L’arrivo di un bambino comporta anche un’inversione dal punto di vista economico. Sono tantissime le cose da comprare, da biberon a vestitini, dalla culla al passeggino. Se alcune cose hanno un costo inferiore e verranno sostituite man mano che il bambino cresce o sono usa e getta come pannolini, altre hanno lo scopo di accompagnare il bambino per tutta l’infanzia. Ciò significa che c’è la possibilità di dare spazio agli errori nella scelta dei pannolini per esempio, che se non sono quelli corretti si cambiano, invece quando si compra un passeggino non si può cambiare così facilmente, dato che si tratta di una spesa più importante.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

INGLESINA AG82H3MAR

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

PEG PEREGO BPMAX9BLDE

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

FOPPAPEDRETTI 9700345805

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

CHICCO 07079249710000

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

TRE.9 B2_0664949

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Il passeggino di solito si compra prima che il bambino nasca, questo per diverse motivazioni. La prima è che uscendo dall’ospedale si vorrà già avere un passeggino per portare il bambino, alcuni passeggini trio si convertono in ovetto e sono molto utili nel primo viaggio in macchina dei bambini. Un altro motivo è che prima che il bambino o la bambina nascano si ha molto più tempo per valutare e decidere bene che cosa comprare e quali caratteristiche cercare per avere il miglior passeggino leggero.

Ti consigliamo senza dubbio un passeggino leggero, che sia facile e pratico da utilizzare, quanto meno pesa il passeggino meglio è, ma anche la robustezza di esso è importante. Molti fattori devono essere presi in considerazione al momento di un acquisto così importante, e noi vogliamo aiutarti, perchè sappiamo che il mondo dei passeggini è molto vasto e in commercio ci sono migliaia se non addirittura milioni di diverse opzioni tra le quali scegliere e molto spesso ci si sente sopraffatti e si finisce scegliendo solo per stanchezza e non per vera e propria convinzione di star facendo la cosa giusta.

Se hai due gemelli la leggerezza e il comfort dei passeggini sono ancora più importanti perché due bambini richiedono una cura raddoppiata. Se sei un genitore di due piccoli, dovresti dare un’occhiata al nostro articolo sui passeggini gemelli, così potrai scegliere i migliori passeggini per i tuoi bambini. Non importa se hai uno o due figli, infatti non possiamo dimenticare il risparmio di denaro, che è uno degli aspetti più importanti per ogni giovane genitore. Se vuoi risparmiare, appunto, fai un acquisto pratico: acquista 3 passeggini in 1, quelli che includono la navicella, l’unità sedile e il seggiolino auto. Al giorno d’oggi, non è necessario acquistare questi elementi separatamente: è possibile acquistarli in un’unica soluzione, risparmiando denaro e mantenendo un design di alto livello.

Che cosa sono i passeggini leggeri?

Questa è la prima domanda alla quale bisogna rispondere, i passeggini leggeri sono delle carrozzine in cui trasportare i propri figli che hanno il vantaggio di essere fatti con materiali di qualità, che siano in grado di sostenere in modo efficace il peso di un bambino, ma che allo stesso tempo siano leggeri e di facile trasporto. Infatti bisogna tenere conto che si trasporta il peso di un bambino già si starà facendo un po’ di fatica, se a questo si aggiunge un grande peso del passeggino, si farà decisamente più fatica ad andare in giro. Far ricadere la scelta sui passeggini leggeri è una scelta giusta, anche perchè questi possono essere trasportati molto facilmente quando si va in giro senza essere né pesanti né essere un ingombro in macchina. Molte volte magari si viaggia, nei week end o nelle vacanze, oppure si lascia il bambino con i nonni varie volte a settimana. Avere un passeggino leggero dà la possibilità di trasportare il passeggino sempre con sé, di collocarlo nel baule dell’auto o di portarlo anche in mano senza dover fare fatica, dato che è molto comodo, leggero e maneggevole.

Molti genitori optano per avere un passeggino normale e robusto da tenere in casa, mentre che hanno sempre a disposizione in macchina un passeggino leggero, per averlo sempre a portata di mano nelle gite fuori porta, o decidono di lasciare il passeggino secondario a casa dei nonni per portare i più piccoli in giro all’aria aperta.

Che importanza ricoprono i passeggini nell’infanzia?

I passeggini sono davvero un accessorio imprescindibile per i genitori, per poter godere in sicurezza del loro bambino quando vanno in giro per strada o a fare delle passeggiate. Hanno però un ruolo fondamentale nello sviluppo dei bambini, perché permettono di farli uscire di casa e conoscere l’ambiente esterno. Il contatto del bambino con l’ambiente esterno è di certo fondamentale, diventa uno stimolo per tutti i sensi che fa bene allo sviluppo del piccolo già dalle prime settimane di vita. Ovviamente ci sono delle accortezze che bisogna prendere. I bambini sono molto sensibili alle temperature, soprattutto quelle estreme, se fa molto freddo o molto caldo si raccomanda di non uscire. Si consiglia di portare sempre dietro una coperta per ogni evenienza anche quando fa caldo, per proteggere i bambini da qualche fresco improvviso che possa arrivare. Le passeggiate fatte all’interno del passeggino non sono adatte solo ai neonati, ma anche a bambini piccoli. Questi spesso si stancano velocemente di camminare, dopo pochi centinaia di metri e dopo pochi chilometri spesso non ne vogliono più sapere, allora arriva in soccorso il passeggino. Pensa per esempio di portare al parco a piedi il tuo piccolo. Molto probabilmente riuscirete ad andare a piedi al parco, e il tuo bambino giocherà fin quando non si stanca e si divertirà moltissimo, ma cosa capita poi al momento del ritorno? Sarà talmente stanco che non avrà le forze per camminare verso casa, non vorrà più sapere nulla con lo sforzo fisico. Le alternative saranno essere portato in braccio oppure il passeggino. Se si ha un passeggino leggero, questo diventa molto semplice e facile. Basta recarsi al parco con il passeggino ben piegato e poi al momento del bisogno riaprirlo. Grazie alla sua leggerezza non sarà d’ingombro o pesante da dare fastidio.

Quali sono le parti di cui consiste il passeggino leggero?

  • Il passeggino leggero, è molto semplice e ha meno accessori rispetto a un passeggino robusto. Le sue parti sono le ruote, il telaio e la parte in tela
  • Andremo ad analizzare queste tre parti principali e fondamentali una per una

Partiamo dalle ruote, il numero delle ruote nei passeggini può variare, possono essere tre, avendo due ruote posteriori e una anteriore, dando al passeggino più una forma triangolare. Ci sono poi i passeggini più comuni che hanno ben quattro ruote, una per ogni estremità del passeggino, e poi il numero può aumentare da sei a otto, per dare maggior equilibrio e mobilità al passeggino.

Quando si hanno sei ruote, le ruote anteriori sono doppie, sono le ruote di traino che hanno bisogno di più spinta e sono le più importanti del passeggino perchè possa ruotare e muoversi correttamente. Invece quando hanno otto ruote significa che tutte le estremità del passeggino hanno doppia ruota. Dato che si sta parlando di passeggini leggeri quello che si cerca è di abbassare il peso del passeggino, e non vale meno ruote meglio è, anche perchè le ruote danno maggiore equilibrio, diciamo che quattro o sei in un passeggino leggero è l’ideale. Non solo il numero delle ruote però fa la differenza, l’importanza lo fanno i materiali e la qualità delle ruote. Le ruote per essere considerate migliori devono essere ben scorrevoli e adatte a tutti i terreni, per questo la loro grandezza ha importanza, più grandi sono meglio è, ma una grandezza tale da non renderle troppo ingombranti, si tratta di un problema di equilibrio tra quello che si sta cercando. Ti consigliamo di guardare le ruote come prima cosa, il loro materiale, la loro mobilità poichè sono l’aspetto fondamentale al momento di comprare un passeggino, meglio sono fatte meglio sarà la performance del passeggino negli anni avvenire. Un altro aspetto importantissimo delle ruote è che è necessario che queste abbiano un sistema di bloccaggio rapido. Se le ruote non si possono bloccare il passeggino non potrà rimanere fermo e aperto da qualche parte. Il bloccaggio delle ruote garantisce una maggiore autonomia, per non essere sempre appoggiati al passeggino anche quando è vuoto, permettendo libertà di movimento. La funzione principale del bloccaggio delle ruote però rimane la sicurezza, per evitare che qualsiasi distrazione possa finire in una brutta situazione. Pensa che se si rompe una ruota il passeggino già non sarà in grado di funzionare correttamente e dovrai cercare o una ruota sostitutiva o comprare di nuovo un passeggino, aumentando così la spesa iniziale. Compra per quanto possibile un passeggino di qualità e non dovrai ricomprarlo in futuro.

Abbiamo detto che oltre alle ruote bisogna guardare il telaio del passeggino. Questo deve essere leggero, ma non traballante, robusto ma non troppo leggero. Tutto sembra contraddirsi eppure sono queste le necessità che si hanno. Si vuole tutto e il contrario di tutto e per i produttori, che hanno como scopo soddisfare i clienti tutto diventa più difficile. SI cercano prodotti resistenti, in grado di sopportare un bambino di circa 15 chili, ma che a sua volta il materiale non sia troppo pesante per poter essere trasportato in giro facilmente senza rappresentare un peso o un ingombro per i genitori. Inoltre sicuramente qualche oggetto verrà attaccato al telaio, qualche accessorio o giocattolo, questo deve essere fatto da un materiale resistente, per evitare che si pieghi o si rompa facilmente.

Il telaio poi deve essere ben protetto alle estremità, per una comoda e pratica impugnatura del passeggino e anche per la comodità dei genitori o di coloro che trasportano il passeggino. Il materiale del telaio deve essere antiruggine e ben rifinito, non avere estremità appuntite che potrebbero risultare pericolose per i bambini e anche per gli adulti.
Si consiglia di leggere bene come può essere lavato il telaio e attenersi alle informazioni presenti nel manuale d’istruzioni del passeggino. L’igiene si sa è un elemento molto importante quando si tratta di bambini che hanno un sistema immunitario meno sviluppato di quello degli adulti e li si cerca sempre di proteggere dal contatto con germi e batteri.

Come ultima parte da analizzare da cui è composto il passeggino abbiamo la parte in tela, che sorreggerà il peso del bambino e sarà a diretto contatto con il piccolo. Il tessuto può avere colori e fantasie diverse, questo dipende molto dai gusti soggettivi di ognuno di noi, ma di solito si cercano dei colori piuttosto scuri, in modo da nascondere la sporcizia che si accumula in questo tessuto. Una nota dolente infatti è che la parte in tessuto si sporca molto facilmente quando si è a contatto con i bambini, basti pensare alle volte che i bambini rigurgitano, fanno pasticci con i cibi, o giocano con la terra o la sabbia. Deve essere molto importante che il tessuto sia rimovibile e lavabile, si consiglia di mantenere questa parte il più possibile pulita e igienizzata, dato che si tratta della parte che più a contatto della pelle del bambino entra. Se ti è possibile cerca di avere un tessuto di ricambio per quando l’altro è in lavatrice o si sta asciugando. La pulizia può avvenire anche senza dover rimuovere il tessuto, basta utilizzare i prodotti giusti per mantenere il passeggino igienizzato. Lacci di sicurezza in tessuto sono indispensabile per la sicurezza del bambino, questi devono essere fatti in materiali resistenti in grado di garantire sicurezza, e devono essere morbidi e comodi per un perfetto benessere del bambino.

Quali materiali si utilizzano per fare i passeggini?

Affinché un passeggino sia leggero o che si tratti di un passeggino ultraleggero i materiali devono essere di ottima qualità, perchè devono essere molto resistenti da sopportare il peso di un bambino, ma anche leggeri. Oltre a questo i materiali utilizzati nel telaio, ma anche nelle altre parti del passeggino devono essere omologati secondo le normative europee, perché i passeggini siano davvero sicuri e per la maggiore tranquillità dei genitori che sanno che le normative tutelano la sicurezza dei bimbi. Ci pensa la normativa UNI-EN 1888:2005 a tutelare i piccoli. Per quanto riguarda i materiali le normative ha un’unica regola ferrea che ti abbiamo menzionato in precedenza: i passeggini devono essere fatti di materiali facilmente lavabili e per cui la pulizia risulti semplice. Un passeggino ben igienizzato è molto importante e davvero fondamentale.

Che altri aspetti controlla la normativa europea UNI-EN 1888:2005?

Secondo la normativa europea anche altri aspetti devono essere contemplati in un passeggino, al di là dei materiali. Le normative sono fatte con il proposito di avere dei passeggini sicuri, e di alta qualità. Non dimenticare che stai affidando loro il trasporto di tuo figlio. Le normative non sono fatte con il proposito di aumentare i passeggini prezzi, ma solo di mantenere uno standard di sicurezza per tutti i bambini e garantire loro benessere e sicurezza.

Come abbiamo visto prima la normativa prevede che i materiali del passeggino siano semplici da lavare, ma ha inoltre altre imposizioni sull’azienda produttrice del passeggino. Una di queste è che il nome dell’azienda sia ben visibile nel passeggino. A semplice vista si dovrebbe capire il marchio del passeggino e possibilmente anche di che modello si tratta. Altri particolari che devono essere specificati al momento dell’acquisto del passeggino sono la data di pubblicazione della norma applicata sul particolare passeggino, il numero di serie del prodotto. L’avvertenza “Non lasciare il bambino incustodito” deve essere obbligatoriamente inclusa da qualche parte. Sebbene certe misure possono sembrare inutili per noi, hanno un’utilità e diventano molto importanti in caso di infortuni o avversità. Non si gioca con la sicurezza dei bambini.

Inoltre i passeggini devono essere omologati per certe età e misure, ecco allora quali sono le linee guida:

Il limite di peso previsto dalla normativa è di 15 chili. Questo particolare deve essere ben specificato nel passeggino, e ci si deve attenere alla regola di non utilizzarlo se il bambino supera questo peso. In caso di rottura o che il passeggino si pieghi, la garanzia non risponde se il passeggino è stato utilizzato con più chili. Inoltre il marchio non si fa carico di nessun tipo di infortunio in caso si un utilizzo scorretto. Solo in caso che il passeggino sia dotato anche di una pedana per il trasporto di passeggeri in piedi allora la pedana può reggere sino a 20 chili. La portata massima di peso consentita per il cestello è di 5 chili. Un dato da non trascurare è che i passeggini devono poi essere diversificati in due varianti differenti: ci sono i passeggini adatti a bambini che hanno un’età compresa dagli 0 ai 6 mesi e passeggini omologati per bambini dai 6 mesi in più.

Per legge e seguendo la normativa il passeggino deve essere dotato di dispositivi di sicurezza per un corretto funzionamento di esso che non metta in pericolo nessuno. Le misure di sicurezza che devono essere adottate sono due. La prima cosa è il sistema di frenatura che si deve attivare con un solo azionamento, non deve essere un’azione difficile da fare, bensì un qualcosa di semplice e molto facile da azionare per qualsiasi evenienza. La seconda misura di sicurezza è il sistema di chiusura, questo deve essere tramite da due ganci indipendenti, di cui almeno uno dotato di sicura secondaria, per evitare che il bimbo da solo possa rinchiudersi all’interno del passeggino.

Che cosa guardare al momento di scegliere il passeggino leggero?

Molti fattori devono essere presi in considerazione quando si va alla ricerca del miglior passeggino leggero che si adatti alle nostre necessità ed esigenze. Una volta che si è decisi all’acquisto bisogna vedere se si ha voglia che il passeggino abbia certe funzionalità oppure se si vuole qualcosa di molto semplice.

Un passeggino potrà essere reclinabile, pieghevole o avere una grande varietà di accessori. Andiamo ora a spiegare le varie funzioni e i vari tipi di accessori che potrebbe avere il passeggino.

Il fatto di essere reclinabile permette al bambino assumere diverse posizioni per una sua maggiore comodità, per esempio può viaggiare seduto, giocando e godendosi il panorama, rimanendo sempre ben protetto e allacciato. Marari vorrà essere reclinato più all’indietro per avere una posizione più comoda mentre si cerca di addormentarsi. Il fatto di essere reclinabile è considerato più un fattore secondario, piuttosto che un requisito necessario, ma può sempre tornare utile.

Il fatto invece di essere pieghevole è una caratteristica in comune a tutti i passeggini quasi. Poter ripiegare il passeggino quando non lo si sta usando diventa davvero una funzione molto utile poiché permette un facile trasporto, diminuendo l’ingombro e lasciando più spazio libero a casa. Il fatto che si possa piegare permette anche di poter riporre il passeggino in macchina senza problemi e senza occupare il baule. Quello che potrebbe far oscillare la tua scelta verso un passeggino piuttosto che un altro è la semplicità con la quale questo si piega. Non tutti i passeggini leggeri hanno lo stesso metodo.

Insieme al passeggino arrivano alcuni accessori, questi possono anche determinare la differenza di prezzo che vi è tra alcuni passeggini.

Ecco alcuni accessori che potrai trovare nei vari modelli di passeggini presenti in commercio:

la cappottina: di solito la cappottina c’è nel cento per cento dei passeggini, però questa non sempre è davvero ben fatta e utile per il funzionamento per cui è fatta. Non tutte le cappottine coprono in modo efficace gli occhi dei bambini dal sole. Vero è che non bisogna fare affidamento soltanto sulla cappottina, bisogna utilizzare protezione solare e occhialini per proteggere gli occhi, ma meglio è fatta la cappottina, migliore sarà la qualità del passeggino. Ci sono in commercio già modelli che hanno una cappottina integrale in grado di coprire l’intera seduta, per una sicurezza maggiore contro le radiazioni del sole. Alcune cappottine hanno i lati trasparenti per poter controllare i bimbi.

Parapioggia: il parapioggia diventa un elemento necessario da portare sempre appresso in caso che arrivi la pioggia. Di solito è fatto in plastica trasparente che permette vedere al di fuori, per non togliere visibilità ai bambini ma mantenerli comunque protetti. Diciamo che il parapioggia funge da un ombrello integrale, per riparare il bambino dalla pioggia o dalla neve. Diventa anche un accessorio con cui divertirsi, e vedere cadere le gocce rimanendo protetti e riparati. Inoltre il parapioggia è dotato di buchi per far passare l’aria e non compromettere la respirazione dei bambini. I buchi evitano anche che all’interno si appanni data la respirazione dei bambini.

Oltre agli accessori compresi se ne possono comprare altri a parte, basta cercare che si possano adattare correttamente al passeggino. Un accessorio fra tutti il gancio porta sacchetti, per mamme che vogliono andare a far la spesa e poi non sanno dove riporre i sacchetti perchè hanno le mani occupate e non vogliono infastidire i bimbi, togliendo loro spazio nel seggiolino del passeggino. I passeggini non sono solo pensati per passeggiare e per un momento di svago, sono molti utili quando si vuole andare in giro per fare la spesa o per fare varie commissioni e bisogna portarsi dietro il proprio bimbo, perchè non può rimanere sicuramente a casa da solo, i nonni magari non sono disponibili e portarlo in braccio significherebbe non avere le mani libere per fare ciò che bisogna fare, cercare alimenti, prendere il portafoglio e tutte le attività che richiedono l’utilizzo delle mani.

Conclusione

Siamo sicuri che ora avrai un’idea più chiara di come scegliere il miglior passeggino leggero o ultra leggero. Può darsi che tu abbia deciso di non comprarlo e di avere un unico passeggino a casa, può darsi invece che questo articolo ti abbia convinto invece che comprare un passeggino ultraleggero sia la cosa giusta da fare per le tue necessità. Noi vogliamo renderti il compito ancora più facile presentandoti ben cinque modelli di passeggini differenti, per restringere il campo. Infatti come ben sai ci sono tantissimi passeggini in commercio al giorno d’oggi, tutti fatti da aziende differenti, che si distinguono oltre che per il colore e i passeggini prezzi per altri minimi dettagli.

Cerca di fare un acquisto che duri nel tempo, non cercare di risparmiare a tutti costi, perchè potresti comprare un prodotto di bassa qualità, che si rompe e non funziona bene. Se sei alla ricerca di comprare un passeggino leggero e usarlo come uno secondario, e non hai voglia di spendere molti soldi, ti consigliamo di cercare online tra i prodotti usati. Infatti potresti trovare varie offerte, e dei passeggini in ottime condizioni. Il tempo utile dei passeggini finisce quando il bambino compie 3 anni, dopodichè non c’è più motivo di tenere il passeggino a casa se non si hanno in programma altri figli. Il passeggino diventa un ingombro e le mamme possono decidere di venderlo e guadagnarci qualche soldino. D’altra parte altre neomamme possono essere interessate all’acquisto e risparmiare un po’ di denaro, che al momento della nascita di un bambino tende a scarseggiare, poiché gli acquisti da fare sono veramente tanti, risparmiare dove si può diventa davvero importante.

Non ci resta altro che augurarti di fare un ottimo acquisto a seconda delle tue esigenze e di quelle del tuo bambino, siamo sicuri che non te ne pentirai di aver deciso di comprare un passeggino leggero. Farai di certo passeggiate indimenticabili e riuscirai a fare le commissioni di cui hai bisogno in tutta comodità e sicurezza, tenendo le mani libere per poter raggiungere qualunque cosa tu abbia bisogno. Il passeggino manterrà saldo il tuo bambino e sempre in sicurezza per la tua maggior tranquillità. Sentiti libero di recarti fisicamente in qualche negozio specializzato e confrontare i modelli che ci sono a disposizione, senza sentirti obbligata ad acquistare nulla. Magari hai visto su Internet un passeggino usato, ma dalle foto o dalla descrizione non capisci bene com’è allora, recandoti in un negozio puoi controllare e poi comprare quello usato che avevi visto in rete.

1. Inglesina AG82H3MAR Revisione

Inglesina è un marchio molto conosciuto nell’industria dei passeggini. In questo caso ci propone il modello AG82H3MAR Trip, che arriva in diverse varianti di colore, in particolare sei. Hai solo l’imbarazzo della scelta. Tra i possibili colori abbiamo: il blu marino, il colore denim, amarena, ecrù, garden che è tendente al verde, e in color graffite.

Si tratta di un passeggero molto leggero pratico ma anche compatto compatto, che lo rendonono adeguato per la vita nella città, per andare in giro per le strade e nei parchi in totale comodità.

Una caratteristica molto vantaggiosa di questo passeggino è che è molto facile si da chiudere che da aprire, ha la capacità di passare dappertutto, anche tra i vicoli più stretti e quando viene richiuso non è per nulla ingombrante. Ha lo schienale è completamente reclinabile.

Tra gli accessori con cui arriva ha un’ampia capotta per proteggere il piccolo dai raggi solari e ha un parapioggia che aiuta non solo contro la pioggia ma anche contro il vento e la neve secondo le stagioni.

Il passeggino conta con una chiusura ad ombrello, ha le dimensioni ridotto e il peso è molto leggero, in particolare le misure sono:

  • Dimensioni da aperto: 49,5 x 109,5 x 76,5 cm (larghezza x altezza x profondità)
  • Dimensioni da chiuso: 28 x 105 x 37 cm (larghezza x altezza x profondità)
  • Il peso è di 7 chili

La sua leggerezza è un punto a favore per i genitori che sono quotidianamente in movimento.

Adatto per tutti i climi, nelle giornate di sole ha una capotta che aiuta a riparare il piccolo dal sole e dai raggi UV, mentre ha anche un parapioggia per proteggerle il bambino dalla neve o dall’acqua.

La posizione del bambino è sempre comoda per il suo benessere, ma anche sicura per la tua tranquillità. Ha una chiusura ad ombrello che permette di ingombrare poco. Conta con un gancio di sicurezza che impedisce che il passeggino si apra accidentalmente, quando lo si rimette a posto.

Caratteristiche:

  • Le sue Ruote hanno ammortizzatori
  • Lo Schienale si può reclinare in ben quattro diverse posizioni
  • Pedana anteriore può essere regolata in due diverse posizioni
  • Il Corrimano è fatto in materiale morbido al tatto, con un colore coordinato a seconda del modello

Vantaggi:

  • Ben accessoriato
  • Leggero e compatto

Svantaggi:

  • Nessuno

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

2. Peg Perego BPMAX9BLDE Revisione

Peg Perego è un marchio al cento per cento italiano. Si tratta di prodotti pensati per il benessere e la cura del bambino e sono un orgoglio per la penisola. I prodotti Peg Perego sono riconosciuti a livello internazionale per le sue grandi qualità. Sinonimo di garanzia e sicurezza.

La sicurezza di questo passeggino che ci propongono, Pliko Mini Classico, viene garantita grazie alle cinture di sicurezza a 5 punti. Queste cinture sono regolabili in altezza a seconds delle proprie necessità.

Il passeggino ha delle ruote con molleggio – quelle anteriori sono piroettanti o bloccabili; mentre quello posteriori sono fisse, con il freno centralizzato.

Tutte le fasi di produzione di questo passeggino, dall’ideazione alla realizzazione vengono eseguite esclusivamente da Peg Perego.

Può arrivare in diverse varianti di colori, tutte elegantissime e la sua scelta dipende molto dai gusti personali.

Ecco i diversi colori:

  • Navy
  • Blue Denim
  • Cartoon
  • Giallo
  • Neon
  • Rosso

Si tratta di un passeggino compatto e leggero, infatti pesa soltanto 5,7 kg, tra i più leggeri in commercio. Questa caratteristica permetti di poterlo piegare con l’utilizzo di una mano sola, senza aver bisogno di chinarsi, si tratta di un vantaggio che solo un marchio rinomato e di qualità come Peg Perego sarà in grado di offrirti.

Il passeggino conta con una chiusura ad ombrello, quando lo si richiude lo spazio occupato è davvero pochissimo, non è crea alcun ingombro né fastidio. Può essere riposto facilmente ovunque.

Lo puoi riporre sul pianerottolo, trasportare in tram, portarlo al nido o in piscina.

Ogni dove lo voglia ripiegare, il passeggino Pliko Mini ti assicura una massima igiene dato che il tessuto non sarà mai a contatto con il pavimento o il terreno. Una caratteristica molto importante in quanto sappiamo quanto è importante l’igiene quando si tratta di bambini molto piccoli che si portano tutto alla bocca.

Le dimensioni di questo passeggino Pliko Mini sono 83 x 49 x 100 cm.

Vantaggi:

  • Piegato non tocca terra
  • Ultra leggero

Svantaggi:

  • Non è molto economico

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

3. Foppapedretti 9700345805 Revisione

Foppapedretti è un marchio di qualità di origine italiano, sinonimo di prodotti per bambini di buonissima qualità. Ha acquisto fama a livello mondiale e internazionale grazie ai suoi prodotti che sono molto ben fatti.

Il modello presentato questa volta da Foppapedretti è il Passeggino Hurra.
Ecco alcune caratteristiche tecniche del passeggino:

  • Le dimensioni da aperto sono: 105 – 79/82 – 48 cm
  • Le dimensioni da chiuso sono: 108 – 35 – 33 cm
  • Le ruote anteriori misurano: diametro di 14.5 cm
  • Le ruote posteriori miusrano: diametro da 17.5 cm
  • Il peso è di: 8 kg

Il modello può arrivare in ben sei colorazioni differenti, potrai scegliere a seconda dei tuoi gusti: Black, Cherry, Denim, Orange, Apple o Fantasy Black. Avrai soltanto l’imbarazzo della scelta.

Il passeggino è molto pratico, maneggevole e compatto. Adatto da portare in viaggio, sul treno o in tram, adatto alla vita di campagna o alla vita in città indistintamente.

Il modello hurrà è un passeggino che conta con un telaio molto leggero fatto in alluminio.

Il passeggino si chiude ad ombrello occupando pochissimo spazio, e non generando ingombro in qualunque parte si decida di riporlo.

Omologato perchè si possa utilizzare dalla nascita fino ai 3 anni circa ( adatto per i bambini che pesano fino a 15 kg).

Ha uno schienale multi posizione, per la maggior comodità del piccolo, che potrà reclinarsi quando avrà voglia di riposarsi.

Il passeggino ha anche un bracciolo di protezione apribile a cancelletto, per una maggiore sicurezza all’interno del passeggino.

Le ruote anteriori sono piroettanti e hanno un dispositivo per bloccarne il movimento.

Le ruote posteriori invece sono dotate di freno, per una maggiore sicurezza.

La capottina arriva con un simpatico giochino (amovibile), per mantenere divertito il bambino.

Ha anche una capiente tasca portaoggetti e conta con un’apertura osserva bimbo.

Vantaggi:

  • Leggero
  • Ruote con sistema di bloccaggio

Svantaggio:

  • Difficile da sterzare

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

4. Chicco 07079249710000 Revisione

Il marchio italiano Chicco ci propone un passeggino leggero nel modello OHlalà.

Questo passeggino arriva in una vasta gamma di colori, perchè tu possa scegliere a seconda dei tuoi gusti e delle tue preferenze o perchè no in base a quelle di tuo figlio.

I colori in cui si presenta sono: Blu, Argento, Nero, Rosso, Verde o Multicolore.

Alcuni dati tecnici:

  • Il Passeggino è davvero molto ma molto leggero, il suo è peso è di soli 3,8 kg, tra i più se non il più leggero in commercio al giorno d’oggi
  • Le sue dimensioni sono ridotte: cm 46 x 81x 101 h da aperto e 30 x 50 x 90 h da chiuso

Il passeggino è fatto con delle forme moderne e ha un design accattivante e moderno, il passeggino OHlalà è stato pensato per dare comfort anche mentre lo si guida, e migliorare non solo la vita dei bambini che sono trasportati, ma anche dei genitori che trasportano e fanno il più del lavoro. Tutto questo rispettando tutti gli standard di sicurezza e di robustezza imposti dal marchio Chicco.

Il passeggino inoltre è molto maneggevole, ha una maniglia unita, per rendere il passeggino molto semplice da manovrare. Ha la caratteristica che può essere chiuso e trasportato con l’utilizzo di una mano sola, per una maggiore facilità e libertà di movimenti.

Conta con uno schienale multi posizione che è completamente reclinabile per la maggior comodità del bambino.

Ha anche un poggia gambe regolabile, diventando così il passeggino ottimo e adatto per sonnellini pomeridiani durante le passeggiate invernali o estive.

Questo modello è omologato per un utilizzo fin dalla nascita.

Ha in dotazione anche una mantellina molto per ripararsi dalla pioggia, il passeggino OHLalà è adatto da utilizzare anche quando nevica o piove fuori, anche per quando c’è vento. La mantellina sarà in grado di proteggere il piccolo dalle intemperie climatiche che ci sono fuori casa.

Vantaggi:

  • Accessoriato
  • Leggero

Svantaggi:

  • Sterza a fatica

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

5.Tre.9 B2_0664949 Revisione

Passeggino del marchio Pali nel modello Tre.9.

Il modello può essere scelto in cinque diverse colorazioni a seconda dei propri gusti.

Arriva infatti nelle seguenti varianti: Blu, Rosso, Turchese, Verde e Verde Carioca. Quando parliamo di colori diversi ovviamente ci riferiamo soltanto alla parte in tessuto.

Caratteristiche tecniche del passeggino:

  • Il peso dell’articolo è di soli 4,3 Kg, veramente molto leggero, tra i più leggeri sul mercato
  • Ci sono passeggini che si proclamano leggeri e pesano il doppio
  • Le dimensioni del prodotto sono 58,5 x 45 x 99 cm

Si tratta di un passeggino considerato già di una generazione moderna, con un design all’avanguardia.

Il modello ha dettagli con lineamenti leggeri e puliti, molto semplici.

L’importante caratteristica delle dimensioni contenute e del peso ridotto insieme all’apertura e chiusura semplici fanno del modello di passeggino TRE.9 il modello adatto per una madre moderna che non rinuncia a nessun spostamento e li fa liberamente e autonomo con il proprio figlio senza importare l’occasione. Per una mamma che non si ferma mai, sempre in giro e con una vita frenetica, sia in città che in campagna.

Il passeggino è adatto all’utilizzo sin da quando il bambino nasce fino a quando pesa 15 kg.

La chiusura è fatta a libro.

Conta con un maniglione unico che permette di fare manovre con il passeggino con una mano sola per una maggiore praticità, ma garantendo il massimo della sicurezza.

La chiusura è pratica facile e soprattutto centralizzata.

Le quattro ruote anteriori hanno una leva che permette di bloccarle. Le quattro ruote posteriori hanno un freno attivo che prevede un comando centralizzato. Ha in dotazione un cestino portaoggetti che può contenere oggetti fino a 3 kg per trasportare quello che vuoi. Le cinture di sicurezza sono a 5 punti e si possono regolare.

Lo schienale può essere reclinato, dato che vi è un pratico e ottimo sistema per abbassare lo schienale senza dover metterlo in posizioni prestabilite. Il suo corrimano è anch’esso resistente imbottito ed è facile da estrarre il tutto con un semplice gesto. La regolabile pedana poggiapiedi può assumere due differenti posizioni.

Il rivestimento e la capotta sono sfoderabili del tutto e possono essere lavate a 30 gradi.

Il parapioggia è incluso.

Vantaggi:

  • Leggerissimo
  • Pratico

Svantaggi:

  • Ruote e tessuto scadenti

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT