C’è un vecchio detto che recita che qualsiasi cibo, anche il più amaro, una volta fritto risulta buonissimo. In effetti, la frittura è una tipologia di cucina che piace a tutti, grandi e piccini. Essa si rivela inoltre molto versatile, perché teoricamente non esiste alcun cibo che non possa essere fritto. Dalla verdura alla carne, ogni alimento acquista un sapore eccellente una volta ricoperto da una croccante pastella!

Un altro detto, però, fa giustamente notare che in genere ogni cibo delizioso ha anche diversi effetti negativi sulla propria linea. Il fritto è sicuramente la modalità di cottura più calorica, poiché alle calorie dell’alimento vanno aggiunte quelle della pastella e dell’olio, o di qualunque grasso venga usato per la cottura.

Inoltre, un altro grande difetto del fritto sta nella sua capacità di sporcare un po’ ovunque. Tantissimi utenti rinunciano spesso a friggere in casa, soprattutto chi vive in condominio o comunque dispone di una cucina piccola, poiché friggere spesso si traduce in cattivi odori e schizzi di olio ovunque.

E se invece ti dicessimo che tutte queste problematiche sono ormai state superate? Ebbene sì, esiste un elettrodomestico che può permetterti di friggere e di toglierti i tuoi sfizi culinari preferiti, senza intaccare la salute e la tua linea. E senza sporcare troppo! Ebbene sì, non stai sognando ad occhi aperti: questi macchinari esistono davvero ed hanno un costo molto accessibile. Acquistarne uno è quindi un must per godere di tanta buona frittura in modo facile, veloce, ma soprattutto leggero e salutare.

Ti starai sicuramente chiedendo come funziona questa friggitrice ad aria. Niente id più semplice! Questi macchinari sfruttano la cottura ad aria calda, che risulta più salutare e persino più veloce. Il calore penetra negli alimenti cuocendoli, senza richiedere l’aggiunta di grassi quali olio e burro. Inoltre, utilizzando questi macchinari, eviterai di sporcare troppe stoviglie: tutto ciò che dovrai fare, a fine pasto, sarà infilare in lavastoviglie la friggitrice, senza doverti nemmeno preoccupare di sgrassare l’olio in eccesso.

Quali sono i vantaggi di una friggitrice ad aria?

Viene da sé che, soprattutto in caso di famiglie numerose, queste friggitrici risultano davvero comode. Esse sono davvero facili da usare, e possono accontentare le esigenze di ogni famiglia, preparando qualsiasi tipo di frittura.

Esistono dei modelli, inoltre, che sono particolarmente intelligenti, e possono contare su una tecnologia più sofisticata. Ad esempio, potresti optare per una friggitrice che disponga di programmi automatici, che ti permettono di cucinare anche quando non sei in casa, posticipando la cottura in base al timer che tu stesso imposterai. In questo modo troverai dell’ottima frittura già pronta da gustare quando tornerai da lavoro.

Selezionando un modello dotato di cupola trasparente, potrai personalmente controllare in ogni momento il grado di cottura del cibo, e sicuramente anche l’effetto scenico entusiasmerà i più piccoli e tutti i tuoi ospiti. Finalmente potrai quindi organizzare pantagrueliche cene a base di pesce o altre fritture miste, coinvolgendo tutti i tuoi amici, e offrendo loro una frittura leggera, genuina, fatta in casa e priva di grassi aggiunti.

Il bello di questi prodotti è che risultano facili da usare anche per chi non è molto pratico in cucina. La maggior parte dei modelli, infatti, dispone di un segnale che ti avvisa del termine della cottura, così che tu possa nel frattempo dedicarti ad altre faccende senza correre il rischio che il cibo si bruci.

Come abbiamo già accennato, una delle problematiche maggiori di cui ci i lamenta spesso quando si frigge è il cattivo odore. Una friggitrice senza olio ti permette di ovviare anche a questo disagio, sfruttando il suo sistema di cottura sigillato. In questo modo, a fine cottura non dovrai areare la cucina, poiché tutti gli odori rimarranno intrappolati dentro il macchinario.

Anche il rischio di scottature sarà solo un lontano ricordo, poiché questi elettrodomestici sono dotati di pratiche maniglie per facilitare ogni operazione. Al tempo stesso, ricorda sempre di tenere la friggitrice lontano dalla portata dei più piccoli, di non tenerla collegata alla corrente quando non in uso e, soprattutto, di aspettare che si sia raffreddata perfettamente prima di lavarla.

Per quanto riguarda la capacità, generalmente una friggitrice senza olio può avere una grandezza dagli 800 grammi ai 2 kg. Ovviamente la tua scelta in merito ricadrà in base alle quantità di cibo che ti capita di friggere solitamente. Ricorda che una capacità più grande si traduce anche in un ingombro maggiore, quindi devi tenere in considerazione questo aspetto soprattutto se conti di riporre in un mobile la friggitrice dopo ogni uso. Se invece disponi di abbastanza spazio per tenerla sempre a portata di mano, questo problema risulterà per te liminale.

Altra nota dolente potrebbero essere i consumi energetici, ma non per la friggitrice senza olio. Questo elettrodomestico consuma dai 1000 i 2000 watt. Questi parametri dipendono anche dall’uso che ne farai e dalla frequenza. Acquistare una friggitrice che possa sfruttare la funzione di preriscaldamento, ad esempio, abbatterà decisamente i costi in bolletta!

Come prendersi cura di una friggitrice ad aria

Una questione da non sottovalutare assolutamente per la manutenzione della propria friggitrice è la pulizia. Dopo ogni cottura, è sempre bene sfruttare il rubinetto per lo scolo dell’olio, così da evitare che esso possa incrostarsi all’interno della macchina.

Il cestello rotante è ormai in quasi tutti i modelli estraibile e lavabile, quindi molto facile da inserire in lavastoviglie. Alcuni modelli dispongono di un design apposito che permette di usare lo stesso cestello come contenitore da frigo in cui conservare il cibo avanzato, riducendo al minimo gli sprechi e le stoviglie da lavare.

Ricorda di non usare mai detergenti chimici troppo aggressivi per lavare i componenti di una friggitrice, altrimenti rischi che durante la cottura, con il calore, essi sprigionino odori tossici e vadano ad intaccare il gusto del cibo. Lavando bene il macchinario dopo ogni cottura, difficilmente ti imbatterai in sporco troppo difficile da scrostare, e la tua friggitrice senza olio si manterrà sempre in perfetta salute e ti garantirà ottime fritture, gustose e leggere, a lungo nel tempo!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui