Informazioni generali sui materassi matrimoniali

Avete mai pensato di comprare un materasso matrimoniale nuovo per il vostro letto? Dovete sapere che, negli ultimi 30 anni, le offerte per i materassi matrimoniali hanno iniziato ad essere davvero incredibili, con una scelta di materassi matrimoniali e prezzi da paura.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

MARCAPIUMA SUN180210PLUS

5.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

BALDIFLEX PLUSTOPNICE160X190_A

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

MATERASSIMEMORY TOPAIR02

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

BALDIFLEX B00V3HSN4Y

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

MIASUITE MATERASSO ZAZA’

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 5
MARCAPIUMA SUN180210PLUS
Valutazione
5.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 5
BALDIFLEX PLUSTOPNICE160X190_A
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 5
MATERASSIMEMORY TOPAIR02
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 5
BALDIFLEX B00V3HSN4Y
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 5
MIASUITE MATERASSO ZAZA’
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Perché così tante offerte per i materassi matrimoniali? In questi ultimi anni i materassi matrimoniali e i loro prezzi sono diventati molto più tecnici, molto più attenti alle esigenze di coloro che li acquistano, molto più interessanti dal punto di vista della comodità e delle ergonomicità.

Le offerte dei materassi matrimoniali sono entrati nelle nostre case ogni giorno, con un tentativo all’americana di pubblicità monotematica con materassi matrimoniali e prezzi sulle reti nazionali con pacchetti di acquisto imperdibili. Il costo di un materasso matrimoniale è sceso vertiginosamente dal primo boom dei materassi nel post dopoguerra con i marchi storici che hanno iniziato a fare pubblicità a tappeto.

Negli anni 50 il costo di un materasso matrimoniale era davvero elevato, era un investimento per la vita.

Ora, bene che vada, il miglior materasso matrimoniale durerà all’incirca cinque anni, poi dovrebbe essere cambiato. Lo so, questo è un discorso che non tutti ancora comprendono. Ci sono molte persone che pensano che il miglior materasso matrimoniale sia quello che dura una vita intera. Ma non è più così, la vita è molto più easy, ci sono soluzioni inimmaginabili come quella del materassino matrimoniale per i letti ad incastro, quelli a scomparsa o quelli che sono anche divano per ottimizzare lo spazio.

Il materasso matrimoniale in offerta non è più un’utopia ma è una situazione concreta in cui possiamo imbatterci ogni giorno. Il materasso matrimoniale in offerta, appunto, è una condizione che leggiamo ogni giorno, sulla nostra tv, anche non volendo. Questo tipo di marketing ha fatto sì che, negli ultimi anni, si sia verificato il boom del materasso matrimoniale economico.

Attenzione, decidere di comprare un materasso matrimoniale economico ha i suoi pro ed i suoi contro: non sempre quello che si sembra un affare è un affare ma molte volte sarà facile trovare un buon prodotto senza spendere migliaia di euro perché è così che va il mercato in questo momento.

Quindi, assodato che i materassi economici matrimoniali possano essere i migliori materassi matrimoniali ma quanto costa un materasso matrimoniale per essere considerato uno dei materassi economici matrimoniali?

Anche questo vedremo, soprattutto perché quando compro un materasso matrimoniale ho sempre voglia di confrontare il miglior prezzo per un materasso matrimoniale, cosa che certamente confronteremo nelle 5 recensioni finali che concluderanno l’articolo.

Io consiglio di andare sempre a provare il materasso matrimoniale nei negozi preposti alla vendita di materassi matrimoniali perché è molto importante che il tipo di materasso giusto si possa provare per vedere se è giusto per le nostre esigenze fisiche.

Le promozioni dei materassi matrimoniali sono all’ordine del giorno davvero.

I materassi matrimoniali e le offerte speciali non sono poi così difficili da trovare, specie se sappiamo quanto costa un materasso matrimoniale ed è, soprattutto, quello che cerchiamo di spiegarvi in questo articolo, per non rendervi completamente estranei a questo che è un mondo in espansione, soprattutto negli ultimi 25 anni. Nei primi anni 50, quando arrivò anche in Italia la percezione di un mondo che stava cambiando, dopo la guerra, si iniziò a pensare alla casa in maniera differente, cioè con delle comodità impensabili fino a 10 anni prima. Questo tipo di concetto, tra il comodo e il tecnologico, portò anche all’apertura di aziende di materassi diventate poi famosissime. Solo che i materassi dell’epoca erano tutti a molle, con la consapevolezza, poi, della scarsa conoscenza del cliente rispetto alla propria salute, cosa che ha sempre portato, negli anni, a problemi cronici di salute e di postura. Quello che si cerca di fare, negli ultimi 20 anni, è proprio l’esatto contrario. Si cerca, infatti, di brevettare e confezionare dei prodotti che servano davvero a vivere meglio e che aiutino le persone a stare meglio in salute. I materassi, e lo vedremo bene in seguito, hanno una serie di accorgimenti pazzeschi, sono composti da materiali differenti, sono anallergici, hanno memorie più o meno a rilascio lento per accogliere il nostro corpo, hanno molle meccaniche che si spostano in base a quelle che sono le nostre esigenze. Un mondo nuovo, ecco con cosa abbiamo a che fare, certamente bellissimo. L’idea, che voglio portare avanti in maniera più che evidente fin dall’inizio di questo articolo, è che noi dobbiamo scegliere sempre e comunque qualcosa che ci faccia stare bene, che ci faccia stare meglio che ci aiuti nella postura, con la schiena, con la cervicale, con la salute in generale. Perché l’obiettivo principale, di tutti i nostri acquisti, è certamente quello di star meglio. Allora voglio portarvi con me in questo viaggio nel mondo dei materassi matrimoniali, così saremo in grado di capire insieme di cosa siano fatti, come funzionino, quali siano i vantaggi e anche gli svantaggi di avere un prodotto così interessante ma anche così differente da quello che è il nostro concetto di materasso tradizionale.

Di quali materiali sono fatti i materassi matrimoniali

Negli ultimi 20 anni, e questo sembra essere un momento chiave nella vita tecnologica mondiale, i materassi sono diventati un prodotto su cui discutere. Dopo anni di materassi in lana, come quelli delle nonne, affossati nel mezzo, che creavano grossi problemi di schiena, grossi problemi al nostro collo e alla nostra circolazione, i ricercatori hanno iniziato a capire che c’era qualcosa che non andava, che c’era una possibilità, evidente, di poter lavorare sui materiali per poter capire quale tipo di materasso potesse essere migliore del vecchio. Non voglio portare avanti tesi esagerate ma suppongo che moltissimi di voi abbiano fatto le vacanze estive nella casa dei parenti e si siano trovati a dormire in quei sacchi che negli anni successivi al dopoguerra venivano considerati materassi. Ecco, eliminateli dalla vostra testa e ragioniamo sui 4 modelli che sono più in voga al momento:

  • materasso matrimoniale a molle
  • materasso matrimoniale in lattice
  • materasso matrimoniale in schiuma di poliuretano
  • materasso matrimoniale ibrido

Il materasso matrimoniale a molle è quello tradizionale, anche se con una serie di accorgimenti pazzeschi non abbiamo più gli stessi problemi posturali di 30 anni fa. I materassi a molle moderni, infatti, hanno le molle insacchettate, cioè le molle sono indipendenti tra di loro non creando quei soliti affossamenti che erano tipici nei materassi di una volta. Vi dirò di più: esistono dei materassi a molla che sono così sofisticati da mantenere questo profilo solido ma al tempo stesso sono molto accomodanti, quasi non ti accorgi di stare sulle molle.

Il materasso in lattice è stato un boom fino a qualche anno fa. Soprattutto i materassi in lattice naturale, che però costano parecchio, riescono ad essere al tempo stesso rinfrescanti e dinamici nel reagire al nostro peso e alla nostra postura notturna. Pecca del materasso in lattice naturale è che alcuni di noi sono allergici, quindi un po’ per costo un po’ per praticità, è sempre meglio usare materassi in lattice artificiale che ne mantengono le caratteristiche principali del lattice naturale ma è fatto in laboratorio quindi completamente asettico anche per chi è allergico al materiale. Sempre interessante il modo in cui il lattice reagisce alla temperatura del corpo e a quella esterna, cioè come tutte le fibre naturali si adatta al clima creando la giusta risposta al caldo e al freddo.

Il materasso in schiuma di poliuretano è un’invenzione moderna, abbastanza moderna direi. La schiuma di poliuretano è stata brevettata dalla Nasa all’epoca dei grandi viaggi nello spazio. Serviva un materiale che fosse termodinamico e che non occupasse tanto spazio nella navicella. Da lì questo tipo di composto, completamente artificiale, è arrivato nelle nostre case sotto forma di materasso creando tutta la nuova gamma di prodotti memory foam. Che cos’è il memory foam? Il memory foam è un’innovazione possibile grazie all’elasticità del materiale che permette al materasso di reagire a qualsiasi postura abbia il nostro corpo memorizzando, a lento rilascio, la forma e la pressione che abbiamo inciso sul materasso stesso, senza però perdere né di sostegno né di solidità, due cose fondamentali per chi soffre di acciacchi cronici o di piaghe da decubito. Capite quanto possa essere interessante questo nuovo modo di ragionare sui materassi? Cioè avere un materasso matrimoniale anallergico, che è facile da pulire, che non ha acari, non ha batteri e soprattutto reagisce al nostro corpo in maniera intelligente. Immaginate di avere problemi alla schiena, di non riuscire mai a trovare una posizione per via di un qualsiasi problema di salute vi venga in mente in questo momento: il memory foam permette di poter avere sostegno e al tempo stesso elasticità e morbidezza.

L’ultimo materasso, che è anche una soluzione molto interessante, è quello ibrido che poi forse è anche quello più acquistato tra tutti. In pratica questo materasso potrebbe contenere una serie di materiali diversi, può essere in parte memory foam ma avere uno strato di fibra naturale, come l’aloe vera che serve per la temperatura. O avere una parte di molle e uno strato superiore in lattice o derivati che permettano al nostro corpo di meglio adattarsi al materasso.

Mi piace, arrivati a questo punto, farvi pensare che tutto quello che dovete fare è solo informarvi sul tipo di materasso, che proverete in negozio, si adatti di più a quelle che sono le richieste del vostro corpo. Ritengo che il vero switch, il vero punto di forza e di cambio degli ultimi anni, sia nato proprio nel momento in cui c’è stata la consapevolezza che il riposo non è una perdita di tempo ma una vera e propria rigenerazione dello spirito e del corpo. Dormire bene serve a stare bene, serve a migliorare l’umore, ad avere energia al mattino, serve al nostro metabolismo che si sveglia meglio e non ci fa ingrassare, serve a distendere i nervi, serve a essere più reattivi con il cervello. Quindi non è una cosa da sottovalutare ma un momento importante della giornata come qualsiasi altro bisogno primario, come il mangiare o il bere. Allora pensiamo bene, adesso che sappiamo altrettanto bene cosa fare, a quale possa essere il materasso matrimoniale adatto alle esigenze del nostro letto.

Dimensioni medie dei materassi matrimoniali (altezza, lunghezza, larghezza)

La dimensione media, in questo caso, è una giustissima informazione da dare perché chiaramente il nostro materasso dovrà sì adattarsi alle dimensioni del nostro letto o anche del nostro divano letto perché ci sono materassini matrimoniali molto buoni di qualità che possono tranquillamente sostituire un letto matrimoniale normale in assenza di spazio in casa, ma ci sono delle misurazioni standard che sono certificate in ogni paese europeo. Per esempio in Italia le misurazioni dei materassi sono:

  • il materasso singolo o a una piazza ha circa due metri di lunghezza per 80-90 cm di larghezza
  • il materasso matrimoniale o a due piazze ha una larghezza di 160-170 cm e una lunghezza sempre di un paio di metri di lunghezza
  • una piazza e mezzo, che è chiaramente una via di mezzo, ha una larghezza di circa 120 cm sempre con un paio di metri di lunghezza
  • alla francese, che è un po’ più comodo, è largo circa 140 cm sempre per un paio di metri di lunghezza

Per quanto riguarda l’altezza dobbiamo sempre ragionare sul fatto che un materasso troppo sottile non ha tutti gli strati che ci servono per stare comodi e al tempo stesso sostenuti. I materassi migliori hanno un’altezza che va dai 23 ai 30 centimetri ma diciamo che fino ai 21 cm di altezza si può considerare un materasso certamente buono dal punto di vista dell’altezza e dello spessore.

Caratteristiche del design di materassi matrimoniali

Come in tutte le cose che hanno a che fare con il design moderno dobbiamo dire che dal punto di vista della forma i materassi, che non possono di certo essere chissà quanto differenti dal normale, hanno mantenuto uno standard certamente elevato e anche classico. Con il cambiamento dei materiali, però, si è molto cercato di creare dei prodotti che fossero molto facili da lavare, con cui fosse molto semplice mantenere una base di cura che li conservasse più a lungo dei materassi precedenti e che desse la priorità alla salute.

Cose da considerare prima di acquistare un materasso matrimoniale

Credo che, come in tutti gli acquisti, ci sia bisogno di una certa logica dell’acquisto che nasce da quella che è l’esigenza primaria. Per esempio se abbiamo a che fare con una persona allergica è bene che quella persona abbia tutta la possibilità di avere in casa un materasso anallergico che non contenga nessun allergene all’interno. Così come una persona con scoliosi, lordosi, artrosi, è bene che scelga un prodotto che sia in grado di non peggiorare il proprio stato di salute. Chiaramente, e questo ci tengo a ribadirlo, il materasso è un pezzo, è un tassello del puzzle. C’è bisogno di un telaio a doghe strette o larghe che permetta di mantenere il materasso nella posizione giusta, senza far cedere il materasso, senza rendere completamente inutile l’acquisto di un materasso di ottima fattura. Questo è molto importante perché non c’è neppure bisogno di spendere un sacco di soldi per un ottimo materasso se il letto non è all’altezza. C’è sempre un concausa in quasi tutte le cose di casa, quindi è bene ragionare sull’acquisto del materasso pensando al nostro letto, al telaio del nostro letto soprattutto.

I materassi matrimoniali hanno una garanzia?

Tutte le grandi case produttrici di materassi hanno una garanzia sui loro prodotti che, in generale, funziona sempre, nei primi anni, se il materasso esce difettoso dalla fabbrica. Tranne clausole speciali all’acquisto è sempre il prodotto fallato dall’azienda che viene garantito al 100 per cento, invece non è lo stesso se parliamo di un danno che il materasso subisce per nostra negligenza. Nella maggior parte dei casi il prodotto è garantito 5 anni, questo è il range di tempo che di solito viene usato per una garanzia.

Qual è la fascia di prezzo media dei materassi matrimoniali

Dobbiamo sempre ragionare sulla qualità dei materassi che vogliamo acquistare. Basta fare un giro sul web per scoprire che ci sono dei materassi matrimoniali che costano meno di 30 euro e un bel po’ di materassi che costano meno di 100 euro, tra i 50 e i 90 euro, alcuni anche in lattice artificiale. Per i materassi in memory foam o quelli ibridi più sofisticati il prezzo sale e va dai 100 euro a più di 400 euro e passa per i modelli che sono più ricchi di strati, che hanno strati naturali e che sono a memoria lenta.

Come scegliere il materasso matrimoniale giusto per le tue esigenze?

Un materasso matrimoniale non è un acquisto da fare a cuor leggero, come tutti quelli che vi consiglio di fare e che cercherò di consigliarvi ancora meglio con le 5 recensioni finali che sono i migliori materassi matrimoniali del 2018 a mio avviso. Qui non stiamo ragionando solo sul materasso ma sul modo di fare acquisti, soprattutto in un campo così delicato come quello del riposo. E poi dobbiamo pensare allo spazio, a quanto pesa, allo spessore che vogliamo utilizzare, al fatto che debba essere comodo, debba essere facile da maneggiare e che possa farci bene, anzi farci meglio. Quindi pensiamo sempre all’utilizzo che vogliamo farci, pensiamo sempre alla ragione anche fisica che ci porta a cambiare materasso. Se abbiamo problemi fisici alla schiena, se siamo allettati per un problema cronico, se siamo disabili o abbiamo una persona disabile in famiglia, se abbiamo una persona anziana allettata che ha bisogno di sostegno e di un prodotto che sia composto da materiali antiallergici, beh, tutto questo è fondamentale. Fondamentale perché, ad esempio, il materiale scadente può far aumentare la temperatura a letto e quindi portare grosse conseguenze a quello che potrebbe essere già un problema di decubito, di troppo tempo nella stessa posizione, di bisogno di avere un materiale traspirante che aiuti a non stare peggio. Credo che il leit-motiv fondamentale, comprando un materasso, sia quello di acquistare un prodotto buono, un materasso matrimoniale che copra l’esigenza della coppia che ne usufruirà. Un altro mio consiglio è quello di provarlo di persona e, poi, casomai, anche acquistarlo in rete. Sicuramente è una cosa molto più comoda, lo so benissimo, è molto più facile acquistare un materasso on line così arriva direttamente a casa. Ma il materasso va provato e neppure per pochi secondi. Il materasso va provato almeno 10-15 minuti per capire come reagisce al peso della persona e anche per capire se noi ci sentiamo un po’ troppo respinti dalla durezza del materasso. Quindi non è una scelta da fare a cuor leggero, ci vuole una grande capacità di mediare quelle che sono le nostre esigenze con quelli che sono i materiali con cui è composto il materasso. Può tranquillamente essere considerata una questione di prezzo, oltretutto, non dimentichiamolo. Quindi bisogna anche capire quale possa essere considerato il budget ideale per la propria famiglia. E anche lo spazio, se questo materasso si preferisce leggero per arrotolarlo e portarlo con sé in vacanza, se deve essere un po’ più basso per essere inserito in un divano o in un letto a scomparsa per mancanza di spazio o per un’opzione differente in una casa di queste moderne o che hanno bisogno di più letti.

Come prendersi cura di un materasso matrimoniale?

La pulizia di un materasso matrimoniale o di qualsiasi tipo di materasso è una cosa molto importante. Importante perché quasi certamente è la parte della casa dove passiamo più tempo, oltretutto a stretto contatto con tutte le parti del nostro corpo. E se materasso e cuscino sono sporchi questa cosa crea certamente difficoltà alla nostra salute. Salute in generale, sia chiaro, nel particolare se poi siamo anche soggetti ad allergie o a intolleranze varie. Quindi cosa dobbiamo fare con il nostro materasso?

Sarebbe meglio se avessimo un aspirapolvere o una vaporella questo è piuttosto interessante e anche molto utile. Aspirapolvere o vaporella riescono a detergere il nostro materasso più a fondo. In assenza di questi elettrodomestici possiamo anche usare un battipanni o un battitappeto che scuotere la superficie del materasso e tirare fuori la polvere che si crea comunque, è inevitabile. Molti di questi materassi moderni hanno una fodera estraibile che può essere lavata in lavatrice. Il mio consiglio per gli strati interni dopo il battipanni è di passare la superficie con un panno umido lasciando asciugare e respirare il materasso fuori al terrazzo, non a contatto diretto con la luce del sole.

Prima di rimettere il materasso al suo posto vi consiglio, poi, di spruzzare sulla superficie uno spray anti-acaro che permette di mantenere il materasso disinfettato per un po’ di giorni. Questa è una cosa fondamentale per chi soffre di allergie e vi posso assicurare che non è una cosa trascurabile visto che, negli ultimi anni, le allergie e l’asma sono malattie in aumento esponenziale.

Ora, prima di ragionare su quelle che saranno le 5 recensioni finali di questo lungo articolo, mi piacerebbe ricapitolare con voi quelli che sono i punti fondamentali su cui dover ragionare prima di comprare un materasso, ricordandovi sempre di comprare un ottimo materasso se si ha un ottimo letto. Perché un letto con un telaio fatto male è un materasso che non ha bisogno di essere favoloso. Non potrà mai esserlo se non supportato da un telaio che faccia al caso nostro. Detto questo il materasso è fondamentale perché serve a farci riposare al meglio e riposare meglio significa stare meglio nella giornata, con un umore migliore e con le ossa non spezzate dal mattino alla sera. Materasso che dobbiamo decidere anche di quale materiale comprare e se a molle o memory foam. Io non posso che consigliarvi il memory foam perché è un materiale e una fattura più moderna. In alternativa ci sono molti modelli ibridi che permettono di provare un comfort insperato. Soprattutto per chi ha problemi cronici, soprattutto per chi ha delle difficoltà notturne, soprattutto per chi ha problemi di schiena e di circolazione, l’acquisto di un buon materasso è fondamentale. Quando poi dormirete su un materasso decente, cambiandolo ogni 10 anni, con materiale antiallergenico sarete voi stessi a chiedervi perché non l’abbiate fatto prima. Adesso, uno di seguito all’altro, 5 modelli di materassi di alta qualità che vedremo nel dettaglio, con vantaggi e svantaggi per decidere quale possa fare meglio al caso nostro. Non dimenticate di acquistare il materasso solo dopo aver passato un po’ di tempo sdraiati su ognuno di essi da un rivenditore. Un materasso non si compra a scatola chiusa, è troppo importante avere un contatto con il materiale e scoprire come reagisce al nostro peso. E perdeteci un po’ di tempo, non siate frettolosi nello sdraiarvi timidi. Questo è un acquisto che durerà un bel po’, non è una cosa usa e getta su cui potete usare l’istinto, mi raccomando.

 

1. Marcapiuma SUN180210PLUS Revisione

Informazioni sul produttore

Marcapiuma nasce nel 1911, a Venezia, dalla famiglia Nardello che importava lana dall’Inghilterra già da anni. Lasciata Venezia dopo la seconda guerra mondiale l’azienda si trasferisce a Montebelluna in provincia di Treviso. Negli anni Settanta diventa leader del settore innovativo memory foam, anche Water foam, materassi in lattice e telaio in legno con doghe in legno di faggio.

Informazioni sul prodotto

Questo è un prodotto di altissima qualità, che costa più di 400 euro ed è un materasso ortopedico medio-rigido che è composto da due strati: il primo è in memory foam soia bio ed è a 7 zone differenziate e a lenta memoria. Il secondo è in water foam, cioè schiuma di poliuretano espansa in acqua che è la struttura sagomata portante.

Principali caratteristiche che differenziano il prodotto da altre simili

Questo materasso è perfetto per migliorare la circolazione sanguigna, la postura della spina dorsale, un riposo migliore e quindi più rigenerante. Modello di alta scuola, diviso a strati ed ibrido come, poi, sono i modelli più costosi in circolazione.

Informazioni sulla progettazione del prodotto (modello, colori, stile, ecc.)

Lo stile è molto sobrio, tutto in jersey di cotone lavabile. Il fatto di utilizzare delle fibre naturali con ioni d’argento antibatterici rendono il materasso completamente anallergico e quindi utilizzabile anche da coloro che hanno problemi di allergie.

Vantaggi:

  • c’è chi sostiene che questo sia il miglior materasso acquistabile in questo momento storico del mercato e che è completamente antibatterico e altrettanto rigido, quindi perfetto per sostenere la schiena di coloro che lo acquistano. La grandezza è standard e gli strati si sostengono a vicenda per un’esperienza di riposo incredibile

Svantaggi:

  • alcuni sostengono che dopo qualche tempo il materasso mostri evidenti segni di affossamento strutturale e che quindi renda tutto molto meno di qualità
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Baldiflex PLUSTOPNICE160X190_A Revisione

Informazioni sul produttore

Baldiflex è un’azienda toscana, della provincia di Pistoia, che da anni lavora nel settore del bedding e di tutto ciò che ha a che fare con il letto, quindi cuscini, materassi, reti, etc. L’azienda, che opera nel settore da anni, è molto fiera del made in Italy e di utilizzare prodotti tutti italiani.

Informazioni sul prodotto

ll prodotto è un altro materasso, super accessoriato, a strati, supermoderno, che mette insieme il waterfoam con il memory foam, oltre all’aloe vera che è naturale e anti-infiammatorio, traspirante con una fascia di aerazione che aiuta molto a rigenerare, anche perché reagisce naturalmente alla temperatura esterna e interna del nostro corpo. Strato water foam di altissimo livello, con poliuretano espanso in acqua.

Caratteristiche speciali del prodotto

Il prodotto, ad un prezzo comunque piuttosto basso di circa 170 euro, permette un miglioramento del nostro sistema immunitario e anche una rigenerazione dei tessuti che avviene seguendo il ciclo naturale grazie ai tessuti naturali da cui è composto la strato più superficiale del materasso matrimoniale.

Informazioni sulla manutenzione / pulizia del prodotto

La fodera del materasso è lavabile in lavatrice, quindi questo è già molto importante. Per il resto il materasso si può pulire come un normale materasso, quindi con un battipanni per tirar via la polvere accumulata e un bel po’ di aria fresca per far arieggiare il prodotto. Poi spray antiacaro sulla superficie prima di riposizionarlo.

Vantaggi:

  • alcuni sostengono che questo possa essere uno dei prodotti più innovativi sul mercato degli ultimi dieci anni
  • medio rigido è un memory foam che fa davvero il suo lavoro

Svantaggi:

  • alcuni altri sostengono che questo materasso non valga il prezzo che costa
  • altri hanno trovato il memory foam di cui è composto non particolarmente rigido, anzi sembrava quasi a pezzettini
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Materassimemory TopAir02 Revisione

Informazioni sul produttore

Materassimemory è un’azienda completamente italiana, che ha sede a Napoli, e che utilizza materiali, per i propri prodotti, completamente italiani. Dopo anni in cui non era riuscita a trovare spazio in un settore che in Italia ha molti produttori con l’avvento del commercio elettronico si è creata uno spazio molto interessante, legato anche al fatto che l’azienda lavori con la consegna a casa in meno di 48 ore in tutta Italia.

Informazioni sul prodotto

Il prodotto è sempre un top di gamma memory foam, al costo di poco più di 200 euro. Ibrido, a strati, ha una parte in water foam e un’altra in aloe vera che è traspirante e naturale. La parte in memory foam ha una densità differenziata per rendere differente la rigidità del materasso rispetto alle parti del nostro corpo.

Principali caratteristiche che differenziano il prodotto da altre simili

Il materasso matrimoniale è a strati e come tale va considerato un top di gamma, soprattutto grazie alla qualità dei materiali che è tutta made in Italy. La presenza dell’aloe vera riesce a rendere il materasso molto traspirante e naturale, quindi è anche in grado di donare una temperatura gradevole che corrisponde alla temperatura esterna al materasso.

Informazioni sulla costruzione e sulla qualità del prodotto

Il prodotto è tutto in materiali naturali, specie nella zona che ha nel suo interno l’aloe, appunto. La densità della schiuma di poliuretano espansa in acqua è di buonissima qualità, con materiali italiani, di cui l’azienda Materassimemory è ambasciatrice nel mondo.

Vantaggi:

  • moltissimi sostengono che questo sia il prodotto migliore che si possa acquistare in questo anno solare sul web o in un negozio specializzato

Svantaggi:

  • alcuni sostengono che dopo un anno ci siano degli avvallamenti sulla superficie del materasso e quindi che non convenga comprare un prodotto del genere perché troppo poco resistente a dispetto di quelle che erano state le aspettative
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Baldiflex B00V3HSN4Y_-160X190x25 Revisione

Informazioni sul prodotto

Questo tipo di prodotto, sempre italiano dell’azienda Baldiflex, è davvero uno dei top di gamma che costa all’incirca poco meno di 200 euro. L’idea interessante che accomuna tutti questi prodotti è che gli strati servano a rendere il materasso molto più dinamico in quella che è poi la funzione principale, cioè quella di aiutare a rigenerare il corpo giorno per giorno, con grande attenzione verso circolazione e schiena.

Informazioni sulla costruzione e sulla qualità del prodotto

Ci sono svariati strati, che sono alternati, e sono sia in memory foam che in water foam per far sì che ci siano anche svariate densità tra gli spessori e che quindi ci siano delle parti più rigide e altre che sono meno rigide per sostenere e accogliere, in maniera differente appunto il nostro corpo e il nostro peso.

Informazioni sulla progettazione del prodotto (modello, colori, stile, ecc.)

La progettazione del modello, appunto, con le densità alternate, permette al nostro corpo di avere diversi modi di reagire alla rigidità del materasso, i cui materiali sono tutti certificati e sottoposti a severissimi controlli per avere le certificazioni.

Informazioni sulla manutenzione / pulizia del prodotto

Il prodotto va tenuto sempre pulito, per il motivo per cui è logico pensare di tenerlo nel migliore dei modi: è a stretto contatto con tutto il nostro corpo. Se siamo un soggetto allergico ancora di più ma in generale è più che giusto pensare di pulirlo ogni settimana e di farlo arieggiare all’aria aperta.

Vantaggi:

  • alcuni sostengono che questo materasso sia perfettamente conforme a quelle che sono le specifiche indicate nell’acquisto e quindi che permetta un vero e proprio riposo da favola

Svantaggi:

  • molti sostengono che il vero problema sia che gli strati di memory foam non si allargano mai, mantenendo il materasso schiacciato come durante il trasporto. Non è valutabile come veritiera in tutti i casi ma è certamente un’indicazione da tenere in considerazione per un’eventuale acquisto
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Miasuite Materasso Zaza’ Revisione

Informazioni sul produttore

MiaSuite è un’azienda che nasce in Italia nel 1957 e che dal 2008 è diventata leader del settore del commercio on line. Vende i suoi prodotti, infatti, in Internet garantendo consegne ogni 24 o 48 ore. In questi anni ha ribadito un concetto fondamentale, cioè quello dei materiali garantiti e tutti assolutamente made in Italy.

Informazioni sul prodotto

Il materasso matrimoniale è un bel prodotto, che costa poco più di 100 euro, e che ha due strati fondamentali: uno in memory foam e l’altro in water foam. Anche in questo caso abbiamo densità differenti che percorrono l’intera superficie del materasso per coprire tutto il corpo del cliente. In più c’è una fascia traforata che permette la respirazione del materasso e quindi nessuna umidità o proliferazioni di acari.

Come utilizzare correttamente il prodotto

Il prodotto va sempre utilizzando avendo cura di lasciarlo pulito. In qualsiasi modo si decida di utilizzarlo, su qualsiasi telaio, sia chiaro che va tenuto pulito e asciutto. Poi se il telaio è in doghe di legno di faggio e quindi un buon telaio tanto meglio per il materasso che potrà rendere merito a tutta la sua potenzialità senza perdere il sostegno inferiore.

Informazioni sulle dimensioni e sul peso del prodotto

Il materasso è 160 x 190 e ha uno strato di memory foam di 2 centimetri e una in water foam di 14 cm, quindi bella doppia. Il peso è di quasi 16 chili e l’altezza comprensiva dei due strati è in tutto di 30 centimetri, quindi altezza standard.

Vantaggi:

  • moltissimi sostengono che il materasso faccia il suo dovere e sia un vero memory foam

Svantaggi:

  • alcuni sostengono che il materasso sia scomodo e quindi sia difficile da utilizzare in maniera continuativa
  • altri sostengono che se si spende poco questo è il prodotto che si ottiene, quindi nulla di qualità poi così tanto elevata
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui