Anche se la stagione estiva con i suoi bikini, shorts e magliette a giro manica sta per finire, molti di noi continuano a sfoggiare delle braccia e gambe liscissime a prova di passerella. Quali saranno i loro segreti? Nell’articolo di oggi, andremo ad esplorare quelli che sono i metodi di depilazione consigliati per chi preferisce fare tutto da sé nella comodità della propria casa e quali sono i pro e i contro di questi metodi depilazione fai da te.

Il primo fra i metodi di depilazione che andremo ad approfondire è il tanto disprezzato rasoio. Innanzitutto, è bene sottolineare che l’utilizzo di un rasoio non pregiudica affatto il risultato finale, ovvero: il vecchio mito che l’utilizzo ripetuto di un rasoio di qualsiasi tipo possa portare alla crescita di un maggiore quantitativo di peli è una sciocchezza. Non ci credete? Ebbene, questo è assolutamente impossibile poiché il rasoio si limita ad agire sul fusto del pelo, ovvero sulla parte del pelo che si trova al di sopra della pelle e che quindi non va assolutamente ad influenzare la produzione (o lo spessore!) del pelo. Qual è il corretto utilizzo di un rasoio? Innanzitutto, sarebbe meglio utilizzare un rasoio di sicurezza oppure, in alternativa, un rasoio dotato di una pratica e soprattutto confortevole striscia in gel, che servirà a non far seccare la vostra pelle e soprattutto, a rendere la frizione fra le lame del rasoio e la vostra pelle, decisamente meno aggressiva e problematica. Il problema maggiore di questo metodo, è l’alta probabilità di potersi ferire con le lame e di poter soffrire di una maggiore secchezza della cute nei giorni seguenti alla depilazione. Naturalmente, entrambi questi contro sono facilmente risolvibili grazie all’utilizzo di una buona crema idratante (o olio idratante, perché no) e soprattutto sono bilanciati dal grandissimo lato positivo di questo metodo che è la facilità e la velocità con la quale è possibile depilarsi in maniera efficace. Se avete tatuaggi o non volete rischiare di danneggiare la vostra abbronzatura biscottata, se avete appena dieci minuti prima di un importante appuntamento o se la vostra pelle non ha un’alta tolleranza alle creme depilatorie, allora il nostro consiglio è quello di optare per questo metodo di depilazione, avendo ovviamente l’accortezza di utilizzare una crema idratante dopo il processo, ed un tipo di schiuma da barba (olio, o crema con una quota grassa piuttosto importante) durante la rasatura. La ricrescita dei peli, con questo metodo, è piuttosto rapida. Per questo motivo ci sentiamo di consigliarvi di passare un rasoio il giorno stesso oppure al massimo il giorno prima di un evento, in maniera tale da non dovervi ritrovare delle brutte sorprese (non che i peli siano qualcosa di cui doversi vergognare: è assolutamente naturale averne e non c’è niente di sbagliato in questo).

Il prossimo fra i metodi di depilazione di cui andremo a parlare, è senza dubbio un altro fra i meno diffusi e apprezzati, ma allo stesso tempo, è anche uno dei più veloci e facili da utilizzare (con le dovute accortezze, ovviamente). Stiamo parlando ovviamente della crema depilatoria. Quante volte avrete visto al supermercato quei tubetti di crema depilatoria che promettono di poter eliminare i vostri peli superflui mentre siete sotto la doccia? Quante volte avete pensato che, in realtà, si tratti di una grande truffa? Innanzitutto ci teniamo a chiarire che no, non si tratta affatto di una truffa. Una crema depilatoria, per poter funzionare in maniera efficace, sfrutta la presenza di un particolare acido che risponde al nome di acido tioglicolico. Questo acido, è in grado di poter distruggere i legami chimici che esistono all’interno della parte cheratinica del pelo andando così a disintegrare il pelo stesso, lasciando la vostra pelle liscia e soffice. Questo metodo però, ancora di più del rasoio, deve essere utilizzato con la dovuta cautela poiché i rischi che un uso improprio potrebbero comportare, possono essere anche piuttosto gravi. Innanzitutto, ci teniamo a sottolineare che è assolutamente di fondamentale importanza essere certi di stare rispettando quelli che sono i tempi di utilizzo previsi dalla confezione, perché altrimenti la possibilità di ustionarsi e recare danni alla pelle, sono altissimi. Se avete la pelle particolarmente sensibile, o se siete in cerca di un metodo che possa assicurarvi dei risultati duraturi, vi consigliamo di optare per un altro metodo. Se invece non avete particolari necessità e problematiche e siete in cerca di un metodo veloce e abbastanza facile, vi consigliamo di fare almeno un tentativo con questo genere di creme. Non ve ne pentirete!

Un altro metodo di depilazione molto efficace è quello a luce pulsata, che però, specialmente nel caso degli apparecchi fai da te, è ancora in fase di sviluppo. Ciò che conta maggiormente nel caso di questa particolare opzione, è quella di assicurarsi di aver acquistato un apparecchio a norma, di aver letto tutte le istruzioni, e di seguirle quindi alla lettera, senza dimenticare nulla. Tuttavia, molti di voi forse già sapranno che un particolare fototipo è particolarmente ideale per sottoporsi a questo tipo di trattamento: si tratta del soggetto con pelle chiara e peli folti e scuri. Questo trattamento a luce pulsata è invece sconsigliato a tutti coloro che hanno una pelle abbronzata, poiché potrebbe lasciare la pelle a chiazze.

Questo è quello che riguarda la depilazione e i metodi per poter ottenere una pelle liscia senza toccare la radice del pelo. Per quel che riguarda invece l’epilazione, processo diverso che consiste nell’estirpare il pelo direttamente alla radice, esistono diverse possibilità. La prima è la classica ceretta, che può essere effettuata sia in casa, che in uno studio professionale. Un altro metodo di epilazione è l’utilizzo del filo di seta o di cotone, che annodato e utilizzato con mano ferma, può aiutare a velocizzare il processo di epilazione e, data la sua delicatezza, può essere utilizzato anche nelle parti più sensibili del corpo, come per esempio, il viso. Un altro metodo di epilazione efficace, è quello della cera araba che, al contrario della normale ceretta, non necessita dell’ausilio delle strisce ed è molto più delicata sulla pelle poiché si appiccica esclusivamente ai peli e quindi comporta meno dolore e soprattutto meno problemi anche a chi soffre di capillari e vene sensibili.

1 commento

  1. Leggo spesso che il corpo non sa e non si accorge di quando un pelo viene rasato o tagliato, perchè il pelo è una struttura inerte e in effetti solo il follicolo riceve il nutrimento, non il fusto. Tuttavia il follicolo ha anche dei nervi collegati al pelo e questi sono tutt’altro che indifferenti a quello che accade al fusto, pensiamo ai vibrissi di un gatto, che, ebbene sì, sono “peli” anch’essi, e i nostri, sia pure in scala molto ridotta, funzionano in modo analogo.

    Ognuno di noi ha notato che quando noi o senno una nostra amica o conoscente ha provato a radere le braccia, i peli hanno ricominciato a cresere non molto dopo, più o meno lentamente o velocemente, ma abbastanza presto, insomma. Ora siccome, di solito, la peluria non supera una data lunghezza nelle braccia, fortunatamente, Questo ci fa pensare che il corpo in qualche modo se ne accorge, perchè prima di passare la lametta la peluria non dava l’idea di crescere, in gran parte e se stava crescendo comunque a quel ritmo, avrebbe fatto in tempo a diventare lunga almeno il doppio.
    O in alternativa se il corpo fosse indifferente, i peli non ricrescerebbero fino al ricambio completo e purtroppo non è così :D.

    Non so se questo significa che li stimoli, in effetti, perchè quando si rafforzino è anche per molti altri motivi, anche non volendo escludere la rasatura, ma quanto può contribuire.
    A questo proposito viene spesso consigliato a chi ha peluria fine, ma che essendo scura la vuole togliere, se intende iniziare a fare il rasoio, di passarlo non più frequentemente del necessario ed il meno possibile per quella zona del corpo, avvantaggiandosi della ricrescita lenta e fine, così da ridurre fortemente la stimolazione del bulbo, ritardando o rallentando moltissimo la possibile eventualità di un rafforzamento del pelo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui