Prima di iniziare certi lavoretti fai da te, o dei lavori più professionali a casa propria o di altri è molto importante assicurarsi di stare usando gli strumenti giusti, per non incorrere in certe disavventure che non sono gradite da nessuno. Al momento di fare buchi nel muro, quelli di media profondità, un semplice trapano non basterà, dovrai scegliere uno strumento che abbia le potenzialità e i requisiti giusti per svolgere il compito che desideri.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

MAKITA HR2470

5.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

BOSCH GSB 13

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

BOSCH PBH 2100

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

BOSCH GBH 2-20 D

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

EINHELL 4258485 RT-RH 32

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 5
MAKITA HR2470
Valutazione
5.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 5
BOSCH GSB 13
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 5
BOSCH PBH 2100
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 5
BOSCH GBH 2-20 D
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 5
EINHELL 4258485 RT-RH 32
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Molte persone non ne conoscono l’esistenza di questo prodotto, altri storceranno il naso pensando che con un trapano o uno scalpello si può ottenere lo stesso risultato, invece non è proprio cos’ assolutamente. Si parla di un guadagno di temo e di precisione, i buchi ottenuti da questo strumento ti lasceranno a bocca aperta. Sono infatti precisissimi e si possono ottenere in una frazione di tempo se paragonati con altri strumenti del fai da te. Il tassellatore è un acquisto altamente consigliato e ti ritroverai a pensare come facevi a viverne senza.

Senza perderci troppo in chiacchiere in questa guida andremo ad aiutarti nella scelta del miglior tassellatore adatto alle tue esigenze. Ecco qui alcune domande e risposte che potranno aiutarti:

Come capisco se ho bisogno di un tassellatore o di un trapano?

Questa è la domanda principale da porsi, perché ne abbiamo decantato le lodi, ma bisogna sapere se tu ne hai bisogno o meno. Può darsi che tu sia amante del fai da te, ma che questo strumento non faccia al caso tuo. Di certo questo articolo ti aiuterà a farti capire meglio e a togliere tutti i dubbi che in questo momento ti frullano nella mente.

Bisogna innanzitutto chiarire che cos’è un tassellatore, si tratta di uno strumento che ti permetterà appunto di tassellare, creare dei buchi, mediante un pistone su superfici nelle quali un normale trapano non ci riesce. I buchi si possono fare in superfici e materiali come il cemento armato, ma anche il metallo o la pietra. Qui noti già una grande differenza rispetto a un semplice trapano, no?

E qui dovresti chiedere a te stesso, se questi sono materiali con i quali lavori, o hai intenzione di lavorare e ti causano curiosità. Sicuramente se sei un appassionato del fai da te, se non ci avevi mai pensato, ora che ne hai sentito parlare, ti prudono le mani e non vedi l’ora di iniziare il tuo prossimo progetto.

In poche parole la differenza sta nella grandezza della perforazione che decidi di fare, il materiale su cui farlo, e la velocità e la precisione con cui otterrai i risultati.

Sono tutti uguali i tassellatori?

Assolutamente no! E non sono diversi soltanto per la loro marca, dimensioni, colori ecc.. Esiste il trapano tassellatore a batteria, che ha la caratteristica e il beneficio di essere più maneggevole, in quanto ricaricato in precedenza non ha l’inconveniente dei fili che possono disturbare ed essere un intralcio mentre si lavora. Il trapano tassellatore compie con il requisito di essere pratico e poco ingombrante, diciamo che è la scelta perfetta per coloro che non devono fare dei lavori molto grossi, ma che hanno come priorità uno strumento poco ingombrante, leggero ma anche performante.

Un dettaglio da non trascurare quando si tratta di tassellatore a batteria è l’efficienza della batteria, non tutte sono uguali e l’autonomia di esse può avere tantissime variazioni a seconda del modello di attrezzo che si decide di comprare. Bisogna fare attenzione anche ai momenti di carica della batteria e quelli di riposo, ma per questo è meglio leggere il manuale delle istruzioni specifico di ogni tassellatore, poiché tutti i modelli sono diversi e hanno bisogno di essere dunque trattati in modo differente e personalizzato.

Come avrai potuto intuire un trapano che non è a batteria, ha dei fili che lo collegano alla corrente, questo potrebbe sembrare uno svantaggio ma è vero anche che questi tassellatori che sono collegati alla corrente hanno una potenza maggiore e possono eseguire lavori che richiedono più energia elettrica e perciò, la scelta se optare per uno o l’altro dipende molto dal tipo di lavoro che si andrà a svolgere.

Prima di scegliere è giusto valutare bene le opzioni, valutare anche prezzi ti aiuterà a capire quale è la scelta che fa più al caso tuo.

Un martello tassellatore è la stessa cosa che un trapano tassellatore?

Anche qui la risposta è no. La differenza è data dai meccanismi che utilizza l’uno e l’altro. Spieghiamo nel modo più semplice possibile di cosa si tratta la differenza, che dovrai tenere conto al momento di dover fare la tua scelta e di spendere dei soldi per un acquisto utile.

Il trapano funziona attraverso dei colpi, detti urti che si trasmettono alla punta del trapano, creando un effetto a percussione in grado di ottenere i buchi nel materiale scelto. Il martello tassellatore invece, è molto più potente, il pistone comprime l’aria sovrastante ottenendo i risultati in tempi più veloci.

Da valutare anche allora il tempo, e quanto si può dedicare al progetto che abbiamo in mente, quanta efficacie vogliamo ottenere, la nostra dedizione e la forza sono elementi importanti, ma lo è altresì contare con lo strumento giusto.

Cosa valutare e confrontare prima di scegliere il tassellatore che fa al mio caso?

Una volta che sai queste differenti caratteristiche è bene che capisca meglio anche cos’altro ha bisogno di essere valutato quando si decide di scegliere il miglior tassellatore.

Una caratteristica importantissima da valutare quando si alla ricerca di un tassellatore è la sua ergonomia, devi pensare quanto sia facile da tenere in mano, se è comodo, se si adatta per esempio al fatto che tu sia mancino o meno. Inoltre il peso e le misure sono fattori che hanno una grande importanza.

Il peso del tuo nuovo tassellatore dipenderà non solo dalla grandezza del lavoro che andrai a svolgere ma anche da quanto peso, tu, con le tue caratteristiche fisiche sarai in grado di reggere su un braccio o due braccia e per quanto tempo. I risultati veloci di cui parlavamo in precedenza dipendono anche dalle tue capacità di utilizzare in modo appropriato lo strumento. Per questo bisogna scegliere con attenzione qualcosa che si adatti perfettamente anche a noi. Essendo peso e dimensioni uno dei punti chiavi, non bisogna mai sottolineare l’importanza anche delle dimensioni e dell’ergonomia dell’impugnatura.

Partiamo dalla grandezza dell’impugnatura in un tassellatore: cosa succede se abbiamo mani troppo piccole? Se l’impugnatura è troppo grossa e non riusciamo a tenere in mano il tassellatore? Se non si può fare l’acquisto di persona in un negozio, o comunque non si ha modo di provare quale sia quello migliore per il caso nostro, bisogna fare molta attenzione alle caratteristiche e alle descrizioni, e le misure e il peso.

I dettagli che fanno la differenza in realtà sono moltissimi altri anche, tutte le parti dovrebbero essere analizzate con cura per arrivare a un’analisi completa dell’attrezzo che si andrà a comprare, ma ovviamente è impossibile farlo parte per parte e modello per modello, ne usciremmo pazzi data la quantità di parti e di modelli presenti in commercio.

Un’altra accortezza e un occhio di riguardo si potrebbe avere per esempio è il mandrino. Sai di cosa si tratta? Non preoccuparti, il mandrino è la parte che permette fermare la punta del tassellatore. Questa parte gioca un ruolo importante, infatti è la punta che ricevendo energia scava ed è in grado di formare i buchi in modo profondo e preciso, detto terra terra, si tratta della parte più importante del tassellatore in generale, senza questa parte non si compierebbe la funzione fondamentale. E quindi, ti starai chiedendo, cosa devo valutare di questa parte? Se il mandrino è a innesto rapido, di certo il miglior tipo per questo attrezzo.

Dove comprare il trapano tassellatore offerte?

Come tutto al giorno d’oggi è possibile che proprio il modello che tu stai cercando sia online, ma i martelli o trapani tassellatori possono essere trovati sempre nei negozi fai da te. Purtroppo per quanto riguarda le offerte bisogna che si stia sempre allerta, poiché queste dipendono molto, ti consigliamo di stare attenti ai volantini e alle pagine web dove questi prodotti possono essere trovati.

Le offerte sono volatili, e possono coincidere con i periodi di saldi oppure no, questo rende ancora più difficile la capacità di riuscire a fare l’affare perfetto. Non dimenticarti di occasioni come il black Friday, in cui prodotti di questo tipo vengono messi in sconto per alcune ore limitate. Basta un monitoraggio del prodotto per accaparrarselo al momento giusto. Cosa possiamo aggiungere se non “buona fortuna!”.

A differenza di altri oggetti, in cui a volte si consiglia di comprare il prodotto in offerta in quel momento, in questo caso ti consigliamo di prima scegliere con attenzione il prodotto desiderato, e poi aspettare che questo venga messo in offerta per ottenere un risparmio. Altrimenti potrebbe capitare che lo strumento che stai scegliendo per fretta sia in offerta, ma tu non sia poi in grado di utilizzarlo a causa del fatto che non corrisponde alle tue necessità e non ha le caratteristiche di cui tu hai bisogno.

Come ben già sai, per il trapano tassellatore offerte non mancano, e il mercato è in continua evoluzione con il lancio di nuovi prodotti più moderni e sofisticati sempre migliori e in grado di soddisfare sempre più le tue necessità.

Non dimenticare mai che online non ci sono solo prodotti nuovi, ma esiste una quantità di pagine enormi dove si vendono prodotti usati. Questo sarà in grado di generare un gran risparmio, ma come sempre devi fare attenzione extra in questo caso. Un consiglio sarebbe quello di metterti in contatto con il venditore e andare a vedere l’attrezzo di persona. Se quest’opzione non è possibile, allora chiedi il maggior numero di foto, per poter valutare se si tratterà di un affare o invece di una fregatura.

Molto importante sapere la quantità di uso del tassellatore, la manutenzione, da quanto tempo non si utilizzava e se è possibile, capire il perché si sta vendendo. Magari c’è una ragione nascosta, sta a te scoprirlo. Potrai anche avere la possibilità di generare un rapporto con qualcuno che condivide le tue stesse passioni per il fai da te.

Ricordati che questo tipo di attrezzo viene utilizzato anche da professionisti, magari sono mantenuti meglio, ma valuta anche che l’utilizzo che ne viene dato è sostanzialmente maggiore e senza interruzioni, perciò se stai comprando il tassellatore da un professionista, fai la massima attenzione e fagli tutte le domande che tu ritenga siano necessarie per il caso. Non vorrai che i tuoi soldi vengano spesi male, sarebbe una delusione per te.

Immagino che ora che ti abbiamo incuriosito più che mai ti starai chiedendo: ”Quali sono i prezzi?”

Impossibile rispondere a questa domanda così innocente! Non c’è un prezzo, né un rango di prezzo fisso, si passa da meno del centinaio a chi più ne ha più ne metta, come succede per la gran maggioranza degli oggetti. Sta a te stabilire quale è il tuo budget e a quali caratteristiche sei disposto a rinunciare per poter ottenere il risultato.

Abbiamo sottolineato in precedenza quali sono le caratteristiche alle quali devi per forza fare attenzione e non puoi scendere a compromessi perché ne va della tua salute fisica e del risultato.

Cose che non dovrebbero importanti sono i colori, e le marche. La maggior parte delle marche presenti in commercio e soprattutto nei negozi sono sinonimo di qualità.

Diffida dei tassellatore prezzi troppo bassi o che ti facciano storcere il naso, perché potrebbero essere delle fregature. Se stai comprando online, fai attenzione alle recensioni, al punteggio ottenuto dal prodotto. Più ne leggi e più ne sei informato meglio è e più sicuro sarai della tua scelta.

Ai tempi d’oggi hai tutte le capacità per prepararti per bene, e non ricevere delle sorprese. Oltre a questo articolo che speriamo ti sia utile, ci sono tantissime informazioni nel mondo del web, ma anche video che possono addirittura insegnarti ad usare il tassellatore anche se non hai idea e sei alle prime armi.

Se appunto sei alle prime armi, e non ti va di fare un acquisto dalle cifre esorbitanti, soprattutto perché dubiti di avere davvero bisogno di questo attrezzo (sicuramente non te ne pentirai), potrai trovare qualcuno che stia avendo la tua stessa idea e che sia indeciso se comprare il tassellatore oppure no. Unendo due persone dubbiose non se ne crea una sicura, ma di certo di dimezza la spesa! Compratelo in due e dividetevelo per turni o secondo chi ne ha bisogno, così potrete usufruirne entrambi e se diventa poi necessario e sempre per qualcuno si può procedere con l’acquisto individuale, o se uno non ne rimane convinto può vendere la propria metà all’altro. Metodi per risparmiare e abbassare i tassellatore prezzi ce ne sono a bizzeffe, soprattutto quando non si è proprio del tutto convinti e non si vogliono spendere soldi che potrebbero sentirsi come sprecati.

A cosa serve un tassellatore?

Magari pensi che questa domanda arrivi un po’ tardi, il fatto è che se sei capitato in questo articolo, sai già a cosa ti serve e hai qualche progetto in mente sicuramente

I progetti sono infiniti. Se sei un amante del fai da te di certo non ti mancheranno le idee per poter fare un’enorme quantità di progetti per rimodernare la tua casa, aiutare i tuoi figli con le loro nuove case, migliorare esteticamente il tuo negozio e non solo.. pensa a qualche progetto per i tuoi figli o i tuoi nipoti, una casa sull’albero, una casetta di legno in giardino per farli giocare, o che serva a te per mettere le tue attrezzature, e tra quelle anche il tuo nuovo, o usato a più non posso, tassellatore.

Si tratta di un attrezzo insostituibile e fondamentale, basta un investimento iniziale per ottenere un prodotto che sia di qualità e poi vedrai come inizierai ad utilizzarlo in tutte le situazioni. Sarai in grado di trarre vantaggi enormi, per risultati ottimi. La precisione dei tassellatori ti lascerà davvero stupito, una capacità che nessun altro prodotto nel mercato è in grado di ottenere.

In particolare il tassellatore serve per perforare una superficie da una parte all’altra, materiali fortissimi, come il granito, il cemento armato. Si può scavare velocemente, perforare, creare scanalature ecc..

Perché il tuo acquisto duri nel tempo è necessario prendersene cura nel modo più preciso e dettagliato possibile, in seguito ti daremo alcuni consigli su come farlo

Come mi prendo cura del mio tassellatore?

Innanzitutto per prendertene cura è necessario che tu conosca le parti del tassellatore, capire i suoi componenti di certo ti darà familiarità all’ora di smontarlo e rimontarlo poi. Non c’è bisogno di una manutenzione minuziosa e fatta spesso. Però non si può nemmeno ignorare completamente, questo porterebbe molti svantaggi, e nonostante si tratti del miglior prodotto che ci sia sul mercato potrebbero esserci conseguenze negative e addirittura il tuo tassellatore potrebbe smettere di funzionare, ed è decisamente quello che vogliamo evitare che accada.

Questa lunga premessa per dirti che in media un tassellatore va smontato dopo aver compiuto le 500 ore di lavoro, ecco, questo numero non è precisissimo, diciamo che è meglio che questa quantità di ore non si superi in abbondanza. Se ci pensi 500 ore corrispondono a più di 11 giorni di utilizzo senza sosta! Se sei un fanatico del fai da te questo ammontare di ore probabilmente non lo raggiungi nemmeno in un anno, pensa che per formare un buco ci metterai più o meno 15 minuti e ho abbondato pienamente con i tempi.. vuoi rifare i calcoli e vedere quanti buchi sarebbero? 2000!! Duemila buchi, sapresti dove fare così tanti buchi e perforazioni?

Basta con solo smontare la cartuccia della pulizia, aggiornare la lubrificazione e sostituire anelli e rondelle.

La manutenzione è necessaria per prendersi la corretta cura del tassellatore, e non è necessario portarla al servizio, potresti anche imparare a farla da te, risparmiando denaro. Stai sicuro che nemmeno in questo caso Internet di abbandonerà, infatti ci cono tutorial a bizzeffe di come fare manutenzione al tuo tassellatore, e se sei abbastanza fortunato ce n’è uno specifico per il tuo modello, quindi per favore non tralasciare questo passaggio molto importante.

Quando si compra un tassellatore inoltre bisognerebbe fare attenzione a un dettaglio che ha molta importanza ovvero la garanzia. È importante che l’attrezzo abbia una garanzia di fiducia e che ci si possa sentire al sicuro dopo la spesa fatta, se qualcosa non dovesse andare storto, la garanzia molte volte include anche la manutenzione e il ricambio di certi aggeggi del tassellatore. Fatti dare più dettagli possibili dal venditore!

Le prime volte può darsi che tu ci metta un paio d’ore o anche poco più e questo ti succederà solo perché sarai alle prime armi, ma il tempo normale è una stima di 20 minuti. Davvero pochi minuti per un attrezzo che ha fatto il suo lavoro per ben 500 ore, non credi anche tu?

Sicurezza personale e di coloro che ci stanno intorno

Importantissimo e basico, ma che vale la pena menzionare sempre è di mai e poi mai eseguire lo smontaggio con il tassellatore collegato alla corrente.

Prendersi cura del prodotto non basta, bisogna anche che tu ti prenda cura di te stesso quando utilizzi i tassellatori.

La tua sicurezza e quella di coloro che ti stanno intorno deve essere la tua più grande priorità. Purtroppo i progetti fai da te a volte sono molto pericolosi, mentre in un ambiente professionale per legge devono essere rispettate tutte le norme e le leggi del caso per evitare che qualcosa vada storto, quando si è a casa si pensa che un piccolo progetto fai da te sia innocuo e che non ci possano essere particolari conseguenze.

Ci si sbaglia, e anzi, prima di comprare un attrezzo così se non hai l’attrezzatura per proteggerci ti consigliamo di comprarla prima per evitare qualsiasi infortunio.

Prova a pensare cosa è in grado di fare questo strumento con materiali fortissimi e resistentissimi, come granito, cemento armato, pietra ecc.. Cosa sarebbe in grado di fare un tassellatore contro qualsiasi parte del tuo corpo. L’idea ti avrà fatto rabbrividire, e se non l’ha fatto, beh.. meglio che tu faccia moltissima attenzione, perché non è solo un gioco. Devi fare anche moltissima attenzione a chi ti sta intorno, soprattutto bambini, diventi responsabile della loro sicurezza.

Sarà ovvio, ma ripeterlo non fa mai male, tenere assolutamente fuori dalla portata dei bambini. Loro non sarebbero in grado di utilizzarlo e potrebbero esserci pericolose conseguenze.

Anche il sistema uditivo ne risente, immagina utilizzare il tassellatore per diverse ore vicino all’udito, consigliamo perciò anche qui di proteggerti adeguatamente.

Speriamo di aver chiarito la maggior parte delle tue inquietudini per quanto riguarda un attrezzo che potrebbe esserti molto utile, per iniziare dei progetti più grandi anche rimodellando la tua camera o il tuo ufficio. La passione per il fai da te è qualcosa di meraviglioso, e se lo si fa usando gli attrezzi giusti lo è ancora di più. Come abbiamo detto in precedenza con particolare enfasi, ci vogliono gli attrezzi giusti anche per proteggere se stessi da qualsiasi inconveniente ci possa essere quando si utilizza un tassellatore.

Ora che hai speriamo tutto più chiaro nella tua testa e sicuramente ti sei fatto un’idea ti presenteremo una serie di alternative di tassellatori, perché tu li possa confrontare e avere più dettagli, fino ad ora hai sentito solo dei dettagli generali e delle indicazioni valide per tutti gli attrezzi e in generale, è ora di passare invece a una visione in particolare di alcuni tassellatori che ci sono sul mercato e per essere più precisi su Amazon, dove praticamente potrai trovare la maggior parte dei modelli disponibili e anche di marche di alta qualità.

Ne abbiamo scelti di modelli, tra i più rinomati e più venduti. Ognuno di essi con caratteristiche molto allettanti che magari a te sembreranno positive e altre cose un po’ meno, ricordati che tutti hanno delle necessità differenti e perciò non tutto quello che potrebbero sembrare un vantaggio a te lo potrebbe essere per un altro. Potenza, peso e dimensioni grandi per qualcuno possono essere una caratteristica negativa, invece qualcun altro magari sta cercando proprio quello, perciò cercheremo di descrivere ognuno di questi cinque tassellatori nel modo più neutrale e imparziale che conosciamo, lasciando a te la scelta e cercando di non interferire nelle tue decisioni personali. Alla fine questi sono solo degli esempi di tassellatori, i modelli che ci sono in commercio sono molto di più e ti consigliamo comunque di darci un’occhiata e trovare quello che realmente fa al caso tuo e alle tue necessità.

Dedica alla ricerca almeno un paio di giorni e leggi commenti specifici sui modelli, almeno sarai sicuro di fare una scelta giusta e avrai meno possibilità di trovare delle soprese sgradite e di pentirtene non appena inizia ad utilizzare il tuo nuovo fiammante tassellatore e perdi anche la capacità e il beneficio di restituirlo se già è stato usato. Buona ricerca!

 

1. Makita HR2470 Revisione

Questo tassellatore è veramente un sinonimo di qualità da qualunque parte lo si guardi. Infatti solo la marca è già una garanzia di per sè. Questo tassellatore non ha bisogno di batterie infatti la sua alimentazione è elettrica con filo e raggiunge una grande potenza, che permette di lavorare in modo molto efficace e in poco tempo raggiungere i risultati desiderati. Per fortuna questo prodotto conta con una garanzia di restituzione in caso si cambi idea dopo aver comprato l’attrezzo e un politica di cambio in caso si tratti di un problema di funzionamento del tassellatore dopo l’acquisto, questo non è stato il mio caso ma mi ha dato una sicurezza in più al momento di procedere con l’acquisto.

A differenza di altri tassellatori in commercio questo conta con un interruttore di inversione che consente di invertire il senso di rotazione, che non avevo mai visto in altri prodotti simili e ha catturato la mia attenzione in modo positivo.

Il fatto che mi ha comunque fatto decidere per questo tassellatore piuttosto che un altro è stato il suo prezzo, e posso affermare effettivamente che conta con un buonissimo rapporto qualità/ prezzo. Altri prodotti in commercio con quasi le stesse caratteristiche possono costare anche più del doppio, e sinceramente avendo tra le mani questo prodotto mi rendo conto che sarebbe uno spreco di soldi.

Il tassellatore arriva nella sua valigetta, molto professionale ed elegante per altro, e il solo tassellatore ha un peso di circa quasi tre chili,che fa di questo un attrezzo mediamente leggero e non ingombrante.

Vantaggi: pratico, potente, leggero ottimo rapporto qualità/prezzo

Svantaggi: in realtà non ne ho trovati molti, quasi nessuno a dire il vero. Se dobbiamo guardare il dettaglio non ha un regolatore di velocità, ma questo non toglie che si tratta davvero di un ottimo prodotto.

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Bosch GSB 13 Revisione

Cosa dire di questo tassellatore se non cose positive? Penso che sia la marca più conosciuta e la prima che viene alla mente quando parliamo di attrezzi per il fai da te, e questo tipo di reputazione non la si guadagna da un giorno all’altro. Marchio presente in quasi tutti i negozi e referente per articoli nel suo genere.

La prima caratteristica che vale la pena sottolineare quando si parla di questo tassellatore è il fatto che è molto leggero e maneggevole, infatti peso soltanto 1,6 kilogrammi, davvero poco per questo tipo di attrezzo.

Ha un rivestimento ergonomico softgrifp per cui si può anche utilizzare con una sola mano e conta con inversione di rotazione, ovvero avvita e svita.

Questo tassellatore è pensato per lo più per lavori di precisione rispetto ai lavori di potenza, quindi bisogna fare attenzione a cosa si sta cercando in modo specifico, è di piccole dimensione e non arriva con una valigetta di plastica ma solo con una scatola protettrice di cartone.
Il numero dei giri si può pre selezionare mediante una rotellina di regolazione, caratteristica che trovo davvero utile e in grado di adattarsi alle mie varie necessità a seconda del lavoro che sto svolgendo.

Il prezzo è uno dei migliori sul mercato, e se quello che hai bisogno sono lavoretti piccoli in casa, di certo questo è il prodotto che fa al caso tuo.

Vantaggi: il migliore in commercio per la sua praticità, e maneggevolezza. Piccolo, leggero e compatto. Credo sia l’attrezzo più indicato per i lavori piccoli e di precisione. Il rapporto qualità / prezzo.

Svantaggi: Nessuno. Il fatto che non arrivi con la valigetta apposta potrebbe essere visto come qualcosa di negativo, ma tenendone conto il prezzo, potrebbe non essere considerato uno svantaggio, ma bensì un risparmio. Non serve per lavori pesantissimi nè molto impegnativi.

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Bosch PBH 2100 Revisione

Vorrei partire indicando gli svantaggi e i vantaggi di questo tassellatore della Bosch per poi addentrarmi in una recensione più accurata.

Caratteristiche positive: ha in dotazione un’impugnatura supplementare, un’asta di profondità, e una valigetta professionale che permette di portare in giro il tassellatore in modo sicuro e pratico, comprarla a parte significherebbe una spesa supplementare non molto gradita.

Bisogna notare che il rapporto qualità prezzo è davvero ottimo.

Svantaggi: forse un po’ troppo rumoroso, se cerchiamo il pelo nell’uovo ma per il resto tutto perfetto.

Si è visto che praticamente non ha quasi nessun difetto o svantaggio, bisogna riconoscere che il marchio è davvero un marchio di qualità, e uno dei migliori in commercio per questo tipo di prodotti.

Questo tassellatore è abbastanza leggero e pesa solo 2.20 chili, il che lo rende molto maneggevole e pratico da usare. Nonostante la sua leggerezza è davvero molto potente ed efficiente: 550 Watt di potenza, mica male!

C’è l’opzione di lavorare con o senza percussione e anche il numero di giri si può adattare a piacimento. Questa versatilità del tassellatore gli permette di adattarsi a vari tipi di materiale che si andranno a lavorare, da quelli più leggeri a quelli più duri e difficili come il cemento armato o il granito.

Contiene un’ impugnatura supplementare in dotazione e un rivestimento Softgrip, il quale permette di lavorare con la massima sicurezza.

Altre caratteristiche tecniche sono il fatto di essere reversibile, elettronico con funzione di scalpellatura, questo lo mette in superiorità rispetto ad altri tassellatori in commercio, che non hanno queste caratteristiche.

Consiglierei vivamente questo tassellatore rispetto ad altri per la sua potenza e la sua leggerezza, due caratteristiche che di solito non vanno di pari passo, ma tendono a compensarsi. Questo attrezzo raggiunge il perfetto equilibrio tra le due cose.

Prodotto molto consigliato.

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Bosch GBH 2-20 D Revisione

Uno dei migliori tassellatori presenti sul mercato al giorno d’oggi. Conta con caratteristiche che lo distinguono dagli altri talassatori come per esempio il 30% in più di potenza di scalpellatura, che si nota davvero e lo mette su un livello di superiorità rispetto agli altri attrezzi simili.

Il marchio è davvero sinonimo di qualità e di garanzia nel tempo, un fattore importantissimo all’ora di scegliere quale attrezzo comprare.

Questo tassellatore è contenuto nella sua apposita valigetta professionale, per poterlo trasportare in modo pratico e comodo, ma soprattutto sicuro.

Viene anche in dotazione un’ impugnatura di sostituzione. Piccoli dettagli che fanno risparmiare denaro ma anche tempo in caso in cui si rimanga senza impugnatura sappiamo di averne una di ricambio.

Eccellente rapporto qualità prezzo.

Un motore potente da 650 Watt permette di effettuare lavori che richiedono potenza e un avanzamento rapido nella foratura o nella scanalatura.

Si tratta di un tassellatore compatto e dal peso ridotto, il che lo rende molto maneggevole. Il fatto di pesare così poco permette di effettuare con comodità certi lavori e sostendendolo sopra la testa senza che il braccio si addormenti o si sforzi troppo. Non dimentichiamo che anche l’impugnatura ergonomica aiuta tantissimo per far si che si stia comodi mentre si utilizza questo attrezzo.

Svantaggi: non è adatto per l’uso professionale, ma in effetti non è per questo che è stato creato. Oltre a questo particolare nessuno.

Vantaggi: comodo, compatto, leggero ergonomico, il prezzo, la qualità.. che altro aggiungere? chi più ne hs più ne metta. Ottimo in tutto, più che consigliato per gli amanti del fai da te e hobbisti.

Dopo un acquisto del genere, per gli amanti del fai da te, ci si chiederà come si faceva a viverne senza. Non mi pento nemmeno un secondo, sono soldi decisamente ben spesi, che hanno i suoi frutti.

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Einhell 4258485 RT-RH 32 Revisione

Ammetto la mia ignoranza quando dico che non conoscevo questo marchio, rispetto ad altri più conosciuti ma comunque ho scelto di comprare questo tassellatore e non me ne pento un solo secondo.

Rispetto ad altri tassellatori che vedevo in commercio mentre valutavo di fare l’acquisto, mi sono fatto convincere dallo speciale supporto presente nell’impugnatura che proclama di proteggere dalle vibrazioni. Funziona. Per coloro che hanno problemi di articolazioni, ma che non vogliono rinunciare ai propri passatempi è davvero un’eccellente caratteristica.

Ha inoltre un’ impugnatura supplementare con dispositivo di sicurezza antitorsione.

A differenza di altri tassellatori, questo non è nè leggero nè compatto, ma d’altronde dipende sempre da quali sono le caratteristiche che si cercano in un attrezzo e le sue capacità e potenzialità.

Il peso è di 6.1 chilogrammi e compie le seguenti funzioni: tassellare/forare/scalpellare con fissaggio.

Il cambio delle punte mi è risultato molto facile anche perchè non servono chiavi dentate per il caso.

Non si tratta di un modello certamente professionale, ma fa davvero il suo lavoro in modo efficiente, contiene un set di punte abbastanza ben fornito e ben ingrassate e viene con la sua valigetta in dotazione. Con un motore da 1250 watt, raggiunge una grandissima potenza che permette di lavorare anche con i materiali più duri.

Vantaggi: è molto completo, con tutto in dotazione. Robusto e potente con le vibrazioni quasi impercettibili, dettaglio non da poco nel mio caso. Il prezzo è molto allettante anche, a volte bisogna lasciar perdere le grandi marche conosciutissime e cercare un’ opzione più economica che ne valga comunque la pena.

Svantaggi: Magari il peso, ma d’altronde è un prodotto robusto e forte.

Lo consiglierei a occhi chiusi a tutti coloro che vogliono cimentarsi in qualche progetto fai da te e di ristrutturazione. Si tratta di un prodotto tedesco, made in Germany, un sinonimo di qualità.

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

Forse ti interessa anche a trapano a colonna professionale?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui