In questa tabella sono presenti una selezione dei migliori citofono senza filo, e anche due dei migliori video citofono wireless attualmente in commercio. Abbiamo preso in considerazione prodotti che hanno molte funzioni e fungono anche da telefoni cordless.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

AVIDSEN 102193

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

TELEBELL LST-DB618

3.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

B&L CITOFONO DEL CAMPANELLO VIDEO

3.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

SCS SENTINEL CL-3622

3.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

EXPOWER-01

3.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 5
AVIDSEN 102193
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 5
TELEBELL LST-DB618
Valutazione
3.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 5
B&L CITOFONO DEL CAMPANELLO VIDEO
Valutazione
3.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 5
SCS SENTINEL CL-3622
Valutazione
3.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 5
EXPOWER-01
Valutazione
3.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Che cos’è il citofono wireless?

Il citofono wireless, o citofono senza fili, non è altro che una versione più moderna e più comodo da installare del classico citofono di casa. Si tratta di un oggetto comodissimo, è il primo elemento che un ospite si trova davanti quando viene a farci visita, necessario per segnalare la sua presenza. Se si abita in una casa al piano terra, una casa indipendente o comunque con l’accesso in strada, il citofono è un oggetto non necessario, in quanto all’ospite basterà bussare al campanello della porta, ma se si vive in una casa a più piani, in una palazzina, in una villetta con cancello esterno o in un condominio, il citofono è un oggetto indispensabile. senza il quale sarebbe impossibile segnalare la propria presenza al padrone di casa. Al di là della funzione che permette di capire chi si trova fuori casa, l’altra funzione fondamentale è quella di aprire senza scomodarsi, il cancello e il portone, che si trovano all’esterno dell’abitazione.

L’istallazione di un classico citofono, nella maggior parte dei casi, richiede degli interventi in muratura, sia per il passaggio dei fili, sia per l’istallazione del citofono stesso. Questa operazione spesso è molto complicata se la presenza di un citofono non è stata prevista nel momento in cui l’abitazione è stata costruita. I cavi vanno infatti passati nei muri, per collegare il citofono che si trova fuori al cancello, fino all’appartamento ad esso collegato. I citofoni wireless, proprio per la loro caratteristica di essere privi di fili, eliminano tutti i problemi relativi all’istallazione, garantendo tutte le funzioni del classico citofono.

Come funzionano i citofoni wireless?

Il citofono senza fili da esterno, funziona attraverso un collegamento via radio. Questo implica l’assenza di ogni tipo di collegamento fisico tra le due unità e riduce tutti i lavori per l’istallazione a poche semplice azioni. Entrambe le componenti del citofono senza fili, dovranno essere dotate di un dispositivo di collegamento wireless, che consentirà lo scambio tra le due unità. La qualità di questo scambio dipende da vari fattori, i citofoni senza filo in vendita sono molto diversi gli uni dagli altri, e offrono caratteristiche variabili, una di queste è quella che riguarda la distanza coperta, che può variare da poche decine di metri fino a superare i 200 metri. La qualità del suono oltre che dalla potenza del segnale, dipenderà anche dalla presenza o meno di grossi ostacoli tra le due unità, come spessi muri portanti e simili. I modelli più performanti consentono oltre che di regolare il suono del citofono stesso, anche il volume sia in entrata e in uscita.

Parti da cui sono formati i citofoni wireless

Il citofoni wireless in genere sono formati da due unità, una che viene messa esternamente all’abitazione, ossia l’unità esterna che serve per la trasmissione del segnale, e l’altra che va posizionata in casa, l’unità interna adibita alla ricezione. I vari modelli possono presentare diverse opzioni, ad esempio l’unità interna per la ricezione può avere oltre al segnale sonoro, che spesso è selezionabile tra più melodie memorizzate, anche un segnale di avviso di tipo luminoso. Alcuni citofoni senza fili, a fronte di una sola unità trasmittente, hanno più unità riceventi, che possono essere collocate in diversi punti della casa: una cosa utilissima per le abitazioni disposte su più livelli. L’unità esterna per la trasmissione sarà dotata di uno o più tasti che serviranno a citofonare all’interno desiderato, di un microfono per trasmettere la voce e di un alto parlante per trasmettere i suoni provenienti dall’interno dell’abitazione.

Cosa differenzia i citofoni wireless da prodotti simili

I citofoni wireless hanno tra i diretti concorrenti i tradizionali citofoni con filo. I vantaggi del modello wireless sono molto evidenti, soprattutto se ci troviamo in un’abitazione in cui l’impianto per il citofono non è stato previsto in fase di costruzione. Installare un nuovo citofono in un’abitazione già finita, vorrebbe dire fare dei lavori davvero invasivi, in quanto bisogna stabilire un collegamento elettrico tra l’unità esterna e l’unità interna. Questo in pratica vuol dire creare il passaggio dei fili all’interno di muri e pavimenti esistenti, il che richiede l’intervento di elettricisti e muratori, con tutti i costi e i fastidi che ne conseguono. L’istallazione di un citofono wireless, non dà alcun tipo di problema, basta solo collocare l’unità esterna, se si preferisce con qualche piccolo lavoro di muratura, e fissare al muro l’unità interna, dopodiché il gioco è fatto. Non bisognerà rompere nessun muro e passare alcun filo: una volta stabilito il collegamento wireless e tra le due unità, il citofono sarà pronto a funzionare. L’unica cosa di cui bisognerà preoccuparsi sarà l’autonomia, quindi il livello di carica delle due unità. Questo dipenderà dal tipo di alimentazione di questo prodotto. In base alla distanza tra le due unità bisognerà decidere se acquistare un citofono wireless di lunga portata, che garantirà la buona qualità delle comunicazioni anche in abitazioni molto grandi o con appartamenti posti a piani alti.

Vantaggi e svantaggi dei citofoni wireless

Come abbiamo già menzionato, i citofoni wireless rispetto ai loro colleghi dotati di filo, hanno molti vantaggi, primo tra tutti, il più evidente, è quello che riguarda l’istallazione. Per evitare lavori di muratura che possono essere davvero problematici in abitazioni già complete, l’istallazione di un citofono wireless è la soluzione ideale. Molti citofoni senza fili hanno delle funzioni aggiuntive, che non sono presenti nei classici citofoni. Ad esempio, vi sono molti citofoni wireless che possono avere anche la funzione di cordless, un telefono senza fili, che viene abbinato al telefono di casa, con la possibilità quindi di utilizzarlo anche per rispondere alle telefonate, memorizzare i numeri di telefono eccetera. Alcuni possono avere anche la funzione di apri porta, ed essere collegati ad un meccanismo che viene applicato alla porta di entrata, oltre che alla classica funzione di citofono.

Per quanto riguarda gli svantaggi, uno citofono wireless rispetto a quello senza fili può dare dei problemi per quanto riguarda la trasmissione del segnale ed eventuali interferenze. Per ovviare a questo problema, sarà bene individuare il citofono wireless con la portata ideale per il nostro tipo di abitazione: più lunga è la portata, meno ci saranno problemi per quanto riguarda la comunicazione tra le due unità. La presenza di muri portanti molto spessi e altri tipi di ostacolo, può rendere difficile la comunicazione tra due citofoni senza filo. Questo problema non si verifica con i classici citofoni in cui la comunicazione passa attraverso le connessioni fisiche.

Un altro svantaggio può essere quello legato all’alimentazione. Mentre l’unità interna in genere è alimentata da un trasformatore che si collega alla corrente elettrica, e quindi viene ricaricata in questo modo, l’unità esterna, in genere viene alimentata a batteria e quindi bisognerà accertarsi che questi siano sempre cariche, pena l’inutilizzabilità del dispositivo. Per finire, tra gli svantaggi, possiamo menzionare il costo: il prezzo dei citofoni senza fili è in media più alto in media rispetto a quello dei citofoni tradizionali, di contro, questi offrono funzioni aggiuntive, che i citofoni tradizionali non presentano.

Come scegliere un citofono wireless?

Prima di procedere all’acquisto di un citofono wireless, sarà importante valutarne tutte le caratteristiche per verificare che sia adatto alle nostre esigenze. La prima cosa da valutare è la portata, molto spesso il produttore dichiara una portata di 200 m, che però non è effettiva. Spesso infatti la portata dichiarata riguarda la distanza in situazioni prive di ostacoli, ma nella realtà va considerata una portata effettiva un po’ inferiore, a causa degli ostacoli fisici che si frappongono tra il citofono esterno e l’unità interna di ricezione. Va inoltre considerata la presenza o meno di funzioni aggiuntive. Se desideriamo utilizzare il citofono senza fili anche come telefono, allora andrà valutata, la presenza della funzionalità cordless. L’unità esterna non va sottovalutata, questa sarà esposta alle intemperie quindi dovrà essere resistente all’acqua, al sole e a tutto ciò che può avvenire all’esterno della nostra casa nel corso degli anni. Quanto riguarda l’unità interna, potremmo avvertire l’esigenza di un segnalatore visivo oltre che di quello acustico. Questa funzionalità è fondamentale ad esempio in abitazioni in cui vivono persone con problemi di udito, oppure se si avverte la necessità, in certi orari, di mantenere il silenzio, ad esempio perché ci sono bambini piccoli che riposano. Un occhio al design non guasterà, il citofono senza filo sarà comunque esposto all’interno dell’abitazione, sempre presente, e non potrà essere nascosto, ma dovrà al contrario essere a portata di mano è ben visibile. Quindi sarà bene sceglierne uno che si adatti al proprio arredamento, o a quello della stanza in cui andrà collocato, che sia discreto, funzionale e che non sia un pugno in un occhio. A parità di altri fattori, quello estetico sarà un elemento che potrà far propendere per la scelta di un prodotto piuttosto che di un altro.

Qui di seguito proponiamo una carrellata dei migliori citofoni senza filo attualmente in commercio. Per ogni modello abbiamo valutato le caratteristiche fondamentali, come la casa produttrice, la portata, le funzioni aggiuntive, i vantaggi e gli svantaggi.

 

1. Avidsen 102193 Revisione

Avidsen è un’azienda che commercializza prodotti per la casa, e per la sicurezza, come citofoni, campanelli, sistema e sistemi di motorizzazione per cancelli elettrici, e sistemi di sorveglianza.

Il citofono wireless Avidsen è un prodotto senza fili, che ha una portata di 200 metri. Oltre alle funzioni di citofono, permette di azionare l’apriporta, e ha anche la funzione di cordless. L’unità esterna è alimentata da due batterie ricaricabili di tipo C LR 14, che sono fornite nella confezione, ma può essere collegata anche a un alimentatore 12 V, non incluso nella confezione. I tasti dell’unità interna, sono molto grandi e lo rendono semplice da usare.

Questo citofono, ha anche la funzione di telefono cordless quindi, può essere utilizzato per effettuare telefonate, in abbinamento con il telefono di casa. Come cordless, presenta tutta una serie di funzioni: possono essere memorizzati fino a 50 numeri, vi è la cronologia delle telefonate, vi sono 10 suonerie tra cui scegliere, si possono assegnare suonerie diverse per i vari numeri.

Questo prodotto ha un design molto discreto e lineare, di colore nero. L’unità esterna è a forma di parallelepipedo, poco ingombrante, con le dimensioni di 18.5 x 6.5 x 5 cm. L’unità interna ha la forma di un tradizionale cordless, con un ampio display di colore arancione che permette di visualizzare i numeri e le altre informazioni memorizzate nel telefono, ha inoltre tasti molto grandi e comodi da usare, anche per persone anziane.

Vantaggi:

  • È dotato di funzione cordless
  • Display e tasti grandi per una facile usabilità

Svantaggi:

  • Il prodotto non rispetta la distanza massima dichiarata, e sembra efficiente solo per distanza di molto inferiori
  • La targhetta porta nome, è già installata e difficile da rimuovere per inserire il proprio nome
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Telebell LST-DB618 Revisione

Telebell è un citofono senza filo che ha anche la funzione di telefono portatile wireless, e quindi consente di rispondere sia a chi bussa alla porta, sia a chi chiama al telefono di casa. Questo prodotto ha una portata massima di 50 m circa e ha un prezzo molto conveniente. L’unità esterna può essere alimentata sia con le batterie provviste, sia con un’alimentazione a corrente, tramite alimentatore, che però non è inclusa nella confezione.

Rispetto a molti concorrenti, che presentano le stesse funzioni, questo citofono e telefono wireless, ha un prezzo davvero molto competitivo. Il ricevitore interno funziona come telefono cordless e ha il tasto per aprire il cancello sulla tastiera. Se abbiamo il telefono di casa con filo, e vogliamo la comodità di un cordless, acquistando questo prodotto risolveremo due problemi in uno, e potremo aprire il cancello anche mentre parliamo al telefono. Il suono del citofono, quando viene azionato dall’esterno, prosegue per circa 60 secondi, se non si risponde. L’installazione del prodotto è molto semplice.

L’unità esterna, è abbastanza compatta, ha forme arrotondate, un ampio spazio per inserire il nome ed è di colore chiaro. Anche il cordless da usare all’interno dell’abitazione è di colore chiaro, ha un ampio display retroilluminato di colore blu, una comoda base di 9,8 x 12,8 x 4,8 cm su cui posizionarlo quando non in uso, e per ricaricarlo. Il telefono in sé è leggero e maneggevole. I tasti presenti forse sono un po’ piccoli e potrebbero mettere in difficoltà le persone anziane.

Vantaggi:

  • Prezzo molto competitivo
  • Funzione cordless
  • Predisposizione per alimentazione elettrica per l’unità esterna

Svantaggi:

  • Portata massima di 50 m, ma meno in realtà
  • Le batterie fornite durano poco
  • Tasti del telefono abbastanza piccoli
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. B&L citofono del campanello video Revisione

Questo video citofono wireless, offre tutte le funzioni di un video citofono tradizionale, consentendo di vedere chi bussa alla propria porta, oltre che di sentirne la voce. Un comodissimo strumento anti-intrusi. È possibile collegare il video citofono ai propri device, per controllare l’accesso alla porta anche con gli altri dispositivi. L’unità esterna è provvista di una videocamera che ha un obiettivo di tipo grandangolare e fa riprese a 120°. Grazie alle luci a LED posizionate attorno all’occhio della videocamera, sarà possibile anche la ripresa notturna. Le immagini vengono trasmesse a colori. La distanza coperta da questo prodotto è quella di 500 metri in assenza di ostacoli, questa varierà in base agli ostacoli presenti.

Questo videocitofono ha diverse funzioni aggiuntive, come per esempio la funzione snapshot che può essere azionata manualmente, oppure attivata automaticamente. L’unità esterna dispone anche di un allarme contro danneggiamenti e sabotaggi. La fotocamera funziona con una frequenza di 2,4 GHz, e ha una velocità di trasmissione dei dati all’unità interna di 2.0Mbps. Questo prodotto funziona a temperature che vanno dai -20° a +55 °C. L’unità interna è dotata di uno schermo LCD a colori di 2,4”.

La prima operazione da fare per utilizzare questo video citofono sarà quella di installare in maniera corretta e sicura l’unità esterna. Una volta collegata l’unità interna alla corrente elettrica ed essersi accertati che essa sia abbastanza carica, basterà attivare il collegamento wireless tra le due unità. A questo punto il prodotto è pronto per l’uso.

Vantaggi:

  • Funzione di video citofono con schermo LCD a colori
  • Possibilità di visualizzare le immagini anche da altri device collegati

Svantaggi:

  • Prezzo abbastanza elevato
  • La distanza effettiva risulta molto più bassa rispetto a quella dichiarata, in presenza di ostacoli
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. SCS Sentinel CL-3622 Revisione

SCS Sentinel è un’azienda francese che fa parte del gruppo Urmet, e che si occupa di sviluppare soluzioni intelligenti per la casa, che facilitano la vita, relative alla comunicazione, alla sicurezza e all’automazione. Dai sistemi anti intrusione, ai video citofoni, ai meccanismi di automazione, ma anche sistemi di illuminazione e molto altro.

Questo citofono senza fili di colore bianco, ha linee molto essenziali, e funziona con una portata di circa 150 m senza ostacoli. Il prodotto utilizza la tecnologia DECT (Digital Enhanced Cordless Telecommunications), che viene utilizzata per i principali standard nella telefonia di tipo digitale. Può essere utilizzato anche come telefono vero e proprio per effettuare o ricevere chiamate, in collegamento con la linea telefonica domestica.

L’unità interna è provvista di 10 melodie diverse, memorizzate, che possono essere scelte in base ai propri gusti personali. L’unità esterna è davvero essenziale e lineare, è di colore bianco, a forma di parallelepipedo, ha l’altoparlante, il microfono e il tasto per bussare sotto cui può essere posizionato il nome del padrone di casa. L’unità interna si carica direttamente dalla base.

L’unità esterna funziona con 2 batterie LR14 C, ma è compatibile anche con un alimentatore a corrente elettrica che non è incluso nella confezione. La frequenza radio è 1,88 – 1,90 Ghz, le sue dimensioni sono molto compatte: 17,6 x 6 x 3,4 cm.

L’unità interna ha un display retro illuminato di 1,7 pollici LCD, ha la possibilità di regolazione del volume della voce e della suoneria, 10 suonerie memorizzate.

Vantaggi:

  • Funzione cordless
  • Ha una buona portata effettiva
  • Prezzo abbordabile per un prodotto due in uno

Svantaggi:

  • La temperatura di funzionamento è -5°C a 50°C, quindi non adatto a posti molto freddi
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Expower-01 Revisione

Expower è un’azienda che commercializza online tutta una serie di prodotti che hanno in comune l’utilizzo delle moderne tecnologie. Dalle sveglie con proiettore, ai video citofoni wireless, ai caricabatteria per pannelli solari, da portarsi in viaggio e da usare all’aperto. Ma anche articoli particolari come lampadine a LED multicolor e smartwatch con moltissime funzioni.

Un video citofono davvero innovativo con connettività wireless che permette di controllare la situazione anche a distanza, attraverso il proprio smartphone o il tablet. Ideale per controllare cosa avviene anche se non si è presenti in casa, anche grazie al sensore che rileva il movimento.

A differenza dei normali video citofoni wireless, questo prodotto della Expower si differenzia per la modalità di funzionamento che lo vede in costante connessione con uno dei propri device. L’unità esterna infatti comunica con lo smartphone o con il tablet, mentre un campanello di piccole dimensioni va collocato in casa attaccato alla presa della corrente elettrica.

Questo video citofono è caratterizzato da una telecamera da 720P HD, con luci a Led e infrarossi, ideale per consentire la visione notturna, ha un obiettivo con grandangolo da 160°. Inoltre l’unità esterna è provvista del sensore per rilevare il movimento, che permette di ricevere una notifica in caso vi siano movimenti all’esterno della casa. Questa unità ha un design molto discreto ed è davvero piccola con le misure di 4,7 x 11,7 x 3,1 cm.

Vantaggi:

  • Permette di controllare l’ingresso di casa anche se non si è presenti
  • La videocamera con LED e infrarossi consente la visione notturna
  • Provvisto di sensore per il movimento, che invia notifiche

Svantaggi:

  • Va usato in abbinamento a uno dei propri device e non può essere usato da solo
  • L’unità esterna non ha l’alloggiamento per il nome
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui