Come molti di noi, se sei arrivato fin qui è perché anche tu possiedi un’ampia collezione di strumenti da lavoro e spesso tenerli tutti in una borsa o un armadietto non è affatto conveniente per il tuo lavoro e probabilmente anche quella cassetta che hai realizzata a mano con le parti di compensato avanzate da un vecchio progetto e incollate assieme alla bella e meglio non è più sufficiente. Lo so che lo hai fatto!

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

carrello porta attrezzi

TECTAKE CARRELLO PORTA UTENSILI 800159

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

carrello portautensili

STANLEY 1-79-206

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

carrello attrezzi

STANLEY 1-94-210

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

carrello officina

EINHELL 4510150 BT-TW 150

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

cassettiera portautensili

STANLEY 1-95-622 FATMAX

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
1 di 5
TECTAKE CARRELLO PORTA UTENSILI 800159
carrello porta attrezzi
Valutazione
4.5
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
2 di 5
STANLEY 1-79-206
carrello portautensili
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
3 di 5
STANLEY 1-94-210
carrello attrezzi
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
4 di 5
EINHELL 4510150 BT-TW 150
carrello officina
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it
5 di 5
STANLEY 1-95-622 FATMAX
cassettiera portautensili
Valutazione
4.0
CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Come scegliere?

In commercio sono disponibili un’ampia gamma di opzioni per l’archiviazione dei tuoi attrezzi (a parte quelle fai da te). Ma lo sapevi che puoi anche acquistare una cassetta per gli attrezzi che ha il compito specifico di trasportare certi tipi determinati di oggetti? Nessuno prenderebbe mai in considerazione la possibilità di utilizzare una cover in legno fatta a mano per il proprio cellulare, allora perché farlo per i propri attrezzi?

Un carrello attrezzi non solo ti aiuterà a semplificare il tuo lavoro, ma creerà anche un ambiente di lavoro piacevole e aumenterà la durata della tua collezione di utensili. Tenere i propri attrezzi da lavoro in un carrello porta attrezzi non solo ne aumenta la durata, ma anche la sicurezza. Quante persone entrano ed escono ogni giorno dalla tua officina? Ti conviene davvero tenere a portata di ladri tutti quegli attrezzi luccicanti?

Puoi acquistare queste tipologie di carrelli per svariate ragioni: per tenere al sicuro la tua attrezzatura, le parti di ricambio e altro ancora. Quindi, quali sono gli utilizzi delle cassette per gli attrezzi e quali sono quelle più adatte alle tue esigenze? Prima di tutto, parliamo dell’utilità di questi attrezzi e poi passeremo ad analizzare i vari modelli disponibili in commercio.

L’utilità di un carrello portautensili

Ci sono così tante tipologie di contenitori per gli attrezzi in commercio, che per noi diventa quasi impossibile elencarle tutte. Tuttavia, data la loro ampia disponibilità, per te è più facile trovarli, guardarli da vicino, capirne le funzionalità e abbinarli all’uso previsto. Per quanto possa sembrare stupido, priviamo a definire questi oggetti.

Il termine “cassetta per gli attrezzi” rappresenta un oggetto che viene utilizzato per tenere al suo interno tutti i tuoi attrezzi da lavoro. Ad esempio, puoi conservare al suo interno la tua collezione di chiavi inglesi, oppure cacciaviti, pinze, martelli e così via. Quindi, puoi mettere tutti gli strumenti assieme in una cassetta per gli attrezzi, una borsa per gli attrezzi, un carrello portautensili o nel bagagliaio della macchina della nonna. Ripeto, l’applicazione che ne farai, assieme al tuo budget, ti aiuterà a determinare la cassetta più adatta alle tue esigenze.

Perché dovresti mettere i tuoi attrezzi in un cassetto?

Prima di tutto, è molto importante tenere in ordine il proprio ambiente di lavoro, anche per dare ai propri clienti un aspetto più professionale della propria persona. Anche se ritieni di conoscere i tuoi strumenti e le loro posizioni, puoi separare alcuni strumenti dagli altri in modo da non confonderli o perdere tempo nel tentativo di trovarli. Puoi mettere le tue chiavi in ​​un cassetto particolare che è disponibile appositamente per loro nella cassetta degli attrezzi, mentre puoi mettere le cose più piccole come bulloni, viti o dadi in un altro cassetto. Separandoli, saprai dove ciascuno viene conservato, permettendoti di afferrare rapidamente una chiave inglese, un cacciavite o delle viti proprio lì le avevi lasciate.

Probabilmente, un po’ come tutti, anche tu qualche volta ti sarai divertito a mettere tutti i tuoi attrezzi in ordine, realizzando una specie di opera astratta. Quel metodo ti sembrava adeguato e forse ti ha fatto pensare che non avevi bisogno di un carrello portautensili, peccato che ti sbagliavi! Prendi me, sono nato con la sindrome di PAD – Predisposizione al Disordine. Dopo aver perso un’infinità di strumenti nel corso degli anni, mi sono deciso ad acquistare un carrello porta attrezzi e così i miei incubi sono terminati e io ho finito di gettare soldi al vento.

Tipologie di cassette per gli attrezzi

Se finalmente hai deciso di acquistare una cassetta per gli attrezzi o un carrello porta attrezzi (che poi non sono proprio la stessa cosa), allora dovresti conoscere per quale motivo questi oggetti sono così diversi, nonostante il loro nome sia molto simile. Dal momento che in commercio puoi scegliere tra così tante opzioni, è necessario conoscere quelli più diffusi, per effettuare una scelta più consona alle proprie esigenze.

Supponiamo, ad esempio, che che tu voglia conservare i tuoi attrezzi meccanici, il mio suggerimento a questo punto, ti direbbe di comprare una cassetta degli attrezzi dotata di ruote. Questa è ottima perché ti consente di portare in giro tutte le tue cose, senza doverle sollevare perché questi strumenti sono piuttosto pesanti, in genere. Hai solo bisogno di spingere la cassetta dove vuoi. La cassetta degli attrezzi su ruote ha anche vari design.

Alcune non sono progettate con cassetti in modo da poter inserire oggetti di grandi dimensioni. Ma questo tipo di cassetta degli attrezzi non è adatto per gli strumenti meccanici, perché si potrebbero incontrare difficoltà nel trovare gli attrezzi necessari. Pertanto, dovresti scegliere una cassetta degli attrezzi su ruote con cassetti per conservare tutti i tuoi strumenti meccanici non solo ordinatamente, ma anche per renderli più accessibili.

Alcune cassette degli attrezzi, possono anche non essere dotate di ruote. Sono fisse. Altri sono veri e propri armadietti, sempre fissi in alcuni casi, ma che sono progettati specificatamente per inserire al loro interno i vari attrezzi e null’altro, per cui non dovrai preoccuparti che tua moglie ci voglia inserire anche le sue scarpe rosa. Ovviamente, la dimensione di un armadietto per gli attrezzi è un fattore da tenere in considerazione.

Puoi fissarla al muro, o, se vuoi, lasciarla libera, in modo che possa essere spostata più facilmente in seguito. Mantenere apposto in una posizione significa che puoi prendere i tuoi strumenti in qualsiasi momento, quando vuoi, perché sai esattamente dove sono e saranno sempre. Come risultato di questa centralizzazione, questo tipo di conservazione degli strumenti riduce gli strumenti persi, creando una sorta di hub degli strumenti.

Quindi, la domanda sorge spontanea: qual è la migliore cassetta degli attrezzi disponibile in commercio? Con o senza ruote? Cassetta o carrello? Con o senza cassettiera? Come al solito, la scelta dipende per la maggior parte dalle tue esigenze. Avere delle ruote significa una maggiore trasportabilità, ma se non devi andare da nessuna parte a cosa ti servono? Con i cassetti hai una migliore organizzazione, ma ti servono realmente? Sta a te decidere!

Il prezzo da pagare

Come per qualsiasi altro attrezzo che hai acquistato per i tuoi lavori, anche con una cassetta degli attrezzi devi fare i conti con il prezzo. In realtà “quanto costa?”, non è una domanda a cui possiamo rispondere in modo diretto, perché “dipende”. Dipende da moltissimi fattori. Innanzitutto dalle sue dimensioni. Più è grande il prodotto e maggiore sarà lo spazio di archiviazione disponibile e per questo, stai certo, che i produttori ti chiederanno un prezzo maggiore.

Vuoi un carrello piccolo ma di buona qualità? Allora dovrai acquistare un attrezzo con telaio in acciaio o in alluminio, solido e resistente. Desideri qualcosa che puoi spostare facilmente da un posto all’altro dell’officina o portare con te a lavoro? Allora avrai bisogno delle ruote e di pagare un prezzo maggiore. È inutile parlare di un range di prezzi. Si possono spendere 30 euro così come 1000 euro. Tutto dipende dalle proprie esigenze e dalle caratteristiche che si cercano in un prodotto. Ricorda però, questi attrezzi non hanno una data di scadenza e una volta acquistato, potrai usarlo anche tutta la vita, per cui, migliore è la sua qualità e maggiore sarà la sua durata.

Dove puoi acquistare questi oggetti

Oggigiorno, non è più necessario recarsi da un ferramenta per acquistare una cassetta per gli attrezzi o un carrello. In realtà, non c’è nemmeno bisogno di muoversi dalla propria scrivania. Puoi acquistare questi prodotti direttamente online dai più grandi rivenditori al mondo. Inutile fare nomi e pubblicità gratuita, li conosciamo tutti. Il vantaggio degli acquisto online, è che puoi effettuarli direttamente da casa, puoi confrontare centinaia di modelli e se non ti piace, il corriere se lo viene a riprendere alla tua porta, senza chiederti nulla in cambio. Se questa non è evoluzione!

In sintesi

Acquistare una cassetta degli attrezzi o un carrello per gli attrezzi è un’ottima idea per tenere al riparo dallo scorrere del tempo i tuoi attrezzi, peccato che non sia così semplice come si poteva immaginare. Quando i nostri strumenti non vengono conservati in modo ordinato e adeguato, è facile perderli e con quello che costano, non ne vale proprio la pena. Dopo aver speso così tanti soldi in attrezzi, vale la pena risparmiare su ciò che li può contenere in modo ordinato e sicuro? Direi proprio di no. Usando una cassetta per gli attrezzi adeguata alle tue esigenze, puoi conservare alcuni attrezzi fondamentali per il tuo lavoro come chiavi inglesi, pinze, cacciaviti, ecc., nonché strumenti più avanzati e di valore come attrezzi a percussione con funzionamento a batteria, trapani o avvitatori. Quindi, proprio come una biblioteca protegge i suoi tesori per gli studiosi, il carrello porta attrezzi protegge gli strumenti di un professionista in officina.

 

1. TecTake Carrello Porta Utensili 800159 Revisione

TecTake è un negozio online che vende moltissimi prodotti per la casa, per il fai da te e molto altro ancora. I carrelli porta utensili non saranno il suo articolo di punta, si tratta più che altro di un attrezzo da lavoro di nicchia, ma la qualità dei suoi prodotti è sempre molto elevata, mentre il prezzo resta interessante. E a proposito di questo, se desiderate conoscere dei carrelli portautensili prezzi e offerte, vi consigliamo di consultare i nostri collegamenti, dove troverete tantissime offerte interessanti, come da nessun’altra parte sul web.

carrello porta attrezzi Le caratteristiche del carrello

Questo carrello ha un design classico, di quelli che si vedono solitamente nelle officine meccaniche. Il carrello è completamente rosso e in questa configurazione, ne vengono addirittura venduti due al prezzo di uno. Così, non avrete a disposizione solo tre, bensì sei ripiani dove tenere tutti i vostri utensili. La qualità costruttiva dei carrelli è ottima, così come il loro assemblaggio. Le dimensioni totali di ogni carrello sono di 84 x 41 x 78 cm, mentre il peso di ogni singolo attrezzo è di 12,6 kg.

Come usarli

Il peso di questi carrelli spaventa ben poco, dato che sono dotati di ruote piroettanti, per una trasportabilità più semplice. Per spingere i carrelli, invece, è stato inserito anche un lungo maniglione. Il prodotto arriva a casa nel suo bell’imballaggio e va montato. Operazione che richiede circa una quindicina di minuti, ma abbastanza semplice da effettuare anche con una sola persona. La portata massima di ogni carrello è di 100 kg, più che sufficiente per officine meccaniche o elettroniche e per il fai da te. L’acciaio sembra solido e resistente, per cui i carrelli sono destinati a durare negli anni.

Vantaggi

  • Facile da montare
  • 2 carrelli inclusi nel prezzo
  • Acciaio solido e resistente

Svantaggi

  • Le viti fornite non sono il top
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Stanley 1-79-206 Revisione

In questa nostra seconda recensione, ci siamo occupati della cassettiera portautensili Stanley 1-79-206. Il marchio è famoso in tutto il mondo e lo troverete esposto sulla maggior parte degli scaffali delle ferramenta. Non ha bisogno di presentazioni, per cui passiamo direttamente oltre. Si tratta di una cassettiera con più scompartimenti, che può essere utilizzata per trasportare comodamente da un posto all’altro dell’officina tutti i propri utensili. Sono diversi gli spazi dove poter tenere le proprie cose, a partire dalla cassetta per gli attrezzi superiore, di grosse dimensioni e per questo molto capiente.

carrello portautensiliI cassetti accessori

Sotto la cassetta per gli attrezzi posta in alto, trovano spazio anche tre cassetti, dal più sottile a quello più alto, uno sotto l’altro. I cassetti si aprono mediante una maniglia in plastica di colore giallo, ma il meccanismo di apertura è realizzato in acciaio, nonostante la cassettiera sia completamente realizzata in PVC di ottima qualità, solida e resistente. Sotto i cassetti poi, troviamo un altro scompartimento a scomparsa, molto capiente, dove tenere tutto il resto degli attrezzi a portata di mano. Per una facile trasporto del prodotto, troviamo nel lato posteriore anche due ruote monodirezionali.

Versatile

La cassettiera è molto versatile, tanto che può essere completamente scomposta. Ad esempio, potremmo decidere di lasciare la cassettiera poggiata in un angolo e portarci dietro solo la parte inferiore, tramite il comodo maniglione posto in alto e le ruote di cui sopra. I tre elementi separati possono quindi essere utilizzati anche autonomamente per ampliare le opzioni di utilizzo e la praticità del prodotto. Qualitativamente, siamo a livelli ottimi. Qualsiasi professionista resterà deliziato dalla manifattura di questo prodotto, che è stato progettato tenendo bene a mente la durata.

Vantaggi

  • Completamente scomponibile
  • Rapporto qualità/prezzo buono
  • Facile da trasportare

Svantaggi

  • Adatto per uso professionistico
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Stanley 1-94-210 Revisione

Stanley è un noto rivenditore internazionale, che progetta e realizza i propri attrezzi da lavoro da ormai parecchi anni. Nel campo professionistico è un nome molto conosciuto e i suoi attrezzi sono molto apprezzati per la loro qualità. Qualità che, ovviamente si paga. Da questo punto di vista, s’inserisce perfettamente questo carrello porta utensili multi-livello Stanley 1-94-210. Si tratta di un attrezzo che non dovrebbe mancare in nessuna officina, qualunque sia il lavoro svolto. Con questo carrello, è possibile mantenere i propri attrezzi in ordine e fuori dalla portata di occhi indiscreti.

carrello attrezziIl modo migliore per tenere in ordine l’officina

Questo carrello è dotato sia di maniglia per il trasporto che di ruote monodirezionali per una maggiore manovrabilità. Al suo interno ci si può infilare veramente di tutto, perché lo spazio è tanto e tale, che potrete portarvi dietro l’intera officina. Nella parte superiore, troviamo una vera e propria cassetta degli attrezzi, completa di tutto, separatore e coperchio con chiusura in acciaio rigido, perfette anche contro i ribaltamenti. Sotto alla cassetta degli attrezzi, troviamo un altro ripiano, un cassetto a scomparsa, con separatori di colore giallo che possono essere spostati a nostro piacimento.

Tanto spazio

Come se tutto quello descritto fino a questo momento non fosse abbastanza, nella parte inferiore del carrello, troviamo anche un grosso contenitore. Il tutto, è stato realizzato in polietilene ad elevata densità, con rinforzi solidi realizzati in resistente fibra di vetro. Il maniglione è di tipo telescopico e quindi può essere allungato a nostro piacimento. È realizzato in metallo e quindi progettato per durare a lungo. Più che un carrello per gli attrezzi, lo definirei una vera e propria officina portatile, da tenere sempre con se sul posto di lavoro.

Vantaggi

  • Moltissimo spazio
  • Qualità dei materiali top
  • Marchio internazionale

Svantaggi

  • Prezzo per professionisti
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Einhell 4510150 BT-TW 150 Revisione

Se sei alla ricerca di un carrello porta utensili per la tua officina professionale, allora devi assolutamente dare un’occhiata a questo carrello officina Einhell 4510150 BT-TW 150. Si tratta di un prodotto di elevata qualità, sia in termini di costruzione che di design. Il colore blu lo rende ancora più professionale, mentre il marchio in bella vista nella parte anteriore, farà capire subito ai tuoi clienti che si trovano in una officina professionale! Nella parte inferiore, per migliorarne la mobilità, troviamo quattro ruote piroettanti in gomma, che fanno presa su qualsiasi superficie.

carrello officina Spazio a go-go

Quello che desidera il proprietario di un’officina è soprattutto avere le proprie cose in ordine e al proprio posto. Ebbene, con un carrello come questo il sogno diventa realtà. Si tratta di un attrezzo da lavoro che tutti i proprietari di officine dovrebbero possedere. Per una maggiore sicurezza dei propri attrezzi, i cassetti di questo carrello possono anche essere bloccati tramite una chiave. Inoltre, nella parte superiore, troviamo un inserto che ci permette di lavorare, senza preoccuparci di graffiare lo smalto di colore blu che riveste l’intero aggeggio.

Com’è fatto

Innanzitutto, abbiamo a nostra disposizione non uno, ma ben sette ripiani! Uno più grande dell’altro, con quello sul fondo che può tranquillamente ospitare elettroutensili di grosse dimensioni. Il telaio è robusto ed è stato realizzato completamente in acciaio. Tutti i cassetti, inoltre, sono provvisti di un inserto antiscivolo, cosicché i vostri attrezzi non andranno da nessuna parte ogni volta che spostate il carrello oppure aprite e chiudete un cassetto. La capacità di carico massimo di questo carrello è di ben 150 kg ed è stato progettato con in mente due caratteristiche principali: sicurezza e durata.

Vantaggi

  • Qualità elevata
  • Tanto spazio
  • Telaio in acciaio

Svantaggi

  • Prezzo alto per il fai da te
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Stanley 1-95-622 Fatmax Revisione

Stanley è uno dei marchi più famosi nel campo della ferramenta. Non per niente, la maggior parte dei carrelli da lavoro che abbiamo recensito sono proprio di questo marchio (non siamo affiliati con questa azienda però!). In questa nostra ultima recensione, ci siamo occupati dell’ennesimo carrello porta utensili professionale, un attrezzo che può essere completamente scomposto per una maggiore versatilità. Partiamo però dal suo design. Come potete vedere dalle foto, si tratta di un classico carrello porta utensili a colonna. Ogni pezzo viene agganciato sopra l’altro, mentre quello più in basso si trova sul carrello per il trasporto.

cassettiera portautensiliStruttura versatile

Come accennavamo poco sopra, questo carrello porta utensili è completamente scomponibile. Il carrello con ruote e maniglione allungabile è parte a se stante. Sopra di essa, potremo montare gli altri pezzi, che sono 4 in totale. Il cassetto che vedete in foto, quello nella parte più bassa, è anche quello più capiente di tutti ed è stato progettato evidentemente per il trasporto degli elettroutensili da officina. Sopra di esso, vengono montate due cassettiere con scomparti interni, dove sarà possibile conservare viti, fischer, cacciaviti, chiavi inglesi e chi più ne ha più ne metta.

Anche cassetta per gli attrezzi

Nella parte superiore, infine, troviamo la classica cassetta degli attrezzi, realizzata con una qualità superiore rispetto a molte altre cassette che si vedono in giro a costo basso. Si tratta di una cassetta con la C maiuscola, dotata di una chiusura in metallo sicura e antiribaltamento. La stessa, può essere staccata da tutto il resto, per un trasporto più semplice. Infine, da segnalare il manico per il trasporto a scomparsa, che si usa per spostare la cassetta degli attrezzi da un posto all’altro.

Vantaggi

  • Per uso professionale
  • Elevata qualità
  • Facile da montare

Svantaggi

  • Costo alto
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui