Quante volte ci è capitato di poter osservare nei film o nelle serie tv quei detective tanto affascinanti che svelano gli intrecci dei malavitosi e degli imbroglioni grazie all’ausilio delle loro microspie nascoste nei modi e negli oggetti più impensabili, per non parlare della soddisfazione nel vedere quei giornalisti investigativi nei programmi di inchieste politiche ed economiche che riescono ad incastrare dozzine e dozzine di malfattori grazie alle loro stesse parole! Ebbene, al giorno d’oggi essere muniti di una microspia video non è necessariamente una caratteristica unicamente attribuibile ad una spia o ad un giornalista; è infatti possibile scegliere fra centinaia di modelli di telecamere spia senza fili disponibili online per poter monitorare la vostra casa o il vostro ufficio in maniera discreta ed efficace. Rimanete con noi per poter scoprire come funzionano questi oggetti straordinariamente curiosi e funzionali e leggete le nostre recensioni, strumenti ideali per potervi preparare all’acquisto della vostra nuova telecamera spia!

Un po’ di storia

La storia delle microspie video ci appare strettamente legata a quella delle riprese e delle fotografie sotto copertura. Questo genere di tecnologia fu incredibilmente sfruttata dai governi dei vari stati in tempi di guerra o di rivoluzioni: fra gli esempi maggiormente noti vi sono senza dubbio le foto sotto copertura scattate nel corso della rivoluzione delle suffragette agli inizi del 900 o quelle scattate nel corso della presenza dell’esercito inglese fra il 1944 ed il 1945 nel nord-est dell’Europa; altro esempio interessante fu la fotocamera Ermanox utilizzata da Erich Salomon per scattare foto degli incontri della Corte Suprema statunitense. Pensate che l’uomo la nascondeva all’interno del suo cappello! La realizzazione di riprese di video o l’effettuare scatti sotto copertura furono azioni strettamente legate alla questione della sicurezza e della salvaguardia del bene comune da parte delle istituzioni e dell’esercito per lungo tempo… Fino ad arrivare ai tempi più recenti, quando queste telecamere hanno iniziato ad essere installate all’interno delle famose case dei reality show o nelle cucine dei ristoranti in altri programmi tv, cambiando completamente la connotazione di questi dispositivi. Ad oggi queste microspie video sono disponibili anche per scopi privati per poter assolvere i compiti più vari, come ad esempio il compito di salvaguardare la sicurezza del vostro bambino (diventando quindi un vero e proprio baby monitor) o semplicemente per potervi permettere di monitorare con successo l’interno del vostro ufficio o del vostro appartamento o garage nelle ore notturne o quando siete lontani da casa. Per farvi comprendere anche solo indicativamente quanto possa andare indietro nel tempo la pratica dell’utilizzo di questi dispositivi (pensate che le prime fotocamere in grado di poter entrare all’interno di un taschino iniziarono ad essere brevettate a partire già dal 1880), vi vogliamo far presente che una delle telecamere spia più famose della storia, la famosa “Minox”, fu ideata nel 1922 (anche se fu possibile da realizzare soltanto nel 1936). Il genio dietro questa creazione fu quello di un giovane tedesco del baltico originario di Riga che rispondeva al nome di Walter Zapp (1905 – 2003). Quest’uomo e l’azienda Minox, dedicarono la loro carriera e vita alla creazione di macchine fotografiche e di binocoli. La Minox, piccolo gioiello della tecnologia, scatenò subito l’interesse degli amanti della fotografia, ma soprattutto diventò immediatamente l’oggetto del desiderio, grazie al suo ingombro ridottissimo e alla possibilità di poter realizzare delle riprese molto ravvicinate e nitide, sia per le reali agenzie che per la realizzazione dei film di spionaggio. Questo modello, pensate, era dotato di un ingegnoso sistema di apertura telescopico, e le dimensioni effettive della microcamera erano di appena 80 × 27 × 16 mm corredate da un peso di appena 130 g!

Speriamo di avervi incuriositi con questa breve storia della videocamera spia e della fotografia sotto copertura. Andiamo adesso però a soddisfare le domande dei più curiosi e di chi, in generale, è alla ricerca delle migliori microspie in vendita online analizzando prima il modo in cui questo dispositivo funzioni, con esempi e consigli su come sfruttare e in quali occasioni, questa utilissima tecnologia.

Come funziona una telecamera microspia?

Innanzitutto è necessario stabilire che, a seconda del paese in cui ci si trovi, non è sempre legale poter filmare in un qualunque luogo, specialmente se pubblico; è sempre fondamentale ricordarsi di rispettare la privacy degli individui che abbiamo intorno, in qualsiasi situazione ci si possa trovare. Detto questo, andiamo a vedere subito come funziona una telecamera spia. Questa tipologia di dispositivo elettronico rientra all’interno dell’ormai vasta categoria più grande delle telecamere nascoste, e viene principalmente utilizzata per filmare e/o scattare foto garantendo a chi ne stia praticando l’uso di poter rimanere sempre in incognito. Chiaramente esistono in commercio diverse categorie di micro camere, tutte ovviamente molto facili da nascondere. È possibile distinguerle in videocamere standalone, videocamere dalle piccole dimensioni che possono essere nascoste ovunque lo possiate desiderare, e videocamere spia, che sono praticamente impossibili da identificare essendo caratterizzate dalla forma di oggetti quotidiani come penne e pennette usb (e sono anche in grado di poter assolvere gli stessi compiti oltre che a filmare segretamente). Ma vediamo subito le caratteristiche di entrambe le tipologie in maniera più approfondita:

Videocamera spia standalone: Grazie alla vastissima possibilità di scelta presente nel mercato online, è diventato oggi facilissimo procedere con l’acquisto di una telecamera spia dalla forma sempre piccola ma più standard, magari tonda o quadrata, che può venire nascosta facilmente da noi all’interno di un oggetto qualsiasi come potrebbe essere ad esempio un libro (se vogliamo ad esempio sorvegliare un ufficio o una biblioteca) oppure un qualsiasi giocattolo (nel caso in cui si volesse sorvegliare il proprio bambino come abbiamo accennato in precedenza); alcuni modelli sono realizzati anche in modo tale da poter permettere la collocazione anche all’interno dei dispositivi più vari come ad esempio l’interno degli orologi da muro, degli allarmi antincendio, delle piante, dei cellulari, dei poster o delle cornici all’interno delle aree pubbliche (sempre badando alla privacy di chi ci è attorno, mi raccomando!). Questa tipologia di videocamere è molto utile per quanto riguarda le operazioni di sorveglianza, ovvero, per permettervi di poter vigilare sulla sicurezza di un luogo o di una persona specifica per un tempo piuttosto lungo e in uno stesso luogo fisso.

Videocamera spia a forma di oggetto quotidiano: Per tutti coloro che fossero invece interessati a spiare (per un valido motivo, ci si augura) qualcuno, servirà ricorrere a telecamere più astutamente confondibili con degli oggetti quotidiani ed in grado di poter effettuare delle riprese da molto, molto vicino. Ne sono un esempio le microspie nascoste all’interno di penne e chiavette usb realmente funzionanti di cui abbiamo accennato sopra. È oggi possibile poter acquistare una microspia dalle forme più disparate: ne esistono a forma di penna, di occhiali, di fermacravatte o di cassa bluetooth (come vedremo successivamente nelle recensioni), ed esistono in commercio perfino microspie a forma di collana e di gemelli per camicia! A seconda dell’uso, starà ovviamente a voi la possibilità di scegliere la forma più adatta.

Tutte le telecamere spia, a prescindere dalla forma e dall’utilizzo che siamo intenzionati a farne, sono dotate di due caratteristiche essenziali: possono essere installate pressoché in qualsiasi luogo e non sono particolarmente costose, ed è per questo che stanno riscuotendo, specialmente nel corso degli ultimi anni, un successo senza precedenti.

Componenti fondamentali di una telecamera spia e funzionalità primarie e secondarie

Prima di procedere con la lettura delle recensioni delle telecamere spia ma soprattutto prima di poter proseguire con l’acquisto di un dispositivo simile, ci sono alcune fondamentali caratteristiche che troviamo assolutamente obbligatorie da prendere in considerazione. Una microcamera è, così come è facile da immaginare, una telecamera a tutti gli effetti e, anche se questo potrebbe forse risultare ridondante da dire o da leggere, possiede le stesse componenti meccaniche interne di una fotocamera. Fra queste ci sono la presenza di una lente, di un sensore e ovviamente di un processore d’immagine. Queste componenti meccaniche consentono al dispositivo di poter registrare efficacemente un filmato e/o di poter scattare una fotografia esattamente con gli stessi meccanismi di un normalissimo dispositivo fotografico. Una telecamera spia è quindi in grado di poter emulare il lavoro di una videocamera vera e propria, solo in scala molto, molto più piccola: in un dispositivo così piccolo tutte le componenti di una videocamera tradizionale sono disposte in uno spazio davvero minuscolo, e per questo spesso la qualità dell’immagine può risentirne non di poco. Andiamo ad analizzare adesso le caratteristiche assolutamente essenziali da valutare prima di poter procedere con l’acquisto di una videocamera spia. Fra le più importanti vi sono:

  • Una risoluzione alta
  • La capacità di poter effettuare registrazioni durante la notte/in condizioni di luce molto ridotte
  • Presenza di una connessione Wi-Fi
  • Modalità di accensione discreta
  • Durata della batteria discreta
  • Altre opzioni

Andiamo ora ad analizzarle una per una

Una risoluzione alta. Esattamente come accade per le fotocamere degli smartphone o per le fotocamere tradizionali, prima di poter procedere con l’acquisto di un dispositivo simile è molto importante informarsi sulla risoluzione massima supportata dal sensore interno della vostra videocamera spia, che può garantire a seconda delle caratteristiche peculiari, dei filmati dalla qualità più o meno elevata. Alcuni dei modelli di fascia più alta sono in grado di potervi garantire delle registrazioni in Full HD (1920×1080 pixel) e HD (1280×720 pixel), dunque al pari con le migliori videocamere e fotocamere tradizionali di dimensioni (ovviamente) maggiori. Così come è valido per i modelli tradizionali, più elevata sarà la risoluzione supportata dal sensore collocato all’interno del dispositivo, più elevata sarà la qualità del vostro filmato; attenzione però: l’obiettivo deve sempre essere all’altezza del sensore, altrimenti la qualità della ripresa finale ne risentirà e non di poco.

La capacità di poter effettuare registrazioni durante la notte/in condizioni di luce molto ridotte. Specialmente se siete interessati a salvaguardare il vostro appartamento durante le ore notturne, e magari desiderate poter installare la vostra videocamera spia sul buio vialetto di casa o del vostro garage, dovrete di certo interessarvi alla capacità del dispositivo di offrirvi anche una registrazione in fase notturna/condizioni di scarsa luce e visibilità sempre mantenendo però una qualità di ripresa piuttosto alta. Molti di questi dispositivi riescono a compiere queste riprese notturne in HD sfruttando la presenza di piccoli LED ad infrarossi presenti sull’obiettivo (ma invisibili all’occhio umano!) che promettono di potervi aiutare a registrare filmati anche nel buio più totale. Se il vostro obiettivo è quello di utilizzare la telecamera spia in un luogo chiuso in orari diurni all’interno di spazi ben illuminati, allora questa funzionalità di ripresa notturna non è assolutamente necessaria.

Presenza di una connessione Wi-Fi. La maggior parte delle telecamere spia garantisce di poter essere gestita in maniera remota molto comodamente accedendo ad immagini e controlli direttamente dal vostro laptop o dal vostro smartphone e, in alcuni casi, il dispositivo è in grado di potervi inviare immagini o avvisi in maniera autonoma grazie alla funzione del sensore di movimento (anche se andremo ad approfondire questa funzionalità successivamente, nelle schede di recensione). Questo dialogo fra telecamera e smartphone è possibile grazie ad una pratica applicazione facile da installare sui vostri dispositivi e dalla presenza di una connessione Wi-Fi, spesso caratterizzata da una portata intorno ai 10 metri o anche maggiore in alcuni casi. Esistono in commercio anche alcune telecamere spia in grado di poter essere gestite direttamente online grazie alla connessione Wi-Fi, rendendovi possibile controllare gli spazi desiderati a qualsiasi distanza vi possiate trovare.
Riassumendo, la questione della connessione Wi-Fi è assolutamente fondamentale poiché vi potrà permettere di:

  • Poter salvare i filmati effettuati dal vostro dispositivo direttamente su un cloud, ovverosia uno spazio online che si poggia ad una piattaforma remota, servizio che può andare a sostituire o ad aggiungersi al normale servizio di salvataggio file locale, oppure su computer o su apposita scheda Micro SD (non sempre compresa con il prezzo del dispositivo). Il salvataggio su un cloud può servire a farvi salvare un sacco di spazio sulla memoria del vostro dispositivo, non sottovalutatelo! Un dispositivo leggero è anche un dispositivo più veloce
  • Accessibilità da qualsiasi località e da qualunque dispositivo possiate avere a disposizione. Alcune marche che si occupano della produzione di questi dispositivi posseggono dei portali online dedicati interamente all’accesso delle registrazioni di questi dispositivi, rendendo possibile l’accesso in tempo reale alle immagini che la vostra videocamera spia sta riprendendo da qualunque dispositivo siate in possesso in quel momento
  • Accessibilità tramite apposita applicazione. Molti dispositivi appartenenti a questa categoria sono in grado di potersi connettere direttamente con i vostri dispositivi mobili tramite delle apposite applicazioni facili ed intuitive da scaricare e da poter utilizzare, senza dover accedere all’apposito portale web di cui abbiamo parlato sopra
  • Controllo remoto del dispositivo, che si può effettuare come abbiamo già spiegato, tramite app o tramite accesso al portale web. Tramite l’accesso ad uno di queste due opzioni, vi sarà possibile poter programmare e/o prendere in gestione totalmente il controllo della videocamera spia potendo impostare caratteristiche come gli orari e le eventuali notifiche che vorremmo ricevere sui nostri dispositivi. Fra queste notifiche, è possibile scegliere di poter essere avvisati tramite notifiche push, tipiche delle applicazioni che tanto occupano le nostre giornate, oppure tramite mail. Alcuni dispositivi, come vedremo in maniera più approfondita nel corso delle recensioni dei vari modelli, sono in grado di poter inviare autonomamente addirittura una serie di immagini direttamente al dispositivo preselezionato nel caso in cui dovesse scattare il rilevamento del sensore di movimento della videocamera spia

Ma torniamo subito a quelle che sono le componenti fondamentali di una telecamera spia.

  • Modalità di accensione discreta. Se siete interessati all’acquisto di una telecamera spia il più possibile discreta, è necessario tenere in conto che la registrazione effettuata dal dispositivo dovrebbe essere il più semplice possibile da poter avviare. Immaginate di dover filmare un colloquio di lavoro sospetto tramite una telecamera spia: avete disposto alla perfezione sulla scrivania del capo una telecamera spia a forma di pennetta usb per riprendere al meglio la scena però non riuscite assolutamente ad avviare la ripresa a causa di un tasto difficile da premere. Abbastanza snervante, no? Per evitare di utilizzare questo genere di dispositivi destando sospetti, è importante optare sempre per dispositivi che si possono attivare in maniera del tutto autonoma grazie ai sensori di movimento (a cui abbiamo fatto riferimento in precedenza) o comunque a dispositivi corredati di pulsanti facili da premere
  • Durata della batteria discreta. Se è vero che molte delle telecamere spia presenti in commercio, in particolare quelle standalone, possono essere utilizzate anche mentre sono collegate ad una presa elettrica o ad una powerbank, la maggior parte di questi dispositivi (specialmente quelli “camuffati” da altri oggetti) è dotata di batteria. A seconda della potenza di questa batteria, sarà possibile poter godere di una autonomia più o meno importante. Ricordatevi dunque di informarvi bene su questo dato, e di prendere in considerazione solo e soltanto quei dispositivi capaci di potervi garantire almeno un’ora di autonomia. Alcuni di questi dispositivi si attivano soltanto con il rilevamento di movimento, permettendovi così di poter risparmiare enormemente sulla batteria grazie ad un tempo di durata maggiore
  • Altre opzioni. Si, lo sappiamo. Molti di voi si staranno già chiedendo: ma cosa vorranno mai intendere con questa caratteristica così vaga e misteriosa? Niente di strano, assolutamente! Con “altre opzioni” ci stiamo riferendo principalmente a due funzioni: la capacità di memoria del dispositivo e l’eventuale presenza di microfono sul dispositivo. Molte fra le telecamere spia presenti sul mercato sono dotate (o sono in grado comunque di poter supportare) di schede micro sd capaci di poter immagazzinare fino ad un numero ben specificato di GB senza incorrere nel pericolo di poter accidentalmente cancellare le immagini ed i video, anche se vecchi. Pensate che alcuni modelli sono in grado di poter archiviare oltre 60 GB di filmati e foto al loro interno! Per poter controllare foto e video vi basterà inserire la scheda SD all’interno di un dispositivo a vostra scelta (come il vostro laptop, ad esempio). Per quanto riguarda l’opzione del microfono audio in grado di poter catturare dialoghi e suoni, questa caratteristica non è, secondo il nostro parere, da dare per scontata. Se avete intenzione di controllare il vostro partner o incastrare qualche strano giro di affari durante una conversazione o un colloquio di lavoro, è assolutamente necessario che ci sia un microfono presente

Come scegliere una microtelecamera spia? Cose da considerare prima dell’acquisto

Prima di poter procedere con l’acquisto di una videocamera spia, è necessario prendere in considerazione diversi fattori. Ecco un pratico elenco delle domande da porvi assolutamente prima di scegliere fra un modello standalone ed uno camuffato da un altro oggetto/da indossare o portare con sé ovunque vi possiate trovare.

Una videocamera spia standalone è la soluzione perfetta per voi se siete in cerca di:

  • Una qualità di ripresa maggiore. Grazie alla stabilità del dispositivo e dalla maggior grandezza dello stesso, questo genere di dispositivo sarà dotato di una maggiore portata dell’obiettivo e del sensore, e di conseguenza maggiore sarà la qualità delle immagini riprese. Una volta fissata, questa videocamera spia è praticamente irremovibile, quindi potrete contare su riprese di qualità e mai mosse. Essendo di dimensioni maggiori, come ulteriore conseguenza potremo contare su una batteria più grande quindi più durevole e una angolazione di visibilità senza dubbio più ampia
  • Un sistema che possa essere in grado di sorvegliare efficacemente uno spazio preciso, come ad esempio l’interno di un edificio. Questa tipologia di microcamere spia occultate è infatti la soluzione ideale se si vuole riprendere la stanza di un bambino con funzione di baby monitor o magari il vostro appartamento o ufficio se siete lontani per una vacanza o semplicemente volete essere sicuri che nessun estraneo possa accedere all’edificio senza il vostro consenso
  • Poter registrare di notte. Garantendo un sistema di ripresa molto sofisticato rispetto alle videocamere indossabili, questi dispositivi sono in grado di poter offrire delle riprese notturne di alta qualità

Una videocamera indossabile o comunque avente le sembianze di un altro oggetto è invece la soluzione ideale se siete interessati a:

  • Poter contare su un prodotto dalla doppia funzionalità. Nella maggior parte dei casi, infatti, le videocamere spia camuffate da altri oggetti possiedono anche le caratteristiche degli stessi (così come vedremo infatti nelle schede recensioni). Pensate che le videocamere camuffate da pennette usb sono in grado di poter ospitare tantissimi dati al loro interno, e di poter essere utilizzate dappertutto, anche come sostituto della webcam per il vostro pc
  • Un dispositivo compatto ed estremamente facile da poter nascondere che può essere portato con sé anche addosso. Date le forme e le dimensioni di questi dispositivi, possono essere portati con sé dappertutto oppure possono essere posizionati ovunque lo consideriate opportuno. Trattandosi di telecamere spia senza fili potrete utilizzarle perfino come telecamere spia per auto

Gamma dei prezzi

Molti di voi si staranno molto probabilmente chiedendo quale sia il giusto costo di una telecamera nascosta. Fra le centinaia di modelli di microspie in vendita vi è veramente l’imbarazzo della scelta per quanto riguardi i prezzi di queste micro telecamere spia; si va infatti dagli appena sei euro dei modelli di fascia più bassa/opzioni di microspie più economiche agli oltre cento dei modelli più professionali e di fascia più alta. Ovviamente la differenza di prezzo deriva dal materiale in cui è stato realizzato il dispositivo: generalmente i modelli più economici sono in plastica, quelli più costosi sono realizzati in leghe di alluminio o metallo con poche parti in plastica. Ci sembra però corretto ricordarvi che non è necessario spendere un patrimonio per poter portare a casa la migliore microcamera spia. L’importante è paragonare le caratteristiche dei singoli modelli con quelle che sono le vostre personali esigenze e vedere se effettivamente le caratteristiche combaciano. Se avete ancora dei dubbi, sentitevi liberi di poter tornare al nostro articolo quando volete!

Installazione e manutenzione delle videocamere spia

A seconda della tipologia di videocamera spia, il processo di installazione sarà completamente diverso. Le videocamere spia standalone necessitano di un processo di installazione diverso a seconda del posto in cui siete intenzionati a collocarle: i dispositivi fatti per poter essere collocati all’esterno comprendono generalmente una staffa che vi potrà consentire di fissarle ad una parete a vostra scelta tramite l’ausilio di viti. Qualora voleste collocare una videocamera spia standalone in casa o in ufficio o qualsiasi altro tipo di ambiente chiuso, vi basterà semplicemente poggiare il dispositivo su una superficie qualunque purché sia piana e ovviamente al riparo da sguardi indiscreti (altrimenti che videocamera spia sarebbe?). Anche in questo caso vi ricordiamo che è possibile fissare la camera ad una parete o al soffitto, anche se in linea di massima è raro che questi dispositivi progettati per essere inseriti e quindi funzionare in un luogo chiuso siano dotati delle attrezzature necessarie per poter sorreggere la videocamera spia adeguatamente, quindi in questo caso dovrete molto probabilmente pensarci voi a poterle provvedere. Per quanto riguarda invece le telecamere spia senza fili aventi le fattezze di altri oggetti, possono essere semplicemente posizionate ed attivate quando più lo credete opportuno senza alcun bisogno di particolari azioni o procedimenti.

 

1. FREDI HD 1080P Revisione

Il brand FREDI si occupa da oltre dieci anni della ricerca, della creazione e della distribuzione di prodotti legati alla sicurezza della vostra casa o del vostro ambiente di lavoro. Questo brand, distribuito in tutto il mondo, è gestito da professionisti esperti del settore in grado di poter garantire ai clienti degli standard qualitativi e delle performance dei prodotti elevatissime.

La FREDI HD 1080P è una videocamera spia facile da utilizzare che garantisce di poter registrare fino a ben tre ore e mezzo di filmati quando è in movimento ed è in grado di continuare a filmare anche mentre viene ricaricata grazie ad una powerbank. Il supporto di memoria utilizzato da questo dispositivo è una scheda micro SD, dunque fate attenzione: la scheda non è compresa nel prezzo ed è assolutamente necessaria per poter effettuare qualunque tipo di registrazione. Grazie alla risoluzione di 1080p, potrete godere di filmati di definizione alta e grazie al suo grandangolo di 140 gradi, sarà possibile riprendere ogni angolo della scena senza problemi. Il dispositivo può catturare video anche se immerso nel buio più totale grazie ai suoi caratteristici sei led infrarossi neri distribuiti attorno alla lente che supportano una capacità di visione fino ad una distanza di sedici piedi. La videocamera spia FREDI HD 1080P è in grado di supportare frequenze wifi a 2.4 Ghz, ma non le frequenze a 5gHz.

Vantaggi:

  • La videocamera spia FREDI HD 1080P è facile ed intuitiva da utilizzare e consente di poter filmare in totale autonomia fino a tre ore e mezza di filmati (anche quattro durante la notte)
  • Questa telecamera spia consente di poter registrare filmati di alta qualità di visione anche durante la notte grazie ai sei led infrarossi presenti ai bordi della camera. Non preoccupatevi, questi led sono praticamente invisibili, e vi permetteranno di poter filmare anche ad una distanza di sedici piedi

Svantaggi:

  • Alcuni clienti lamentano di problematiche del dispositivo a leggere le loro schede micro SD

 

2. TANGMIA 15-Y8 Revisione

La TANGMI è una compagnia cinese famosa per la produzione della TANGMI Mini High Definition Camera. Di cosa si tratta? Ma della fotocamera più piccola presente sul mercato mondiale, famosa non solo per le sue piccolissime dimensioni, ma anche per il design colorato e simpatico! Fra i prodotti TANGMI ci sono le webcam, gli speaker bluetooth e le videocamere wireless con visore notturno per l’esterno della vostra casa.

La telecamera spia TANGMIA 15-Y8 è caratterizzata da un design particolarmente interessante, rendendola il modello perfetto per i vostri interni: sia che si tratti di sorvegliare la vostra casa sia che si tratti del vostro ufficio, questa telecamera spia ha l’aspetto di un altoparlante bluetooth per musica, funzione che effettivamente il dispositivo è in grado di ricoprire! La rotazione di 180 gradi consente a questa telecamera spia di poter garantire una visione totale dell’area da sorvegliare e, grazie alla pratica applicazione ideata per consentire la visione dell’immagine filmata e alla connessione Wi-Fi, potrete controllare cosa sta succedendo all’interno della vostra abitazione o ufficio direttamente dal vostro cellulare, ovunque vi troviate, senza difficoltà. Grazie alla opzione di connettività, potrete godere della funzione di sensore di movimento della telecamera spia TANGMIA 15-Y8, che oltre ad avviare automaticamente la registrazione, procederà con l’inviare una notifica al vostro smartphone non appena verrà appunto rilevato il movimento.

Vantaggi:

  • La telecamera spia TANGMIA 15-Y8 è esteticamente elegante e praticamente impossibile da identificare grazie alla sua funzionalità e aspetto da altoparlante bluetooth per musica
  • Questo dispositivo è dotato di connessione wi-fi e collegamento bluetooth perfetti per poter collegare la videocamera spia con il vostro smartphone e poter comunicare con la stessa tramite la comoda app
  • Questo dispositivo è inoltre dotato di sensore di movimento

Svantaggi:

  • Alcuni clienti lamentano della perdita costante di connettività bluetooth fra smartphone e dispositivo

 

3. LXMIMI Mini Videocamera Revisione

Il brand LXMIMI è molto apprezzato online per la qualità dei suoi dispositivi di sorveglianza “segreti” dalle forme più svariate; nel loro catalogo sono infatti disponibili microcamere spia occultate dalle forme più assurde, come la microspia video a forma di penna o la microcamera spia a forma di cassa bluetooth.

Oggi vogliamo invece proporvi la microcamera spia LXMIMI Mini Videocamera. Questo modello ha le sembianze di una normalissima pennetta usb, altra funzionalità efficacemente ricoperta da questa microspia. E’ possibile infatti utilizzare il dispositivo anche come spazio di archiviazione grazie ai suoi 8 GB di spazio inclusi con la stessa chiavetta. La mini telecamera spia compresa con il dispositivo è dotata di una risoluzione di 1920 * 1080P 30fps che promette di poter realizzare con successo immagini e video dalla qualità eccellente e grazie alla sua batteria ricaricabile, è in grado di poter registrare video per oltre sessanta minuti, o di poter registrare ad oltranza grazie al supporto di ricarica ottenuto grazie all’adattatore USB DC-5V. La microcamera spia LXMIMI Mini Videocamera può essere utilizzata anche come webcam per il vostro computer o laptop e può essere collegata a qualsiasi porta usb, anche all’interno della vostra macchina ad esempio. Batteria compresa nel prezzo.

Vantaggi:

  • La microcamera spia LXMIMI Mini Videocamera ha le fattezze e anche le capacità di spazio di archiviazione di una qualunque pennetta usb, rendendo così facile l’utilizzo sia in un ambiente domestico, sia in un ufficio
  • È possibile utilizzare questo dispositivo anche come webcam per il vostro computer
  • Grazie alla sua risoluzione alta, sarà possibile poter realizzare video di oltre sessanta minuti o di registrare ad oltranza (o per meglio dire, finché lo spazio di archiviazione ve lo permette) andando semplicemente a collegare il dispositivo con una powerbank

Svantaggi:

  • Alcuni clienti lamentano della mancanza di un libretto delle istruzioni da allegare al dispositivo

 

4. LXMIMI Telecamera Spia Revisione

Questa telecamera spia della stessa casa di produzione del modello precedentemente recensito, è anch’essa dotata di un design particolarmente accattivante e discreto. Grazie alle dimensioni ridottissime di appena 3.3 cm, questa mini telecamera spia è perfetta per poter essere utilizzata negli ambienti interni come ad esempio la vostra casa, il vostro ufficio o il vostro magazzino o garage. Con la sua capacità di potersi connettere con il vostro smartphone (a prescindere dal sistema operativo, sia esso Apple o Android) tramite il Wi-Fi, questa telecamera microspia vi potrà consentire di visualizzare i filmati effettuati dalla camera in diretta sul vostro smartphone tramite la apposita applicazione chiamata P2PLiveCam.

Il formato dei video realizzati tramite il dispositivo sono in MP4 e sono presenti diverse risoluzioni di ripresa, fra le quali possiamo trovare 1080P, 720P e 640P. Grazie alla telecamera spia LXMIMI sarà possibile poter registrare anche filmati durante la notte senza per questo perdere in nitidezza e contrasto grazie alla presenza di ben 10 LED infrarossi. Non c’è niente da temere però, perché nessuna luce rossa sarà visibile all’occhio umano! Grazie all’efficace sensore di movimento, questa telecamera spia LXMIMI penserà automaticamente ad inviare una notifica direttamente sul vostro cellulare e non solo, procederà con l’invio di ben tre diverse immagini direttamente sul vostro dispositivo. La sicurezza della vostra casa non sarà di certo un traguardo impossibile da raggiungere grazie a questo dispositivo!

Vantaggi:

  • La mini telecamera spia LXMIMI è in grado di poter registrare efficacemente per oltre due ore di tempo
  • Questa telecamera è in grado di potersi collegare efficacemente al vostro smartphone a prescindere dal sistema operativo dello stesso supportando sia Android che Apple; basterà attivare il Wi-Fi del dispositivo e scaricare l’apposita applicazione e il gioco è fatto

Svantaggi:

  • Alcuni clienti lamentano della scarsa qualità dei video realizzati dal dispositivo

 

5. Bysameyee sd-008 Revisione

Il brand Bysameyee è un marchio famoso per la vendita online di piccoli dispositivi elettronici; dagli smartwatch agli accessori per auto, questo brand promette qualità a prezzi piccolissimi. Pronti ad entrare nel grande gruppo di clienti soddisfatti dai prodotti della Bysameyee?

La microcamera spia Bysameyee sd-008 è una delle fotocamere più piccole presenti sul mercato grazie alle sue dimensioni di 13,2 x 9,9 x 6,6 cm ed il suo peso di 349 grammi. Questa fotocamera tascabile è in grado di offrire, nonostante le sue piccole dimensioni, una qualità dei filmati altissima con immagini in HD 720P per oltre tre ore e mezza di lavoro con una carica singola. I filmati registrati dalla vostra microcamera spia Bysameyee sd-008 verranno automaticamente mandati in archiviazione sulla scheda SD estendibile fino a 64 GB, non inclusa però nel prezzo, che sarà poi inserita nel vostro pc rendendo possibile la visualizzazione del materiale girato in totale libertà. Grazie alla utilissima opzione del rilevamento del movimento, questo dispositivo si dimostra perfetto per quanto riguarda la sicurezza della vostra abitazione e del vostro ufficio: nel momento in cui dovesse essere rilevato un qualsiasi tipo di movimento dato magari da un ladro, questo sensore è in grado di poter rilevare il movimento e di potervi avvisare immediatamente grazie alla connessione Wi-Fi. Grazie ai suoi 4 LED a visione notturna, questo dispositivo può essere sfruttato a pieno anche di notte e grazie al suo obiettivo grandangolare capace di ruotare fino a 120 gradi è in grado di potervi offrire un campo di registrazione totale dello spazio da dover controllare.

Vantaggi:

  • La microcamera spia Bysameyee sd-008 è molto piccola ma nonostante le dimensioni è in grado di offrire la registrazione di immagini in risoluzione HD 720P

Svantaggi:

  • Alcuni clienti lamentano dell’impossibilità di poter collegare questa microcamera al loro smartphone