Tutti i provetti chef casalinghi lo sanno molto bene: il re e le regine della tavola sono sempre i dessert. Amati da grandi e piccini, i dolci rappresentano una vera e propria categoria culinaria a parte, e non sempre essere bravi n cucina significa saper preparare anche questi ultimi.

Se vuoi dilettarti nel prepararli ma non hai molta esperienza a riguardo, sicuramente troverai tantissime idee facili e veloci di ricette per dolci sui ricettari disponibili in libreria, ma anche in giro per il web. Ne troverai davvero di ogni tipo: dalle più semplici ma comunque d’effetto, ai progetti più complicati che potrebbero richiedere l’ausilio di alcuni elettrodomestici quali l’impastatrice.

Quando si tratta di cibo, lo sappiamo bene, l’Italia resta fra i Paesi sicuramente più apprezzati a riguardo. La nostra tradizione culinaria è secolare, e nel corso del tempo ha portato alla nascita di ricette di dolci deliziosi, invidiati e riproposti dagli chef di tutto il mondo. Come biasimarli, del resto? È difficile individuare altre tipologie di cucina così buone, vaste e accessibili a tutti, ma soprattutto basate su ingredienti genuini.

Ma quali sono le migliori ricette di dolci, famose e gustose, fra tutte quelle presenti nel repertorio italiano? Ne abbiamo scelte alcune, fra quelle più conosciute e più apprezzate da grandi e piccini. Ovviamente queste stesse ricette sono poi state rivisitate in chiave moderna da chef italiani e non solo, ma la loro versione tradizionale resta senza dubbio la migliore!

Insomma, ti renderai conto che la tradizione gastronomica italiana è un vero e proprio viaggio, che non si ferma sicuramente con i dolci. Questi ultimi possono però aiutarti a sognare e rivivere tutte le regioni italiane! Alcuni di questi dolci hanno un’origine geografica bene precisa, ma se si tratta di posti lontani da quello in cui vivi, non disperare: ormai gli stessi dessert sono disponibili tranquillamente su tutto il territorio, ed i prezzi non sono poi così esosi. Certo, una granita al pistacchio mangiata in piena montagna non avrà lo stesso effetto che gustata in riva al mare, ma nulla di vieta di lavorare di fantasia!

Tiramisù Ammettiamolo: il tiramisù è sicuramente uno dei dolci italiani più famosi e più riproposti anche all’estero! Non tutti sanno però che la sua ricetta nasce nel nord Italia, precisamente nel Veneto tradizionale. Il tiramisù andrebbe fatto con caffè e savoiardi, ma la ricetta originale viene spesso riproposta con altre varianti. Per i più piccini, ad esempio, il caffè può essere sostituito con nutella o caffè d’orzo. In alternativa, puoi usare del te verde o del matcha. Se non hai dei savoiardi in casa, va benissimo qualsiasi biscotto dalla forma simile, purché sia abbastanza spugnoso da assorbire il condimento.

Cassata siciliana: Non poteva mancare un piatto tipico del Sud Italia, ed in particolare dell’isola siciliana, in questa top dei dolci italiani! Si tratta di un dolce molto particolare e dettagliata. È a base di ricotta (rigorosamente italiana!), pan di spagna e canditi. Il ripieno è di cioccolato, vaniglia o crema alle nocciole. La scelta dei canditi non è sempre gradita a tutti, perciò esistono variazioni sul tema. Sicuramente la parte più divertente di questo dolce consiste nel decorarlo con i canditi e con la pasta di zucchero. Occhio però: è una bomba di calorie, ma ne vale sicuramente la pena!

Panna cotta: Anche questo è un dolce italiano che non è difficile trovare anche all’estero. Le sue origini sono però piemontesi, nonostante anche in Italia si sia velocemente diffusa a macchia d’olio, complice la sua bontà. È inoltre una tra le ricette dessert più facili da fare ma d’effetto con i tuoi ospiti. La panna montata può essere guarnita in vari modi, quindi personalizzata anche per incontrare i gusti più difficili e quelli dei bambini. Secondo la tradizione, i condimenti più consigliati sono la salsa ai frutti di bosco, al cioccolato o al caramello. Non dimenticare di aggiungere frutta fresca o granella di nocciole!

Babà: È decisamente il dolce per gli adulti per antonomasia. È di origini campane, in particolare della zona partenopea, ma qualcuno insinua che in realtà sia nato in Polonia. Probabilmente non sapremo mai la verità, ma mentre indaghiamo sulle sue origini nulla ci vieta di gustare questo dolce, così buono e particolare. È impregnato di liquore, quindi poco adatto ai bambini. Al suo interno è vuoto, ma qualcuno ama riempirlo con della crema pasticcera. Per aggiungere un po’ di golosità (e di calorie!) prova inoltre a condirlo con della crema al cioccolato.

Tartufo al pizzo: Il tartufo è una delle eccellenze più costose della penisola italiana. Questa regola non si applica però a questo dolce, raffinato e gustoso al tempo stesso. Anch’esso viene direttamente dal Sud Italia, in particolare dalla Calabria, ma le sue origini precise si sono perse nel corso della storia. È disponibile in versione bianca o nera, a seconda che tu preferisca dei gusti più dolci o più decisi e amari. Anche questo è considerato un dolce più da adulti che da bambini, ma sperimentando in cucina potesti comunque riadattarlo per ingolosire anche i più piccoli.

Pastiera napoletana: Un altro dessert partenopeo, nato come dolce tradizionale per il periodo pasquale ma ormai sdoganato a tutto l’anno. È realizzato con una base di pasta frolla e impreziosito con ricotta, frutta candita, zucchero. L’ingredienti principale è però il grano, che viene bollito nel latte. Questo dolce ha un sapore molto particolare che potrebbe stranirti al primo assaggio. Ti consigliamo di dargli una seconda possibilità: non potrai che amarlo!

Granita siciliana: Se pensi si tratti di un dessert solo, è ora che tu ti ricreda! Non c’è niente di meglio che una buona granita per colazione, accompagnata da una brioche calda. Se non vivi in Sicilia, puoi comunque ricreare entrambi questi ingredienti a casa tua, aiutandoti con i giusti elettrodomestici. I gusti più golosi sono pistacchio e gelsi, ma per rendere la granita più appetibile per i più piccini potresti provare anche cioccolato, panna o frutta. Se vuoi, puoi anche impreziosirla con frutti di bosco o granella di nocciole!

Sfogliatella Riccia: Conosciuta più comunemente come sfogliatella, si tratta di un dolce tipico del Sud, nato addirittura nella stazione di Napoli. La ricetta per ottenerla a casa tua è più semplice di quanto sembri: basta della pasta soglia, ripiena in modo da ricordare quasi il cappuccio della toga di un monaco. In altre zone d’Italia è conosciuto con nomi diversi, ed il ripieno varia molto: la tradizione richiede l’uso di crema pasticcera, ma sono molto usati anche crema al cioccolato e Nutella.

Panettone: Il re dei dolci natalizi, che viene ormai riproposto tutto l’anno. Anche questo dolce nasce nel Nord Italia, dove continua a duellare ogni dicembre con la sua controparte, il pandoro. Il panettone tradizionale è ripieno di uvetta e canditi, con degli zuccherini o altri canditi in cima. I canditi, però, non sono amati da tutti. Se decidi di fare il panettone in casa, potrai quindi personalizzarlo usando della crema al cioccolato o addirittura al limoncello. Mi raccomando: la lievitatura in questo caso è tutto! È una ricetta non molto facile, che richiede tempo e pazienza, ma sicuramente il risultato ne vale davvero la pena.

Piccola pasticceria: Lo sappiamo in questa categoria rientra un po’ di tutto, perciò metterla in una lista del genere è quasi un po’ come barare. Resta però uno dei capisaldi della tradizione gastronomica e dolciaria italiana, ed anche una delle ricette più facili da riproporre in casa. Il trucco? Non esiste alcuna ricetta perfetta! Biscottini e cioccolatini di questo tipo, infatti, sono sempre molto graditi a tutti, e possono andare bene sia come dolce dopo un pasto, ma anche per accompagnare te e caffè. Insomma, un dolce veloce, versatile e super personalizzabile da proporre come capriccio ai propri cari o per ingolosire i propri ospiti. L’ingredienti principale? Sicuramente la tua fantasia!

Questi sono solo alcuni dei migliori dessert. Abbiamo deciso di proporre le ricette italiane poiché, come già detto, sono le più apprezzate in tutto il mondo. Ciò però non ti vieta di personalizzarle e ricrearle nella tua cucina, usando gli ingredienti ed i condimenti che preferisci. Alcune ricette non sono facili, ma come al solito il consiglio è quello di non demordere. In cucina, come in tutto, solo la pratica può aiutarti a migliorare, e solo sperimentando potrai dar vita a dolci gustosissimi, che verranno divorati anche solo prima che tu possa fotografarli per mostrarli a tutti i tuoi amici!

Un altro comodo ausilio è quello dei forum online e dei gruppi sui social network. In essi non solo troverai tantissime nuove ricette e golosi spunti, ma anche un gruppo di appassionati di dolci e di cucina come te con i quali confrontarti e ai quali chiedere consigli. E chissà che non nasca qualche amicizia! Prova e riprova, sperimenta e sfoga la tua fantasia, e diverrai presto un pasticcere provetto, invidiato da tutti i tuoi amici, un vero super eroe per i tuoi bambini. Occhio però a non esagerare: le calorie ed i sensi di colpa sono sempre dietro l’angolo!

Per favore, valuta questo articolo:
[Totale: 0 Medio: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui