Che tu sia un amante del fai da te, o che tu debba fare qualche lavoretto in casa, è sempre utile avere attrezzi necessari. In ogni casa di famiglia, o in una casa da persona single c’è sempre bisogno di avere almeno un set di strumenti basici che ci permettano di sistemare piccoli problemi di casa. Il set di strumenti dovrebbe contenere qualche cacciavite, dalle diverse punte, delle pinzette e cose che sai che in qualche momento ti tireranno fuori dai guai. Questo non perchè tu debba riparare tutto quello che c’è a casa, ma perchè quando ci sono piccoli inconvenienti, a volte è necessario avere gli strumenti adatti, altrimenti anche il più piccolo dei problemi non si può risolvere e bisognerà chiamare qualche esperto.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

BOSCH PROFESSIONAL GSR

5.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

BOSCH PSB 650 RE

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

BOSCH PROFESSIONAL GSB

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

MAKITA HP457DWE10

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

BOSCH PROFESSIONAL GSB 13 RE

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 5
BOSCH PROFESSIONAL GSR
Valutazione
5.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 5
BOSCH PSB 650 RE
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 5
BOSCH PROFESSIONAL GSB
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 5
MAKITA HP457DWE10
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 5
BOSCH PROFESSIONAL GSB 13 RE
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Questi sono magari anche soldi buttati, perchè problemi semplici possono essere risolti da ognuno se si hanno gli strumenti necessari. Un elemento quasi fondamentale da avere in casa, anche quando ci si sta per trasferire è un buon trapano. In particolare un trapano a batteria, che non ha bisogno di essere collegato alla presa elettrica, che è per la maggior parte a uso domestico e non professionale, in grado di aiutarti in diverse occasioni per il resto del tempo che trascorrerai in casa. La scelta del miglior trapano a batteria dipende da te.

Al momento già del trasferimento un trapano sarà indispensabile, e te ne renderai conto. L’arredamento è indispensabile per fare di una casa, un posto proprio dove sentirsi completamente a proprio agio. Solo quando vorrai attaccare i primi quadri o i primi mobili ti renderai conto dell’importanza di un trapano, perchè è il modo più sicuro con cui puoi fare stare certi oggetti attaccati al muro, senza temere che cadano improvvisamente, soprattutto quelli pesanti. Chiodo e martello non sono sufficienti i più delle volte, perchè con questi non si penetra bene nel muro e quindi si ha la sensazione che ciò che vi è attaccato potrà cadere da un momento all’altro. Questo genera incertezza e paura, soprattutto se si tratta di oggetti fragili o di valore, come per esempio cornici che si potrebbero rompere, o mobili con vetri o che contengono bicchieri, o statuette in ceramica come i souvenir.

Però per capire tutto questo al meglio, andiamo per ordine e andiamo a vedere che cos’è un trapano e la sua storia.

Che cos’è un trapano?

Per capire meglio di che cosa parliamo nello specifico quando si nomina un trapano, prenderemo in considerazione la definizione del dizionario: “Macchina utensile, tra le più diffuse e antiche, che lavora in modo rotatorio praticando fori cilindrici mediante una punta opportunamente sagomata”.

Siamo sicuri che quando si dice la parola trapano, nella tua mente già si crea un’immagine di quello che è, infatti si tratta di un oggetto di uso comune, conosciuto per lo più a tutti.

Anche se familiare, non tutti sanno specificamente come funziona e i meccanismi che usa, da quali parti è formato, ed è con questa guida che vorremmo cercare di renderti più consapevole, di certo non di farti diventare un esperto, ma di aiutarti nella scelta di trapani se sei alle prime armi con il mondo del fai da te, o se stai pensando di trasferirti, o semplicemente se è arrivata l’ora di farti un set di strumenti per la casa.

Come visto dalla definizione, il trapano è un utensile largamente diffuso nelle case per poter fare diversi lavori su diversi tipi di materiali muri, cartongesso, metalli, legno ecc..

Magari ti stai chiedendo quali tipi di lavori? Infatti il trapano non serve solo per attaccare dei chiodi, andiamo a vedere nel dettaglio i lavori che può fare a seconda della punta che si utilizza con il trapano:

  • fresatura: la fresatura è una particolare azione di lavoro mediante la quale si asporta del materiale, mediante questo processo si possono ottenere diversi tipi di superfici, che vanno dalle forature, alle scanalature o agli spallamenti
  • filettatura: quando parliamo di filettatura intendiamo una creazione di costruzione che permette che due elementi si accoppino in forma elicoidale
  • tornitura: il processo di tornitura la maggior parte delle volte prevede un movimento di tipo orizzontale, per formare un truciolo
  • avvitatura e svitatura: questo processo consente semplicemente di avvitare o svitare oggetti in modo più veloce ed efficace, si risparmia tempo

Come vedi con l’acquisto di un trapano riuscirai a fare tante cose, magari alcune funzioni non le userai mai, magari ti appassionerai e vorrai scoprire tutte le funzioni, ma è importante che tu sappia che si tratta di uno strumento multi funzionale.

Storia del trapano

Oggigiorno il trapano ci sembra un utensile di uso comune, che è entrato a far parte della vita di tutti i giorni. Sono sempre più moderni, sicuri e facili da utilizzare, ma questo è parte di un processo che è durato anni e anni.

Risalendo agli anni dell’Homo Sapiens, già ci sono tracce di perforazioni in pietre e metalli, in questo caso i fori venivano fatti con i cosiddetti trapani manuali, si legava a uno stecco una cordicina attorcigliata e gli si facevano fare dei movimenti rotatori, a volte anche veniva utilizzata della sabbia per generare un attrito maggiore. Da allora il progresso che è stato fatto è immenso.

Il trapano, infatti così come lo conosciamo oggi, è stato inventato nell’ormai lontano 1889, sei anni dopo nel 1895 invece venne inventato il trapano portatile. La prima invenzione avvenne in Australia, in particolare nella città di Melbourne, mentre il trapano portatile è invece stato inventato in Germania.

I trapani quindi sono in circolazione da più di 120 anni, e sono diventati di uso comune negli ultimi 60 anni circa, dove per molte famiglie è normale avere un trapano a casa.

Ma il brevetto ufficiale arriva nel 1917 dal marchio Black&Decker, che crea un trapano moderno che ha un’impugnatura detta a pistola con un pulsante per avviare il trapano a forma di grilletto.

Al giorno d’oggi gli amanti del fai te considerano questo utensile, un attrezzo indispensabile per tutti i lavori che fanno. Nella maggior parte dei progetti e con la maggior parte dei materiali che utilizzano hanno la necessità di utilizzare un trapano o vari trapani.

Non tutti i trapani sono uguali e molti decidono di averne più d’uno, per poter fare i lavori che si propongono in modo efficiente.

I trapani sono tutti uguali?

Come abbiamo visto non tutti i trapani sono uguali, alcuni hanno la punta intercambiabile e servono per varie funzioni, altri sono più basici e servono solo per avvitare e svitare. Ma una grande differenza divide i trapani in due categorie. I trapani a filo e i trapani a batteria.

Parleremo in modo dettagliato della differenza tra questi.

Il trapano a filo: il trapano a filo è un utensile che per funzionare ha bisogno di essere attaccato alla corrente elettrica, per questo per poter funzionare avrà bisogno di avere un filo a cui è attaccato. Ha i suoi svantaggi per quanto riguarda la mobilità, non si può pretendere di attaccare il trapano in una stanza e lavorare in un’altra. Un altro fattore è che di solito un trapano a filo, è più potente di uno a batteria. Devi saperti regolare a seconda delle necessità. Sapere se avrai corrente elettrica nel posto in cui vuoi lavorare con il trapano è fondamentale.

Il trapano a batteria: Questo trapano ha per vantaggio la sua maneggevolezza, una volta che ha la batteria bella carica, potrà essere trasportato in qualunque stanza e non ci sarà il problema del filo che a volte potrebbe diventare fastidioso. Essendo a batteria la sua potenza sarà inferiore rispetto a un trapano a filo.

Non c’è modo di dirti quale sia il migliore trapani, sicuramente se decidi di optare per un trapano professionale, sarai certo che la qualità è di tipo superiore, dato che non si tratta tanto di uno strumento di hobbistica, ma non si tratta di un fatto di essere migliore tanto quanto di un fatto che rispecchia più le tue necessità ed esigenze.

Da quali parti è formato un trapano?

Ora che sappiamo che cos’è un trapano, che cosa può fare e la grande divisione tra i trapani a batteria e quelli a filo cerchiamo di capire da quali parti un trapano è formato.

Non ci soffermeremo nei dettagli o spiegheremo gli ingranaggi, ma ci concentreremo sulla parte esterna del trapano, e sulle parti su cui al momento della scelta dovresti fare particolare attenzione.

Impugnatura: il trapano moderno ha una forma a pistola, questo significa che verrà impugnato come se fosse appunto un revolver. L’impugnatura per essere comoda dovrebbe essere ergonomica e adatta sia che tu sia mancino o destrorso, poichè si tratta di una struttura simmetrica. Quando sei alla ricerca di un trapano soffermati a guardare l’impugnatura e provala per vedere se questa ti risulta comoda o meno, alcuni preferiscono una superficie più ruvida per evitare che il trapano scivoli, altri si trovano meglio con una superficie liscia, senza particolari curvature, tutto dipende da come ti senti più sicuro e comodo. Alcuni trapani sono dotati di doppia impugnatura, questo permetterà di tenere in modo più saldo il trapano durante il suo utilizzo.

Grilletto: non c’è molto da dire sul grilletto del trapano, questo è collocato sull’impugnatura, di solito all’altezza dell’indice, il dito della mano che ha più forza, il grilletto può avere un sistema di blocco, o potrebbe determinare diversi tipi di velocità, ma questo dipende molto dal modello di trapano.

Mandrino: è una delle parti più importanti del trapano, potrebbe essere fisso oppure si può scambiare, noi ti consigliamo uno di questo tipo, in quanto permette al tuo trapano di essere più versatile. Esistono diversi tipi di mandrino in commercio. Esiste il mandrino a cremagliera, che ha più che altro la funzione di smerigliare, sgrossare e lucidare le superfici. Poi si ha il mandrino autoserrante e in questa variante vi è quello a doppia velocità.

Queste sono solo le parti che saltano all’occhio al momento di parlare di trapani, per fare una buona scelta bisognerebbe sapere quali caratteristiche si stanno cercando, in particolare come vogliamo che sia il mandrino e sapere quali funzioni vogliamo dare al trapano senza dimenticarci della comodità data dall’impugnatura o da quali funzioni vogliamo che compia il trapano.

Un altro fattore a cui si deve fare attenzione quando si sceglie un trapano è al suo peso e alle sue dimensioni. All’aumentare del peso e delle dimensioni, molto probabilmente aumentano anche le prestazioni del trapano. I trapani più grandi di solito sono i trapani a batteria professionali. Prima di scegliere quello più grande o più pesante, dovrai chiederti anche se riesci a sostenere il peso, quanto tempo pensi di utilizzare l’utensile sopra la testa e se hai qualche fastidio alle braccia o alle spalle che non ti permettano di sostenere per molto tempo il trapano. Alcuni lavoretti si possono fare in pochi secondi, altri invece richiedono anche svariati minuti, inoltre dipende se lo utilizzi per lavoro o come hobby, questi sono punti fondamentali da tenere in mente al momento di scegliere quale trapano scegliere.

Come scegliere i migliore trapani?

Purtroppo non ti possiamo dare una risposta semplice e concisa. La miglior scelta per te potrebbe essere una pessima decisione per qualcun altro. Ti possiamo però aiutare a fare una selezione. Il ragionamento innanzitutto dovrebbe essere: ho bisogno di un trapano per motivi professionali o per uso domestico o hobbistico? Questa è sempre la prima domanda che ti devi fare, non solo per i trapani, ma per tutti gli oggetti di casa, infatti non è lo stesso, ad esempio un forno che userai per la tua cucina e la tua famiglia, che un forno che si usa nei ristoranti. Questo metodo di scelta deve essere sempre applicato a qualsiasi acquisto. Anche i trapano prezzi variano a seconda della funzione che avranno. Un trapano di tipo professionale avrà di certo un valore più elevato di uno domestico. Nulla impedisce che tu voglia avere a casa da usare in modo domestico un prodotto professionale, dovrai di certo allargare il tuo budget, quello che non ti consigliamo è di usare un utensile di tipo domestico a livello professionale.

La seconda domanda che dovrai farti è: voglio un tipo di trapano a filo o voglio un trapano a batteria?

Qui la domanda inizia a toccare i tuoi gusti personali e come ti trovi più comodo lavorando. Molti non vogliono avere l’impiccio di un cavo attaccato al trapano, altri invece preferiscono evitare che nel bel mezzo del lavoro il trapano si scarichi e quindi debbano interrompere il lavoro per ricaricarlo e poi continuare. Questo dipende molto da te e dalla lunghezza dei lavori che devi fare e dalla mobilità di cui hai bisogno. Esistono anche trapani a batteria professionali. Oppure il miglior trapano a batteria potrebbe avere una lunga autonomia.

Ci sono anche altri parametri però da tener presente quando si fa la scelta di un trapano.

Primo tra tutti la potenza. La potenza di un trapano si misura in Watt, maggiore sarà il Wattaggio più potente sarà il trapano e maggiori saranno le capacità di foratura di materiali più pesanti e robusti e di fare fori più estesi, ma questo come sempre dipende dal lavoro da svolgere. Si potrebbe fare una divisione grossolana sulle varie potenze in modo che tu abbia un’idea: fino a 500 Watt collochiamo i trapani di utilizzo domestico, dai 500 agli 800 Watt ci sono i trapani che hanno una potenza media, mentre che andranno oltre troviamo trapani dalle funzioni più elevate e performanti, di solito di tipo professionale.

Si può valutare al momento della scelta la velocità di un trapano, questo consiste infatti nella quantità di giri al minuto, ti consigliamo di controllare se la velocità del trapano è un’opzione che si può controllare e selezionare oppure no.

Alcuni trapani permettono anche di variare la direzione, questo ha diversi vantaggi, il primo e il più immediato è quello di avvitare, ma anche di svitare, che si sa che avviene in diverse direzioni, ovvero in direzioni opposte. Mentre la seconda funzione è al momento di fare qualche foratura: il trapano potrebbe trovare qualche inghippo, come il troppo accumulo di materiale, in quel caso il modo più semplice per continuare con la foratura, sarebbe invertire il senso di direzione per continuare a lavorare con la foratura.

Manutenzione del trapano.

Un trapano come ogni altro oggetto di utilizzo professionale o domestico ha bisogno di essere mantenuto bene negli anni, perché possa mantenersi funzionante. Ricordati che un trapano potrebbe avere una vita molto lunga e accompagnarti per vari anni se lo tratti con cura. Sono utensili che se vengono usati nel modo corretto difficilmente danno problemi. Inoltre un utilizzo scorretto o una cattiva manutenzione potrebbe compromettere anche la tua sicurezza. Mantenere il trapano sempre pulito è un aspetto fondamentale, infatti a volte dovrai anche smontarlo per poter togliere tutta la polvere e i residui di materiali che si trovano all’interno. Per queste operazioni è necessario che il trapano sia completamente spento e pulire con cautela, si potrebbe utilizzare un piccolo pennello oppure un mini aspirapolvere. La pulizia interna non è un’attività di tipo quotidiano, basterà farlo una volta ogni sei mesi o una volta all’anno. Anche l’ingrassaggio è un passaggio fondamentale per il corretto funzionamento del trapano.

Ricordati anche di pulire il mandrino!

Un accorgimento più frequente invece è quello di riporlo sempre al suo posto ogni volta che si usa, senza lasciare parti in giro che possano entrare a contatto con l’acqua e l’aria. Evita che le parti si arrugginiscano, cerca sempre di riporre il trapano e i suoi accessori in luoghi secchi e freschi, tenendoli lontani dalla portata dei bambini.

Cerca di capire se alcune parti del trapano hanno bisogno di essere sostituite, in caso che sia necessario, sostituiscile con pezzi di buona qualità, optando per lo più per parti originali.

Come vedi i passaggi per la manutenzione non sono per nulla complicati, e nemmeno troppo frequenti, basta essere costanti in questa per avere un trapano che duri a lungo e non crei problemi.

Misure di sicurezza.

Ogni volta che si utilizzano oggetti con punta bisogna stare attenti. Ti elencheremo alcuni misure di sicurezza per utilizzare il tuo trapano e sentirti sempre al sicuro.

Innanzitutto utilizza il trapano quando sei da solo o lontano dai bambini. Molti trapani fanno rumore, e potrai non sentire di avere dei bambini vicini. Se devi lavorare in una stanza in particolare, fai in modo che nessuno entri a disturbarti. Un piccolo spavento potrebbe farti saltare il trapano dalle mani e diventare pericoloso.

Prima di iniziare a lavorare con il trapano controlla che tutte le parti siano al posto giusto e che sia perfettamente funzionante. Ti consigliamo di leggere il manuale con le istruzioni d’uso la prima volta che usi il trapano. Leggila attentamente senza che ti sfugga niente. Se durante gli utilizzi successivi non ti ricordi di qualche passaggio o di qualche funzione è bene che tu dia un’altra occhiata al manuale.

Se per usare il trapano avrai bisogno di una scala, fai attenzione al fatto che questa sia ben appoggiata a terra e sia salda. La scala non dovrebbe essere traballante in nessun momento e dovrebbe essere appoggiata su una superficie piana.

Utilizza anche una protezione per gli occhi, per evitare che polveri o detriti si depositino su di essi. Questo potrebbe essere pericoloso per la tua salute, e se ti entra qualcosa mentre stai lavorando, potresti facilmente perdere l’equilibrio se sei su una superficie elevata o potresti anche perdere il controllo del trapano.

Utilizza anche una mascherina protettiva per la bocca e per il naso, ma che ti permetta di respirare per evitare di ingerire la polvere, potrebbe essere pericolosa per i tuoi polmoni, soprattutto se si tratta di un lavoro che si propaga nel tempo.

Proteggi anche le tue orecchie se stai utilizzando un trapano troppo rumoroso

Come ultimo accorgimento ti chiediamo di rispettare le pause. Sappiamo che molte volte avrai fretta di finire un progetto, soprattutto se si tratta di un lavoro professionale. Ma non sforzare troppo spalle braccia o collo. Potresti avere conseguenze negative in futuro che potrebbero costringerti a rimanere a letto per parecchio tempo.

In linea generale ti consigliamo di prenderti cura di te, e delle persone che hai attorno. Magari certe misure di sicurezza ti sembrano eccessive se si tratta di qualche lavoro occasionale, ma come ben saprai, è molto meglio prevenire che curare. Non giocare con la tua sicurezza e meno con quella degli altri!

Trapano prezzi.

Al momento della scelta di un trapano un fattore che si guarda sempre è il fattore economico. Non tutti possiamo permetterci di spendere le stesse cifre. I trapano prezzi possono variare molto, si parla di poche decine di euro fino ad arrivare alle centinaia. Un fattore che può far variare molto il prezzo è il marchio e il tipo di trapano che si sta acquistando. Marchi ben conosciuti spesso sono sinonimo di qualità e affidabilità, ma costano di più. Non c’è nessun problema nel buttarsi in trapani di marchi meno conosciuti, ma spesso è conveniente leggerne le recensioni e le opinioni di persone che hanno fatto lo stesso acquisto. Trovare un trapano offerta di questi giorni non è molto difficile, basta controllare i volantini delle grandi case del fai da te o vedere se ci sono offerte trapani su Internet. Come ben saprai ci sono momenti dell’anno in cui ci sono saldi online e anche nei negozi ed è in questo periodo che è meglio approfittare per fare acquisti.

Se il tuo budget non è molto alto e sei alla ricerca di trapano offerta a prezzi stracciati potresti cercare di comprare un trapano di seconda mano. Certo che prima di fare questo tipo di acquisto dovresti essere certo al cento per cento che il trapano funzioni e sia in buone condizioni. Prima di procedere è meglio che controlli in persona il trapano per vedere se questo funziona o meno, mettilo all’azione prima di decidere se si tratti di un utensile valido.

Offerte trapani o no, l’importante è fare un acquisto mirato e giusto a seconda delle tue necessità ed esigenze, che per ognuno di noi sono diverse.

Con questo articolo speriamo di averti chiarito un po’ le idee sia che tu sia alle prime armi nel mondo dell’arredamento o del fai da te o che ti voglia lanciare in qualche mestiere professionale in cui si abbia bisogno di utilizzare il trapano. Tieni conto delle nostre indicazioni e non saltarti le misure di sicurezza; sono molto importanti per te e per gli altri!

In seguito troverai una lista di cinque diversi trapani che potranno fare al caso tuo, si tratta di una preselezione che abbiamo fatto per facilitarti nella ricerca del trapano adatto a te. Facendo una scelta ponderata e leggendo articoli come questo e recensioni sui modelli specifici sarai in grado di avere una panoramica completa sui trapani.

Ti auguriamo di fare un buon acquisto e che il tuo nuovo utensile o trapano di seconda mano ti possa accompagnare nel tempo per molti anni. Non ci resta altro che augurarti di fare un buon acquisto del quale non ti pentirai.

 

1. Bosch Professional GSR Revisione

Il rinomato marchio Bosch leader nel fai da te ci propone un modello di trapano professionale, il modello 0601868109 GSR 12V, si tratta di un trapano a batteria avvitatore.

Alcune caratteristiche di questo trapano sono:

Le sue dimensioni sono di 169 mm, come potrai capire si tratta di un trapano con delle misure davvero compatte, che permettono di maneggiare il dispositivo con molta facilità. Questo è un vantaggio soprattutto quando si decide di fare dei lavori che richiedono un lungo tempo, per non affaticare braccia, collo o schiena. Inoltre è ottimale nel caso si debbano assumere posizioni scomode, come per esempio utilizzarlo sopra la testa, essendo così maneggevole anche la posizione più difficile ti sembrerà un gioco da ragazzi.

  • Una delle grandi qualità di questo trapano è la sua potenza che è di tipo professionale
  • Il mandrino è robusto con un autolock da dieci millimetri
  • Il trapano ha degli ingranaggi che consentono di scegliere tra due diverse velocità

Ha un sistema conosciuto come Electronic Cell Protection, questa tecnologia ha la funzione di proteggere la batteria. Evita infatti che questa si sovraccarichi o che si surriscaldi troppo, danneggiandola. Inoltre il livello di carica della batteria si può monitorare grazie ai 3 led presenti che indicano proprio quanta batteria vi è nel trapano. Un altro aspetto interessante della batteria è che questa si può ricaricare in qualunque momento, non importa se il trapano è scarico o è quasi carico del tutto, la tecnologia ECP impedisce anche che la batteria si sovraccarichi.

Nella confezione è contenuta la custodia per il trapano, per poterlo portare in giro e riporlo via con gli accessori. Davvero un dettaglio molto comodo e pratico.

Arriva in dotazione anche di ben due batterie, per poterlo mettere in azione non appena si riceve. Un trapano consigliatissimo per professionisti e non.

Vantaggi:

  • Pratico
  • Tecnologia ECP
  • Qualità

Svantaggi:

  • Prezzo
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Bosch PSB 650 RE Revisione

Bosch ha creato tantissimi trapani per soddisfare le necessità e i bisogni della maggior parti degli hobbisti e degli appassionati del fai da te. Inoltre ha una serie di trapani creati con in mente le necessità dei professionisti, in questo caso ci presenta il trapano Battente Compact Universal.

Si tratta di un trapano di colore verde, con dettagli rossi e nere, molto bello ed elegante alla vista.

Le misure di questo trapano sono 38 x 34 x 11 cm, mentre il peso è di 1,9 Kg. Come si può apprezzare dai dati, si tratta di un trapano compatto nelle sue dimensioni, che quindi può essere facilmente maneggiato e che ha anche un peso leggero. Un dettaglio non da meno se si pensa le posizioni scomode che si possono avere al momento di utilizzare un trapano, magari sostenendolo sopra la testa.

Conta con vari dettagli che fanno l’utilizzo del trapano ancora più comodo e facile, per esempio la doppia impugnatura, che permette di impugnare il trapano in modo saldo e sicuro. Inoltre l’impugnatura è rivestita con il comodo rivestimento chiamato Softgrip, per risultare ancora più comodo durante l’utilizzo.

  • Il numero dei giri può essere controllato mediante l’interruttore, un aspetto da non sottovalutare che non è presente in tutti i trapani
  • Il trapano ha un interruttore che consente di utilizzare il trapano anche durante tempi abbastanza prolungati grazie alla funzionalità modo continuo

Nella confezione non arriva solo il trapano, ecco di che cosa è dotato:

  • Il trapano ha un’impugnatura supplementare, che permette di tenere l’utensile in modo più saldo e sicuro
  • La confezione arriva anche con un’asta di profondità
  • Insieme al trapano arriverà anche una valigia piccola, dove si può riporre facilmente il trapano con i suoi accessori e con cui il trasporto di esso è molto più facile e comodo

Vantaggi:

  • Compatto
  • Leggero
  • Accessoriato

Svantaggi:

  • Prestazioni non professionali
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Bosch Professional GSB Revisione

Quando si parla di Bosch si sa che si sta parlando di un marchio leader nel mercato e be specializzato nel fai da te, si tratta di un marchio infatti rinomato internazionalmente per le sue ottime prestazioni e per le sue qualità.

 

In questo caso ci propone un trapano di tipo professionale, nel modello GSB 12V – 15 – LI.

Quando vediamo la linea blu di Bosch, sappiamo che abbiamo tra le mani un prodotto di alta qualità, a differenza della linea verde, più adatta agli hobbisti. Il design è bello ed elegante con un colore appunto blu e dettagli rosso e neri. Le dimensioni di questo dispositivo sono 18,9 x 11,5 x 18,2 cm e il peso è di 998 g, pensa che non arriva nemmeno a un chilo! Questa è una caratteristica molto apprezzata dato che non genera affaticamento extra dovuto al peso dell’utensile in chi lo sta utilizzando. La batteria di questo trapano è elettrica a pile.

Il prodotto arriva con vari accessori in dotazione:

Nella confezione del trapano troverai un efficiente e rapido caricabatteria. L’autonomia di una sola ricarica ti permetterà di lavorare in modo continuato anche per un’intera sessione senza dover fermarti spesso. Davvero un’ottima soluzione per chi deve fare lavori impegnativi e non hanno voglia di fermarsi ogni volta che la batteria si scarica.

Arriva con una pratica valigetta custodia, che risulta molto pratica al momento di dover riporre il trapano insieme agli accessori. Con questa valigetta potrai avere tutto in un unico posto e mantenerlo in un luogo sicuro. Con questa valigetta potrai trasportare il trapano e i suoi dovunque vorrai.

Due batterie al litio da 2,0 Ah sono incluse e arrivano in dotazione, per poter iniziare a usare il trapano non appena arriva. Acquisto consigliato per tutti, anche per i professionisti.

Vantaggi:

  • Professionale
  • Leggerissimo

Svantaggi:

  • Caricabatterie voluminoso
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Makita HP457DWE10 Revisione

A molte persone amanti del fai da te o professionisti che siano, quando sentono parlare di Makita gli si illuminano gli occhi, questo perchè si tratta di prodotti altamente performanti e professionali.

Questo trapano di Makita è il modello HP457DWE10, si tratta di un trapano avvitatore che arriva con ben 74 accessori. Comprando questo trapano, dimenticati spese extra. Avrai tutto quello di cui avrai bisogno e ti durerà per moltissimi anni. Si tratta di un acquisto importante e un’inversione nel tempo. Se hai il budget a disposizione questo è senza dubbio il miglior acquisto che tu possa fare. Trapano e accessori sono tutti contenuti in una pratica valigetta che potrai portare comodamente in giro senza disperdere nulla. La valigetta manterrà il tutto ben protetto e non dovrai preoccuparti più di nulla. Eccezionale.

Le dimensioni di questo trapano sono 8,3 x 23,9 x 24 cm, come vedi molto compatto e molto maneggevole, per lavorare in tutta tranquillità.

  • Alcuni particolari che meritano di essere elencati
  • Le velocità dei giri di questo trapano possono essere controllate mediante il grilletto
  • Vi è una doppia rotazione in questo trapano, si può scegliere la rotazione in avanti o indietro
  • Il freno è di tipo elettrico e conta con ben due ingranaggi meccanici
  • Questo trapano è a batteria a litio ed è l’unico modo in cui si ricarica, la durata di questa è di 1 ora

Pensato e studiato in ogni dettaglio e particolare, si fa particolare all’impugnatura che è di tipo ergonomico per consentire di lavorare anche per diverse ore in tutta comodità.

Il rapporto qualità prezzo è buono, anche se quando si compra un prodotto di così alta qualità bisogna essere disposti a sborsare un po’ di più rispetto a trapani di tipo inferiore. Davvero consigliato soprattutto per coloro che gli daranno un uso professionale.

Vantaggi:

  • Qualità
  • Accessoriato
  • Professionale

Svantaggi:

  • Prezzo
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Bosch Professional GSB 13 RE Revisione

La linea professionale di Bosch ci presenta il modello GSB 13 RE, un trapano Battente. Il colore di questo trapano è blu, che ci fa capire che si tratta della linea professionale e non quella per gli hobbisti.

 

Lo stesso modello si può trovare con varie potenze, quello da 600 Watt che è quello più economico poi si va salendo i potenza e si arriva a 750 Watt, 850 Watt, salendo anche a 900 Watt, 1100 Watt e finendo con quello di potenza maggiore che arriva ai 1300 Watt.

Le dimensioni del modello da 600 watt sono 26,6 x 5 x 18 cm e il suo peso è di solo un chilo e seicento grammi. Il fatto di essere così piccolo e leggero fanno di questo trapano un utensile molto maneggevole e facile da utilizzare.

Si tratta di un trapano pratico, in quanto ha un’impugnatura ergonomica con il rivestimento soft grip e arriva con un’impugnatura supplementare. Questo permette di avere una presa oltre che comoda anche molto salda per una maggiore sicurezza.

Il numero di giri può essere pre selezionato, mentre un interruttore permette di controllare l’accelerazione, per avere un maggiore controllo anche quando si stanno bucando materiali molto delicati che richiedono una maggiore precisione.

Questo trapano è davvero adatto anche ai professionisti oltre che gli hobbisti, il prezzo davvero contenuto rispetto a molti trapani con le stesse caratteristiche lo rendono un prodotto molto desiderato e tra i più scelti.

Si tratta di un prodotto che ha un ottimo rapporto qualità prezzo. Dalle grandiose prestazioni, alla compattezza che permette di lavorare anche in posizioni scomode senza affaticare e in luoghi stretti e difficili da raggiungere. Si tratta davvero di un occasione che sarebbe un peccato lasciarsi scappare. Il marchio di grande qualità è un sinonimo anche di garanzia per una tranquillità maggiore.

Vantaggi:

  • Economico
  • Compatto
  • Leggero

Svantaggi:

  • Non ha la valigetta
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui