Scopriamo ora alcuni tra i migliori modelli di guantoni da box, troverai vari tipi di guanti, di diverse misure, per tutti gli utilizzi e con diverse caratteristiche. Insieme alla recensione vedrai anche i vantaggi e gli svantaggi di ogni prodotto, strumenti utilissimi per aiutarti nella tua scelta.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

LEONE 1947 FLASH

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

LEONE 1947 BLACK&WHITE

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

RDX GUANTONI BOXE

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

LEONE 1947 MUAY THAI

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

LEONE 1947 CAMOUFLAGE

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 5
LEONE 1947 FLASH
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 5
LEONE 1947 BLACK&WHITE
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 5
RDX GUANTONI BOXE
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 5
LEONE 1947 MUAY THAI
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 5
LEONE 1947 CAMOUFLAGE
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Stai cercando dei guantoni da box? Hai intenzione di iscriverti ad una palestra dedicata o hai deciso di acquistare un sacco per allenarti a casa e ora stai valutando quali guanti da boxe prendere? Sia che tu desideri dei guantoni boxe economici, sia che stia optando un modello specifico come i guanti fit box, troverai in questa guida tante le informazioni utili che ti aiuteranno a trovare i migliori guantoni boxe secondo le tue necessità.

Il pugilato è una delle forme di combattimento più antiche e si praticava già al tempo degli antichi greci e romani. Nato come sport di difesa personale è in seguito stato strutturato affinché potesse essere praticato come sport a livello agonistico.

L’utilizzo dei guantoni boxe nella disciplina ha avuto inizio come mezzo per proteggere le mani dei pugili che, colpendo l’avversario a mani nude o semplicemente fasciate, andavano incontro a fratture.

Quali sono i migliori guantoni da boxe? Domanda classica che probabilmente anche tu ti stai facendo, ma dare una risposta non è così immediato, occorre valutare alcuni fattori per poter rispondere. Vediamo gli aspetti principali che ti indicheranno come scegliere i guantoni da boxe.

Le diverse marche guantoni boxe offrono guanti di diverso tipo, a seconda dell’utilizzo: avremo quindi guanti da boxe, da combattimento professionale, da combattimento dilettantistico, da sacco, da sparring, a mano aperta e altre varianti per le nuove discipline.

Il prezzo medio per un paio di guantoni boxe online è di circa 40 euro, ovviamente per quello che riguarda dei guantoni per un uso a livello dilettantistico.

Il costo guantoni da boxe dipende anche da marca, materiale, design e imbottitura.

I guantoni boxe migliori potrebbero a prima vista sembrare quelli più costosi e professionali, ma la verità è che l’utilizzo che ne fa un professionista è ben diverso da quello di un dilettante, quindi scegli dei guanti da box adatti alle tue esigenze. Innanzitutto impariamo a capire le taglie. I guantoni da combattimento professionale e quelli da allenamento sono di taglia unica, ciò che diversifica i vari modelli è il peso, espresso in once (OZ).

I guantoni da combattimento professionale sono provvisti da una chiusura a lacci e hanno un peso di 8 o 10 OZ (taglia unica). Questi guantoni sono inoltre sprovvisti di antishock e target e gli atleti stessi possono preferire altri tipi di guanti per l’allenamento, in modo da poter garantire sicurezza sia a sé stessi che al loro partner in allenamento. La chiusura a lacci offre il vantaggio di permettere un’aderenza migliore, in questo caso però vi è sempre la necessità di avere una seconda persona disponibile per aiutarci a chiuderli e a spogliarli, per questo in allenamento sono generalmente usati guantoni con una chiusura a velcro, che possono essere indossati in autonomia e che sono veloci da cambiare quando si utilizzano diversi guanti a seconda del tipo di esercizi da eseguire durante la sessione di allenamento.

Nel combattimento dilettantistico sono obbligatori guanti con chiusura a velcro e provvisti nella parte anteriore (target) di un sistema antishock. Il peso è di 10-12 OZ e la taglia varia in base alla categoria. I colori sono inoltre limitati al rosso e al blu (in gara), ovvero i colori che indicano l’angolo (del ring) di appartenenza del pugile. Un’area bianca presente sulle nocche aiuta inoltre i giudici nell’assegnamento dei punti.

Per il semplice allenamento sono preferibili guantoni specifici (detti da sparring), con un peso maggiore (14-16 OZ – taglia unica) e con un’imbottitura per una protezione maggiore.
I guanti da sacco sono di peso e taglie variabili, sono leggeri e poco imbottiti e il pollice rimane scoperto o, se chiuso, non è imbottito. I principianti spesso optano per dei guanti “normali” anche per i sacco: chi è all’inizio può trovare i guanti da sacco troppo leggeri e provocarsi dolori a polsi e mani.

Infine abbiamo i guanti a mano aperta, che si utilizzano in discipline a contatto leggero tipo il point fighting e che sono caratterizzati da dimensioni e peso ridotti.

Sebbene molti tipi di guantoni possano essere utilizzati anche per altre discipline, a volte potremo trovare anche dei modelli particolari studiati appositamente per lo sport in questione, ad esempio il Muay Thai, dove il palmo risulta più aperto e il polso rimane maggiormente protetto da un imbottitura.

Ma com’è possibile che i guantoni siano di taglia unica dato che ci sono persone con mai di grandezze diverse?

Abbiamo visto come le misure dei guantoni siano espresse in once. Alcuni marchi hanno inserito una doppia “misurazione” per aiutare i principianti nella scelta e indicano quindi sia le once che le classiche taglie S, M, L. Altri brand hanno creato una doppia versione per ogni tipo di guantone, quindi potresti trovare dei guanti 12 OZ disponibili sia in versione L/XL che S/M.

In generale alle once corrisponde un peso corporeo “ideale”, se devi quindi acquistare dei guanti per l’allenamento e non per dei combattimenti a livello dilettantistico o professionale (che come abbiamo visto devono seguire dei regolamenti particolari), puoi basarti sulle seguenti informazioni indicative da abbinare alle precedenti informazioni riguardo la destinazione d’uso: 8 Oz per chi pesa meno di 64 Kg ed è alto meno di 1,65 metri e desidera praticare fit box, 10 Oz per chi pesa meno di 64 Kg ed è alto meno di 1,65 metri e desidera praticare fit box o utilizzarli come guanti da passata, 12 Oz per chi pesa fino a 73 Kg ed è alto fino a 1,72 metri e vuole utilizzare i guanti per sacco o passata, 14 Oz per chi pesa oltre 63 Kg ed è alto più di 1,65 metri e vuole utilizzare i guanti per il sacco, 16 Oz per chi oltre 63 Kg ed è alto più di 1,65 metri e vuole utilizzare i guanti per sacco o sparring, 18 Oz per chi pesa oltre 73 Kg ed è alto più di 1,72 metri e vuole utilizzare i guanti per sparring.

Facciamo qualche esempio pratico: pesi 80 Kg, sei alto 180 e vuoi allenarti al sacco? Scegli 14 o 16 Oz, ricordando che più aumentano le once, più sarà largo il polso, quindi se hai polsi piccoli scegli 14 Oz, se no i 16, oppure valuta se vuoi utilizzarli anche per lo sparring, in quel caso scegli i 16 Oz.

I guantoni boxe migliori per ciò che riguarda i materiali sono quelli in vera pelle, solitamente di bovino, bufalo o vacchetta. Il vantaggio è una maggiore resistenza all’usura e la morbidezza del materiale. Comprensibilmente il costo è più elevato e anche alcuni pugili che già gareggiano utilizzano un secondo paio di guanti più economici durante gli allenamenti.

Se ti sei da poco avvicinato alla disciplina, o stai prendendo ora la decisione di farlo, non preoccuparti: nei guantoni boxe prezzo e materiali possono variare, offrendo modelli economici adatti a tutte le tasche. Scegliendo dei guanti in similpelle potrai spendere molto meno, inoltre l’attuale sintetico utilizzato risulta comunque molto resistente e sarà particolarmente apprezzato non solo da chi è alle prime armi, ma anche da chi non ama l’impiego di pelle animale. Esistono anche dei modelli misti, dove alcune parti sono in vera pelle e altre in sintetico, offrendo così un compromesso tra portafoglio e i vantaggi ottenibili dai guantoni in vera pelle.

L’imbottitura è solitamente in schiuma o in crine di cavallo, oppure un mix delle due. Lattice e PVC espanso sono ottimi per ammortizzare i colpi, mentre le imbottiture in crine sono ecologiche, durano di più, ma sono meno protettive.

Sicuramente il colore e il design possono diventare uno dei fattori decisivi per la scelta e con i guantoni c’è da sbizzarrirsi! Troverai infatti sia guantoni monocolore bianchi o neri, ma anche rossi, gialli, rosa. Sia guantoni con fantasie e pattern particolari, che accontenteranno tutti i gusti.

Prima di andare a vedere dei guantoni boxe offerta e scelta disponibile sul mercato, volevo ricordarti che dovrai acquistare anche delle fascette. Le fascette da boxe svolgono 2 funzioni principali: sostengono le articolazioni di mano e polso e assorbono il sudore. Troverai fascette in tessuto, fascette a garza usa e getta e anche dei pratici sottoguanti. I sottoguanti sono i più comodi da indossare e spogliare, ma non offrono grande sostegno alle articolazioni, le fascette in tessuto sono disponibili in versione “normale” in cotone o in versione elasticizzata e sono chiamate “messicane”. Le messicane si deteriorano prima di quelle di cotone a causa della presenza di fibre elastiche, ma offrono una migliore aderenza alla mano. Entrambe hanno una chiusura a velcro e possono essere indossate in autonomia. Garza e nastro sono limitati all’utilizzo per le competizioni, in quanto la tecnica di bendaggio prevede la presenza di una seconda persona.

A causa della sudorazione delle mani e al fatto che i guantoni vengono in contatto con varie superfici, o con la pelle degli avversari (anche loro ovviamente sudati), essi necessitano di una corretta pulizia, per evitare cattivi odori e irritazioni. Una corretta pulizia aiuterà inoltre i tuoi guantoni a durare più a lungo, segui quindi attentamente le istruzioni del produttore per lavare i guantoni.

 

1. LEONE 1947 Flash Revisione

Leone 1947 è una delle marche italiane più conosciute par la produzione di articoli dedicati al mondo del pugilato. Nata a Milano come fabbrica di articoli sportivi, si è dedicata in particolar modo al mondo della boxe, evolvendo la propria produzione anche in virtù delle nuove discipline sportive quali Kick Boxing o Thai Boxing.

Questi guantoni da boxe del marchio Leone 1947, sono particolarmente indicati per coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo della boxe o degli sport da ring (kick boxing, muay thai). Chi sta esplorando vari sport da ring e non ha ancora deciso quale portare avanti (o ha deciso di continuare a praticarli tutti), troverà perciò questi guantoni adatti a diverse disciplina, senza dover acquistarne diversi per ogni attività.

Sul palmo è presente del materiale tecnico traforato che consente una migliore areazione della mano, mentre l’imbottitura è a strati e in Flex PU, per garantire un’ottima protezione. Il materiale molto resistente assicura una lunga durata del prodotto.

Disponibili in varie colorazioni: nero e bianco, rosso e bianco, blu e bianco, la parte del dorso è colorata, mentre quella bianca rimane sul palmo. Il design è semplice ma piacevole, unendo ai due colori solo i loghi del marchio e il nome del modello.

La chiusura è in velcro e avvolge il polso in modo efficace adattandosi a diverse misurazioni di polso e i guantoni sono disponibili in diverse misure.

I guantoni Flash offrono un prezzo decisamente abbordabile e una buona qualità, il connubio perfetto per i nuovi avventori che tengono d’occhio il portafoglio senza però voler rinunciare a un buon prodotto e dall’aspetto piacevole.

Vantaggi:

  • Rapporto qualità/prezzo
  • Ideali per chi si avvicina alla boxe
  • Utilizzabili per altri sport da ring

Svantaggi:

  • Non in vera pelle
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. LEONE 1947 Black&White Revisione

“Black come l’oscurità delle tenebre, White come la luce che infonde calma e serenità.” Questa è la presentazione ufficiale di Leone1947 per questo modello di guantoni da box.

Adatti per tutte le discipline che richiedono prese a distanza ravvicinata, come Muay Thai e K1, i guanti Black&Wthite presentano nella parte superiore un ulteriore strato di imbottitura sagomata che protegge il polso e mantiene la flessibilità dell’articolazione.

Già dal nome del modello si capisce che è disponibile nei colori bianco o nero, l’uno rappresentante la purezza e la raffinatezza, l’altro la grinta e la forza. La versione nera ha delle rifiniture in argento e piccole scritte bianche, mentre il logo della casa produttrice è sempre di color nero. La versione bianca ha invece rifiniture, loghi e scritte color oro. Il design elegante è sicuramente uno dei punti di forza di questi guantoni, ai quali peraltro non manca la qualità, che li rende adatti non solo a chi sta iniziando la disciplina, ma anche a chi pratica un allenamento intensivo.

La chiusura è in velcro e consente di indossare e spogliare i guantoni in autonomia e in pochi secondi.

I guanti sono in pelle sintetica e nella parte superiore presentano un aggiuntivo strato di imbottitura sagomata per proteggere i polsi e mantenere la flessibilità delle articolazioni.

Insieme ai guantoni viene data in dotazione una pratica custodia in plastica trasparente e tessuto, utile per riporre e trasportare i guantoni e le bende.

Il prezzo è decisamente interessante.

Per mantenere i guantoni in stato ottimale, il produttore consiglia di riempirli con carta da giornale accartocciata o con un rotolo di cartone nei momenti di non utilizzo.

Vantaggi:

  • Rapporto qualità/prezzo
  • Design accattivante
  • Validi anche per Muay Thai e K1

Svantaggi:

  • Non in vera pelle
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. RDX Guantoni Boxe Revisione

Costruiti con duratura pelle Maya Hide e dotati di tripla imbottitura Shell Shock gel Equilibrium Sheet, questi guantoni offrono una massima resistenza agli urti.

Il modello è particolarmente ideale per praticare sparring o kick boxing, ma vengono utilizzati con successo anche per l’allenamento al sacco.

Il sistema di ventilazione S.P.P è stato studiato per offrire maggiore traspirabilità sulle mani: le perforazioni sono in posizioni strategiche e permettono un’ottima ventilazione. L’utilizzo delle fascette è sempre consigliato.

La chiusura in velcro Quick-EZ Hook-and-loop offre aderenza e regolazione facile si rivela inoltre un ottimo elemento a supporto del polso, che migliorerà inoltre la forma del pugno.

I guantoni RDX sono disponibili in diverse varianti di colori: blu e bianco, rosso e bianco, verde e bianco, oro e bianco, rosa e bianco. Non ci sono particolari pattern, ma i colori sono ben equilibrati e danno un effetto semplice, ma moderno.

Le cuciture sono ben resistenti e unite alla vera pelle sono significato di lunga durata. L’utilizzo della pelle vera anziché il sintetico porta inevitabilmente a un prezzo maggiore, ma comunque ottimo per il tipo di prodotto.

Come tutti i guantoni anche questo modello della RDX richiede particolari cure per essere mantenuto nel tempo in condizioni ottimali. Dopo il lavaggio (generalmente con acqua e bicarbonato) o dopo l’utilizzo (a seguito del sudore) i guantoni devono asciugare completamente prima di essere risposti. Mettere i guantoni asciutti in freezer per una notte (chiusi in una busta di plastica) assicurerà l’eliminazione dei batteri. Anche dopo questa operazioni i guanti vanno messi ad asciugare, possibilmente in modo naturale all’aria aperta. I guantoni non vanno mai messi in lavatrice o asciugatrice, né immersi in acqua o puliti con sostanze chimiche.

Vantaggi:

  • In vera pelle
  • Ottimo supporto del polso
  • Maggiore traspirazione

Svantaggi:

  • Prezzo maggiore rispetto ai modelli in similpelle o sintetico
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. LEONE 1947 Muay Thai Revisione

Il modello Muay Thai della Leone 1947 è studiato per essere utilizzato appunto nella pratica di questa disciplina, ma può essere utilizzato tranquillamente anche per la boxe.

Questo guanti sono disponibili in due colorazioni: nero e oro o bianco, rosso e blu, la prima più elegante e la seconda più sportiva. Entrambe le opzioni hanno pattern che richiamano il mondo dell’oriente, da dove appunto arriva la disciplina Muay Thai. Il Muay Thai, a differenza del pugilato, consente l’utilizzo di sei parti del corpo durante il combattimento: i due pugni, i due gomiti, le due ginocchia e le due gambe per i calci.

I guantoni sono fatti in pelle di bufalo, materiale ottimo perché naturale, più duraturo e traspirante.

L’imbottitura è incece costituita da Flex PU e gel, offrendo in’ottima protezione e un alto assorbimento dell’impatto.

Oltre ai materiali di qualità e all’ottima imbottitura, questo modello offre anche un particolare comfort, soprattutto dopo i primi utilizzi quando inizia ad adattarsi alla conformazione delle mani.

La chiusura a velcro si revela ben salda e ottima per poter indossare e spogliare i guanti in modo rapido e autonomo.

Oltre le indicazioni per la corretta pulizia dell’articolo, ovvero il lavaggio con un panno umido e bicarbonato di sodio o borotalco, il produttore raccomanda di indossare i guantoni con le mani ben pulite, di indossare sempre bendaggi o sottoguanti, di utilizzare una borsa traforata per riporre i guanti e di evitarne la condivisione. Per combattere i cattivi odori si possono utilizzare degli appositi spray o inserire per qualche ora all’interno dei guanti una scorza di limone/arancio/pompelmo o una foglia di salvia e un rametto di lavanda.

Vantaggi:

  • In pelle di bufalo
  • Design accattivante
  • Adatto sia a box che Muay Thai

Svantaggi:

  • Prezzo maggiore rispetto ai modelli in similpelle o sintetico
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. LEONE 1947 Camouflage Revisione

Il marchio Leone 1947 è da sempre impegnato nell’ideazione di articoli di qualità per distinguersi come brand sinonimo di eccellenza ed esclusività. La ricerca di nuovi materiali e gli studi tecnici per salvaguardare la sicurezza delgi atleti e garantire prodotti di lunga durata, vengono uniti a design grintosi e accattivanti.

Il guanto da boxe Leone Camo (Camouflage) si distingue per offrire un ottimo compromesso tra estetica e funzionalità.

Dotato di shiuma extra-protettiva, questo articolo aumenta l’assorbimento dei colpi durante le sessioni di allenamento offrendo una protezione tecnicamente valida.

Il design è grintoso, particolare e accattivante, con fantasia mimetica disponibile in tre diverse colorazioni: verde, grigio e marrone.

I guantoni Leone Camo sono adatti ai giovani fighters, a chi ama un design particolare e a chi prevede un uso regolare, sia per chi sta iniziando ad avvicinarsi alla pratica delgi sport da ring, sia per chi si allena con frequenza moderata.

Questi guanti da boxe sono in sintetico di alta qualità e dotati di sistema di areazione LaBoxe air.cool, per offrire una buona traspirazione nell’area del palmo della mano.

Il sistema di chiusura a velcro è ben saldo e permette di adattare la misura a vari tipi do polso.

Pensati principalmente per il pugilato, questi guanti si rivelano una valida scelta anche per la pratica di Kick Boxing e Muay Thai.

Come per tutti i guantoni da boxe l’uso delle fasce o dei sottoguanti è caldamente consigliato. Per mantenere i guantoni in stato ottimale e igienico, anche le fasce vanno lavate regolarmente e fatte asciugare, esse infatti sono a contatto con l’interno dei guantoni e delle fascette pulite aiutano a mantenere sani anche i guanti.

Vantaggi:

  • Adatto ai giovani
  • Design grintoso
  • Adatto per un uso regolare

Svantaggi:

  • Non in vera pelle
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui