Specifiche tecniche

  • Fabbricante: Kenwood
  • Tipologia di prodotto: Macchina del pane
  • Peso: 8 chili e 650 grammi
  • Dimensioni del prodotto: 32 x 24 x 39 centimetri
  • Capacità: si possono cuocere pagnotte fino a un chilogrammo
  • Potenza: 780 watt
  • Voltaggio: 230 volt
  • Opzioni di alimentazione: si alimenta con il cavo elettrico.
  • Materiale: c’è sia il metallo che il vetro che la plastica.
  • Colori: bianco
  • Rumore: alcuni sostengono che faccia un bel po’ di rumore perché il cestello è piuttosto leggero
  • Garanzia: 2 anni
  • Altre caratteristiche: questo apparecchio ha 15 programmi personalizzati ed è in grado di impastare e di fare quello che serve per far lievitare e poi cuocere quello che viene inserito all’interno

Recensione

Kenwood bm450 è un prodotto davvero molto buono che è oltretutto fabbricato da Kenwood e vedremo dopo quanto possa essere incredibile questo tipo di apparecchio in casa e quanto sia famosa l’azienda che lo produce. Kenwood 450 è un bellissimo apparecchio, una macchina del pane che è in grado di cambiare quello che è il modo di ragionare sul pane che viene sempre comprato fuori e non è mai proprio quello che vogliamo noi. Kenwood bm450 ha un prezzo che è consistente e non c’è nulla di meglio, però, nel comprare un prodotto che sia decisamente valido. Kenwood bm 450 è una macchina per il pane che funziona in maniera continuativa e che cambia l’idea della panificazione fatta in casa. Proprio il modello Bm450 è quello più venduto in assoluto ed è quello che più dà soddisfazione con i suoi programmi già memorizzati e tutti utilizzabili nel quotidiano. La macchina Kenwood bm450 prepara delle baguette super saporite. La Kenwood macchina del pane bm450 può diventare un’amica insostituibile in cucina. Proprio per questa ragione abbiamo trovato tutte le notizie possibili su Kenwood bm450 e abbiamo scritto questa recensione completa che è in grado di dare aiuto a chi ha voglia di acquistarla.

Il marchio Kenwood, poi, è un marchio molto conosciuto nel mondo dei piccoli e grandi elettrodomestici. Questo marchio che è stato fondato dal signor Ken Wood da cui prende il nome ora fa parte del Gruppo De’ Longhi ma è un marchio conosciutissimo, soprattutto subito dopo la seconda guerra mondiale con un’invenzione che ha cambiato la storia della cucina nel mondo: il tostapane, inventato proprio dallo stesso signor Wood. Dopo gli anni Settanta e Ottanta, davvero sulla cresta dell’onda, il marchio cade un po’ in disgrazia fino alla ripresa di De’ Longhi che lo fa ritornare ai fasti di un tempo con prodotti sempre di altissima qualità.

Partiamo da un presupposto molto interessante che è quello per cui questo tipo di macchina ha questi 15 programmi con cui è in grado di fare tantissime cose differenti. E vogliamo anche essere molto sicuri nel dirvi che il pane che viene cotto in questo apparecchio viene molto buono. Questa è una macchina automatica, cioè prima si prepara all’interno l’impasto dopo aver messo gli ingredienti e poi cuoce la pagnotta spegnendosi da sola dopo che la pagnotta si è cotta. Parliamo di una macchina che è in grado di cuocere pagnottelle di 500 grammi fino ad arrivare al chilo.

Dobbiamo dire che questo tipo di prodotto è molto facile da usare, infatti la cottura si presenta sia ventilata che facilmente programmabile anche come orario. Cioè se vuoi il pane caldo la mattina a colazione basta mettere all’interno gli ingredienti e poi mettere il timer in modo tale che si trovi con la tua colazione. Proprio questi famosi 15 programmi non servono solo per il pane ma anche per altri tipi di dolci o torte o anche marmellate. E si possono anche modificare e personalizzare a nostro piacimento fino a un massimo di 5. Questo tipo di apparecchio poi ha un braccio che impasta che è molto innovativo e che è molto facile da rimuovere dall’impasto, tanto che poi, quando la pagnotta è cotta il buco che si intravede è davvero minuscolo. Questa è una cosa che ci tengo a precisare perché se avete avuto a che fare con una macchina del pane sono certa abbiate avuto a che fare anche con il problema del buco nell’impasto cotto.

Quello che fa la differenza nella costruzione sono tutti questi piccoli particolari come il braccio che incorpora anche tutti gli ingredienti in qualsiasi angolo del cestello si trovino e che fanno sì che il pane sia cotto alla perfezione in ogni angolo. Si può scegliere anche il livello di doratura per un pane più morbido o più croccante. C’è anche, nella costruzione, un piccolo dispenser per tutti quegli ingredienti aggiuntivi o che abbiamo dimenticato di inserire prima. Con la luce che abbiamo all’interno poi sarà facilissimo seguire le fasi della preparazione e poi della cottura.

La macchina è molto solida e ha una compattezza e un colore che le permettono di essere messa ovunque.

Perché è la migliore a quel prezzo.

Macchina compatta ma anche molto pesante, infatti pesa quasi 9 chili.

Tutti sostengono che il pane o gli altri impasti vengano via molto facilmente come il cestello e quindi che sia poi molto facile da pulire.

Questo non è un prodotto che costa poco ma è un prodotto che può essere usato tutti i giorni e che non si usura affatto o almeno non con la stessa facilità di un prodotto più scadente. E questo è molto importante.

Vantaggi:

  • lavora tanto e lavora bene

Svantaggi:

  • qualcuno dice che sia troppo rumorosa e poco efficace nell’impasto

Il prodotto è:

  • solido
  • compatto
  • programmabile
  • con timer di spegnimento
  • fa parecchi impasti diversi
Per favore, valuta questo articolo:
[Totale: 0 Medio: 0]

1 commento

  1. Io ho avuto questa macchina per un po di tempo. Durata limitata in quanto la macchina si è guastata dopo neanche 2 anni, è stata sostituita e la seconda macchina ha durato 6 mesi. Per ripararla sono stati chiesti 90 euro circa. Il call center mi ha pure dato ragione ma mi hanno riferito che non possono fare nulla.
    Follia!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui