Come asciugare i capelli lisci senza l’aiuto di un parrucchiere? Quella che potrebbe sembrare una vera e propria impresa, è invece un’operazione facile e veloce. Basta sapere come si fa! Diamo un’occhiata a tutti i trucchi!

Se la tua è una chioma selvaggia, saprai bene quanto difficile possa essere ottenere una piega liscia. L’umidità è sempre all’agguato, pronta ad increspare i tuoi capelli, rovinando la tua acconciatura. Ovviamente non è sempre possibile rivolgersi ad un parrucchiere professionista per rimediare al danno, ma puoi ugualmente ottenere ottimi risultati a casa tua, armato solo del tuo fidato phon.

Il primo consiglio principale è quello di utilizzare un phon tiepido. Iniziare fin da subito con delle alte temperature finirebbe solo per stressare la tua chioma e renderla ancora più ribelle! Dividi in quattro ciocche i tuoi capelli, mantenendone due laterali, una centrale e una sul retro. I parrucchieri professionisti consigliano di iniziare proprio da quella sul retro, chiedendo ad un amico o un famigliare di aiutarti nel caso dovesse risultare un’operazione più complicata del previsto.

Oltre all’asciugacapelli, avrai bisogno di una spazzola tonda, possibilmente a setole fitte. Il phon dovrà invece essere dotato di un buon diffusore, e possibilmente anche di un bocchettone per indirizzare l’aria. Solo così sarai sicuro di non ottenere un effetto crespo.

phonDovrai avere cura di avvolgere ogni ciocca sulla spazzola, per poi srotolarla lentamente e seguendo questo movimento con il getto di aria calda. Se i tuoi capelli sono molto folti e vaporosi, allora puoi osare con delle temperature più alte. Se invece si tratta di capelli difficili, ti conviene utilizzare prima una spazzola piatta, e poi proseguire con una più tonda e magari in ceramica.

Non dimenticare il colpo d’aria fredda, che fisserà la piega, rendendo più efficace anche l’azione della lacca o di altri prodotti fissanti.

Se stai cercando un effetto liscio sulle lunghezze, ma leggermente più voluminoso sulle radici, allora c’è un movimento segreto consigliato da tutti gli esperti. Una volta arrotolata la ciocca sulla spazzola, insisti maggiormente con il phon caldo alla radice e lasciala poi andare lentamente. È importante tenere la ciocca il più perpendicolare possibile alla tua testa.

Dopo aver usato il phon, sei pronto a procedere con la piastra. Assicurati che quest’ultima abbia raggiunto la temperatura giusta, e proteggi i tuoi capelli con uno spray apposito. In caso contrario, li esporresti davvero ad uno stress molto grande, e potrebbero rovinarsi e sfibrarsi.

Durante il lavaggio, non dimenticare di usare appositi shampoo e balsami per ottenere un effetto liscio, magari seguiti da mousse e spray da applicare prima della piega. L’ausilio di questi prodotti è davvero importante, poiché ammorbidiscono i tuoi capelli e non li fanno elettrizzare. È come se li avvolgessero in una guaina invisibile, nella quale risultano protetti dal calore e dall’umidità, ma al tempo stesso sono più inclini a lasciarsi domare dal tuo asciugacapelli.

Con un po’ di pratica, vedrai che non avrai più bisogno di un parrucchiere per un liscio perfetto!

 

Ulteriori letture

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui