Il diffusore del phon è uno degli accessori più importanti, poiché in grado di guidarti passo dopo passo nell’ottenimento della piega perfetta. Purtroppo, è però molto facile incappare in piccoli errori, che prevengono dall’ottenere dei risultati eccellenti. In questa guida ti sveleremo tutti i migliori segreti su come asciugare i capelli con il diffusore!

Innanzitutto, devi avere cura anche del modo in cui lavi i capelli. Utilizza shampoo e balsamo adatti al tuo tipo di capello. Preferibilmente, dovrebbero essere prodotti con ingredienti naturali e non troppo aggressivi nei confronti della cute. Se i tuoi capelli tendono ad essere molto secchi, applica una maschera nutriente e lasciala agire per il tempo necessario. Vedrai che basteranno queste piccole accortezze per partire con il piede giusto!

Una volta terminato il lavaggio, devi procedere all’asciugatura. Non usare subito il phon: lo stress termico danneggerebbe le cuticole dei capelli, rendendoli secchi, sfibrati e crespi. Procedi quindi innanzitutto con un asciugamano da tamponare delicatamente, così da togliere l’acqua in eccesso. Evita di torcere o strofinare le ciocche, perché potresti incresparle. Utilizza un asciugamano morbido, un panno in microfibra, o persino una vecchia maglietta in cotone. Quest’ultima idea è particolarmente consigliata se i tuoi capelli sono molto delicati e tendono a spezzarsi.

diffusore phonÈ sempre una buona idea quella di applicare un ulteriore prodotto che possa tenere a bada l’effetto crespo, e proteggere al tempo stesso i capelli dalle temperature elevate. Questi prodotti non necessitano di risciacquo, quindi non dovrai bagnare nuovamente i capelli. Ovviamente devi prediligere una tipologia di prodotti adatta alla tua chioma, quindi dovrai ricercare dei prodotti appositi sul mercato.

Adesso sei pronto ad usare il diffusore del phon! Aggancialo all’estremità del macchinario, e accendi quest’ultimo. Per iniziare, selezione una tarpatura media o bassa. Sicuramente impiegherai un po’ più di tempo per l’asciugatura, ma almeno eviterai l’effetto crespo.

Per agevolare il lavoro del diffusore, mantieni la testa inclinata da un lato e posizionalo vicino alla radice die capelli. Tienilo lì, facendo attenzione a non scottarti, finché le radici non saranno asciutte. Procedi poi con movimenti circolari, sempre dedicandoti alle radici. Con le punte del diffusore, puoi provare a massaggiare i capelli, accentuandone il volume ed asciugandoli senza traumi.

Solo quando le radici saranno asciutte, puoi proseguire verso le punte. Procedi sempre per movimenti circolari. Se hai i capelli ricci, ti consigliamo comunque di dedicarti maggiormente alle radici. Se pensi che il diffusore stia contribuendo ad increspare i capelli, prova a selezionare una temperatura più bassa.

Ricorda sempre di non usare mai le mani mentre adoperi il diffusore, perché rischi non solo di scottarti, ma anche di rovinare la forma delle onde e della piega! Per quanto potrebbe venirti spontaneo il tentativo di agevolarti districando le ciocche con le dita, questa azione vanificherebbe l’uso del diffusore, rovinando la piega e increspando i capelli.

Terminata l’asciugatura, potrai finalmente usare le dita, per distribuire omogeneamente eventuali altri prodotti per mantenere la piega o per dare una forma ai ricci. Ecco fatto!

 

Ulteriori letture

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui