Dopo la lettura questa utile e completa guida all’acquisto, andiamo insieme a scoprire alcuni tra i migliori girelli da acquistare. Scoprendone tutte le principali caratteristiche, vantaggi ed eventuali svantaggi, scegliere diventerà molto più semplice!

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

CHICCO 06079415510000

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

BRIGHT STARTS/KIDS II 60316

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

CHICCO 07079540980000

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

CAM IL V253/D

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

BREVI 551

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 5
CHICCO 06079415510000
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 5
BRIGHT STARTS/KIDS II 60316
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 5
CHICCO 07079540980000
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 5
CAM IL V253/D
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 5
BREVI 551
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

E’ arrivato il momento in cui il vostro neonato inizia a muoversi e a voler esplorare ciò che lo circonda. Non sa ancora camminare, ma sa stare seduto autonomamente e ha passato i 6 mesi: ecco il momento giusto per pensare di acquistare un girello!

Un girello per bambini è uno strumento che piace molto ai piccoli: grazie ad esso anche chi non sa ancora camminare può iniziare a stare in piedi come la mamma e il papà.

Questo articolo piace molto sia ai bambini che ai genitori, che potranno rilassarsi qualche istante, sempre tenendo d’occhio il bimbo, ma senza doverlo tenere in braccio o aiutarlo a stare in piedi adottando delle posizioni generalmente molto scomode. Anche i genitori si divertiranno a vedere il piccolo scorrazzare in autonomia per la stanza!

Un girello è un mezzo dotato di rotelle e di un seggiolino fatto a mutandina. Il piccolo viene sostenuto dal seggiolino, che gli permette di rimanere in posizione eretta sorreggendolo e lasciando che i suoi piedini tocchino il pavimento, permettendogli di spingersi e di muoversi liberamente per la stanza. Le mani e le braccia possono essere appoggiate sul piano d’appoggio frontale (o che circonda il bambino a 360°) e che spesso è dotato di giochi sonori, pupazzetti e tasti luminosi che faranno divertire il piccolo. Le ruote presenti sono 4, 6 o 8 e possono essere disposte a quadrato o a cerchio.

Il piccolo adorerà il potersi muovere autonomamente in giro per la stanza!

Se cercate un girello on line e vi si presentano troppi modelli tra cui scegliere, alla fine di questa guida troverete la nostra selezione di 5 tra i migliori prodotti di marche, prezzi e caratteristiche diverse tra loro, con indicati vantaggi e svantaggi di ogni modello, in modo da potevi aiutare a scegliere l’articolo più adatto alle vostre necessità e aspettative.

Vediamo quindi del girello prezzi medi e caratteristiche, in modo da aiutarvi a capire quali sono gli aspetti principali da valutare durante la scelta.

In un girello costo e dettagli vanno di pari passo, offrendo vari tipi di scelta da valutare in base a diversi fattori.

I girelli moderni sono generalmente costruiti con materiali plastici, in quanto risultano leggeri e un prodotto troppo pesante potrebbe renderne difficile al bambino lo spostamento. Un prodotto leggero risulta anche molto comodo per i genitori nel momento in cui lo dovranno trasportare, magari per portarlo avanti e indietro dalla casa dei nonni.

Sempre per offrire una maggiore comodità, alcuni modelli sono pieghevoli e hanno solitamente le “gambe” in acciaio o ferro. Poterli richiudere risulta comodo per salvare spazio nei momenti di inutilizzo, o per metterli nel baule dell’auto. Questo tipo di girello si chiude in modo semplice, esattamente come avviene con una sedia pieghevole.

Ci sono anche dei brand che propongono versioni che si richiudono dall’alto al basso. In questo caso le gambe che uniscono le rotelle al piano d’appoggio “scompaiono”, rendendo questi girelli comodi per essere riposti sotto al letto e che permettono al bimbo di poter giocare con la console anche nei momenti in cui non è dentro al girello.

Alcune console di gioco sono invece removibili, permettendo anch’esse di essere utilizzate in ogni momento, offendo così un maggiore sfruttamento del prodotto. Questi modelli possono essere usati anche quando il bimbo avrà imparato a camminare, trasformandosi in semplici console di gioco da usare seduti per terra o al tavolino, da usare mentre sono nel seggiolino della macchina o mentre si annoiano nel passeggino.

Le sedute sono principalmente in tessuto e molti modelli permettono di estrarle comodamente e lavarle, mentre lo schienale dovrebbe essere in materiale rigido che aiuti il bimbo a mantenere una giusta postura della schiena.

Ogni produttore fornisce le indicazioni per una corretta pulizia. In linea di massima viene consigliato di utilizzare un panno umido per il girello e uno asciutto per le console di gioco elettroniche che con l’acqua potrebbero danneggiarsi. Occorre fare attenzione a lasciare le parti metalliche ben asciutte per evitare il formarsi di ruggine. In presenza di parti in stoffa removibili, controllate bene sul manuale se possono essere lavate in lavatrice oppure no, per evitare di rovinarle.

I girelli non dovrebbero inoltre essere lasciarti al sole o all’esterno, in quanto potrebbero scolorirsi o rovinarsi per le intemperie.

Le console di gioco elettroniche richiedono l’utilizzo di batterie: controllate bene il modello da acquistare e se volete usare delle ricaricabili assicuratevi che il produttore le indichi come idonee al prodotto.

Come anticipato andiamo a vedere del girello prezzi minimi, medi e massimi

Un girello prezzo più basso può costare anche solo 30 euro, mentre quelli più costosi possono superare i 100 euro. Il prezzo medio risulta quindi aggirarsi intorno ai 50 euro.

Cos’è che rende questi prezzi così variabili?

Un girello economico potrebbe essere molto semplice in fatto di design, avere una console di gioco non elettronica e senza troppe opzioni, non avere possibilità di regolazione dell’altezza. Man mano che i prezzi salgono vengono offerti molti più giochi sulla console, dei design più curati, dei sistemi di sicurezza antiurto o antiscivolamento, certi addirittura hanno dei sistemi che impediscono la caduta dalle scale. Alcuni girelli hanno anche la funzione “dondolo”, che trasforma il girello in un simpatico dondolo, altri possono essere modificati e trasformati in bici senza ruote o supporti a rotelle senza seduta, altri ancora permettono alla seduta di compiere un giro completo di 360°.

Per valutare il girello migliore secondo le proprie esigenze occorre quindi non guardare solo al prezzo, ma trovare un buon compromesso tra le necessità, la sicurezza e il portafoglio.

Se scegliete il girello più economico controllate innanzitutto che sia a norma! Se lo è valutate se vi conviene spendere 30 euro oggi per un girello o se forse vale la pena investirne ad esempio 100 per un prodotto multifunzione che vi risparmierà dall’acquisto futuro di una bicicletta senza ruote, consentendovi inoltre di avere meno “roba in giro”. Anche quelli con la versione dondolo possono risultare più cari ma più funzionali.

Alcuni modelli possono quindi sembrare all’apparenza più costosi, ma occorre le leggiate bene la descrizione prodotto: a volte un costo maggiore è dato dalla possibilità di poter utilizzare il prodotto molto più a lungo. Un girello per neonati può per esempio essere trasformato in ciò che somiglia a un girello ortopedico, ovvero un supporto con manubrio e rotelle al quale il bambino potrà appoggiarsi e camminare prima di spiccare il volo da solo nei suoi primi veri passi.

Spesso si pensa che l’estetica non sia importante, invece per i prodotti per bambini lo è eccome! Un articolo che non piace al bimbo rischia di rimanere inutilizzato in qualche sgabuzzino, quindi fate attenzione a scegliere un prodotto adeguato. Al giorno d’oggi risulta comunque improbabile trovare qualcosa che possa non piacere al bambino: quasi tutti i modelli sono molto colorati e decorati con fiori o animali, sempre molto graditi. Ci sono anche i girelli auto, ovvero a forma di macchina, adatti ai maschietti e che conquisteranno anche i papà.

Se avete più di un bambino e volete acquistare un prodotto che possa essere usato in futuro per il secondogenito, scegliete colori unisex come il giallo o il verde, evitando modelli rosa che non potrebbero essere usati del fratellino maschio più piccolo o a forma di macchinina, che al contrario non sarebbero apprezzati da un’eventuale sorellina.

Salvo questi modelli particolari, o quelli dedicati a personaggi maschili o femminili di cartoni animati o fumetti, i girelli sono multicolor con fantasie di colori vivaci, o monocolore. Possono esserci dei temi particolari che ravvivano il girello, come il tema “mare” o quello “giungla”, in cui troverete pesciolini o leoni disegnati sul girello o sulla seduta, o che saranno i protagonisti della console di gioco. Un girello a tema giungla potrebbe ad esempio avere una tastiera sonora dove a ogni tasto corrisponderà il verso di un animale.

Le console di gioco dei girelli più economici non sono estraibili e sono molto semplici, per esempio possono essere decorate con forme o personaggi in plastica, mentre quelle più evolute sono elettroniche ed emettono suoni e melodie, alcune hanno anche delle lucine che si accendono. Per “salvare” le orecchie dei genitori a volte vi è la possibilità di poter regolare il volume di tali dispositivi.

Le dimensioni di un girello sono variabili, ma la media è di 80 x 64 x 50 cm e il peso si aggira intorno ai 6 Kg. Le dimesioni e il possono diventare un fattore decisivo per la scelta, chi infatti prevede ti tenere il prodotto in casa propria può essere poco interessato a una differenza di 2 Kg, mentre chi dovrà trasportare spesso lo strumento avanti e indietro dalla casa dei nonni o degli zii che si prendono cura del bambino mentre i genitori sono al lavoro, troverà vantaggioso un modello leggero e richiudibile.

Anche chi ha delle stanze molto piccole potrebbe preferire un articolo poco ingombrante. Alcuni modelli sono costruiti con misure apposite che impediscono al girello di passare da una porta di misura standard, per evitare che il piccolo possa recarsi in altri luoghi, obbligandolo a rimanere nella stanza scelta dai genitori e sistemata appositamente in modo che non vi siano rischi.

Riguardo al girello opinioni e pareri sono contrastanti. Alcune scuole di pensiero sostengono l’utilizzo del girello bimbi, considerandolo un ottimo aiuto nella fase precedente ai primi passi, altre persone credono che lo strumento possa essere dannoso e pericoloso.

Vediamo nel dettaglio entrambi i punti di vista

Alcuni ricercatori di Dublino hanno pubblicato un loro studio sul British Medical Journal, secondo il quale l’utilizzo del girello rallenterebbe lo sviluppo motorio del bambino, altri lo ritengono un prodotto da evitare in quanto causerebbe troppi incidenti

Intorno agli anni ’20 dello scorso secolo, poche famiglie che potevano permettersi il girello, la costruzione dell’oggetto richiedeva molto tempo rispetto alla velocità di produzione attuale.

I primi girelli erano fatti in legno, non avevano mutandine di sostegno e servivano solamente come luogo in cui il bambino poteva provare a stare in piedi in autonomia appoggiandosi al piano di supporto, che veniva ricoperto con stoffe e altri materiali per renderlo più morbido. Come tutt’ora esistevano sia modelli dalle forme quadrate, che modelli a forma circolare.

In qualche foto degli anni ’60 si vedono già alcuni modelli in ferro e provvisti di seduta a mutandina, ruote e addirittura qualche pallina in stile pallottoliere sulla barra di appoggio. Nei decenni successivi i girelli si sono evoluti, cominciando a essere costruiti con plastica e assomigliando sempre di più ai prodotti che si trovano in commercio oggi.secondo altri può insegnare al piccolo una scorretta postura e non stimolarlo al camminare da solo. Anche voi avrete probabilmente usato un girello durante l’infanzia e sicuramente lo ricordate come uno dei vostri giochi preferiti.

Per questo molti trovano che l’utilizzo di tale strumento non possa portare alcun problema e si chiedono: “Io e i miei fratelli abbiamo usato il girello, abbiamo imparato a camminare e non abbiamo alcun problema di postura, né alle anche. Perché oggi dovrebbe essere diverso?”.

Un altro studio, questa volta dagli Stati Uniti, sostiene che il bambino dovrebbe essere lasciato libero di gattonare e alzarsi in piedi da solo, perché l’uso del girello potrebbe impigrirlo e non stimolarlo a provare in autonomia.

Il dibattito sull’uso del girello si è aperto in Italia negli ultimi anni. Questi dibattiti hanno portato in alcuni paesi del mondo (esempio il Canada) a bandire completamente questo strumento,

Queste diverse opinioni non riguardano semplicemente le “persone comuni”, ma anche scienziati e pediatri e altri professionisti.

Un’altra teoria presume che l’utilizzo del girello possa essere utile ai bambini un po’ pigri o cicciottelli, che tardano a muovere i primi passi, diventando un sostegno per dargli più sicurezza e stabilità.

Secondo alcuni pediatri l’altezza dovrebbe essere regolata in modo che il piccolo possa appoggiare l’intera pianta del piede e il calcagno e non solo le punte.

Non essendoci dati certi né in un senso né nell’altro, l’utilizzo del girello bambini è a discrezione dei genitori. Se pensate che questo strumento possa essere un “aiutino”, così come lo possono essere i braccioli o le rotelline della bicicletta, allora acquistatene uno. Come con tutto occorre farne un utilizzo corretto, senza esagerare, infatti molti produttori consigliano l’utilizzo del prodotto per non più di 20 minuti di seguito. Perché 20 minuti? Il girello non deve diventare un luogo in cui mettere il piccolo per giornate intere: egli non deve smettere di provare a gattonare o alzarsi in autonomia, per poter rafforzare bene tutte le parti delle gambe e per apprendere l’equilibrio senza l’aiuto di un girello o altri dispositivi simili. Un utilizzo spropositato del girello (così come della maggior parte dei prodotti) può portare degli svantaggi, quindi limitatevi al tempo di utilizzo raccomandato e il vostro bimbo potrà divertirsi senza problemi.

Chi sostiene che il girello possa provocare incidenti ha invece sicuramente ragione, infatti non solo il girello, ma ogni oggetto può diventare un pericolo se non utilizzato correttamente: chi produce e mette in vendita girelli per bambini espone chiaramente le condizioni per un utilizzo sicuro.

Innanzitutto questo articolo va usato solo per bambini di almeno 6 mesi e che comunque devono essere in grado di stare seduti autonomamente, mentre è vietato l’utilizzo a chi sa già camminare e a bambini che superano un certo peso (ogni prodotto riporta il proprio carico massimo, in genere è di 12 Kg) e/o una certa altezza.

Quando si assembla il prodotto, occorre seguire scrupolosamente le istruzioni e assicurarsi di stringere bene eventuali viti.

Il girello non deve mai essere sollevato né trasportato quando il bambino è al suo interno.

Le superfici su cui è usato devono essere lisce e prive di ostacoli, in modo da evitare eventuali ribaltamenti. Dei pupazzetti, o un paio di ciabatte lasciate a terra possono essere un pericolo, così come lo è utilizzare il girello su un tappeto.

Lo strumento, se non dotato di bloccaruote, non deve essere lasciato alla portata del bambino, che potrebbe appoggiarvisi per provare ad alzarsi in piedi.

I gradini e le scale sono ovviamente molto pericolosi, in quanto il piccolo potrebbe avvicinarcisi e cadere, quindi è fondamentale che chi ha le scale ne impedisca l’accesso prima di mettere il bambino nel girello. Se possibile andrebbe tenuta chiusa la porta della stanza in cui volete far giocare il piccolo, in questo modo potrete tenerlo meglio sotto controllo. Lo sapete bene che un bambino può essere tenuto d’occhio costantemente, ma che a volte basta un secondo di distrazione affinché combini qualcosa di inappropriato o rischioso.

Anche le altezze vanno considerate: un bambino che non cammina non può arrivare a certe altezze, che riuscirà invece a raggiungere col girello. Per questo occorre verificare che non ci siano oggetti pericolosi a portata del piccolo. Una tazza di the bollente sul tavolo, una libreria con appoggiati sopra soprammobili pesanti e che potrebbero cadere se urtati, gli spigoli dei mobili, … Le case sono sempre dei pericoli per i bambini, quindi certe precauzioni devono essere sempre prese anche in assenza di un girello.

Il girello dovrebbe essere sempre usato sotto supervisione di un adulto, che dovrà anche tenere in considerazione che il bambino si potrà muovere velocemente con le sue rotelline.
Controllare lo stato del prodotto è un’operazione da effettuare costantemente: le viti sono ben strette? Il seggiolino è integro? Le rotelline sono libere di muoversi o vanno pulite perché bloccate da qualcosa?

Tenete presente che un bimbo che usa il girello ha già almeno sei mesi, quindi la casa dovrebbe comunque essere messa in sicurezza per il suo gattonare e in un breve futuro per le sue prime camminate.

I piccoli iniziano a camminare a età molto diverse, i più precoci iniziano anche a 8 o 9 mesi, altri anche intorno all’anno e mezzo. Anche le altezze sono variabili, per questo molti girelli offrono la possibilità di poter regolare l’altezza, in modo che il prodotto possa essere adattabile al bimbo e che possa eventualmente continuare a essere utilizzato da coloro che inizieranno a camminare da soli più tardi.

Come scegliere allora tra tutte queste possibilità che il mercato offre?

La sicurezza viene prima di tutto, quindi, come detto prima, assicuratevi che il prodotto segua le normative CE.

I produttori europei avevano l’obbligo di mettere sul mercato prodotti sicuri, ma provare che lo fossero spettava esclusivamente a loro. Oggi i girelli devono essere fabbricati secondo la norma UNI EN 1273 per essere conformi ai requisiti di sicurezza richiesti dall’Europa.

Un genitore può impegnarsi quanto vuole nel mettere la casa in sicurezza e nel controllare il bimbo, ma se il prodotto non è di per sé sicuro chiaramente si possono verificare incidenti.

I girelli sono destinati ai bambini e negli ultimi anni è stato fatto molto in materia di normative per assicurare la produzione di oggetti sicuri per salvaguardare i più piccoli.

La norma UNI EN 1273:2005 specifica i metodi di prova ai quali sottoporre i girelli al fine di verificarne la stabilità e la resistenza. I produttori devono quindi sottoporre i loro articoli a dei test specifici per controllare che non si capovolgano o ribaltino e per valutarne la resistenza sottoponendo l’articolo a forze statiche o a pesi fatti cadere dall’alto.

I materiali impiegati devono essere atossici, ignifughi e anche facili da pulire in modo da poter mantenerne l’igiene.

I bordi, gli angoli o le eventuali sporgenze devono essere arrotondate smussate, o ripiegate per evitare i rischi di schiacciamento, taglio e ferite, non solo per il piccolo, ma anche per l’adulto.

Come già accade per molti giochi, le eventuali parti staccabili non devono essere troppo piccole: devono essere abbastanza grandi da impedire che il bambino possa ingoiarle rischiando il soffocamento.

In un girello non devono inoltre essere presenti aperture di larghezza compresa tra i 5 e i 12 mm, per evitare l’intrappolamento accidentale delle dita delle mani o dei piedi del piccolo.

Il girello può essere provvisto di un sedile rimovibile purché non possa essere staccato involontariamente o dal bambino stesso: l’altezza di tale sedile nella posizione più bassa deve essere ad almeno 18 cm da terra. Il girello deve essere dotato di una cinghia inguinale (necessaria per fissare il bambino al sedile) larga dai 2 ai 5 cm, secondo il tipo di materiale (rigido o flessibile).

Nome e marchio del fabbricante devono essere marcati sul prodotti in modo indelebile e ben leggibile, insieme al numero e alla data di pubblicazione della norma applicata, al numero di serie del prodotto e la dicitura “Non lasciare il bambino incustodito”.

Per essere considerato a norma, il girello deve essere provvisto di tutte le informazioni per l’acquisto (ovvero che il prodotto non è adatto a bambini già in grado di camminare e a bambini di peso maggiore di 12 kg) e del libretto contenente le istruzioni per l’uso, le indicazioni per il montaggio, per l’uso corretto dell’articolo, per la cura, la manutenzione e il lavaggio del prodotto.

Questa norma rende più semplice a venditori, acquirenti e autorità le verifiche di controllo suoi prodotti.

Quindi, appurato che il prodotto sia a norma, ora occorre valutare a quali caratteristiche dare la priorità.

Se avete scale o gradini fate sempre in modo che il piccolo non possa avere accesso a tali zone e preferite un modello con dispositivo di sicurezza anticaduta, che scatterà abbassando appositi tamponi sul terreno che fermeranno il girello qualora il sistema rilevasse che una o più ruote non sono più a contatto con il pavimento.

Se vostro figlio è particolarmente attivo e “spericolato” nei movimenti scegliete un modello antiribaltamento e che attutisca bene i colpi.

Un bambino che ha già molte console di gioco potrebbe fare a meno di averne un’altra estraibile, mentre un girello che viene acquistato per essere lasciato ad esempio a casa dei nonni, potrebbe rivelarsi più utile se provvisto di giochi aggiuntivi e removibili da utilizzare in altre occasioni, evitando così ai parenti di ritrovarsi sommersi di pupazzi e giochini. Alcune console di gioco lasciano uno spazio piano quando vengono rimosse, ciò permette di usare il piano per appoggiarvi altri giochini del bimbo, rendendolo uno strumento più versatile.

Una console estraibile o un girello che si chiude lasciando a disposizione l’area dei giochi, può essere d’aiuto se il tempo previsto per utilizzare il girello è scaduto, ma il bimbo non ne vuole sapere di uscire: avrà comunque la sua console preferita a portata di mano, senza dover per forza stare nel girello.

Non siete interessati ad avere console di gioco particolarmente elaborate o prodotti multifunzione? Avete un unico figlio e al momento dell’acquisto notate che per motivi di altezza e/o peso potrà utilizzarlo per poco tempo? Scegliete pure un modello più semplice ed economico, purché sia a norma CE e garantisca quindi gli standard di sicurezza, stabilità, resistenza e atossicità.

Solo voi sapete le vostre esigenze personali, valutatele e pensate bene al tipo di utilizzo che andrete a fare con il girello e scegliete quello che più corrisponde ai vostri bisogni.

Se a preoccuparvi è il prezzo, considerate che per un girello offerte incredibili non mancano mai! Quindi troverete sicuramente un modello adatto che rispetti il vostro budget.

 

1. Chicco 06079415510000 Revisione

Questo girello del noto marchio Chicco, si distingue dagli altri per poter essere adattato a diverse forme di utilizzo. Dai 6 mesi è utilizzabile come girello per i primi passi in sicurezza, quando il bambino supera i 9 mesi si può rimuovere il seggiolino, trasformandolo in un utile supporto che permetterà al bambino di camminare appoggiandosi al manubrio dotato di impugnature regolabili in due posizioni. A partire dai 18 mesi basterà aggiungere il sellino per avere una bicicletta senza pedali. Il sellino è ergonomico e può essere comodamente riposto nel vano anteriore quando non utilizzato. I freni di sicurezza saranno inoltre molto utili per le prime corse in bici del bambino! Un prodotto quindi che si presta a un utilizzo prolungato nel tempo. Il prezzo è sopra la media, ma tenete conto che la possibilità di adattarlo a usi diversi vi eviterà di dover acquistare ulteriori prodotti in futuro.

La simpatica stazione di gioco necessita di 2 pile di tipo AA.

Il girello è adatto solo per bambini in grado di rimanere seduti da soli e con un età a partire da 6 mesi circa, non è adatto invece a bambini in grado di camminare correttamente o con peso maggiore di 12 Kg.

Per motivi di sicurezza il bambino non deve essere lasciato incustodito nel girello, inoltre è bene assicurarsi che sia impedito l’accesso a scale, dislivelli o altri tipi di pavimenti instabili.
Prima dell’utilizzo, è consigliato leggere con attenzione le etichette, le avvertenze e le istruzioni.

Quando utilizzato come girello o ride-on, è consigliabile usare la barra posteriore di sostegno.

Disponibile nei colori verde o giallo e arancione, questo articolo misura 68 x 50 x 75 cm, pesa 7,5 Kg ed è costruito con acciaio, plastica e poliestere.

Vantaggi:

  • 3 in 1
  • Pannello di gioco
  • Freni di sicurezza

Svantaggi:

  • Prezzo
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Bright Starts/Kids II 60316 Revisione

Un prezzo interessante per questo girello Bright Starts, dotato di 3 giochi divertenti e 2 anelli ai quali sarà possibile attaccare ulteriori giochi. La console gioco intratterrà il bambino mentre è in movimento e potrà essere rimossa qualora il bambino desiderasse utilizzarla anche al di fuori del girello. La console necessita di 3 pile AAA e il volume emesso dal dispositivo può essere regolato scegliendo il volume basso o alto.

Il prodotto è richiudibile e risulta comodo da riporre nei momenti di non utilizzo o durante gli eventuali trasporti.

Lo schienale è alto per offrire un supporto aggiuntivo per il bambino.

L’altezza è regolabile in 3 posizioni per poter essere modificata man mano che il bimbo cresce, permettendo quindi un utilizzo prolungato.

L’articolo è multicolore, ma i colori che più spiccano sono l’azzurro e il rosso, Esso è in plastica, misura 86,4 x 71,1 x 61 cm e pesa solo 5 Kg, che renderanno gli spostamenti del bambino semplici.

Il seggiolino è invece in tessuto decorato da disegni di simpatici animali ed è sfoderabile: pratico quindi da lavare qualora avvenissero piccoli incidenti con il pannolino.

Il prodotto è indicato solo per uso domestico e va usato sotto la diretta sorveglianza di un adulto.

Il girello è utilizzabile per bambini che sanno stare seduti da soli (circa 6 mesi), che non sanno camminare e che pesano meno di 12 Kg. L’uso del prodotto non dovrebbe essere prolungato: il produttore consiglia periodo di utilizzo a intervalli di 20 minuti.

L’utilizzo di un girello richiede numerosi accorgimenti da parte degli adulti: i pavimenti devono essere liberi da oggetti e piani, l’accesso a scale e gradini o superfici non idonee deve essere impedito, inoltre occorre tener presente che il bambino potrà raggiungere maggiori altezze, quindi bisogna prestare bene attenzione e mettere l’area di utilizzo in sicurezza.

Vantaggi:

  • Prezzo
  • Richiudibile
  • Seggiolino sfoderabile

Svantaggi:

  • Non dotato di dispositivo di protezione per scale
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Chicco 07079540980000 Revisione

Ciò che caratterizza questo girello Chicco sono i suoi allegri e vivaci colori: arancione, viola, azzurro e verde.

La seduta confortevole offre il massimo comfort e sostegno per i primi passi del bambino, inoltre può essere regolata su tre livelli diversi. E’ fondamentale che il bambino sia posizionato a un’altezza adeguata, per questo una seduta regolabile permette un utilizzo più prolungato, oltre a consentire sempre al bambino di toccare terra con i piedini.

Quando non in uso, questo girello può essere completamente compattato e riposto comodamente.

L’area di gioco aumenta per abbracciare il bambino in un mondo sognante di luci e suoni a tema “giungla” e la barra 3d può essere alzata o abbassata per creare nuove configurazioni. La console funziona con 2 pile alcaline da 1,5 Volt di tipo AA e va pulita con un panno morbido e asciutto per evitare il danneggiamento delle parti elettroniche.

Il resto del prodotto può essere invece pulito con un panno umido, assicurandosi di asciugare bene le parti in metallo per evitare la formazione di ruggine.

Il girello va usato per brevi periodi di tempo di 20 minuti e non deve essere utilizzato da bambini che non sanno stare seduti in autonomia, che sanno già camminare, che pesano più di 12 Kg o che superano 85 cm di altezza.

Di particolare interesse lo stopper di sicurezza per prevenire la caduta dalle scale.

L’articolo misura 47 x 45 x 81 cm per un peso di 5,7 Kg.

Dentro la confezione troverete un adesivo: non buttatelo! Dal sito del produttore potrete richiedere l’invio di una simpatica immagine con il nome del bambino, che potrete stampare sull’adesivo in dotazione e applicarla al girello come fosse una targa.

Vantaggi:

  • Sicurezza anti caduta dalle scale
  • Richiudibile
  • Regolabile in altezza

Svantaggi:

  • Prezzo
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. CAM Il V253/D Revisione

Un girello che tocca diverse tonalità del verde questo proposto da CAM, molto leggero con un peso di 4,3 Kg e delle misure di 78 x 60 x 54 cm. Quando non utilizzato, o quando occorre trasportarlo in auto, l’articolo può essere chiuso, occupando così meno spazio.

L’altezza è regolabile, in modo da poter essere adattata all’altezza del bambino e modificata durante la crescita.

La console di gioco a tema “marino”, dotata di pulsanti, musiche e suoni, può essere rimossa e utilizzata in altri luoghi, la parte sottostante rimane piana e utilizzabile come appoggio per porvi altri giochi.

Apprezzabili le misure di sicurezza adottate: la base è dotata di gomme antiscivolo che hanno la funzione di frenare il girello ed evitare la caduta dalle scale del bambino, inoltre dei test di stabilità laterale, frontale e posteriore sono stati eseguiti per evitare il rischio di ribaltamento del prodotto con dentro il bimbo.

Il girello è prodotto con l’utilizzo di materiali completamente atossici (EN 71) ed esenti da ftalati (direttiva 2005/84/CE).

Come generalmente avviene con tutti i girelli, il prodotto è progettato per essere utilizzato da bambini dai 6 mesi in su, che sanno stare seduti da soli, che non sanno già camminare in autonomia e che non superano i 12 Kg di peso.

Le parti in plastica e metallo vanno pulite con un panno umido e ben asciugate, mentre quelle in stoffa possono essere trattate con una soluzione di acqua tiepida e sapone neutro.
Per la sicurezza del bambino occorre controllare periodicamente che non vi siano viti allentate, parti usurate o cuciture strappate: in quel caso le parti danneggiate vanno sostituite prima di procedere all’utilizzo.

Vantaggi:

  • Sicurezza anti caduta dalle scale
  • Richiudibile
  • Regolabile in altezza

Svantaggi:

  • Non dotato della funzione dondolo
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Brevi 551 Revisione

Brevi offre questo girello multicolore, da cui spiccano i colori azzurro, verde, arancione e giallo.

Il seggiolino è una caratteristica particolare di questo prodotto: esso ruota di 360° per consentire al bambino di raggiungere tutti i giocattoli che lo circondano. Non vi è infatti solo una console frontale, ma vi sono numerosi giochi che circonderanno il vostro bambino: un tasto sonoro per modificare le melodie dei 5 tasti musicali sulla plancia di comando, una pianola con 5 tasti da premere per far suonare 5 allegre note musicali, un finto microfono e tanti animaletti. Le parti elettroniche necessitano di 2 pile formato stilo (non incluse).

Quando richiuso su sé stesso, il girello si trasforma in un activity center con cui il bimbo potrà giocare anche seduto sul tappeto e che potrà essere utilizzata anche quando il bimbo sarà troppo grande per utilizzare il girello.

Questo articolo è inoltre dotato della funzione dondolo ed è regolabile a 3 diverse altezze.
Il seggiolino è anche molto pratico da lavare: si può infatti utilizzare la lavatrice per tenerlo sempre pulito e igienizzato.

Superleggero con i suoi 5,5 Kg di peso, questo articolo misura 63 x 75,5 x 48 cm.

Utili per la sicurezza sono il bordo antiurto e i 6 pattini di sicurezza antiscivolo.

Il libretto d’istruzioni spiega nel dettaglio come utilizzare il prodotto correttamente per una massima sicurezza, come pulire l’articolo in modo da non rovinarlo e utili avvertenze sul modo di impiego delle batteria per la console di gioco. La supervisione di un adulto è sempre richiesta, oltre alla messa in sicurezza delle zone pericolose a cui il bambino potrebbe accedere (camini, scale, aree con bevande calde o materiale elettrico, …).

Vantaggi:

  • Multiuso
  • Seggiolino ruotabile a 360° e lavabile in lavatrice
  • Bordo antiurto e pattini antiscivolo

Svantaggi:

  • Prezzo
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui