Tutti noi amiamo prenderci cura dei nostri capelli e della nostra pelle, e lo facciamo tramite l’utilizzo di prodotti appositamente creati per poter venire incontro alle nostre personali esigenze. Naturalmente, se per alcune necessità non possiamo fare altro che acquistare degli strumenti per la cura della persona da internet oppure in negozio (come per esempio regolabarba o una piastra per capelli), alcuni prodotti di bellezza possono essere creati in casa. Oggi, per esempio, andremo a parlare di come poter realizzare diversi tipi di maschere naturali per capelli, ognuna adatta ad un tipo specifico di capelli. Iniziamo subito con una maschera ristrutturante capelli fai da te, che può essere utilizzata senza problemi anche come maschera per capelli secchi fai da te; successivamente, andremo ad elencare gli ingredienti utili per una perfetta maschera per capelli grassi fai da te e, per concludere, andremo a vedere quali sono gli elementi immancabili all’interno di una maschera per capelli ricci fai da te.

Maschera idratante fai da te

I capelli secchi e danneggiati, possono apparire al tatto e alla vista come particolarmente crespi, sfibrati e ruvidi. Le punte, in casi come questi, appaiono generalmente svuotate e secche, e tendono a spezzarsi facilmente andando a creare una quantità piuttosto importante di doppie punte. Questo fenomeno tanto odiato da donne e uomini, specialmente se dotati di una chioma di una certa lunghezza, è dovuto all’utilizzo di prodotti aggressivi (come per esempio delle tinte oppure delle lacche ad alto contenuto di alcol), ad una dieta non adeguata e uno stile di vita particolarmente stressante, oltre naturalmente, ad un utilizzo sconsiderato di strumenti riscaldati come il phon e la piastra. Un’ottima soluzione, è quella di utilizzare degli ingredienti molto ricchi di grassi e di enzimi emollienti, in grado di poter andare a rigenerare il capello, offrendo così alla vostra chioma, una morbidezza e una luminosità senza paragoni. Due degli ingredienti più utilizzati nelle maschere fai da te per capelli sfibrati, sono senza dubbio l’olio di oliva ed il miele. Entrambi gli ingredienti sono facili da reperire, economici e, soprattutto, ricchi di proprietà altamente benefiche. Se avete una chioma di media lunghezza, vi basterà utilizzare due cucchiai di olio di oliva e due cucchiaini di miele, per poter ottenere una validissima maschera anti crespo. Il tempo di posa consigliato varia dai quindici minuti alla mezz’ora, e varia a seconda delle vostre esigenze e, in particolare, in base alle necessità dei vostri capelli. Altri ingredienti da tenere in considerazione qualora fossimo interessati a creare un altro tipo di maschera nutriente capelli fai da te sono:

  • Il burro di karitè; ideale per riparare il capello in profondità, è ideale anche dopo lo shampoo, specialmente se utilizzato come trattamento sigillante solo sulle punte
  • Gel di aloe vera; grazie alle sue potenti qualità lenitive, è in grado di poter calmare il cuoio capelluto secco e rende, al tempo stesso, le lunghezze incredibilmente lucide
  • L’aceto di mele; grazie al suo ph naturale compatibile con quello dei vostri capelli, l’aceto di mele è l’ingrediente ideale per poter fare dei risciacqui post shampoo in grado di poter ristabilire l’equilibrio del vostro cuoio capelluto danneggiato
  • L’olio di cocco; utilizzato per secoli come segreto di bellezza, specialmente dalle donne dotate di una chioma afro, questo ingrediente è dotato di uno straordinario potere emolliente, e può favorire anche la crescita dei capelli, se applicato sulla cute in maniera regolare! Ricordate sempre di scaldare l’olio fra le mani, prima di utilizzarlo, e di non aspettare mai meno di venti minuti prima di sciacquarlo!

Avocado fresco; tutti quanti noi siamo a conoscenza di quanto possa essere gustoso e nutriente questo delizioso ingrediente, specialmente se inserito all’interno dei nostri sandwich o delle nostre insalate! L’avocado, però, può essere anche utilizzato in maniera efficace all’interno delle maschere per capelli secchi, in necessità di essere nutriti ed idratati grazie al suo ricco apporto di sostanze nutritive, quali vitamine e acidi grassi che sono in grado di poter donare nutrimento e morbidezza senza paragone alla vostra chioma

Maschera per capelli grassi fai da te

I capelli grassi, hanno la tendenza ad ungersi facilmente e per questo richiedono di dover essere lavati molto più spesso in un lasso di tempo molto più breve rispetto ad altre tipologie di capelli. La causa dei capelli grassi può essere trovata nella dieta, nello stile di vita particolarmente stressante e anche in fattori esterni come l’inquinamento dell’aria e gli shampoo troppo aggressivi che, causando un effetto rebound, possono condurre ad una maggiore produzione di sebo e quindi ad una chioma unta e pesante. Fra le maschere fai da te più indicate per questo tipo di capello, spicca senza dubbio quella a base di olio di jojoba e tea tree. L’olio di jojoba, pur essendo un olio, è in grado di poter svolgere un’azione sebo regolatrice che dovrebbe tamponare l’eccessivo effetto di untuosità tipico dei capelli grassi e che, grazie alle sue sostanze nutritive, non va comunque a seccare il cuoio capelluto ma anzi nutre e protegge il capello senza per questo però appesantirlo. In aggiunta a questo olio, il nostro consiglio è quello di utilizzare qualche goccia di olio essenziale di tea tree in addizione a questo trattamento con olio di jojoba in modo tale da poter raddoppiare l’azione antifungina e sebo regolatrice della maschera per capelli fai da te.

Maschera per capelli ricci fai da te

I capelli ricci sono tendenzialmente tendenti al crespo e, a causa della loro stessa struttura, possono sembrare secchi e ruvidi al tatto. Il tipo migliore di maschera per capelli fai da te per questa particolare tipologia di capello, è senza ombra di dubbio quella che è sia in grado di idratare, che di definire la struttura del riccio. Tutto quello che vi serve è una banana, un cucchiaino di olio d’oliva (preferibilmente pressato a freddo) e uno di miele; il procedimento è incredibilmente semplice: vi basterà infatti mischiare gli ingredienti e, dopo averli lasciati agire per un quarto d’ora circa, risciacquate!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui