido.

Fiamm è sempre una garanzia, e con questa batteria anche tu potrai toccare con mano l’ottima qualità dei suoi prodotti per veicoli di ogni tipo!

Vantaggi:

  • Ottima tenuta della carica
  • Richiede poca manutenzione
  • Amperaggio elevato

Svantaggi:

  • È facile che l’acido fuoriesca
  • Non compatibile con tutte le auto
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui